User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il mondo accademico da ragione alla Lega

    Anno giudiziario: in aumento la delinquenza minorile
    Liguria e' tra regioni con piu' alto tasso di criminalita'
    (ANSAweb)-GENOVA,15 GEN-La Liguria si conferma, in Italia, tra le regioni con piu' alto tasso di delinquenza minorile denunciata rispetto alla popolazione degli infradiciottenni. Lo dice nella sua relazione il Pg Porcelli, riferendosi ai dati del Dipartimento di scienze dei processi conoscitivi del comportamento e delle comunicazioni dell'universita' di Genova.Il numero dei reati connotati dalla violenza e' salito, nel periodo in esame, a 470, a fronte dei 152 del periodo precedente e ai 37 del periodo luglio 2002-giugno 2003. ANSAweb).
    'Il dato - afferma Porcelli nella relazione - e' parzialmente collegato all'aumentato flusso dell'immigrazione extracomunitaria, soprattutto sudamericana, e quest'ultima e' caratterizzata, per quanto riguarda i minori, dall'aggregazione in bande che, forte per il numero del branco, sono diventate un vero problema per la sicurezza soprattutto di Genova, dove maggiore e' la loro concentrazione'.

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Domande: deve la politica tutelare i propri cittadini dalla criminalità, individuandone le cause e intervenendo su di esse? Possono essere questi interventi di tipo sociale in una congiuntura e in un contesto dove risorse da investire per progetti d'integrazione (ammesso che funzionino su scala superiore a quella condominiale) non ve ne sono? Se l'immigrazione sud-americana, che in teoria è a minore impatto per ragioni culturali rispetto a quella islamica, non riesce ad essere assimilata, dobbiamo davvero preoccuparci? Il semplice Stato di diritto è un sufficiente strumento di difesa del tessuto urbano a fronte di queste "gang" che rendono Genova insicura e pericolosa? Se la risposta è negativa, non urge una sorta di controllo sperimentale del territorio che coinvolga enti locali e cittadinanza, in grado di fronteggiare non a cantucci e vino l'offensiva micro-criminale? Del resto, lo Stato di diritto che si dichiara CIVILE, è tale in assenza di tutela del cittadino? Non passa quest'ultima anche per una piccola aggiunta alla riforma costituzionale che estenda i compiti della polizia locale oltre la semplice sfera amministrativa?
    E poi un'ultima domanda a chi, generalmente sinistrorso, teme un'involuzione sociale che trasformi la società in un far-west: non vi siete accorti che il far-west è già incominciato, e che soprattutto la gente lo sta solo subendo? E sicuramente, con una Livia Turco ministro, vagheggiante fra le sue utopie e immersa nei suoi buoni sentimenti di cittadina protetta e privilegiata, lo subirà sempre di più fino a una condizione di sostanziale irreversibilità.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,591
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il mondo accademico da ragione alla Lega

    In origine postato da ZENA
    Anno giudiziario: in aumento la delinquenza minorile
    Liguria e' tra regioni con piu' alto tasso di criminalita'
    (ANSAweb)-GENOVA,15 GEN-La Liguria si conferma, in Italia, tra le regioni con piu' alto tasso di delinquenza minorile denunciata rispetto alla popolazione degli infradiciottenni. Lo dice nella sua relazione il Pg Porcelli, riferendosi ai dati del Dipartimento di scienze dei processi conoscitivi del comportamento e delle comunicazioni dell'universita' di Genova.Il numero dei reati connotati dalla violenza e' salito, nel periodo in esame, a 470, a fronte dei 152 del periodo precedente e ai 37 del periodo luglio 2002-giugno 2003. ANSAweb).
    'Il dato - afferma Porcelli nella relazione - e' parzialmente collegato all'aumentato flusso dell'immigrazione extracomunitaria, soprattutto sudamericana, e quest'ultima e' caratterizzata, per quanto riguarda i minori, dall'aggregazione in bande che, forte per il numero del branco, sono diventate un vero problema per la sicurezza soprattutto di Genova, dove maggiore e' la loro concentrazione'.

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Domande: deve la politica tutelare i propri cittadini dalla criminalità, individuandone le cause e intervenendo su di esse? Possono essere questi interventi di tipo sociale in una congiuntura e in un contesto dove risorse da investire per progetti d'integrazione (ammesso che funzionino su scala superiore a quella condominiale) non ve ne sono? Se l'immigrazione sud-americana, che in teoria è a minore impatto per ragioni culturali rispetto a quella islamica, non riesce ad essere assimilata, dobbiamo davvero preoccuparci? Il semplice Stato di diritto è un sufficiente strumento di difesa del tessuto urbano a fronte di queste "gang" che rendono Genova insicura e pericolosa? Se la risposta è negativa, non urge una sorta di controllo sperimentale del territorio che coinvolga enti locali e cittadinanza, in grado di fronteggiare non a cantucci e vino l'offensiva micro-criminale? Del resto, lo Stato di diritto che si dichiara CIVILE, è tale in assenza di tutela del cittadino? Non passa quest'ultima anche per una piccola aggiunta alla riforma costituzionale che estenda i compiti della polizia locale oltre la semplice sfera amministrativa?
    E poi un'ultima domanda a chi, generalmente sinistrorso, teme un'involuzione sociale che trasformi la società in un far-west: non vi siete accorti che il far-west è già incominciato, e che soprattutto la gente lo sta solo subendo? E sicuramente, con una Livia Turco ministro, vagheggiante fra le sue utopie e immersa nei suoi buoni sentimenti di cittadina protetta e privilegiata, lo subirà sempre di più fino a una condizione di sostanziale irreversibilità.
    Cosa fai? invochi coerenza da parte di chi ha sempre dichiarato che tra la verità e il partito, avrebbe sempre scelto il secondo?
    Questi sono imbevuti di ideologia e fin quando non saremo affondati nel letame completamente, mai ammetteranno di essersi sbagliati.
    Per 70 anni hanno sempre indicato il paradiso a est.
    Ora che laggiù tutto è andato in malora, hanno pensato bene di costruirsi i nuovi feticci; non ne possono fare a meno.
    Maledetti intellettuali saccenti e presuntuosi; sono sempre stati la rovina dei popoli.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-01-09, 16:09
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-09-07, 16:26
  3. Il mondo accademico conferma le tesi propugnate da Jaku
    Di Giacomo (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-05-06, 18:30
  4. Dazi:alla Fine la UE da Ragione alla Lega
    Di pensiero nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 26-03-06, 10:02
  5. Risposte: 99
    Ultimo Messaggio: 23-04-05, 14:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226