User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: News Animazione

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito News dal mondo dell'animazione e dei manga



    Nadesico the Movie







    Sono trascorsi due anni dalla fine della guerra tra l’Unione Terrestre e la Federazione di Giove. In seguito agli attentati terroristici portati ad alcune basi dell’Hisago Plan, la grande rete di navigazione che sfrutta la tecnologia del Boson Jump, la Nadesico B, al comando di Ruri Hoshino e dei suoi fidati luogotenenti Hari Makibi e Saburota Takasugi, si reca in ricognizione presso la stazione Amateras, centro nevralgico dell’intera struttura. Ma proprio in quel momento il nemico esce allo scoperto: al comando di Kusakabe, gli Eredi della Civiltà di Marte prendono possesso del nucleo dei “reperti di Marte” e assumono il controllo della tecnologia iperspaziale. All’interno dei “reperti” è imprigionata Yurika Misumaru, vittima di un rapimento e di una serie di esperimenti. Ridotta in perenne stato di incoscienza, Yurika costituisce il “ripetitore” in grado di innescare il Boson Jump, senza l’uso dei Tulipani. Per contrastare l’offensiva di Kusakabe e per liberare Yurika, il quartier generale dell’Unione Terrestre affida a Ruri il comando della Nadesico C. Per il glorioso equipaggio della celebre Corazzata Robotica è l’occasione di una rimpatriata, e Ruri non si lascia sfuggire l’occasione per contattare tutti i vecchi compagni d’arme. Inutile dirlo, il tutto all’insegna della più sfrenata e spassosa demenzialità.
    Dopo il grande successo della serie Mobile Battleship Nadesico (1996), già interamente pubblicata da Dynit, con Il principe delle tenebre lo strampalato equipaggio della corazzata spaziale più pazza del mondo è sbarcato finalmente sul grande schermo. Alla regia troviamo ancora il talentuoso Tatsuo Sato, autore eclettico che ha messo la sua tecnica al servizio della comicità ritmatissima della serie di fantascienza più famosa degli ultimi dieci anni. Oltre alla realizzazione delle avventure di Yurika e compagni, Sato ha firmato nel 2003 la sua prima opera personale, il surreale Nekojiru-so, tratto dai fumetti di una fumettista underground morta suicida. Nello stesso anno ha raccolto l’eredità del grande Yoshiaki Kawajiri, dirigendo la serie TV tratta dal suo Ninja Scroll.
    Nel lungometraggio dedicato a Nadesico, non manca un cameo per il personaggio forse più amato in assoluto dai fan: Gekiganger III, il robot gigante, parodia di tutti gli stereotipi del genere, protagonista di una serie nella serie, avidamente seguita e idolatrata dall’equipaggio della bizzarra corazzata dello spazio.
    Tratto da un fumetto del celebre Kia Asamiya (Silent Möbius), Nadesico è prodotto dalla Xebec (Blue Seed, Bakuretsu Hunter), divisione della blasonata Production I.G.



    Mobile Battleship Nadesico: Il principe delle tenebre
    (Kido senkan Nadeshiko: Prince of Darkness)

    Giappone, 1998, disegni animati, colore, 90’

    Dettagli tecnici:

    DETTAGLI DVD:

    • Formato Video: 16:9 anamorfico
    • Formato audio: ITALIANO DTS 5.1, ITALIANO Dolby Digital 5.1, ITALIANO Dolby Digital Surround 2.0, GIAPPONESE Dolby Digital Surround 2.0
    • Sottotitoli: Italiano
    • Contenuti Extra: Spot “Anteprima Cinematografica”, Spot “Notizia Speciale Per La Sala”, Spot TV Thetrical Version “In Onda L’8 Agosto”, Spot TV Thetrical Version “Grande Successo In Sala”, Dearest PV, Dearest TV, Trailer Edizione Italiana, Storyboard, Schede Personaggi,D-trailers



    Produzione
    Xebec
    TV Tokyo

    Responsabili di produzione
    Tsuguhiko Kadokawa
    Toshiyuki Otsuki

    Realizzazione
    Xebec
    Production I.G

    Regia
    Tatsuo Sato

    Personaggi originali
    Kia Asamiya

    Character design
    Keiji Goto

    Direzione artistica
    Toshihisa Koyama

    Direzione delle animazioni
    Akiyoshi Maeda

    Musiche
    Takayuki Hattori

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Tekkaman Serie TV







    Tekkaman (il cui titolo completo recita appunto Tekkaman, il Cavaliere dello Spazio), ideato graficamente da due designer storici come Yoshitaka Amano (Vampire Hunter D, Final Fantasy, Sandman) e Kunio Okawara (Gatchaman, Gundam), è un’altra delle serie classiche prodotte dalla gloriosa Tatsunoko negli anni Settanta.
    Pur rientrando nel genere di battaglie fantascientifiche per la difesa della Terra che aveva decretato il successo dei molti robot giganti dell’epoca, Tekkaman si differenzia per una caratteristica che ne avrebbe fatto un personaggio del tutto originale e destinato a influenzare l’estetica di molte opere a venire, non soltanto animate. Il protagonista non è infatti un inerte robot di metallo che viene pilotato da un eroe in tuta colorata, bensì quello che sarebbe stato in seguito definito un cyborg (e non più un semplice androide, un uomo meccanico, come in Kyashan). La carne di George si fonde letteralmente con il metallo della sua corazza speciale, ed è in questo processo attraversato da un dolore molto simbolico che contrassegna la filosofia classica dell’eroe giapponese pronto al sacrificio del corpo. Molta della successiva letteratura cyberpunk si sarebbe ispirata a questo modello, creando infinite variazioni sul tema della fusione carne-metallo. Ma è soprattutto in Giappone che il tema viene sviscerato a fondo: viene spontaneo pensare a un capolavoro del cinema underground come il Tetsuo di Shinya Tsukamoto, ma anche a un fumetto di culto come Il destino di Kakugo, vero pronipote di Tekkaman, in cui il protagonista, per difendere la Terra post-atomica, sopporta atroci sofferenze nel vestire un’armatura senziente dai mirabolanti poteri.


    (Uchu no Kishi Tekkama)
    Giappone, 1975, disegni animati, colore, 26 episodi da 25’

    Dettagli tecnici:

    NOTE DI PRODUZIONE:
    • Video restaurato e digitalizzato dalla pellicola originale Giapponese
    • Audio restaurato e digitalizzato dalla sorgente originale Italiana
    • Anteprime inedite
    • Nuova post-produzione


    DETTAGLI DVD:
    • Serie completa di 26 episodi raccolta in 7 DVD
    • Collector's Box per collezionare tutta la serie in omaggio con il 1° DVD (Limited Edition).
    • Formato Video: 4
    • Formato audio: Italiano Dolby Digital Dual Mono (doppiaggio 1° versione TV), Giapponese Dolby Digital Dual Mono.
    • Sottotitoli: Italiano
    • Contenuti Extra: Titolo episodio #01/02/03/04 originale giapponese, Sigla di testa originale giapponese, Trailer originale giapponese, Trailer edizione italiana, Schede personaggi, Art gallery, Anteprime inedite, D-trailers


    Produttore esecutivo
    TATSUO YOSHIDA

    Storia originale
    TATSUNOKO PLANNING ROOM

    Progetto
    JINZO TORIUMI
    SATOSHI SUYAMA

    Musica
    BOB SAKUMA

    Direzione artistica
    MITSUKI NAKAMURA

    Documentazione SF
    REI KOZUMI

    Produttore
    IPPEI KURI

    Regia generale
    HIROSHI SASAGAWA

    Una produzione
    NET TV
    TATSUNOKO PRO

    In collaborazione con
    DAIICHI KOKOKUSHA

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    Vulcano High



    Limited Edition


    Regular Edition


    Volcano High School: una scuola sospetta!
    Nelle classi i gessetti sfrecciano volano come i proiettili di Matrix, nel cortile studenti e insegnati si sfidano in furiosi combattimenti di arti marziali.
    Alla Volcano High gira voce che esista un Manoscritto Segreto: un documento che svelerebbe i misteri di una incredibile tecnica di lotta! Colui che se ne imposseserà, potrà governare il mondoナ
    Dopo 108 anni dalla sua fondazione un promettente studente si è trasferito alla Volcano High! Espulso da 8 scuole a cusa dell'incapacità a controllare il suo potere, Kim è ben deciso a non farsi espellere anche da questa e a diplomarsi. Ma il suo talento non potrà restare inutilizzato a lungo in una scuola simileナ Ce la farà Kim a raggiungere il suo obiettivo nel mezzo dei tumulti causati dalla lotta senza quartiere per il possesso del Manoscritto Segreto?
    La combinazione delle più recenti tecnologie degli effetti speciali, le arti marziali dalle spettacolari coreografie e le frequenti strizzate d'occhio al mondo dei videogiochi e degli anime hanno reso Volcano High un digital-techno fantasy action irresistibile!



    • Supporto: DVD 9 doppio strato
      due dischi!
    • Durata: 120' circa + 60' extra
      Formato Video: 16:9 Anamorfico
    • Audio: Italiano - DTS ES 6.1 24 bit
      Italiano - Dolby Digital EX Matrix
      Coreano - Dolby Surround 2.0
    • Sottotitoli: Italiano
    • Prezzo: N.D.
    • Data di Uscita: N.D

  4. #4
    .
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    55,057
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da yota71


    Tekkaman Serie TV


  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Saint Seiya Hades In Italia nel 2006



    31/1/2005

    Volevo sapere se la Yamato video, che non so assolutamente come contattare, ha in programma il doppiaggio in italiano della nuova serie del cartone animato "I cavalieri dello zodiaco-Hades". Ed ancora se ne è prevista l'uscita in dvd o il relativo acquisto dei diritti da parte di Italia uno. Grazie.
    Carlo

    Risponde Francesca Fornario, esperta di cartoni animati

    Gentile Carlo,
    la serie è stata acquistata da Italia 1 ma sarà pronta per andare in onda soltanto nel 2006.

    Cordiali saluti

    Francesca Fornario


    ----------------------------------------------------

    Speriamo che non la distruggano come hanno fatto con tutte le altre serie, Hades tra tutte è la serie più bella di tutti i Cavalieri dello Zodiaco, cioè la parte finale del fumetto, molti di quelli che hanno guardato la serie TV credono che finisca con Nettuno, invece no, intelligentemente (si fa per dire) i produttori giapponesi si sono dimenticati la parte più bella.

    Mi chiedo anche che cosa merdaset porterà in Italia, visto che Hades NON è completo, sono usciti solo i primi 13 episodi (di 39) e se in Giappone non si danno una mossa gli appassionati si Seiya e company, si prenderanno una fregatura colossale.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito




    Project Arms



    PROJECT ARMS: dai creatori di Spriggan, una nuova storia di nanotecnologia, assassini cibernetici, mutanti telecinetici, e organizzazioni segrete decise a forzare l'evoluzione dell'umanità in direzioni imprevedibili. Un gruppo di ignari studenti ha subito l'impianto di ARMS, biotecnologia basata sull'interazione tra uomo e nanomacchine. Destinato ad un uso militare, ARMS è un sistema molto più potente di quanto preventivato e, in mani inesperte, può essere incontrollabile.
    Prossimamente, per Yamato Video, una delle serie più famose e discusse degli ultimi anni.

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    Lungometraggi su Lupin III /parte 2


    Nuovi titoli in arrivo per il mese di marzo dal mondo Yamato Video: il ladro gentiluomo torna in 3 nuove avventure che verranno proposte in formato dvd. Si tratta di Fuga da Alcatraz, Episode 0 e Il ritorno di Pycal. Tutti i titoli presenteranno la doppia traccia audio italiano - giapponese con sottotitoli opzionabili e schede informative.

    Trama:

    Lupin III - Fuga da Alcatraz: Questa volta Lupin e compagni hanno deciso di tentare di rubare l'intero patrimonio di un casinò galleggiante. La loro attenzione quindi si sposta rapidamente su una nave affondata al largo di San Francisco alcuni anni prima, che parrebbe contenere al suo interno il Prodotto Interno Lordo di un piccolo Stato, in oro. Così facendo però si trovano contro un'organizzazione clandestina, che pare essere legata all'oro e che non si fermerà di fronte a nulla pur di vedere il tesoro al sicuro dalle mire dei nostri eroi.


    Scheda tecnica

    TITOLO ITALIANO: Lupin III - Fuga da Alcatraz
    TITOLO ORIGINALE: Rupan Sansei: Alcatraz Connection (Giappone 2001)
    PRODUZIONE: VAP, TMS Entertainment
    CHARACTER DESIGN: Toshimitsu Honobayashi
    IDEA ORIGINALE: Monkey Punch
    REGIA: Hideki Tonokatsu
    MUSICHE: Yuji Ohnο
    DURATA: 90 Minuti


    Lupin III - Episode 0: Lupin è un ladro che attualmente vive a New York, in quanto si trova sulle tracce di una spada in grado di tagliare qualsiasi cosa e del segreto per fabbricarne il metallo. La ricerca lo porta ad incontrarsi con un esperto tiratore, Jigen, che da tempo cerca qualcuno del calibro di Lupin con cui confrontarsi. La strada di Goemon, abilissimo maestro di spada, viene nel frattempo a incrociarsi con quella dei due rivali, in quanto la ricerca della leggendaria spada Zantetsu, tramandata dal suo clan, lo porta a inseguire lo stesso obiettivo di Lupin. Aggiungiamo un'affascinante ladra in continua ricerca di tesori (Fujiko) e un detective fermamente intenzionato ad arrestarla (Zenigata) e abbiamo così tutti gli ingredienti per ricostruire il primo incontro di tutti i personaggi principali.


    Scheda Tecnica


    TITOLO ITALIANO: Lupin III - Episode 0 (Lupin III - C'era una volta... Lupin)
    TITOLO ORIGINALE: Rupan Sansei Episode: 0 'First Contact', (Giappone 2002)
    PRODUZIONE: TMS Entertainment
    CHARACTER DESIGN: Akira Hirayama
    IDEA ORIGINALE: Monkey Punch
    REGIA: Minoru Ohara
    MUSICHE: Seiji Suzuki
    DURATA: 92 Minuti


    Lupin III - Il ritorno di Pycal: Tutto ha inizio con il recupero di una bottiglia di vino da parte di Lupin, come premio per aver vinto una sfida... l'unico particolare è che non si tratta di una comune bottiglia di vino! Contiene infatti uno dei 7 cristalli magici che il nostro eroe si è prefissato di recuperare. Nel frattempo Fujiko sta dando la caccia a un uomo che ha rubato i suoi cristalli e per recuperarli offre il suo aiuto a Lupin e amici, mentre Zenigata, che sta indagando sul caso, fa di tutto per metter loro i bastoni tra le ruote. Tantissimi colpi di scena condurranno al finale che ai più esperti porterà la comparsa di una vecchio personaggio che si credeva ormai morto.


    Scheda tecnica

    TITOLO ITALIANO: Lupin III - Il ritorno di Pycal
    TITOLO ORIGINALE: Rupan Sansei: Ikiteita Majutsushi (Giappone 2002)
    PRODUZIONE: TMS Entertainment
    CHARACTER DESIGN: Akira Hirayama, Satoshi Hirayama
    IDEA ORIGINALE: Monkey Punch
    REGIA: Mamoru Mahatsu
    MUSICHE: Yuji Ohnο
    DURATA: 90 Minuti

    A Marzo in DVD



  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Tratto dal fortunato e avvincente romanzo fantasy-storico di oltre 40 volumi, Mirage of Blaze è un lavoro durato ben 13 anni e mezzo, nato dalla geniale penna e dalla passione per la storia di Mizuna Kuwabara e coadiuvato dalle illustrazioni di Toujou Kazumi, Hamada Shoukou e per ultimo Hotaka Ran. La trasposizione animata di Honoo-no-mirage (titolo in inglese "Mirage of Blaze", titolo scelto dalla stessa Kuwabara in occasione dell'uscita degli original CD album negli anni 90, attesa quanto temuta dai numerosi fan che hanno fatto sì che questa serie di romanzi entrasse a far parte dei meisaku (opere famose ed importanti) della letteratura giapponese, ha seguito le fortunate sorti della versione cartacea. Ciò è stato possibile anche perché la serie è stata affidata alle sapienti mani dei membri dello studio d'animazione Mad House e in particolare del produttore Masao Maruyama (Tokyo Godfather, Steam Boy, Abenobashi il quartiere commerciale di magia, Perfect Blue), che tanti successi ha mietuto nella sua carriera. La regia è stata affidata a Susumu Kudo, già presente in importanti lavorazioni come il recente Dear Boys, la serie televisiva di Silent Mobius e quella di Initial D. Il produttore esecutivo è Ryuzo Shirokawa, già produttore esecutivo nonché creatore dei progetti di numerosi titoli quali Blood the last vampire, G.T.O., King of Bandit JING. A strutturare la serie è stata chiamata Hiroko Tokita, conosciuta per le sue regie e sceneggiature in serie di grande rilievo come Touch , Hitari-ryouko! (Un bel posto al sole!, in Italia Questa allegra gioventù ), YAWARA!, Gli eredi del buio (Yami-no-Matsuei), Nazca, Kaikan Phrase (Frase di piacere), Galaxy Angel, Tsukihime (principessa della luna). Il character design è di Itsuko Takeda, che ha lavorato in produzioni di grande successo quali Shin-Shirayuki-hime-densetsu Pretear (Pretear la leggenda della nuova Biancaneve), Baby and I, Bakuretsu Hunter - I cacciastregoni, Princess TuTu, Ginga-densetsu-monogatari (il racconto della leggenda della Galassia), Boys Be..., Blue Seed, Ghost in the Shell The Movie, Gundam X.



    STORIA


    La vita di Ougi Takaya, un comune studente delle superiori, viene completamente stravolta nel momento in cui gli viene rivelato di essere Uesugi Kagetora, il figlio adottivo del daimyo Uesugi Kenshin, che 400 anni prima gli ha affidato il compito di combattere contro gli on'ryou (spiriti carichi di risentimento) che vagano sulla terra cercando vendetta per le sconfitte subite in passato.



    Takaya decide di combattere non tanto perché ha accettato la verità, ma per aiutare il migliore amico, Narita Yuzuru, il cui corpo è stato scelto per ospitare lo spirito di Takeda Shingen, lo storico daimyo di Kai.



    La città di Matsumoto si trasforma in un campo di battaglia e Takaya risveglia parte dei suoi poteri destando l'interesse degli on'ryou, di cui è nemico giurato, e in particolare dell'esercito di Oda Nobunaga. Si scatena così una vera e propria guerra, nel tentativo degli on'ryou di dare vita a un nuovo periodo Sengoku, il più sanguinoso della storia del Giappone, combattuta all'oscuro degli esseri umani, intenti a vivere il presente dimentichi della storia che li ha guidati e ha fatto di loro ciò che sono.



    "Mirage" narra di una lunga guerra, ma anche di un viaggio attraverso i luoghi e la storia del Giappone che si riscopre una terra di grandi tradizioni e patria di guerrieri senza paura pronti a sacrificarsi per i propri ideali, ambizioni e per le persone amate.




  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito




    Veniamo a parlare di questo Porco Rosso o "Kurenai no Buta".
    Basato sul manga breve Hikoutei jidai (Gli anni degli idrovolanti) dello stesso Miyazaki è una favola di orgoglio, libertà e amore.
    E' il periodo fascista in Italia e un aviatore, il più bravo e valoroso di tutti quelli rimasti in vita, decide di allontanarsi dall'aviazione reale italiana perché non si rispecchia nei nuovi dettami dittatoriali. Il fatto di essere, poi, diverso dagli altri (è un maiale) non lo aiuta di certo e per questo motivo si riduce ad essere un bounty hunter (un cacciatore di taglie) fuori legge per i cieli dell'adriatico.
    Questo è l'incipit della storia di Marco Pagot (omaggio del grande Miyazaki al suo amico italiano parente del creatore di Calimero e purtroppo scomparso da poco) alias Porco Rosso. La storia poi si dipanerà con i duello tra i cieli tra il porcellino signore dell'adriatico e colui che vuole detronizzarlo: Donald Curtis, un americano con il sogno di diventare famoso, attore hollywoodiano e poi presidente.
    A contornare la storia ci saranno poi la bellissima quanto sfortunata Gina, che per colpa della guerra ha visto morire tutti i suoi amici e consorti e il cui unico superstite è proprio il nostro porco e la giovane diciassettenne Fio Piccolo, bravissima ingegnere e meccanico.



    LA REGIA E LE AMBIENTAZIONI

    Niente da dire: Miyazaki è Miyazaki e lo dimostra anche in questo splendido film, dove riesce a dare il meglio di se, sia dietro la telecamera che nelle ambientazioni. L'orgoglio degli aviatori di inizio secolo tutti impegnati nel "dogfight" si evidenzia in questo film nelle bellissime sequenze in cui la bravura del regista ne da risalto (non spiegabili a parole i movimenti della telecamere per seguire le gesta degli aeroplani, bisogna vederli).
    La cura maniacale fatta dal nostro Miyazaki nella trasposizione del territori italiani è favolosa, il modo di vestirsi delle persone, le campagne coltivate, le città, tutto fatto ad arte e dove noi tutti ci possiamo ritrovare visto che li vediamo ogni momento. Una scena su tutte il momento in cui Porco si trova a districarsi col suo idrovolante all'interno del Naviglio Grande di Milano.
    Nel mio recente viaggio in Croazia ho effettivamente potuto respirare l'atmosfera Miyazakiana delle isole adriatiche disegnate nel cartone e questo non fa che risaltare maggiormente la bravura del regista.
    Per quanto riguarda le musiche, poco da dire se non che le ha composte il maestro Joe Hisaishi, sempre a fianco di Miyazaki nei suoi film. Vi consiglio caldamente di reperire la colonna sonora in quanto non potete perdervi pezzi come Les temps des Cerises, Rosso Adriatico o l'ending theme Toki-ni wa Mukashi no Hanashi wo.
    Forse l'anime più italiano mai fatto ed è per questo motivo che io ne vado pazzo! Di Porco Rosso è disponibile oltre alla versione originale recentemente rimasterizzata dalla Buena Vista, una versione in lingua inglese, un'altra in francese e una in Spagnolo (quella da me visionata oltre ovviamente a quella originale); e noi italiani?
    Noi italiano lo vedremo sui nostri teleschermi in DVD a partire dal 20 Aprile

  10. #10
    Orazio Coclite
    Ospite

    Predefinito

    In Origine Postato da yota71
    Veniamo a parlare di questo Porco Rosso o "Kurenai no Buta".
    Basato sul manga breve Hikoutei jidai (Gli anni degli idrovolanti) dello stesso Miyazaki è una favola di orgoglio, libertà e amore.
    E' il periodo fascista in Italia e un aviatore, il più bravo e valoroso di tutti quelli rimasti in vita, decide di allontanarsi dall'aviazione reale italiana perché non si rispecchia nei nuovi dettami dittatoriali. Il fatto di essere, poi, diverso dagli altri (è un maiale) non lo aiuta di certo e per questo motivo si riduce ad essere un bounty hunter (un cacciatore di taglie) fuori legge per i cieli dell'adriatico.
    Questo è l'incipit della storia di Marco Pagot (omaggio del grande Miyazaki al suo amico italiano parente del creatore di Calimero e purtroppo scomparso da poco) alias Porco Rosso. La storia poi si dipanerà con i duello tra i cieli tra il porcellino signore dell'adriatico e colui che vuole detronizzarlo: Donald Curtis, un americano con il sogno di diventare famoso, attore hollywoodiano e poi presidente.
    A contornare la storia ci saranno poi la bellissima quanto sfortunata Gina, che per colpa della guerra ha visto morire tutti i suoi amici e consorti e il cui unico superstite è proprio il nostro porco e la giovane diciassettenne Fio Piccolo, bravissima ingegnere e meccanico.
    Che bello! Finalmente Kurenai no Buta esce anche in Italia. E pensare che nel 1992, o giù di li, mi comprai il lettore di laser-disc (le ingombranti pizze grandi come un ellepì) solo per vedere i capolavori di Miyazaki. Infatti ho praticamente solo laser-disc di Miyazaki e poco altro.
    Piuttosto devo essere stato uno dei pochi italiani ad essersi fatto gabbare con questa storia del laser-disc. L'ultima volta che sono stato in Giappone, novembre 2003, i laser-disc te li tiravano dietro a quattro soldi... e pensare che a suo tempo (1992), il doppio laser-disc di Tenku no shiro Laputa lo pagai la bellezza di 180.000 (se non ricordo male)...

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Comunismo nel cinema e nell'animazione
    Di gerty80 nel forum Marxismo Leninismo
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 15-10-11, 10:46
  2. Iran Politica e Animazione
    Di famedoro nel forum Politica Estera
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-04-08, 21:36
  3. Il significato di questa animazione?
    Di DD nel forum Hdemia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-12-07, 10:39
  4. Animazione Giapponese
    Di Hieronimus nel forum Arte
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-07-04, 20:36
  5. prorgammi per animazione web
    Di REDELPEEP nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-03, 12:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226