Ci sono i giochi degli antichi romani, degli egizi, del medioevo fino a quelli dei nostri nonni. E' la mostra dei 'Giochi di una volta', allestita e visitabile giovedi' e venerdi' nella scuola media 'Porto Romano' di Fiumicino, in via Bignami. In esposizione 190 giochi, per lo piu' in legno, in parte autentici ed in parte fedelmente ricostruiti, della collezione di Oscar Mattei, la piu' grande d'Italia e che ne conta in tutto 500. Tra le curiosita' delle nove sezioni, biciclette senza ruote, sottomarini di legno, navi, bambole, le trottoline degli antichi romani. L'esposizione offre un panorama pressoche' completo dei giochi attraverso i secoli. Ogni gioco e' accompagnato da una scheda informativa storica, corredata di notizie su come e' stato costruito e su come si gioca. L'iniziativa ha anche come obiettivo la raccolta di fondi per l'Unicef sensibilizzando verso i bambini meno fortunati. La mostra e' divisa in due turni di visite: al mattino per le scuole, mentre il pomeriggio e' aperta a tutti dalle 15 alle 18. (ANSAweb)