User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito La vostra posizione sulle moschee

    Negli ultimi mesi vedo delle gran polemiche scatenate dalla Lega, in ogni angolo della Padania, riguardo a moschee o spazi di ritrovo per immigrati musulmani.
    L'ultimo caso è quello di Treviso, ma anche a Vigevano la Lega ha alzato la voce, minacciando di "fare i nomi" di coloro che daranno l'approvazione alla locale moschea (almeno da quello che so, non ho approfondito).

    A riguardo, penso che la posizione più sensata sia questa:
    se si parla di moschee vere e proprie, con tanto di minareto e muezzin che ulula al cielo 5 volte al giorno, NO, NO, e poi NO. Sarebbe evidentemente un atto provocatorio e invasivo verso il popolo che li ospita. Se si parla semplicemente di spazi autogestiti in cui ritrovarsi per pregare, allora si tratta di un loro diritto: si trovino uno spazio, o acquistandolo o in affitto, e se lo gestiscano. Naturalmente le istituzioni e gli enti pubblici non sono tenuti in alcun modo ad aiutare o a finanziare queste iniziative.

    Il problema di fondo, il nocciolo della questione però è un altro: è l'immigrazione di massa dal terzo mondo verso l'Europa che va fermata e contrastata con ogni mezzo. Ho l'impressione che la Lega si concentri troppo su piccole polemiche locali contro le comunità islamiche, ma ricondurre tutto a uno scontro di civiltà tra "noi cristiani" (sempre meno, a dire il vero) e "loro islamici" è secondo me una visione semplicistica, riduttiva e, alla fine, fuorviante. Bisognerebbe fare qualche passo in avanti.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    L'immigrazione di massa va fermata. soprattutto nei nostri confronti. Primo..noi siamo superpopolati..più di Taiwan..(leggete l'articolo di Oneto: meno foresti..più foreste..), secondo, noi non abbiamo avuto le colonie..chi, eventualmente li ha sfruttati..che so io..Inghilterra, Germania, Belgio, Olanda, Francia,ecc. ecc. se ne facciano carico. ma noi, soprattutto noi milanesi che abbiamo dato e diamo sempre tutto a tutti BASTA - E VENGONO TUTTI QUI e non vanno piu' via. Ci sono spazi immensi, che necessitano di sviluppo..Sud Africa, la Nuova Zelanda, l'Australia, le Americhe..ma noi siamo sovrappopolati!. E poi..controllo delle nascite per favore..i mezzi ci sono, eccome. E'importantissimo. ..pillola o quanto altro. E' immorale mettere al mondo degli esseri che non si possono mantenere, educare, dar loro un futuro dignitoso.I figli non sono pacchettini..sono esseri viventi di cui siamo responsabili.Chi non può mantenere degnamente i propri figli..e li scarica su altri..è un irresponsabile, come minimo, quindi colpevole..quindi..BASTA. Noi non c'entriamo niente. A ognuno le sue responsabilità. Sono stufa

  3. #3
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se si tratta di ridurre o controllare l'immigrazione extra-UE, d'accordissimo.

    Ma se si tratta di immigrati regolari, una volta che sono presenti sul territorio,
    mi sembra ridicolo e infantile pretendere di proibire loro di praticare la loro religione.
    L'unico risultato sarebbe quello di farla praticare di nascosto (ancora peggio).

    Padania libera significa che se io (padano di 1a o di 30a generazione) voglio pregare Dio
    con il rito islamico piuttosto che buddista o vaticano, e se voglio affittare un locale
    e gestire una comunita' di preghiera, sono fatti miei. Non tocca allo Stato decidere
    se devo pregare in ginocchio o col culo per aria, biascicando in latino o in arabo,
    guardando verso est o verso la mecca.

    Soprattutto, non e' credibile la Lega quando si ricorda della "laicita' dello Stato"
    o delle norme di sicurezza edilizie solo come pretesto per negare spazi
    di preghiera agli islamici. Quando mai sono stati negati fondi o edifici alle chiese cattoliche?

    Lo scontro non dovrebbe essere fra comunita' cristiane e islamiche,
    ma fra chi ha accettato i valori liberal-democratici e chi vuole imporre a tutti la propria fede
    (cattolica o islamica).

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    12 Apr 2002
    Località
    parma
    Messaggi
    3,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    IO SONO SEMPRE PER LE COSE FATTE BENE! TORNEREI ALL'USO (NON ABUSO) DEL BUON E VALIDO DDT.
    MOSCHEE , ZANZARE , PAPATACCI , INSETTI FASTIDIOSI ETCC...ANCHE RAUSS, MI ACCONTENTO.

  5. #5
    Ospite

    Predefinito

    Io sono per la libertà di culto come per la libertà in tutto.

    Tuttavia i musulmani hanno purtroppo dimostrato di non avere lo stesso rispetto per la mia di religione e anzi, di utilizzare il nostro rispetto e la nostra larghezza di vedute per cercare di imporre i loro usi e i loro costumi.

    Inoltre mai nessun musulmano è sceso in piazza ne ha manifestato contro i sequestri in Iraq, il terrorismo e gli attentati ai civili occidentali.

    Ergo per me nessuna pietà: e se si affittano un luogo per pregare che sia l'ASL, i vari ispettorati, la Guardia di Finanza a rompergli i coglioni alla morte come fanno con noi che vogliamo solo lavorare.

  6. #6
    Friûl libar
    Data Registrazione
    03 May 2004
    Località
    Cervignano del Friuli
    Messaggi
    502
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che dire, argomento difficile da dirimere in due parole. Potremmo utilizzare il simpatico metodo che usavano gli Ottomani, per il "libero" diritto di professare il cristianesimo in Anatolia... una tassa sui cristiani ed il divieto di proselitismo (pena la morte...)

    A parte gli scherzi, mica tanto, di solito l'impero ottomano viene mostrato come esempio di tolleranza musulmana...

    Io insisto su due aspetti:

    1°- l'Islam come anche il Cristianesimo è una religione che tende ad espandersi ed in particolare considera terra di conquista sia quella dei "popoli del libro" (coloro che venerano la Bibbia), sia quella dei pagani.

    2°- La moschea non è assimilabile alla chiesa cristiana, non è solo un luogo di culto, bensì rappresnta un centro politico e culturale in primis.

    Ecco quindi che lasciare il libero sfogo sul nostro territorio ad una religione sostanzialmente ostile non è semplicemente ostentare la nostra clemenza verso i diritti dell'uomo, ma dimostrare l'imbecillità dell'occidente del nuovo millennio!

    Non solo, ma teniamo anche presente che l'attuale invasione islamica non è rappresentata da una massa di moderati, pronti ad integrare la loro cultura alla nostra, queste messe di disperati sono influenzati dall'estremismo islamico di peggior specie anti-sionista, anti-cristiano ed anti-occidentale, invidiose delle nostre ricchezze e pronti a cercar vendetta. I loro capi politico/religiosi che nello moschee della Padania predicano indisturbati trasmettono i dettami di scuole di ispirazione wahabita.

    Estremismo anche il mio, ammetto: non saranno tutti terroristi, ma l'humus, la base l'hanno creata, basta qualche carico di C4 ed il gioco è fatto... gli anni avvenire dimostreranno che la stupidità della nostra società porterà il mondo ancor più vicino allo scontro di civiltà. Il Vaticano intanto aspetta la morte di questo papa e sta a guardare...

    Chiudere le moschee e controllare le aggregazioni islamiche di tutti i tipi, diminuendo l'immigrazione da quei paesi e piuttosto favorendo quella di popoli più pacifici.

  7. #7
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    >se i paesi musulmani non accettano la costruzione >di chiese nei loro territori dovremmo impedire la >totalmente la costruzione di moschee.

    gli immigrati in Padania provengono quasi tutti da Marocco e Algeria,
    dove esistono concessioni per chiese cristiane. In Arabia naturalmente e' un altro discorso.

    >I loro capi politico/religiosi che nello moschee della
    >Padania predicano indisturbati trasmettono
    >i dettami di scuole di ispirazione wahabita.

    Verissimo. Ma il modo migliore di controllare questo problema non e' costringerli
    a riunirsi clandestinamente, a rifugiarsi nelle catacombe. Quello e' il modo migliore
    per incrementare l'estremismo. Invece si potrebbero fare accordi
    per cui si garantiscono locali per il culto e la predicazione, in cambio si chiede
    un controllo su quali predicatori arrivano e da chi sono finanziati.

  8. #8
    Friûl libar
    Data Registrazione
    03 May 2004
    Località
    Cervignano del Friuli
    Messaggi
    502
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da aussiebloke
    >gli immigrati in Padania provengono quasi tutti da Marocco e Algeria,
    dove esistono concessioni per chiese cristiane. In Arabia naturalmente e' un altro discorso.

    Ma il modo migliore di controllare questo problema non e' costringerli
    a riunirsi clandestinamente, a rifugiarsi nelle catacombe.
    Ti ricordo che in Algeria la presenza di fondamentalisti islamici è ben radicata, anche se ultimamente combattuta dal governo centrale.

    Ripeto l'unica soluzione è quella di evitare che i musulmani entrino in Italia, favorendo l'immigrazione di altri popoli. Mentre le moschee andrebbero fortemente limitate, non vanno certo in moschea a preparare gli attentati....

 

 

Discussioni Simili

  1. la vostra posizione epistemiologica?
    Di MaIn nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-08-13, 21:57
  2. ABORTO: qual'è la vostra posizione?
    Di Von Righelli nel forum Conservatorismo
    Risposte: 242
    Ultimo Messaggio: 20-04-10, 14:19
  3. il silenzio sulle moschee
    Di Eric Draven nel forum Conservatorismo
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 25-06-07, 08:07
  4. La vostra posizione preferita
    Di Mr nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 24-01-05, 03:16
  5. Ucraina: la vostra posizione?
    Di ardimentoso nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 01-12-04, 22:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226