User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Ospite

    Le cose sono cose.Tutto è al suo posto.

    Un giorno, un maestro zen, circondato da i suoi discepoli, gettò il bastone per terra e disse: ora, spiegatemi il mio gesto.


    Uno per uno, i discepoli si recarono dal maestro per dare le loro spiegazioni: filosofia, simbolismo, psicologia; ogni discepolo cercava di dare la spiegazione più colta e complicata.


    Ascoltati tutti i discepoli, il maestro disse: stolti e superbi, nessuno di voi è stato capace di spiegare il mio gesto.

    I discepoli, stupiti, restarono in silenzio.Uno di loro, si fece avanti ed esclamò: allora maestro, spiegatecelo voi, il senso del vostro gesto.


    Il maestro, gettò il bastone per terra.



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,197
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La cosa più preziosa del mondo

    Uno studente geometra domandò ad Han Ton Yo, un maestro cinese di zen: “Qual è la cosa più preziosa del mondo?”.

    Il maestro disse: “La testa di un gatto morto”.

    “E perchè la testa di un gatto morto è la cosa più preziosa del mondo?” insistette lo studente.

    Han Ton Yo rispose: “Perchè nessuno può dirne il prezzo”




  3. #3
    Ospite

    Predefinito

    Grazie, Amico.

  4. #4
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ed un giorno, il maestro diede a tutti i suoi allievi un foglio di carta ed una penna, e disse loro: "Scrivete su questo foglio la verità sull'esistenza di Dio".

    Nessuno degli allievi riuscì a scrivere nulla, tranne uno. Questi consegnò il foglio al maestro, che lo aprì e lesse:

    "Dio esiste.

    Dio non esiste".
    Riaffiorano i ricordi degli anni di passione
    ritorna il vecchio sogno per la rivoluzione.
    Racconti senza fine di gente che ha pagato
    non puoi mollare adesso la lotta a questo stato.
    La rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,197
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Fenris
    Ed un giorno, il maestro diede a tutti i suoi allievi un foglio di carta ed una penna, e disse loro: "Scrivete su questo foglio la verità sull'esistenza di Dio".

    Nessuno degli allievi riuscì a scrivere nulla, tranne uno. Questi consegnò il foglio al maestro, che lo aprì e lesse:

    "Dio esiste.

    Dio non esiste".
    Dopo averlo letto, il Maestro Han Ton Yo prese il foglio e lo strappò in mille pezzi.
    Poi raccolse il bastone e lo spaccò in testa allo studente geometra (dopo avergli fatto cavare il casco protettivo da geometra).

    Lo studente gli chiese spiegazione.

    Il Maestro Han Ton Yo allora prese un altro bastone e lo spaccò di nuovo in testa allo studente.
    Poi disse:

    - Dovevi scriverci: "Un panino col salame".

    Lo studente chiese: - E perchè mai?

    Il Maestro Han Ton Hyo allora prese un altro bastone e lo spaccò di nuovo in testa allo studente.
    Poi disse:

    - Niente è meglio della somma perfezione della Divinità assoluta.
    Ma un panino col salame è meglio di niente.

    Lo studente, visto che presso il maestro vi erano ancora numerosi bastoni, ebbe l'illuminazione e non chiese ulteriori spiegazioni.

  6. #6
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    11,022
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un sacerdote incontrò un giorno un maestro zen e, volendo metterlo in imbarazzo, gli domandò: "Senza parole e senza silenzio, sai dirmi che cos'è la realtà?"

    Il maestro gli diede un pugno in faccia.

  7. #7
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Siamo al delirio.
    Riaffiorano i ricordi degli anni di passione
    ritorna il vecchio sogno per la rivoluzione.
    Racconti senza fine di gente che ha pagato
    non puoi mollare adesso la lotta a questo stato.
    La rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento.

  8. #8
    Ospite

    Predefinito

    "Per quanto tu ti possa svegliare all'alba, il destino si sarà alzato mezz'ora prima di te."

    Antico detto dei camionisti






    "In città la legge sei tu, qui la legge sono io...lasciami stare, o scateno una guerra che non te la sogni neppure."

    Rambo allo sceriffo in Rambo I



 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-09-09, 14:50
  2. La storia delle cose (incredibile, spiega tutto!)
    Di Marco-Ortona nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-10-08, 01:07
  3. Sono cose vere, tutto qui...
    Di padus996 (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-01-06, 14:35
  4. Per rimettere a posto le cose...
    Di Ibrahim nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-11-05, 09:14
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-03-02, 03:52

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226