UNGHERIA/ GEORGE SOROS PREMIATO OGGI DAL PRESIDENTE FERENC MADL
05/11/2004 - 16:40
Il filantropo insignito oggi della croce di merito a Budapest

Budapest, 5 nov. (Ap) - George Soros, il 74enne miliardario e filantropo americano nato in Ungheria, è stato insignito oggi dal presidente ungherese Ferenc Madl della Croce di Merito. Il riconoscimento è un segno di gratitudine per il contributo economico alla libertà del popolo magiaro nel periodo di transizione del Paese dal comunismo alla democrazia.

Nel 1984 Soros, 74enne cittadino americano dal 1961, aprì in Ungheria una filiale della sua fondazione benefica, la Soros Foundation, per promuovere la democrazia e i diritti umani nel Paese magiaro. Grazie alla fondazione molti esponenti dell'opposizone filo democratica hanno potuto sutdiare, insegnare, andare all'estero e pubblicare i loro scritti superando il controllo delle autorità comuniste. Soros ha anche fondato l'Università centrale europea a Budapest, punto di riferimento per gli studenti dell'ex blocco sovietico. In occasione delle ultime elezioni Usa, Soros ha donato 13 milioni di dollari per finanziare la campagna del democratico John Kerry.

Le prime libere elezioni nel paese si sono tenute nel 1990. "George Soros si è profondamente impegnato per la causa democratica, per i diritti umani e per la libera circolazione delle idee", ha detto oggi il presidente ungherese Madl durante la cerimonia di consegna del premio. "L'Ungheria e gli Ungheresi hanno molto di che ringraziare la fondazione, che offre pensiero indipendente e aiuti finanziari", ha aggiunto i presidente.


copyright @ 2004 APCOM
Stampa Invia

32.000 miliardi di vecchie lire bruciate da Ciampolo quando il benefattore speculò sulla lira.