User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Card. Ratzinger: Il laicismo radicale può distruggere l'umanesimo

    IL LAICISMO RADICALE PUÒ DISTRUGGERE L’UMANESIMO:

    COSI’ IL CARDINALE RATZINGER, PREFETTO DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE, INTERVENENDO, NEI GIORNI SCORSI, AD UN CONVEGNO A ROMA

    - Intervista con Alberto Melloni –



    Il laicismo radicale può distruggere l’umanesimo: è quanto ha detto il cardinale Jozef Ratzinger, prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, intervenendo, nei giorni scorsi, ad un convegno a Roma. Il laicismo radicale – ha ripetuto – non solo si oppone alla Chiesa ma soprattutto ne travisa gli insegnamenti. Accanto al rischio che tutto ciò rappresenta, però viviamo anche un momento in cui ci sono molti settori laici che cercano un dialogo per aiutare a far crescere una nuova identità europea. Fabio Colagrande ha intervistato lo storico della Chiesa, Alberto Melloni:



    **********

    R. – C’è stato un lungo periodo nel quale l’anticlericalismo e la convinzione che l’esperienza religiosa fosse un freno per lo sviluppo delle società europee ha sicuramente dominato e non ha portato una grande fortuna né alle Chiese, che si sono arroccate, né alle società che non hanno trovato in quei momenti vie di progresso. Il rischio è quello che ancora una volta l’esperienza religiosa e l’esperienza di fede nell’Europa contemporanea perda quello che è il proprio senso più profondo e ridiventi argomento che divide la scena politica anziché essere un elemento che arricchisce la società nel suo complesso.



    D. – Sulla scia del Concilio Vaticano II, come dovrebbe proseguire, secondo lei, il dialogo tra Chiesa e mondo moderno?



    R. – Dal Vaticano II, Paolo VI inventò una formula, quella del dialogo, che ha rappresentato, senz’altro, una lunga, grande prima fase con la quale il cristianesimo e il cattolicesimo in particolare hanno smesso di guardare alla modernità come ad un nemico, ma hanno imparato a giudicarla un ambiente nel quale annunciare il Vangelo. Con Giovanni Paolo II è stato fatto ancora un ulteriore passo che è andato al di là di questo: si è andati oltre il semplice dialogo e verso una prospettiva nuova che è quella dell’incontro. Oggi mi sembra che sia su questo che si giocherà molto del futuro sia delle Chiese che delle società in Europa. Se le Chiese sanno essere un fattore che promuove la pace e non come una mediazione fra tendenze ideologiche diverse, ma come il frutto più proprio che la comunione cristiana è in grado di dare alla società, questo rappresenterà sicuramente un certo tipo di futuro. Se le Chiese e le società accettano di pensare alla religione come ad uno strumento con il quale vengono strumentalizzate in un contesto in cui si manipolano le identità, allora tutto ciò rappresenta, invece, uno scenario di guerre, che speriamo di non vedere!


    fonte: radiovaticana.org

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Insomma non mi pare che dica niente di sernsato il cardinale.
    Ha detto che noi radicali travisiamo gli inseganmenti della chiesa.
    Nopi rdicali pensiamo che i cattolici travisino la realtà.
    Liberi entrambi di dire queste cose in Italia.
    Liberi i cattolici di dire queste cose su Radio Radicale.
    Ma noi radicali non siamo liberi di dire queste cose in vaticano e negli organi di informazione clericali.
    Tutta una questione di libertà...

  3. #3
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ci mancherebbe....!
    La libertà consiste nel lasciare parlare ognuno a casa propria.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2004
    Località
    Certe scelte risultano non comprensibili ma non per questo non sono coerenti.
    Messaggi
    1,785
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by aguas
    Insomma non mi pare che dica niente di sernsato il cardinale.
    Ha detto che noi radicali travisiamo gli inseganmenti della chiesa.
    Nopi rdicali pensiamo che i cattolici travisino la realtà.
    Liberi entrambi di dire queste cose in Italia.
    Liberi i cattolici di dire queste cose su Radio Radicale.
    Ma noi radicali non siamo liberi di dire queste cose in vaticano e negli organi di informazione clericali.
    Tutta una questione di libertà...
    infatti appoggiate i cristianisti bushisti

    Io da Cattolico ho più timore dei cristaianisti blasfemi che usano il crocefisso come una clava per lanciarsi in nuovi scontri di civiltà piuttosto che inseguire il fantomatico fantasma laicista come fano i frequentatori di questo forum.

    Libera Chiesa in libero Stato.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Ci mancherebbe....!
    La libertà consiste nel lasciare parlare ognuno a casa propria.
    Come avete fatto bruciando vivo Giordano Bruno?

  6. #6
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by gb1984
    infatti appoggiate i cristianisti bushisti

    Io da Cattolico ho più timore dei cristaianisti blasfemi che usano il crocefisso come una clava per lanciarsi in nuovi scontri di civiltà piuttosto che inseguire il fantomatico fantasma laicista come fano i frequentatori di questo forum.

    Libera Chiesa in libero Stato.
    assolutamente no:

    Libera Chiesa [/b]E[/B]libero Stato,
    rispettivamente liberi e sovrani.

  7. #7
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by aguas
    Come avete fatto bruciando vivo Giordano Bruno?
    Abbiamo sbagliato, Giordano Bruno era un delinquente, ma potevamo farlo marcire in galera, al posto che bruciarlo.
    I tempi erano quelli che erano.

    saluti

  8. #8
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il nemico non è la laicità, ma il laicismo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-05-09, 03:33
  2. Card. Ratzinger sul caso di mons. Lefebvre
    Di Eugenius nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-02-08, 19:39
  3. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 27-07-07, 20:23
  4. Il Card. Ratzinger su Magia, spiritismo, yoga etc.
    Di Colombo da Priverno nel forum Cattolici
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-05-05, 13:55
  5. Card. Ratzinger: lo sviluppo organico della liturgia
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-01-05, 13:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226