User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,321
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Flat-Tax, dove l'hanno, funziona

    Eastern Europe Gives Taste of Flat-Tax Paradise: Matthew Lynn
    Nov. 29 (Bloomberg) -- Flat taxes are back on the world's economic agenda. In the U.S., newly re-elected President George W. Bush has talked of simplifying the tax code, words taken by some as meaning a flat tax. And in countries such as the U.K. and Germany, there have been calls for flat taxes.

    Economists can debate the theory endlessly. Everyone has neat curves showing government revenue rising as taxes fall, and vice versa. Yet this debate doesn't have to be conducted in charts, or tested only in lecture halls.

    Flat taxes have been introduced in several former communist countries in the past few years. So far, the evidence shows they are working.

    If that success is sustained, it will give a powerful boost to the proponents of flat taxes. After all, even in tax policy, good ideas are eventually copied.

    Let's take a tour of flat-tax-land. Start in tiny Estonia, which has a flat rate of tax of 26 percent for individuals. And how have government tax receipts been holding up?

    According to the Bank of Estonia, government revenue for 2003 was 48 billion kroons ($4.06 billion). That compares with 42 billion kroons in 2002, and 36 billion kroons in 2001. In other words, revenue has risen steadily.

    Next, head south to Slovakia. At the end of last year, the country introduced a flat tax of 19 percent for individuals and companies. The system came into effect at the start of this year.

    Slovak Revenue

    And how's it working out? Well, this month the government of Slovakia said tax revenue will probably exceed its forecasts for the year by 700 million koruna ($23.6 million). As a result of that, it said the budget deficit would be smaller than originally forecast.

    Again, the flat tax seems to be producing higher revenue.

    Now, head east to Russia.

    Russian President Vladimir Putin may be an inconsistent supporter of free markets, as shown by his support for Ukraine Prime Minister Viktor Yanukovych in that country's disputed Nov. 21 presidential election. Yet in 2001, Putin introduced a flat tax of 13 percent.

    So how is Russia's tax revenue doing?

    Pretty well. After adjusting for inflation, personal income tax revenue increased 25.2 percent in 2001, 24.6 percent in 2002, 15.2 percent in 2003, and is predicted to total more than 16 percent in 2004, according to Andrei Grecu, who completed a study on flat taxes for the London-based Adam Smith Institute recently.

    Grecu drew attention to the Russian model in advocating a flat tax for the U.K. ``Four years after the implementation of the flat personal-income tax, total real receipts from the personal income tax have more than doubled,'' Grecu wrote.

    `Increased Incentives'

    ``This constant expansion of the government tax revenue is the result of less tax evasion and increased incentives to work, save, and invest,'' he wrote.

    It's important not to get too carried away. In Russia, for example, surging oil prices play a big part in the healthy budget surplus and the booming economy. And in small, less-developed economies where the system of tax collection may be weak, low and simple taxes that people actually pay work better than high and complex taxes that they don't. In more-developed economies, with tougher tax collectors, that may not be true.

    Some economists also consider that flat taxes compromise income equality by benefiting the rich more than the poor.

    German Panel

    In different countries, flat taxes would produce varied outcomes. Still, there is no escaping the evidence. Where they have been introduced, flat taxes are yielding impressive results.

    Quite rightly, people are paying attention.

    In Germany, a panel of economic experts set up by the Finance Ministry this year put forward a plan for a flat tax. The panel was headed by Wolfgang Wiegard, who also heads Chancellor Gerhard Schroeder's five-member council of economic advisers.

    In Spain, Miguel Sebastian, economic adviser to the ruling Socialist Party, has advocated a flat tax. In Italy, Prime Minister Silvio Berlusconi has just secured an agreement to simplify the tax system. The number of tax brackets will be cut to four from five next year, then come down to two or three perhaps in 2006, he said. That's not a flat tax, yet it is a significant step away from a progressive tax system.

    Flat taxes in countries such as Italy and Germany may seem unrealistic right now. Yet don't rule it out in the next decade or so. After all, high, complex taxes haven't delivered spectacular results. Most of the major European economies suffer from weak growth and chronic budget deficits.

    Flat-Tax-Land

    Flat taxes work for simple reasons. They are straightforward, thus eliminating costly collection. Because they are low, they reduce the incentive for tax evasion and complex planning (why go to all that trouble to save yourself 20 percent?). And they stimulate economic growth, making everyone better off.

    The results coming through from flat-tax-land in the next few years will keep this debate very much alive. When ideas clearly work, they are copied -- even by politicians.

    http://quote.bloomberg.com/apps/news...d=aNSQHmLkk_Lw

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,079
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' da sempre che sostengo che la flat tax è un'ottima cosa,ma comunque fammi dire che qui è fiato sprecato: i sinistri oltre ad essere ignoranti in inglese,non potrebbero mai sostenere un dialogo civile su tali questioni.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La flat tax è inaccettabile in quanto accanto all'imposta sul reddito vi sono le imposte indirette (come l'IVA) che sono di fatto REGRESSIVE in quanto incidono maggiormente su chi ha redditi bassi. Tutto il sistema allora, invece di essere"informato a criteri di progressività" come dice la Costituzione, diventrebbe complessivamente regressivo e quindi profondamente iniquo sotto il profilo sociale.

  4. #4
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,079
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da beppe2
    La flat tax è inaccettabile in quanto accanto all'imposta sul reddito vi sono le imposte indirette (come l'IVA) che sono di fatto REGRESSIVE in quanto incidono maggiormente su chi ha redditi bassi. Tutto il sistema allora, invece di essere"informato a criteri di progressività" come dice la Costituzione, diventrebbe complessivamente regressivo e quindi profondamente iniquo sotto il profilo sociale.
    La cosa inaccettabile è che ci siano diversi scaglioni fiscali a seconda del reddito: è sbagliato punire tartassando chi è stato + bravo.
    E poi tra l'altro chi ha + soldi non li mette sotto il materasso,ma li spende...mettendo in moto l'economia,facendo alzare pertanto i salari e di conseguenza il potere d'acquisto di chi guadagna meno.
    Una flat tax del 25% per tutti sarebbe l'ideale: lo Stato non può pretendere + di 1/4 del reddito dei cittadini.Oltre è furto.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Dragonball
    La cosa inaccettabile è che ci siano diversi scaglioni fiscali a seconda del reddito: è sbagliato punire tartassando chi è stato + bravo.
    E poi tra l'altro chi ha + soldi non li mette sotto il materasso,ma li spende...mettendo in moto l'economia,facendo alzare pertanto i salari e di conseguenza il potere d'acquisto di chi guadagna meno.
    Una flat tax del 25% per tutti sarebbe l'ideale: lo Stato non può pretendere + di 1/4 del reddito dei cittadini.Oltre è furto.
    Ti ho già spiegato che non sarebbe un 25% PER TUTTI, in quanto con le imposte indirette chi ha di meno verrebbe a pagare, in proporzione al proprio reddito, di più...

  6. #6
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,321
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Beppe2 s'e' dimentivato molte cose nella sua rispota, come ad esempio, visto e considerato che dove la Flat Tax e' stata introdotta, il governo ha aumentato le sue entrate, nel caso della Russia addirittura DUPLICATE, sia perche' la gente spende di piu' sia perche' si evade di meno.

    Se il governo ha piu' entrate questo vuol dire anche piu' risorse a favae di prorammi per le persone meno abbienti, potrebbe dire benissimo anche una riduzione nell'IVA, potrebbe anche voler dire un esenzione dal pagare completamente svariati servizzi per le fasce della societa' con minor reddito..insomma le opzioni una volta che lo stato HA i soldi, sono mutliple.
    Senza soldi lo stato NON ha opzioni.

    A parte che spinge molte piu perosne ad impeganrsi, dato che la maggiorparte di quello che recepiscono e creano, lo tengono per se e non lo danno allo stato sprecone.

    Non e' segnalato nell' articolo ma non mi stupirei se anche la produttivita' fosse aumentata.

    Poi beppe2 f anotare che3 e' cotnrola costituzione, ok, non c'e problema, la costituzione fu scritta 50/60 anni fa, non e' ne inno0tccabile ne invariabile, se c'e' uqlachecosa che puo' migliorare la vbita dei cittadini, e finanziare lo stato.. mi parrebbe alquanto poco luggimirante fermarlo perche' lo dice una costituzione, che ovviamente ha fatto il suo tempo.
    ha ragione Dragonball quanmdo dice che danoi purtroppo e' un utopia, anche se come fatto notare dall'articolo, gia' con la riforma attuale si diminuiscono le aliquote se arriveranno a due o tre non sara' una flat tax, ma e' la direzione giusta, del resto anche l'articolo non esclude la possibilita' che in un decennio tale possibilita' divenga realta'.
    Dal canto mio, spero fortemente che prima o poi anche da noi, l'idelogie, lascino lo spazio ai fatti concreti che nella pratica danno risultati, il resto serve per retorcia nulla piu'.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Amati75
    Beppe2 s'e' dimentivato molte cose nella sua rispota, come ad esempio, visto e considerato che dove la Flat Tax e' stata introdotta, il governo ha aumentato le sue entrate, nel caso della Russia addirittura DUPLICATE, sia perche' la gente spende di piu' sia perche' si evade di meno.

    Se il governo ha piu' entrate questo vuol dire anche piu' risorse a favae di prorammi per le persone meno abbienti, potrebbe dire benissimo anche una riduzione nell'IVA, potrebbe anche voler dire un esenzione dal pagare completamente svariati servizzi per le fasce della societa' con minor reddito..insomma le opzioni una volta che lo stato HA i soldi, sono mutliple.
    Senza soldi lo stato NON ha opzioni.

    A parte che spinge molte piu perosne ad impeganrsi, dato che la maggiorparte di quello che recepiscono e creano, lo tengono per se e non lo danno allo stato sprecone.

    Non e' segnalato nell' articolo ma non mi stupirei se anche la produttivita' fosse aumentata.

    Poi beppe2 f anotare che3 e' cotnrola costituzione, ok, non c'e problema, la costituzione fu scritta 50/60 anni fa, non e' ne inno0tccabile ne invariabile, se c'e' uqlachecosa che puo' migliorare la vbita dei cittadini, e finanziare lo stato.. mi parrebbe alquanto poco luggimirante fermarlo perche' lo dice una costituzione, che ovviamente ha fatto il suo tempo.
    ha ragione Dragonball quanmdo dice che danoi purtroppo e' un utopia, anche se come fatto notare dall'articolo, gia' con la riforma attuale si diminuiscono le aliquote se arriveranno a due o tre non sara' una flat tax, ma e' la direzione giusta, del resto anche l'articolo non esclude la possibilita' che in un decennio tale possibilita' divenga realta'.
    Dal canto mio, spero fortemente che prima o poi anche da noi, l'idelogie, lascino lo spazio ai fatti concreti che nella pratica danno risultati, il resto serve per retorcia nulla piu'.
    Bisogna vedere come funzionano i servizi sociali in Russia...Anche parlare di "stato sprecone" è ideologia...In Svezia la pressione fiscale è al 51% ma lo stato è efficientissimo...(in Messico invece è al 18%...)

  8. #8
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,321
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da beppe2
    Bisogna vedere come funzionano i servizi sociali in Russia...Anche parlare di "stato sprecone" è ideologia...In Svezia la pressione fiscale è al 51% ma lo stato è efficientissimo...(in Messico invece è al 18%...)
    In Russia i serviziz prestati dal governo hanno un immagine pessima, scusa avevano, visto che prima dis pagavcano tasse enromi per no avere servizzi, ora si paganomeno tasse e quindi nella concezione della popolaizone si e' riequilibrato il divario fra quandto si paga in tasse ed i servizzi prestati dallo stato. Ergo, ovviamente la popolazione preferisce pagare meno tasse e tenersi piu' soldi in tassa.. visto e considerato che le entrate sono raddoppiate.

    In Svezia pagano molte tasse ed hnno otitmi servizzi, ma sono anche 4 gatti, oltre ad eavere anche un senso civico a livello di popolaizone, che noi, sappiamo benissimo che non abbiamo, non abbiamo mai vuto e mai avremo, quindi voler fare come la Svezia e' vivere in un illisione.

    Per quanto riguarda il Messico, la pressione fiscale e' bassa, primo perche' molti, troppi le tasse non le pagano, e una mal comune nei paesi con radici "latine".
    Secondo, c'e' un livello di corruzione enorme, basta pensare che i porventi della vendita' del Petrolio (PEMEX) se li dividono i partiti prima delle campagane elettorali e non solo (l'ultima volta li uso il PRI ed anceeh il PRD... csx e sx).
    Se fai gli esempi, falli completi, se no sanno unicamente di semplificazioni e manipolazioni.

    Poi prima mi sonodimenticato di dire uan cosa, il far pagar ele tase progrressivamente e' anche una discriminazione, dato che piu' guadagni, quindi piu' t'impegni, piu' laghi per gli stessi servizzi.

    Siccome, colpa dell''ideologia, non esiste discriminazione se tale discriminazione e' nei confronti di uno che guadagna bene, viviamo nella bugia, e nel doppiopesismo, visto che discriminazione rimane.
    Quindi, una tassazione progressiva, e' una bella ipocrisia.

  9. #9
    Giu' la maschera!
    Data Registrazione
    14 Dec 2002
    Località
    Il Capitale
    Messaggi
    7,438
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Amati, mettici qualche parola in italiano sul primo post (l'ho letto anch'io ieri e volevo postarlo ) senno' ce lo mettono giu' in quel WWWforum che non lo caga nessuno...
    Mr. Hyde


  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Amati75
    In Russia i serviziz prestati dal governo hanno un immagine pessima, scusa avevano, visto che prima dis pagavcano tasse enromi per no avere servizzi, ora si paganomeno tasse e quindi nella concezione della popolaizone si e' riequilibrato il divario fra quandto si paga in tasse ed i servizzi prestati dallo stato. Ergo, ovviamente la popolazione preferisce pagare meno tasse e tenersi piu' soldi in tassa.. visto e considerato che le entrate sono raddoppiate.

    In Svezia pagano molte tasse ed hnno otitmi servizzi, ma sono anche 4 gatti, oltre ad eavere anche un senso civico a livello di popolaizone, che noi, sappiamo benissimo che non abbiamo, non abbiamo mai vuto e mai avremo, quindi voler fare come la Svezia e' vivere in un illisione.

    Per quanto riguarda il Messico, la pressione fiscale e' bassa, primo perche' molti, troppi le tasse non le pagano, e una mal comune nei paesi con radici "latine".
    Secondo, c'e' un livello di corruzione enorme, basta pensare che i porventi della vendita' del Petrolio (PEMEX) se li dividono i partiti prima delle campagane elettorali e non solo (l'ultima volta li uso il PRI ed anceeh il PRD... csx e sx).
    Se fai gli esempi, falli completi, se no sanno unicamente di semplificazioni e manipolazioni.

    Poi prima mi sonodimenticato di dire uan cosa, il far pagar ele tase progrressivamente e' anche una discriminazione, dato che piu' guadagni, quindi piu' t'impegni, piu' laghi per gli stessi servizzi.

    Siccome, colpa dell''ideologia, non esiste discriminazione se tale discriminazione e' nei confronti di uno che guadagna bene, viviamo nella bugia, e nel doppiopesismo, visto che discriminazione rimane.
    Quindi, una tassazione progressiva, e' una bella ipocrisia.
    Che significa che in Svezia sono "quattro gatti"? Le entarate dello stato sono ovviamente proporzionate alla popolazione...L'esempio della Svezia (ma si potrebbe citare anche altri paesi nordici) dimostra che lo stato non è "sprecone" PER DEFINIZIONE. Ergo parlare di stato sprecone è ideologia...
    La progressività delle imposte risponde a elementari criteri di giustizia sociale ed esiste in tutti i paesi più avanzati, USA COMPRESI...
    Ovvio che chi ha un reddito più elevato paga di più i servizi, ma è giusto che sia così, anche per riequilibrare la regressività delle imposte indirette.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ma dove ci hanno messi????
    Di animal nel forum Padania!
    Risposte: 192
    Ultimo Messaggio: 12-06-13, 18:02
  2. Redditometro e redditest: come funziona e dove scaricarlo
    Di Ery86 nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-11-12, 08:54
  3. Dove Le Aquile Hanno Osato.
    Di TyrMask (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-09-08, 20:48
  4. Iannone dove l'hanno candidato?
    Di Barese nel forum Destra Radicale
    Risposte: 100
    Ultimo Messaggio: 11-03-08, 22:06
  5. Dove sono i DS? Li hanno già sciolti.
    Di cyber81 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 16-01-07, 16:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225