User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 1650° anniversario della nascita di Sant'Agostino.

    Sant'Agostino tra noi. A Roma le spoglie del santo

    di Serena Sartini/ 10/11/2004

    Per sette giorni Roma si trasforma nella capitale agostiniana. Le spoglie di S. Agostino sono arrivate a Roma domenica scorsa e vi resteranno fino al 15 novembre, quando saranno accolte, in via eccezionale, nella cappella privata del Papa.

    “Sant’Agostino tra noi”: è questo il titolo della manifestazione organizzata dalla Provincia Agostiniana e dall’Ordine di Sant’Agostino; una settimana di eventi per il 1650° anniversario della nascita del Santo, in occasione del trasferimento delle sue spoglie da Pavia a Roma. Fino al 15 novembre, le spoglie di S. Agostino resteranno a Roma, per essere accolte, in via del tutto eccezionale, dal Papa.

    Sette giorni ricchi di appuntamenti, che culmineranno in un evento senza precedenti: per una notte, infatti, l’urna delle reliquie farà tappa nella cappella privata del Papa, come segno della devozione ma anche dell'importanza che Giovanni Paolo II tuttora attribuisce al pensiero di Sant'Agostino, spesso citato nei testi del suo magistero.

    fonte: korazym.org

    Venerdì, alle 21, è in programma un concerto di Antonella Ruggiero, con l'Orchestra da Camera ‘Nova Amadeus’ e il Coro della pace di Terni. Il 13 novembre, sempre alle 21, la Federazione monasteri agostiniani d'Italia animerà una veglia di preghiera. Il 14 novembre le reliquie saranno trasportate ad Ostia dove alle 11, nella chiesa di Sant'Aurea, celebrerà la Messa il prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, Joseph Ratzinger. Alle 21, invece, alla Chiesa di Sant'Agostino si svolgerà un concerto-preghiera dal titolo “Sentinella quanto resta della notte”, diretto da padre Giuseppe Scalella.

    Infine, il 15 novembre, alle 8, sarà celebrato il rito di congedo, seguito alle 10, all'Augustinianum, da una tavola rotonda sul tema “Agostino e la comunicazione”, con la partecipazione del ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri. Presso la Basilica di Campo Marzio, a Roma, sarà, inoltre, possibile visitare la mostra “Agostino e il suo tempo”, accompagnata da un'esposizione fotografica sul ciclo agostiniano di Ottaviano Nelli.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  3. #3
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Giovanni Paolo II riceve nella sua cappella privata le reliquie di sant’Agostino

    In occasione del 1650° anniversario della sua nascita

    CITTA’ DEL VATICANO, giovedì, 11 novembre 2004

    Al calar della sera di questo giovedì, Giovanni Paolo II ha accolto nella sua cappella privata in Vaticano le reliquie di sant’Agostino, che sono giunte a Roma in occasione del 1650° anniversario della nascita del vescovo di Ippona, filosofo e teologo.

    Poco prima, l’urna con le reliquie era stata esposta nell’Istituto Patristico “Augustinianum”, centro sull’antichità cristiana e sui Padri della Chiesa situato al lato di piazza San Pietro.

    Per giovedì sera è prevista una fiaccolata di giovani dalla chiesa di sant’Agnese, in piazza Navona, fino alla basilica romana di sant’Agostino, luogo scelto per una veglia di preghiera.

    E’ la prima volta che le reliquie di sant’Agostino vengono a Roma, provenienti da Pavia, su iniziativa della provincia italiana degli Agostiniani in unione con la Curia Generalizia dell’Ordine. E’ previsto che le reliquie rimangano a Roma fino a lunedì 15 novembre.

    Fino ad allora si celebreranno delle giornate speciali con dibattiti, letture di brani delle opere del santo e incontri di preghiera dedicati a varie categorie: questo giovedì i giovani, negli altri gli artisti o i politici.

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito

    "Nondum amabam, et amare amabam"
    Le Confessioni Sant'Agostino.

    Mi piacerebbe che anche su questo forum si ricordasse un fatto molto importante: la Conversione NON CANCELLA L'UOMO.
    San Paolo cadendo da cavallo non ha schizofrenicamente cambiato la propria personalità. Prima passava a fil di spada i Cristiani, poi con la medesima irruenza (ma stavolta senza spargimenti di sangue) convertiva i pagani
    .Quella cristiana non è una "personalità", che di solito si identifica con la suorina docile e fragile, spaventata e attenta a non disturbare nessuno.
    Sant'Agostino secondo me è uno dei casi più emblematici di come la società e la kultura d'oggi possa storpiare un'opera.
    Di Sant'Agostino si parla soltanto in quanto peccatore. Le pagine che vengono citate sono quelle che nelle Confessioni parlano dei dubbi e dei ripensamenti che attanagliavano il giovane Agostino PRIMA della conversione. Mai si prova ad analizzare più a fondo la sua vita (e ciò che di essa lui scrive) DOPO la conversione.

  5. #5
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    hai perfettamente ragione:

    la grazia perfeziona, porta a compimento la natura, non la storpia, non la deforma.

    Concetto caro ai tomisti

  6. #6
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito CONCLUSA A ROMA LA SETTIMANA DI CELEBRAZIONI

    PER IL 1.650.MO ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI SANT’AGOSTINO

    - Intervista con padre Miguelangel Martin Juarez e con padre Giustino Casciano -



    Si è conclusa a Roma la settimana delle celebrazioni per il 1650.mo anniversario della nascita di sant’Agostino. Dal 7 al 15 novembre le reliquie del vescovo di Ippona sono state ospitate nella basilica da lui dedicata, dove si sono svolti incontri, celebrazioni e concerti. Ieri mattina il suggestivo rito di congedo e una tavola rotonda. Il servizio di Tiziana Campisi:



    **********

    L’urna con le reliquie di Sant’Agostino è partita ieri mattina da Roma per Pavia, dove è custodita dall’VIII secolo, dopo il rito di congedo che si è svolto nella Basilica a lui dedicata. A presiederlo il segretario generale dell’Ordine di Sant’Agostino, Padre Miguelangel Martin Juarez:



    “Sono stati giorni di intense celebrazioni, nelle quali abbiamo sentito tante parole, tante idee e tante riflessioni. Viene adesso il momento di interiorizzare, di mettere nel fondo della nostra coscienza, tutte queste realtà che abbiamo vissuto e celebrato. Viene ora il momento dell’impegno: un qualcosa che deve coinvolgere tutta la nostra vita e deve impegnarci in tutte le nostre attività. Quello è il vero momento in cui dobbiamo cercare di vedere la presenza di Dio”.



    All’Istituto Patristico Augustinianum, in una tavola rotonda a chiusura della settimana dedicata al grande Padre della Chiesa, si è discusso di comunicazione ed etica, alla luce degli insegnamenti del vescovo di Ippona. Sono intervenuti il ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasbarri, e il presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, mons. John Foley. “Ogni comunicazione dovrebbe contribuire al bene comune e non sminuirlo”, ha detto mons. Foley. “Sono sicuro che Sant’Agostino stesso – ha proseguito – abbraccerebbe i principi della verità, della dignità personale e del bene comune”.



    Le celebrazioni per il 1650.mo anniversario della nascita di Sant’Agostino hanno coinvolto migliaia di persone. Nelle diverse giornate, dedicate a svariate tematiche agostiniane, la Basilica di Sant’Agostino in Campo Marzio è stata meta di pellegrinaggi di fedeli e curiosi. Abbiamo chiesto a padre Giustino Casciano, religioso agostiniano e custode delle reliquie di Sant’Agostino a Pavia, un bilancio della Settimana Agostiniana a Roma:



    “Una settimana di grazia; una settimana veramente bella e ricca di esperienze. Il momento più emozionante è stato quando siamo andati in Vaticano dal Santo Padre, che ci ha accolti nella Cappella privata. Molti sono stati i vescovi, i sacerdoti ed i giovani che sono venuti a pregare Sant’Agostino. Moltissimi i giovani che hanno partecipato alla fiaccolata da Piazza Navona alla Basilica di Sant’Agostino. E’ stata veramente una testimonianza di come Sant’Agostino non è soltanto l’uomo della cultura, il vescovo che offre un insegnamento a tutta la Chiesa, ma anche il pastore che è vicino al popolo e vicino ai giovani”.

    **********



    fonte: il sito di radiovaticana

 

 

Discussioni Simili

  1. Settantesimo anniversario della nascita del Rais
    Di metapolis nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-05-07, 22:05
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-08-06, 23:21
  3. 250° anniversario della nascita di Mozart
    Di tolomeo nel forum Hdemia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-01-06, 00:03
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-03-05, 20:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226