User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Brescia seconda città in Itaglia per numero di extracomunitari

    Da Il giornale di Brescia:



    L’edizione annuale del dossier di Caritas e Migrantes sull’immigrazione
    Stranieri, Brescia è seconda
    Preceduta solo da Roma nel rapporto tra abitanti ed immigrati

    --------------------------------------------------------------------------------
    Anna Della Moretta

    --------------------------------------------------------------------------------

    L’immigrazione diventa sempre più una caratteristica strutturale della nostra società e non semplicemente un fenomeno d’emergenza. Ed è dunque ora di affrontare il tema dei diritti, ripartendo dal lavoro, per giungere all’abitazione, alla salute e all’istruzione. Punti decisivi, senza i quali è difficile pensare nemmeno ad un tentativo di coesione sociale. «È evidente a tutti, dunque, che lo scenario da pensare ora è quello della cittadinanza», ha commentato don Virginio Colmegna, direttore della Caritas Ambrosiana, presentando ieri a Milano i dati del Dossier statistico 2004 sull’immigrazione. Dati dai quali emerge che Brescia è la seconda città a livello nazionale ad «ospitare» lavoratori stranieri, se si considera il numero di presenze rapportato alla popolazione bresciana residente. Ed anche a livello regionale, Brescia e provincia sono al secondo posto dopo Milano. Un rapporto, quello della Caritas, che raccoglie dati ormai conosciuti. Nulla di inatteso, ma la conferma, secondo Colmegna, «che gli immigrati sono oggi persone decisive per lo sviluppo economico e a richiederli è lo stesso mercato del lavoro. Per questo, è necessario abbattere le bandiere che ostacolano la regolarizzazione di una presenza sempre più richiesta». «Potrebbe anche essere questo il modo - secondo i commentatori del Dossier Caritas -per dare battaglia alla criminalità organizzata che spesso ha origine in zone grigie dove mancano i diritti». Su questo fronte, la recente regolarizzazione prevista dalla legge Bossi-Fini ha certamente fatto la sua parte nel togliere dal sommerso migliaia di lavoratori. «Ora, però, è il momento di pensare a regolare i flussi, programmando quelli richiesti, anche in un confronto con il resto dei Paesi europei». Un quadro articolato, nel quale su tutti spiccano i numeri e quello degli immigrati è in continua crescita. I regolari a livello nazionale sono due milioni e seicentomila, mentre tra Brescia e provincia superano i 120 mila. Un esempio della crescita continua riguarda la nostra città: gli stranieri residenti (dato riferito al mese scorso) sono 23.200, il 32% in più di quanti erano registrati al primo gennaio 2003. A livello nazionale, in quattro anni - dal 2000 al 2004 - gli immigrati sono addirittura raddoppiati, «complice» certamente l’ultima sanatoria. Per la Caritas, che ieri ha appunto presentato la XIV edizione del suo Dossier, se continuerà questo andamento, tra dieci anni la popolazione immigrata sarà nuovamente raddoppiata. Un quarto degli immigrati che vive in Italia con regolare permesso di soggiorno risiede in Lombardia, regione che conferma in questo modo anche quest’anno il suo primato sul resto del Paese. Secondo il dossier Caritas, sono 502.610 gli stranieri stimati come regolari soggiornanti nella nostra regione (dato del 2003, la stima ora si aggira sulle 700 mila unità), pari al 22,9% del totale: circa la metà si concentra nella sola provincia di Milano, il resto nelle province di Brescia (con dato aggiornato allo scorso anno) e di Bergamo. Fanalino di coda, la provincia di Sondrio con una presenza straniera inferiore alle quattromila unità. I motivi per cui ottengono il permesso di soggiorno sono soprattutto il lavoro (il 69,4% a fronte del 66% nazionale), seguito dai motivi famigliari (24,2%); il 62,9% svolge lavoro subordinato o stagionale, mentre una quota sempre più crescente, pari ora al 6,5%, svolge lavoro autonomo. «Al di là della freddezza dei numeri, l’analisi contenuta nel nostro Dossier intende evidenziare che l’immigrazione italiana si trova davanti ad un bivio - si legge nell’introduzione -. Sappiamo di andare controcorrente, ma crediamo che le tre parole chiave dalle quali non si possa prescindere quando si parla di immigrazione siano quelle della programmazione, dell’accoglienza e dell’integrazione. Il mercato del lavoro può ricavare un sostegno positivo da un’immigrazione meglio regolamentata; allo stesso modo, a livello culturale e religioso, il confronto con persone portatrici di altre sensibilità è fonte di continui stimoli. Terza parola chiave, l’integrazione: i nuovi venuti, che vogliano rimanere in modo stabile, devono anche essere i nuovi cittadini». Dunque, nè serie A nè serie B, ma pari diritti e doveri.


    Cari bresciani mi sa che nell'arco di 20 anni dovremo far per forza le valigie perchè la città e la provincia saranno invivibili

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E i bresciani che fanno ? Reagiscono o scappano in provincia ?
    E quando l'orda allogena arriverà in provincia, dove scapperanno ? In montagna... e poi ???

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    A Milano, credo, la situazione è anche peggio. Mì soo no. Ma qui tutti corrono..con c'è mai tempo di fermarsi.E' per questo che cerco di "spantegà" la nostra storia, identità, lingua, arte, stile di vita ambrosiani, per essere orgogliosi e difenderci con maggior forza etc. Quel che voeuri dì chì è che ero rimasta molto imperessionata quando - alcuni anni fa - avevo visto in televisione degli invasori che occupavano una piazza di Brescia, gettare CARTA IGIENICA sulla gente di Brescia..'Pazzesco..e la nostra dignità?Questo è e deve essere inaccettabile..vi rendete conto?
    Ci sono i filmati.

  4. #4
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da armida
    A Milano, credo, la situazione è anche peggio. Mì soo no. Ma qui tutti corrono..con c'è mai tempo di fermarsi.E' per questo che cerco di "spantegà" la nostra storia, identità, lingua, arte, stile di vita ambrosiani, per essere orgogliosi e difenderci con maggior forza etc. Quel che voeuri dì chì è che ero rimasta molto imperessionata quando - alcuni anni fa - avevo visto in televisione degli invasori che occupavano una piazza di Brescia, gettare CARTA IGIENICA sulla gente di Brescia..'Pazzesco..e la nostra dignità?Questo è e deve essere inaccettabile..vi rendete conto?
    Ci sono i filmati.
    e c'è anche il sindaco che fa lo scudo umano contro la polizia dicendogli di dare ai pakistani il permesso di soggiorno...

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Jul 2002
    Località
    Luna
    Messaggi
    467
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Purtroppo andrà sempre così e molto di più, non ci sarà legge Bossi Fini che possa trattenere popolazioni affamate e distrutte e derubate nel passato.Detto questo è chiaro che la legge con gli extracomunitari dovrebbe essere dura e ferrea e se uno solo sgarra dopo 24 ore si ritrova da dove ne era venuto senza tante stronzate.
    Non possiamo però subire una invasione, non c'è la possibilità e non abbiamo le vastità territoriali americane.
    Dobbiamo trovare una via di mezzo.
    A Brescia comunque è uno schifo impressionante, mi ricordo quando andai in treno per la prima volta ad un congresso della lega in quel di Brescia, uscii dalla stazione e mi ritrovai in mezzo ad un'orda di multirazze, spacciatori con tuniche colorate e gentaglia che stava seduta per terra o negli angoli a non "fare un cazzo"... chiesi ad un bresciano in tutto due soli ino tutta la piazza... e invece di rispondermi scappavano talmente sono preoccupati da tale situazione...
    Cosa fare? Cambiare sindaco e metterci uno leghista ma sbaglio o hanno preferito uno pro-immigrati e allora che se lo facciano buttare nel culo i bresciani, si vede che gli garba.
    Il popolo è sovrano. la Lega vuole ordine e una giusta presenza di immigrati regolari e lavoratori non il caos e l'invasione, ma EVIDENTEMENTE ai bresciani o alla stragrande maggioranza piacciono.Spero ne arrivino sempre di più a Brescia.

  6. #6
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Chi è causa del suo mal, pianga sè stesso.

  7. #7
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    62,971
    Mentioned
    427 Post(s)
    Tagged
    34 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Eomer
    E i bresciani che fanno ? Reagiscono o scappano in provincia ?
    E quando l'orda allogena arriverà in provincia, dove scapperanno ? In montagna... e poi ???
    parecchi bresciani reputano molto conveniente affittare stanze in interi quartieri ad extracomunitari a prezzi altissimi (oltretutto a persona e non a metratura) invece che a italiani (che non vivrebbero mai in quelle case e a quei prezzi.

    gli stessi sono poi i primi a lamentarsi della cd. invasione di immigrati all'ombra del cidneo.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    non credo proprio che siano gli stessi...

  9. #9
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da durrutibus
    invece che a italiani (che non vivrebbero mai in quelle case e a quei prezzi.
    cazzate mio zio vive al carmine e gli affitti sono molto, molto + bassi che altrove...

    solo che non vivono in 8 per monolocale come fanno gli extra...

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-12-09, 21:44
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-05-09, 18:28
  3. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-01-08, 11:26
  4. Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 31-08-06, 13:23
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-03, 14:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226