User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    Orazio Coclite
    Ospite

    Predefinito Un eroe dei tempi moderni



    Paolo di Canio
    uno di nOI!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    fedalmor
    Ospite

    Predefinito

    Onore al camerata Di Canio, che già dall'Inghilterra mostrava il suo ardore fascista e la lealtà, nonché il rispetto, tanto verso i compagni, quanto verso il nemico!

    88\o14

  3. #3
    forti e degni!
    Data Registrazione
    27 Oct 2004
    Località
    roma
    Messaggi
    2,533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io sono giallorosso fino al midollo,ma che dire se non senz'altro....ONORE A PAOLO DI CANIO!almeno una di scelta l'ha fatta giusta...

  4. #4
    SimonSS
    Ospite

    Predefinito

    GRANDISSIMO ......onore a lui e ad i camerati laziali !!!!!!!!

  5. #5
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da fedalmor
    [B]


    88\o14
    come mai non li esplicitate mai questi numeretti?

    saluti

  6. #6
    fedalmor
    Ospite

    Predefinito

    In origine postato da Thomas Aquinas
    come mai non li esplicitate mai questi numeretti?

    saluti
    Heil Hitler --> \o (questo è un 'disegnino' in ASCII facilmente comprensibile: saluto a braccio teso) --> We Must Secure The Existance Of Our People And A Future For White Children (se non erro)

    Io mica mi vergogno di essere nazional-socialista, se era quello l'intento del tuo appunto...

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Apr 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    11,418
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Un eroe dei tempi moderni

    In origine postato da Orazio Coclite


    Paolo di Canio
    uno di nOI!

    speriamo che non finisca con tacconi tra i massoni

  8. #8
    Brigante del 3° Millennio
    Data Registrazione
    25 May 2009
    Messaggi
    331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Circa un mese fa - tra un osanna e l'altro alle bandane livornesi - sul Guerin Sportivo uscì un'eccellente intervista al fantasista laziale le cui considerazioni extra-sportive (eccellenti due stoccate all'intoccabile Gino Strada e alle due Simone) non hanno mancato ovviamente di suscitare un polverone tra quanti seguono la rivista. La pronta controffensiva sinistrorsa è stata lasciata ad una sconcertante serie di insulti di un anonimo lettore frusinate sui cui rozzi toni non ha avuto alcunché da ridire, anzi, il direttore della rivista - l'altrettanto sinistrorso Andrea Aloi - ormai troppo impegnato a riempire la redazione di colleghi d'area. Poi, si sono succeduti altri interventi da una parte e dall'altra che hanno imposto ad Aloi una poco onorevole marcia indietro. Breve tregua di un paio di settimane e poi, aridaje, nuova stoccata anti laziale con la condanna delle croci celtiche in curva all'Ardenza di Livorno senza alcun accenno a ciò che vergognosamente veniva esposto nella curva opposta. A quel punto ho scritto anche io al direttore del Guerin Sportivo, accompagnando il mio messaggio da due documenti informativi, il primo sul significato storico della Croce Celtica, l'altro sulla tragedia delle foibe nell'ex-Jugoslavia.
    Riporto per intero il botta e risposta con tanto di fuga finale che a me, non so a voi, ha ricordato un po' le epiche incursioni dei partigiani.


    Direttore, lei predica bene ma ultimamente razzola maluccio, senza offesa. Dopo il discutibile caso sull'intervista a Paolo Di Canio (che tra l'altro le ha imposto una poco onorevole marcia indietro) fatico a spiegarmi l'utilità di aggredire nuovamente la Lazio e la sua tifoseria. Anziché condannare l'infame striscione livornese inneggiante alle foibe [TITO CE L'HA INSEGNATO, LE FOIBE NON SONO UN REATO] e l'immancabile immagine di Stalin che l'accompagnava lei preferisce concentrare gli anatemi sulle “inquietanti” croci celtiche laziali. Mi auguro almeno che ne conosca il significato. Se così non fosse le riporto più in basso alcune note tratte dalla rete che le potranno tornare utili in occasione della prossima incursione anti-laziale, così come le righe sul dramma delle foibe che – contrariamente a ciò che indicava lo Zingarelli – non sono semplici “cavità carsiche”. Nihil novi sub soli, intendiamoci. A sinistra c'è sempre stata una pericolosa tendenza a negare la portata dei propri orrori o almeno a circoscriverli a improprie deviazioni dal percorso originario. Le intenzioni erano buone, gli esiti malvagi, o no? Poca roba, in ogni caso, se confrontata con anni di cattedre negate, editori ostili, finanziamenti inaccessibili, produzioni impraticabili e porte sistematicamente chiuse all'uopo. Tonnellate di film e viaggi organizzati ad Auschwitz e neanche un accenno alla vicina Katyn (che roba è? un terzino polacco? Non era Kozminski?). A pensarci bene, Direttore, avere idee diverse non è poi un grosso problema, anzi, in tempi di globalizzazione selvaggia può essere un prezioso patrimonio in chiave di dialettica costruttiva. Ma ho paura che a sinistra più di uno faccia fatica ad accettare l'idea di avere una controparte cui riconoscere pari dignità e considerazione. Più facile predicare in esclusiva su temi come pace e solidarietà, eh? Altro che buoni e cattivi, a dividerci ci ha già pensato la nostra Costituzione tanti anni fa. Ma già Dostojevski diceva che all'amore per l'universo spesso si accompagna l'odio per il vicino. Magari si sbagliava ed io con lui.
    Saluti, faccia il bravo
    Alessandro T.
    P.s. Non mi chieda lumi sulle ragioni e sulla necessità di certa simbologia politica all’interno degli stadi: fatico anch’io a comprenderla (e a tollerarla) e almeno su questo siamo d’accordo.


    Gentile lettore, le chiederei un paio di chiarimenti:
    1) Dove mai il Guerin ha aggredito la Lazio e la sua tifoseria?
    2) La Costituzione che divide? E dove? Cosa dovevano scrivere i
    Costituenti dopo una guerra mondiale scatenata da Hitler e compagnia, che
    il nazifascismo era una libidine?
    Un chiarimento ora glielo dò io: gli autori dello striscione livornese
    sono degli emeriti deficienti che non conoscono la storia. L'ho peraltro
    già scritto diverse volte sul Guerin Sportivo.
    Accetto ogni critica, non quella di aver detto o scritto cose che non ho
    mai detto o scritto. Sono metodi da inquisitori della Lubianka che mi
    fanno un po' ribrezzo, anche se applicati dalla sponda opposta.
    E farò così il bravo che le consiglio un'ottima lettura sui gulag
    staliniani: "Vita e destino" di Vasilj Grossman, edito da Jaca Book. Sì,
    l'autore è ebreo, ma a lei non dà fastidio, vero?
    Andrea Aloi


    Lei ha sbagliato strada, Direttore, io sono un quasi-meridionale emigrato al Nord, tra l'altro sposato con un'extracomunitaria. Se l'ho conosciuto, il razzismo, l'ho conosciuto dalla parte sbagliata o perlomeno dalla parte meno comoda. Eppure evidentemente anche io faccio parte di quella turba immonda perennemente immersa nell'illegalità che di notte sogna la dittatura e di giorno evade il fisco con pregevole disinvoltura. Poi nel tempo libero mazzoliamo negri ed ebrei, si sa. Siamo la plebe lazzarona che si innamora di sovrani, tiranni e demagoghi e subisce la seduzione della ricchezza, vinta e ammaliata dalla barbara forza delle infernali reti del cavaliere nero. Venga a parlare di Togliatti a casa di mia moglie in Polonia, Direttore, venga. Oppure venga dalle mie parti, io abito a metà strada tra Schio e Pedescala, magari questi nomi le dicono qualcosa nonostante il perenne divieto di scomode commemorazioni. E se proprio non ha tempo si affacci dalla finestra del suo ufficio un qualsiasi 25 aprile e mi dica cosa vede per le strade una volta sollevato lo sguardo da militanti di partito, tossici e truppe pagate dal sindacato. Ce la meritiamo la nostra Costituzione con tutto il suo veleno, mi creda.
    Alessandro T.


    Caro lettore, Le ricordo che fra chi partecipa alle manifestazioni del 25
    Aprile c'è anche il Presidente della Repubblica Ciampi. Credo che le
    ultime righe della Sua risposta rendano piuttosto imbarazzante, per me,
    continuare qualsiasi scambio di vedute.
    Un saluto,
    a. a.

  9. #9
    Cattolico Tradizionalista
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    Provincia di Lecce - Il mondialismo è una statua di cera, Lady U$A non mi farò mai ammagliare dalla tua bandiera
    Messaggi
    13,145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grande Di Canio!!!!
    Ma è vero che si vuole candidare in AS?
    Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui.

  10. #10
    avdacia imperat
    Data Registrazione
    07 Feb 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,556
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Un eroe dei tempi moderni

    In origine postato da m. omar
    CHRISTIAN MANFREDINI UNO DI VOI


    questo il casco di banane ce l'ha in testa

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. tempi moderni
    Di José Frasquelo nel forum Fondoscala
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-02-13, 12:41
  2. eroe dei tempi moderni
    Di marocchesi nel forum Fondoscala
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 14-09-11, 18:06
  3. Tempi moderni
    Di Moss Boss nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-09-06, 01:00
  4. tempi moderni
    Di etnia salentina nel forum Fondoscala
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 10-02-06, 16:03
  5. Tempi moderni...
    Di Sothis nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-04-05, 09:24

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226