User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Papalia vergogna! NO alla "rieducazione". BASTA oltraggi dal giudice antipadano



    ..e via anche i teroni mi verrebbe da aggiungere...


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Raccolsero firme contro il campo nomadi abusivo a Verona: condannati
    Sei mesi e risarcimento ai rom Così Papalia “rieduca” i leghisti
    PIER LUIGI PELLEGRIN – È una sentenza di quelle destinate a fare scalpore, quella emessa da Papalia contro i sei leghisti che nell’estate del 2001 raccolsero le firme per sgomberare una campo nomadi abusivo a Verona. Flavio Tosi e la sorella Barbara, Matteo Bragantini, Luca Coletto, Enrico Corsi e Maurizio Filippi sono stati dunque condannati per discriminazione razziale, secondo i dettami della legge Mancino, a sei mesi, con la sospensione della pena, nonché all’interdizione per tre anni dall’attività politica (anche questi sospesi) e a 100 milioni di lire di risarcimento nei confronti degli stessi zingari. La condanna è il seguito di un esposto presentato contro i leghisti da Rifondazione Comunista, insieme a esponenti dei centri sociali. Per Flavio Tosi, all’epoca segretario provinciale scaligero, non ci sono dubbi, si tratta di una sentenza politica. «In questo modo – spiega il leghista – tutti coloro che non saranno in linea con il pensiero del centrosinistra, o delle “toghe rosse”, potranno essere colpiti in modo scientifico e inesorabile. Quello che vorrei si capisse, però, è che con questa sentenza, che ovviamente impugneremo, non si va a colpire solamente la Lega Nord, ma si mette a repentaglio la democrazia». A suscitare molti dubbi sul comportamento del pm Papalia ci sono le sue stesse parole, espresse nell’arringa con la quale aveva chiesto la condanna: «Credo che sei mesi – aveva dichiarato – siano una sanzione sufficiente a rieducarli e un riconoscimento che esiste una legge a tutela dei più deboli». A parte il fatto che ci sono moltissime famiglie “deboli” di fronte alle razzie che gli zingari mettono puntualmente a segno nelle loro case, colpisce non poco la presenza del verbo “rieducare” nella sentenza di un tribunale di un paese occidentale. Parole del genere, infatti, i più erano abituati ad associarle ai “soviet”, ai “gulag” e alla Siberia di staliniana memoria. Il sospetto, nel caso di Papalia, è che quel “rieducare” sia significativo lapsus freudiano, quasi che nella foga gli sia scappata la mano, rivelando urbi et orbi le lontane origini del suo pensiero politico-giudiziario. Anche quei sei mesi, però, secondo Tosi non sono buttati lì a caso. «A parte il fatto che una simile richiesta si commenta da sé – commenta il consigliere regionale della Lega Nord – sono sicuro che Papalia ha chiesto sei mesi proprio per arrivare a una sentenza di condanna che crea un precedente. Avesse domandato, faccio per dire, quattro anni, quasi certamente nessuno avrebbe preso in considerazione una richiesta del genere per un fatto assolutamente inesistente, visto che la nostra raccolta firme non era contro delle persone ma contro i loro comportamenti. E senza condanna questo caso si darebbe del tutto sgonfiato». Ma cos’hanno fatto, dunque, di tanto tremendo i terribili “razzisti” della Lega Nord? «Abbiamo risposto alle sollecitazioni dei cittadini – replica serenamente Tosi – che chiedevano l’allontanamento di un gruppo di nomadi, installatasi abusivamente in un’area provvisoria destinata dal Comune ai giostrai. Purtroppo, dopo aver cercato più volte di farli sgomberare, l’allora sindaco Michela Sironi (successivamente transumata nel centrosinistra, ndr) si arrese e lasciò campo libero ai nomadi, alcune decine di persone che in ogni caso restano degli abusivi, visto che non esiste alcun atto di autorizzazione nei loro confronti. Dati gli enormi disagi che i residenti erano costretti a sopportare a causa di questa situazione, la Lega decise di avviare una raccolta firme per chiedere al Comune due cose: sgomberare il campo nomadi abusivo e di non aprire alcun campo nomade». Tanto è bastato, insomma, non solo per dare l’avvio al procedimento penale per violazione della legge Mancino, ma anche addirittura per giungere alla condanna. Il tutto nel giro di tre anni, un tempo notevolmente esiguo rispetto ai normali tempi biblici della cosiddetta “giustizia” italiana. Bisognerebbe davvero tapparsi il naso per non sentire la puzza di bruciata. Così come allo stesso modo sono apparse sconvolgenti alcune dichiarazioni di Papalia durante il processo. «Il pubblico ministero – racconta Tosi – si è anche abbandonato a delle pesanti esternazioni nei confronti di coloro che avevano firmato la nostra petizione, definendoli esecrabili dal punto di vista morale. Poi c’è stato uno stupefacente parallelo con gli ebrei: secondo Papalia, infatti, se al posto degli zingari ci fossero stati degli ebrei la vicenda avrebbe sicuramente suscitato maggiori clamori, visto la potenza delle lobby ebraiche». A questo punto vien quasi da credere che, dopo la figuraccia a cui fu costretto dall’ebreo Marsiglia (il professore che aveva inscenato un’aggressione dei naziskin), il caro Papalia sia diventato uno zinzino antisemita. Ma le bellurie “papaliesche” non terminano qui. «Tanto per gradire – aggiunge Tosi – Papalia ha avvertito che le persecuzioni naziste iniziarono allo stesso modo e che il “razzismo” è da condannare anche nel caso rimanga un’entità astratta. Un’altra argomentazione sbalorditiva è stata quella degli affitti: secondo il “Papalia-pensiero”, infatti, rifiutarsi di affittare un’abitazione a un extracomunitario non è reato, mentre lo commette chi invece invita a non affittare agli immigrati». Poche idee ma ben confuse, si diceva una volta: il guaio è che addosso a tanto vuoto qualcuno ha messo una toga.

  3. #3
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Massima solidarietà per i Veneti autori di questa sacrosanta battaglia!!!

    Ci sono due cose però che vorrei sottolineare:

    1 - Bisogna chiedersi perchè la Lega non espone più manifesti simili.

    2 - Bisogna chiedersi perchè dopo tre anni di governo, con tanto di ministro della giustizia, la Lega Nord non abbia mai neanche provato ad abolire la legge Mancino

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Semplicemente stomachevole il sito da cui è stata tratta la gif, "meltinpot.org",
    vero

    paradossalmente l'unico motivo degno per la loro esistenza è che tale immagine non è reperibile altrove. Come dire anche la merda è utile, talvolta.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: "Giustizia" antipadana.

    In origine postato da Beli Mawyr
    L'unica di cui sono capaci maggistrati del calibro di Papalia.

    Sarà il caso di prendere in considerazione l'opportunità di esercitare il diritto di iniziativa legislativa al fine di ottenere un concorso per uditore giudiziario con caratteristiche simili a quello che viene annualmente bandito in Sud Tirolo e che mira ad assicurare i posti in concorso alla minoranza ladina e di lingua tedesca.

    Concorso riservato solo a padani, ovviamente.
    Purtroppo i nostri popoli non hanno la forza etnica per imporre qualcosa del genere...

  6. #6
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Semplicemente stomachevole il sito da cui è stata tratta la gif, "meltinpot.org", consacrato al luogo comune "gli immigrati sono una ricchezza" piuttosto che "le imprese hanno bisogno di manodopera". E non si dica che fanno tutto disinteressatamente nè senza scopo di lucro (qualunque sia la natura di quest'ultimo ... mi viene in mente il c.d. "voto di scambio") perchè questi sub-sub-umani (cioè, ulteriormente subumani rispetto a coloro di cui asseriscono di occuparsi) l'unica carità di cui sono capaci è quella pelosa.
    Davvero vomitevole. Trasuda di nauseabondo buonismo e ributtante stucchevolezza.
    Questi oltre che pericolosi sono anche scemi: chiamano "deportazione" il rimpatrio dei clandestini. Per loro chi commette un reato (dato che l'immigrazione clandestina è tale) passa per perseguitato. A questo punto gli suggerisco di regalare una vacanza premio ai caraibi per i mafiosi!

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Autari


    2 - Bisogna chiedersi perchè dopo tre anni di governo, con tanto di ministro della giustizia, la Lega Nord non abbia mai neanche provato ad abolire la legge Mancino
    bingo.

  8. #8
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da Nanths
    Raccolsero firme contro il campo nomadi abusivo a Verona: condannati
    Sei mesi e risarcimento ai rom Così Papalia “rieduca” i leghisti
    PIER LUIGI PELLEGRIN – È una sentenza di quelle destinate a fare scalpore, quella emessa da Papalia contro i sei leghisti che nell’estate del 2001 raccolsero le firme per sgomberare una campo nomadi abusivo a Verona. Flavio Tosi e la sorella Barbara, Matteo Bragantini, Luca Coletto, Enrico Corsi e Maurizio Filippi sono stati dunque condannati per discriminazione razziale, secondo i dettami della legge Mancino, a sei mesi, con la sospensione della pena, nonché all’interdizione per tre anni dall’attività politica (anche questi sospesi) e a 100 milioni di lire di risarcimento nei confronti degli stessi zingari.

    Cos' gli zingari passano dal furto "classico" al furto legalizzato...

  9. #9
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per me è una sentenza-vendetta che non può portare che male.
    Non dimentichiamo che i terroni sono molto vendicativi.
    Se poi ha pronunciato veramente quella frase, in modo generico e senza distinzioni, circa la rieducazione dei leghisti, beh...
    Allora dargli del terronazzo è ancora poco.

  10. #10
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non ho 100 milioni da regalare a Papalia ne, tantomeno ci tengo a essere "rieducato" cosa che avverrebbe di sicuro se dicessi tutto quello che ho da dire a quella sublime testa di ..pm


    Se vedòm!
    Se vedòm!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-03-12, 13:51
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-12-11, 19:50
  3. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 28-08-10, 20:36
  4. Alla "Casa Del Luridume" tutta: VERGOGNA!!!
    Di Italianhawk83 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 26-04-05, 08:52
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-11-02, 16:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226