User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 87
  1. #1
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Benzinaio, militante, ucciso a lecco

    Non avrei voluto aprire una nuova area di dibattito per una notizia che , se pur drammatica, e' entrata nella comune natura delle cose anche al Nord purtroppo, ma quando ho letto che il benzinaio ucciso era un militante della lega, ho avuto un sussulto, e penso che sia doveroso ricordarlo.
    Nell' articolo non menzionano di che razza siano i due ventenni...potrebbero essere anche di Lecco ( e ne dubito), ma comunque é tutto causa del degrado sociale in atto.

    Un pensiero a te caro fratello ed ai tuoi cari che ci sappiano a loro vicini.
    Roger
    ------------------------------------------------------------------------

    La vittima è Giuseppe Maver, 61 anni: i banditi sono fuggiti senza riuscire a prendere nulla

    LECCO - Tentano di rapinarlo, poi lo uccidono con un colpo di pistola al cuore. Drammatico omicidio ieri sera a Lecco: Giuseppe Maver, 61 anni, titolare di un distributore di benzina, è stato assassinato alle 18,45 da due ragazzi di circa 20 anni che volevano rapinarlo dell’incasso. I due giovani sono fuggiti a piedi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i due rapinatori hanno minacciato con una pistola Giuseppe Maver. Lui ha cercato di reagire, si è rifiutato di consegnare i soldi. Loro hanno sparato un primo colpo di pistola al cuore. Forse un secondo colpo lo ha raggiunto al viso. La moglie, in stato di choc, ha ricostruito quei terribili secondi tracciando l’identikit dei due giovani: ventenni, alti un metro settanta, volto scoperto, con berretto e sciarpa di lana. In serata un berretto è stato ritrovato a trecento metri dal distributore di benzina. «Chiedo che venga fatta giustizia», urlava la moglie Francesca.

    «Era già buio - ricorda Paolo, impiegato - ho visto due persone che correvano sul marciapiede, poi improvvisamente hanno attraversato la strada, scendendo verso la linea ferroviaria. Inizialmente non mi sono reso conto di quanto accaduto, poi ho visto Giuseppe, il mio benzinaio, a terra». Richiamati dalle grida della moglie, al distributore sono accorsi il titolare di un vicino negozio di alimentari e alcune persone che abitano nella zona.
    I medici dell’ospedale Manzoni di Lecco hanno cercato di rianimare il benzinaio. «Ad un certo punto dava segni di reazione - racconta il titolare del negozio di alimentari - poi anche i medici si sono arresi». Il cuore di Giuseppe Maver ha cessato di battere alle 19. «Non è possibile, aiutatemi a salvare mio marito», continuava a urlare la moglie.

    Intanto i carabinieri della compagnia di Lecco hanno avviato le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Paolo Dal Monte. «Stiamo indagando a 360 gradi - osserva Pietro Di Miccoli, capitano dei carabinieri della campagnia di Lecco - già in serata abbiamo raccolto elementi utili». C’è un precedente e risale al dicembre del 2001, quando due persone, giovani, avvicinarono il titolare del distributore di benzina alla periferia sud di Lecco, lui reagì e sventò la rapina. Poi venne scoperto che i due rapinatori avevano una pistola giocattolo.
    «Vedrete che non torneranno più da queste parti», era solito dire Giuseppe Maver. Invece ieri sera i rapinatori sono tornati e il benzinaio, che a gennaio avrebbe passato la gestione alla figlia Tiziana, è stato ucciso. Gli inquirenti trovano non escludono la pista della vendetta. Ma l’ipotesi su cui lavorano è comunque la rapina, e si indaga anche su possibili collegamenti con i colpi messi a segno in alcune ville.

    Giuseppe Maver, 61 anni, era conosciutissimo a Lecco dove aveva l’attività e a Caloziocorte dove risiedeva per le iniziative di volontariato e come rappresentante della Pro Loco. Era anche militante della Lega Nord. Il ricordo di Giuseppe Maver è affidato al cognato Alberto: «Giuseppe era una persona tranquilla non ha mai avuto problemi, era disponibile con tutti». «Lo conosco da dieci anni - dice Wilson Sciabari, 22 anni, residente a pochi passi dal distributore - era sempre disponibile a dare una mano».
    Gli abitanti del rione di Lecco sono scesi in strada, chiedendo giustizia e controlli: «Qui - conclude Pietro, 23 anni - siamo abbandonati, ogni sera in questo periodo c’è la percezione dell’insicurezza».

    Angelo Panzeri

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Pero' questi due non hanno preso niente dalla cassa.
    L'hanno ammazzato e poi sono scappati!
    Non so mi suona strana la cosa

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da green
    Pero' questi due non hanno preso niente dalla cassa.
    L'hanno ammazzato e poi sono scappati!
    Non so mi suona strana la cosa
    Niente è da escludere, che l'omicidio sia legato più alla sua militanza che al denaro che possedeva in cassa quel giorno.

    Condoglianze alla famiglia.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  4. #4
    The Kount
    Ospite

    Predefinito

    Come disse il Genty durante un comizio: " se lo Stato non può garantirmi l'incolumità, alla mia sicurezza ed a quella dei miei cari ci penso da me...".

    Armiamoci e spariamo!

  5. #5
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da The Kount
    Come disse il Genty durante un comizio: " se lo Stato non può garantirmi l'incolumità, alla mia sicurezza ed a quella dei miei cari ci penso da me...".

    Armiamoci e spariamo!
    SOTTOSCRIVO

  6. #6
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da The Kount
    Come disse il Genty durante un comizio: " se lo Stato non può garantirmi l'incolumità, alla mia sicurezza ed a quella dei miei cari ci penso da me...".

    Armiamoci e spariamo!
    sottoscrivo

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La liberalizzazione del mercato delle armi e la chiusura di tutte le caserme dei carabinieri sono l'unica soluzione.

  8. #8
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito


  9. #9
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Proposta choc di Calderoli: «25 mila euro a chi cattura i killer, ma avrei preferito qualcosa del tipo vivo o morto»

    Roberto Calderoli (Emblema)
    ROMA - Prenderli a qualunque costo. L'uccisione del benzinaio di Lecco sta scatenando una sollevazione popolare di cui si fa interprete, a suo modo, la Lega. Il ministro Roberto Calderoli ha annunciato che il Carroccio ha offerto una taglia di 25mila euro per catturare gli assassini dell'uomo barbaramente freddato giovedì in un agguato mortale davanti al suo distributore. «Era un nostro militante. Ora noi della Lega - ha spiegato Calderoli - abbiamo stanziato 25mila euro per la sua famiglia, ma altri 25mila per trovare questi killer. Io avrei preferito qualcosa del tipo vivo o morto, ma mi hanno detto che la legge non lo consente».
    STRIGLIERO' PISANU - Ma a Calderoli sono tante le cose che non tornano dell'omicidio di Giuseppe Enrico Maver. Attacca le forze dell'Ordine, che «non sono state all'altezza del loro compito» e se la prende anche col ministro degli Interni, Beppe Pisanu. «Al consiglio dei Ministri di oggi (venerdì, ndr) farò una bella strigliata al ministro Pisanu per quanto è accaduto a Lecco», ha detto Calderoli.


    Non vorrei fosse un delitto alla Pym Fortuyn o Theo Van Gogh

  10. #10
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma non dovevano depenalizzare il reato di eccesso di legittima difesa?

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226