User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Faranno gli stessi controlli al Sudde o è il solito accanimento anti-veneto?

    Treviso. Cieca dalla nascita ma l'Inps
    non ci crede: «Ce lo dimostri ancora»


    Vittima della retinite del prematuro, deve continuamente
    certificare l'invalidità davanti a una commissione


    Treviso. Cieca dalla nascita ma l'Inps non ci crede: «Ce lo dimostri ancora» - Il Gazzettino

    di Luca Bertevello

    È possibile essere così ciechi da sottoporre una persona non vedente dalla nascita al giudizio di una commissione medica? Lorenza, 41 anni, vittima di una patologia chiara e definitiva quando ancora si trovava nella culla, è dovuta comparire davanti ai medici per ricevere l'ennesima legittimazione del suo stato di invalidità permanente. E questo risponde alla domanda. È accaduto la settimana scorsa. E succederà anche la prossima, con altri disabili nella medesima condizione, perchè lo prevede la legge o - per essere più precisi - un decreto ministeriale. L’aspetto grottesco della vicenda è che l’applicazione delle normative finisce per mettere in difficoltà le stesse commissioni: davanti a pazienti che non sanno spiegarsi i motivi di un simile affronto, i commissari chiariscono che si tratta di ordini e come tali vanno eseguiti, indipendentemente dall’irreversibile gravità delle lesioni oculari degli esaminandi. Dopodichè, nei casi conclamati, il controllo medico non viene neppure fatto e l’incontro si chiude con un semplice colloquio, che però non smorza affatto l’irritazione e il disagio di chi è stato sottoposto alla visita.

    Lorenza Vettor oggi è presidente dell'Unione Ciechi di Treviso. Ha una gemella, Caterina, non vedente come lei, che fa la fisioterapista. Sono nate il 10 agosto 1968 con due mesi e mezzo di anticipo. Hanno conosciuto la vita nell'incubatrice. E l'incubatrice gliene ha tolta una parte quando le infermiere si dimenticarono di bendare gli occhi delle gemelle. L'ossigeno presente dentro l'involucro penetrò nelle retine, bruciandole. Tecnicamente si chiama retinite del prematuro. Giuridicamente si chiama imperizia. Prosaicamente si chiama sfortuna: essere nate quel giorno, con quelle infermiere, in quell'ospedale, in quegli anni. Un evento del genere oggi non potrebbe più accadere. E se accadesse aprirebbe le porte a una causa milionaria che non lascerebbe scampo all'Usl. «Ma erano altri tempi - dice Lorenza -. Non c'era tutela, non c'era sensibilità, non c'era il Tribunale dei diritti del malato. E non c'erano neppure soldi. I miei genitori non potevano affrontare una causa legale contro un colosso come l'Usl e l'ospedale di Treviso non ha mai voluto riconoscere spontaneamente l'errore. Furono lasciati soli con un bambino piccolo e due figlie cieche».

    Così va il mondo. Però che 40 anni più tardi l’invalidità di Lorenza e Caterina debba essere certificata, non depone a favore del sistema sanitario e neanche dell’istituto nazionale di previdenza che ora si fa carico di eseguire gli accertamenti. Cosa c’è da verificare? Se cieche lo sono davvero? Se davvero c'è il buio dietro le loro palpebre? «Al di là del sopruso - continua Lorenza - questo significa sperperare denaro pubblico. È vero che appurare l’invalidità è nell'interesse anche nostro, ma c'è modo e modo di fare le cose».

    Una legge del 2001 avrebbe diviso, in realtà, i ciechi assoluti dalle persone ipovedenti e i ciechi dalla nascita da quelli acquisiti, cioè che lo sono progressivamente diventati con l'età o a causa di eventi traumatici. Ma non sembra che una simile suddivisione abbia contribuito a evitare certe cadute di stile, anche adesso che gli accertamenti sono passati dall'Usl all'Inps: «In teoria quando i controlli andranno a regime, queste visite non verranno più fatte - conclude la presidente dell’Unione Ciechi trevigiana -. Ma se cambia il ministro può cambiare anche la legge e se ne viene applicata una che non distingue l'invalidità in base alla patologia, rischiamo di tornare al punto di partenza».
    Ultima modifica di Bèrghem; 18-11-09 alle 00:45
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Faranno gli stessi controlli al Sudde o è il solito accanimento anti-veneto?

    Tutto normale,è a noi che devono prendere i soldi,mica ai meridionali.

    L'esercito straniero di occupazione fà il suo dovere.



 

 

Discussioni Simili

  1. Milano, controlli anti-tubercolosi
    Di Imperium nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-07-08, 12:14
  2. Il solito corteo anti-vignette
    Di contericci nel forum Politica Estera
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 03-09-07, 15:54
  3. impressionante accanimento anti-cristiano
    Di MazingaZ nel forum Politica Estera
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 22-02-06, 15:04
  4. Controlli anti-terrorismo... mah...
    Di Skepto nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-07-05, 06:34
  5. Gentilini: a Vittorio Veneto non faranno la moschea
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-12-02, 20:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226