Iran, impiccati in piazza sette trafficanti di droga


07 Dec 2004


L'Espresso
Teheran,07 dic 2004 -13:00 Questa mattina a Zahedan (sud est dell'Iran) sette trafficanti di droga sono stati impiccati nella pubblica piazza. I sette, secondo quanto scrive il quotidiano conservatore Kayan, erano stati trovati colpevoli di "traffico internazionale di stupefacenti e attacchi armati ai servizi di sicurezza".

In Iran sono puniti con la pena di morte l'omicidio, la rapina a mano armata, lo stupro, L'APOSTASIA e il traffico di droga a partire da oltre 5 kg di oppio.



Amnesty International afferma che nel 2002 e nel 2003 erano state giustiziate rispettivamente 108 e 113 persone, la stampa iraniana afferma che dall'inizio dell'anno sono state giustiziate 94 persone.

Il maiuscolo e' mio la pena per apostasia e' fasulla,non aggiungo altro solo 2 immagini....