User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    LocalitÓ
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Il grido di dolore di Ida Magli: la lega esca da questo governo

    non sto qui a sindacare se sia itagliana o Padana e se in passato o anche ora ne ha detto di tutti i colori sulla lega e sui Padani....ho giarato x un attimo la radio e l'ho sentita su rpl....forse dice sempre le stesse cose: che lei aveva fiducia nella lega...che pensava che alcuni suoi ministri non si assoggetassero all'andamento del pensiero unico e bla..bla..bla...per˛ quello che ho sentito oggi Ŕ stato proprio un grido di dolore....:la lega esca da questo governo non serve dire di essere contro quest'europa se non si fa un'azione concreta che permetta alla stampa di parlarne e di spiegare il perchŔ quest'europa non va bene"....

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ida Magli e Bruno Guerri? No, grazie. La nostra battaglia contro questa Bruxelles non Ŕ nÚ dovrÓ essere la loro. Dire che il "nemico del nostro nemico Ŕ anche nostro amico" va bene fino a un certo punto. Ma in questo caso, sinceramente, faccio volentieri a meno di chi si straccia le vesti per lo spauracchio di un "giacobinismo" europeo che in casa propria, declinato alla matriciana, invoca a gran voce; di chi vede nell'omogeneizzazione culturale un pericolo su scala mondiale ma una necessitÓ su scala nazionale; di chi rivendica il diritto alla differenza contro gli europeisti rifiutando di riconoscere questo diritto alle comunitÓ padane; di chi si scandalizza di fronte alle euro-imposizioni, ma trova del tutto normale che Roma ci dica quanto dobbiamo darle, in cosa dobbiamo credere, come devono essere educati i nostri figli, come dobbiamo curarci, come dobbiamo essere tutelati in casa nostra. Ebbene, certa gente come la Fallaci, Ida Magli, Bruno Guerri, vada per la propria strada ma stia per favore lontana dalla nostra.
    Nessun militante leghista si faccia strumentalizzare da questi italianisti che, contro di noi, invocherebbero giÓ domani, se non avessero pi¨ interesse nello strumentalizzarci, le "forche" del codice Rocco.

  3. #3
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    LocalitÓ
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da ZENA
    Ida Magli e Bruno Guerri? No, grazie. La nostra battaglia contro questa Bruxelles non Ŕ nÚ dovrÓ essere la loro. Dire che il "nemico del nostro nemico Ŕ anche nostro amico" va bene fino a un certo punto. Ma in questo caso, sinceramente, faccio volentieri a meno di chi si straccia le vesti per lo spauracchio di un "giacobinismo" europeo che in casa propria, declinato alla matriciana, invoca a gran voce; di chi vede nell'omogeneizzazione culturale un pericolo su scala mondiale ma una necessitÓ su scala nazionale; di chi rivendica il diritto alla differenza contro gli europeisti rifiutando di riconoscere questo diritto alle comunitÓ padane; di chi si scandalizza di fronte alle euro-imposizioni, ma trova del tutto normale che Roma ci dica quanto dobbiamo darle, in cosa dobbiamo credere, come devono essere educati i nostri figli, come dobbiamo curarci, come dobbiamo essere tutelati in casa nostra. Ebbene, certa gente come la Fallaci, Ida Magli, Bruno Guerri, vada per la propria strada ma stia per favore lontana dalla nostra.
    Nessun militante leghista si faccia strumentalizzare da questi italianisti che, contro di noi, invocherebbero giÓ domani, se non avessero pi¨ interesse nello strumentalizzarci, le "forche" del codice Rocco.
    Condivido pienamente.
    Pur stimandola in veste antieuropa, dio ce ne liberi per quanto riguarda le nostre rivendicazioni che non sono certo le sue.
    Ottima analisi comunque!!!

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    LocalitÓ
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Condivido anch'io. Se ci si oppone all'Europa in nome delle liberta' regionali,
    allora benissimo. Se invece si conduce la battaglia in nome della difesa
    dello stato nazionale itagliano, allora no, meglio l'Europa.
    E non e' affatto chiaro quale delle due linee abbia scelto la Lega in questo caso....

    Sulla BBC si diceva ieri che in italia la costituzione EU e' criticata solo
    dalla Lega, "un partito di estrema destra timoroso dell'erosione della sovranita' nazionale".

    Questa e' l'immagine della Lega all'estero, ed e' cosi' anche per
    colpa dei presunti "amici di percorso" alla Fallaci o Magli o don Giugni.

  5. #5
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    LocalitÓ
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    ad un certo punto quando ha detto alla lega di lasciare il governo, ha aggiunto bloccare questa europa Ŕ la cosa pi¨ importante...poi ci si potrÓ tornare a dividere tra Padani e chi vuole invece difendere l'itaglia, ma senza bloccare questa europa non ce n'Ŕ nŔ per la Padania nŔ per l'itaglia, ho aspettato a scriverlo perch˛ ero pi¨ che sicura sarebbe saltato fuori il discorso della Magli itagliona....

  6. #6
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    LocalitÓ
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da pensiero
    ad un certo punto quando ha detto alla lega di lasciare il governo, ha aggiunto bloccare questa europa Ŕ la cosa pi¨ importante...poi ci si potrÓ tornare a dividere tra Padani e chi vuole invece difendere l'itaglia, ma senza bloccare questa europa non ce n'Ŕ nŔ per la Padania nŔ per l'itaglia, ho aspettato a scriverlo perch˛ ero pi¨ che sicura sarebbe saltato fuori il discorso della Magli itagliona....
    Ieri era la giornata della Magli si vede.
    Da un suo articolo del "Il Giornale"., riferito alla Festa senza popolo della firma di Roma, uscito lo stesso giorno dell'intervista a RPL riporto il passaggio piu' significativo che la dice lunga sulla doppiezza dell'antropologa:

    "...e noi, gli italiani? La nostra storia e'diversa da quella di tutti gli altri stati dell'Unione.
    Ci siamo conquistati il diritto all'indipendenza, alla liberta', alla patria dopo secoli di oppressione straniera, e ce la siamo conquistata, oltre che con il sangue, con le armi dell'intelligenza, della letteratura della poesia, dellßrte. Non cÚ'stato scrittore, poeta , pittore, musicista, che non abbia cantato all'Italia, pur perseguitato di volta in volta da Francesi, da Spagnoli, da Austriaci, da Papi.
    Hanno inseguito per mille anni l 'Italia e la sua liberta' non permettendo che venisse mai a meno la disputa sulla lingua italiana, unica bandiera contro la quale gli oppressori ritenevano che non valesse la pena combattere
    Ebbene nell'Unione Europea la lingua italiana e'stata eliminata."

    Mi sembra un vero cantico all'italianita' piu'becera e sarebbe interessante un parere di Oneto in merito.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da green
    Ieri era la giornata della Magli si vede.
    Da un suo articolo del "Il Giornale"., riferito alla Festa senza popolo della firma di Roma, uscito lo stesso giorno dell'intervista a RPL riporto il passaggio piu' significativo che la dice lunga sulla doppiezza dell'antropologa:

    "...e noi, gli italiani? La nostra storia e'diversa da quella di tutti gli altri stati dell'Unione.
    Ci siamo conquistati il diritto all'indipendenza, alla liberta', alla patria dopo secoli di oppressione straniera, e ce la siamo conquistata, oltre che con il sangue, con le armi dell'intelligenza, della letteratura della poesia, dellßrte. Non cÚ'stato scrittore, poeta , pittore, musicista, che non abbia cantato all'Italia, pur perseguitato di volta in volta da Francesi, da Spagnoli, da Austriaci, da Papi.
    Hanno inseguito per mille anni l 'Italia e la sua liberta' non permettendo che venisse mai a meno la disputa sulla lingua italiana, unica bandiera contro la quale gli oppressori ritenevano che non valesse la pena combattere
    Ebbene nell'Unione Europea la lingua italiana e'stata eliminata."

    Mi sembra un vero cantico all'italianita' piu'becera e sarebbe interessante un parere di Oneto in merito.
    Come per la Fallaci, il fatto che uno sia pi¨ o meno regionalista non pu˛ essere un "optional" per noi. Ne va della nostra stessa ragion d'essere. Possiamo essere contro Bruxelles qualora questa emerga come nuova Roma, come nuovo centro di fronte al quale i padani non hanno diritti, ma non possiamo essere contro l'Europa, o peggio l'identitÓ europea, in nome dell'Italia e della sovranitÓ dello Stato nazionale. Ida Magli Ŕ una conservatrice imbevuta d'ottocento. MOLLIAMOLA SUBITO!
    Piuttosto critichiamo la natura patologica di un'Unione vittima degli Stati nazionali i quali, piuttosto di rinunciare alle loro prerogative, ci intasano di burocrazia e di istituzioni incomprensibili oltrechŔ anti-democratiche.
    Portiamo avanti l'idea dell'Europa delle Regioni: chiediamo che l'Europa si costruisca sulla sovranitÓ di un Parlamento con annessa camera delle Regioni, chiediamo di essere definitivamente liberati dalla nostra debolezza internazionale, sia militare che diplomatica; chiediamo che, nel quadro di quest'Unione, il diritto all'autodeterminazione dei popoli non rimanga lettera morta. Cavalchiamo l'idea europea, che non pu˛ avere certo pretese "nazionali", per esistere internazionalmente come liguri, veneti, lombardi, friulani, piemontesi. Cavalchiamo quest'idea per sottrarre importanza alla lingua italiana, troppo debole per l'Unione e troppo "fascista" per le comunitÓ locali. Cavalchiamo l'Europa per distruggere una volta per tutte il modello giacobino. Mettiamo la nostra Europa fatta di terra, arti, vernacoli, tradizioni, cultura popolare contro la loro Europa che alle "Kultur" preferisce le banche, i manager, le accademie, le tecno-scienze e le illusioni cosmopolite.
    Noi che dedichiamo parte del nostro tempo a un esercizio culturale volto al recupero di ci˛ che la modernitÓ ha lasciato in ombra, odiato e obliato siamo i veri europei. Noi che siamo pronti a riconoscere i diritti altrui, di chiunque, all'autogoverno....Noi che preferiamo le istituzioni "ridicole" alle grandi volontÓ di potenza nazionale siamo i veri eredi della tradizione democratica.
    Per questo sono ligure, padano e anche europeo.
    IDA MAGLI LEGGI BENE: LEGA NORD PADANIA. QUESTA E' CASA NOSTRA E NON SEI INVITATA.

  8. #8
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    LocalitÓ
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    LEGA NORD PADANIA. QUESTA E' CASA NOSTRA E NON SEI INVITATA.

    D'accordo con quello scrivi, Zena, magari fosse cosi', ma....

    sei sicuro di avere ancora le chiavi di casa?

    sei sicuro che bellerio non abbia cambiato la serratura
    mentre tu eri fuori sul territorio a lavorare?

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da ZENA
    Ida Magli e Bruno Guerri? No, grazie. La nostra battaglia contro questa Bruxelles non Ŕ nÚ dovrÓ essere la loro. Dire che il "nemico del nostro nemico Ŕ anche nostro amico" va bene fino a un certo punto. Ma in questo caso, sinceramente, faccio volentieri a meno di chi si straccia le vesti per lo spauracchio di un "giacobinismo" europeo che in casa propria, declinato alla matriciana, invoca a gran voce; di chi vede nell'omogeneizzazione culturale un pericolo su scala mondiale ma una necessitÓ su scala nazionale; di chi rivendica il diritto alla differenza contro gli europeisti rifiutando di riconoscere questo diritto alle comunitÓ padane; di chi si scandalizza di fronte alle euro-imposizioni, ma trova del tutto normale che Roma ci dica quanto dobbiamo darle, in cosa dobbiamo credere, come devono essere educati i nostri figli, come dobbiamo curarci, come dobbiamo essere tutelati in casa nostra. Ebbene, certa gente come la Fallaci, Ida Magli, Bruno Guerri, vada per la propria strada ma stia per favore lontana dalla nostra.
    Nessun militante leghista si faccia strumentalizzare da questi italianisti che, contro di noi, invocherebbero giÓ domani, se non avessero pi¨ interesse nello strumentalizzarci, le "forche" del codice Rocco.
    da incorniciare

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da aussiebloke
    LEGA NORD PADANIA. QUESTA E' CASA NOSTRA E NON SEI INVITATA.

    D'accordo con quello scrivi, Zena, magari fosse cosi', ma....

    sei sicuro di avere ancora le chiavi di casa?

    sei sicuro che bellerio non abbia cambiato la serratura
    mentre tu eri fuori sul territorio a lavorare?
    Cerchiamo la finestra...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un grido di dolore...
    Di Rossodisera (POL) nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-10-08, 17:26
  2. Il nostro futuro governo ascolti il grido di dolore della Libia
    Di CeBonElMomo nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 12-05-08, 11:22
  3. Il grido di dolore.
    Di Cirno nel forum Imperial Regio Apostolico Magnifico Senato
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-12-06, 10:18
  4. Il grido di dolore.
    Di Cirno nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-12-06, 23:39
  5. La Lega esca dal governo
    Di Genyo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 14-07-05, 16:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226