User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Uno sguardo all'Italia

  1. #1
    Bovaro padano
    Data Registrazione
    28 Jul 2003
    Località
    ovunque dove non ci siano afroterroni
    Messaggi
    767
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Uno sguardo all'Italia

    Salut Legionario

    siamo messi decisamente male in Padania o quel che l'é.
    Le tribú celtiche e longobarde non sono assolutamente coese....come sempre e voi di questo ve ne siete sempre approfittati eh
    Tieni comunque allenate le coorti anche nei ricoveri invernali, perché fra un po'ci sará bisogno di gente con le palle e non di bla bla!
    Voi od i latini lo hanno certamente dimostrato e questo é innegabile.
    Dopo di loro mai abbiamo avuto un'unita' di intenti forte e coesa in questa dannata, ed unica penisola, ma sempre divisioni, lotte fratricide, invidie e gelosie...e tanta vigliaccheria.

    Solo a Legnano ed a Lepanto i gloriosi vessilli padani, uniti per un attimo, hanno vinto con l'onore dell'esuberanza delle proprie genti.

    Per i Padani che non vedessero di buon occhio queste mie, voglio ricordare che a tele padania, la trasmissione con le telefonate in diretta, il 50% delle telefonate sono di romani, gente del popolo che e' stanca, forse piu' di noi, ed invoca ....la lega poveretti sapessero......

    Noi celti boi, un po'etruschi, d'altrocanto siamo un po'di cerniera tra le popolazioni alpine e quelle italiche che pertanto non vedo mie nemiche.
    Non lo possono essere i pacifici Umbri, ne'gli orgogliosi e tenaci Abruzzesi e tanto meno i "magnoni"latini.
    I nostri veri nemici, etnicamente parlando , e si sa é un gioco, sono quelli che hanno sangue greco orientale ed islamico vale a dire i Calabresi e Siculi.
    Sono loro che hanno invaso le nostre cittá, solo loro che ci hanno colonizzato, sono dei loro i soldati di occupazione e magistrati che regolano la nostra vita......non lo sono certamente gli eredi ( se ce ne sono ancora) dei gloriosi indoeuropei latini.

    Un buon Natale a tutta la coorte da un padano

    PS : Oggi da noi é Santa Lucia ed é la festa piu' sentita per i bambini e per chi vuole dare amore e fiducia in qualche cosa che cresca in noi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2004
    Località
    Confederazione Italica
    Messaggi
    938
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Uno sguardo all'Italia

    In origine postato da green
    Salut Legionario

    siamo messi decisamente male in Padania o quel che l'é.
    Le tribú celtiche e longobarde non sono assolutamente coese....come sempre e voi di questo ve ne siete sempre approfittati eh

    "Bèh sai com'è, l'unione fa la forza.. altrimenti. Anche a Roma ogni tanto scoppia qualche bellum civile."

    Tieni comunque allenate le coorti anche nei ricoveri invernali, perché fra un po'ci sará bisogno di gente con le palle e non di bla bla!
    Voi od i latini lo hanno certamente dimostrato e questo é innegabile.

    "Sagge parole.Sempre pronti contro i moreschi."

    Dopo di loro mai abbiamo avuto un'unita' di intenti forte e coesa in questa dannata, ed unica penisola, ma sempre divisioni, lotte fratricide, invidie e gelosie...e tanta vigliaccheria.

    "Dopo Roma, dal tempo di Giustiniano in poi l'Italia fu sempre divisa. Per primi iniziarono i Longobardi che arrivarono sino a Beneventum ( ex Maleventum). Che ricordi da quelle parti!!"

    Solo a Legnano ed a Lepanto i gloriosi vessilli padani, uniti per un attimo, hanno vinto con l'onore dell'esuberanza delle proprie genti.

    "Si ma a Legnano (= legnate) eravate contro i "Teodischi" di Federico Barbarossa. A Lepanto c'erano anche gli Ispanici con i Romano-papalini e qualche galea la fornirono le bizantine Reggio e Messina."

    Per i Padani che non vedessero di buon occhio queste mie, voglio ricordare che a tele padania, la trasmissione con le telefonate in diretta, il 50% delle telefonate sono di romani, gente del popolo che e' stanca, forse piu' di noi, ed invoca ....la lega poveretti sapessero......

    Noi celti boi, un po'etruschi, d'altrocanto siamo un po'di cerniera tra le popolazioni alpine e quelle italiche che pertanto non vedo mie nemiche.

    "questo è importante"

    Non lo possono essere i pacifici Umbri, ne'gli orgogliosi e tenaci Abruzzesi e tanto meno i "magnoni"latini.
    I nostri veri nemici, etnicamente parlando , e si sa é un gioco, sono quelli che hanno sangue greco orientale ed islamico vale a dire i Calabresi e Siculi.
    Sono loro che hanno invaso le nostre cittá, solo loro che ci hanno colonizzato, sono dei loro i soldati di occupazione e magistrati che regolano la nostra vita......non lo sono certamente gli eredi ( se ce ne sono ancora) dei gloriosi indoeuropei latini.

    " si ma attenzione su questi punto, perchè nel profondo sud esiste, anche se purtroppo in minoranza, quella componente europea di stirpe greco-latino-svevo-normanna. In sostanza da quelle parti, circola gente bionda, biondiccia o castana e con le pelle chiara. Ne ho visto parecchi stanne sicuro. Abdrebbero tutelati dalle angherie dei veri afro-meticci.
    Ti dirò: io stesso ho l'impressione di avere per parte di padre delle ascendenze germaniche. Una mia bisnonna paterna molto longeva, di cui conservo incredibilmente una vecchissima foto e che mi ricordo quando avevo 5 anni, aveva tratti duri e tipicamente germanici. Sembrava quasi una rozza longobarda con capelli biondi intrecciati ed occhi azzurri. Non ricordo se il cognome, che iniziava per Flo.., finiva in ..dolfi. Ci vorrebbe una ricerca approfondita da parte mia."

    Un buon Natale a tutta la coorte da un padano

    " Altrettanto Green.
    Dies Natalis a TE.

    PS : Oggi da noi é Santa Lucia ed é la festa piu' sentita per i bambini e per chi vuole dare amore e fiducia in qualche cosa che cresca in noi.

    AVE da tutta la coorte

 

 

Discussioni Simili

  1. lo sguardo ..stupratore
    Di kshachchen nel forum Fondoscala
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 20-04-08, 17:44
  2. Uno sguardo sul passato
    Di Shambler nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-12-05, 22:15
  3. Uno sguardo fuori dall'Italia. I Conservatori nel mondo.
    Di Templares nel forum Conservatorismo
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 02-10-05, 13:48
  4. A me lo sguardo
    Di Nirvana nel forum Fondoscala
    Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 29-04-04, 13:59
  5. Uno sguardo liberale sull'Italia.
    Di Alberich nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 09-04-02, 20:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226