User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: L'Olocausto di Dresda

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
     Likes dati
    0
     Like avuti
    10
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'Olocausto di Dresda

    Ricorre in questo mese di febbraio l’anniversario del bombardamento di Dresda, superiore per numero di morti (tra i 100.000 e i 135.000, forse 200.000 per l’impossibilità di identificare corpi fusi con l’asfalto per la temperatura di 300 gradi venutasi a creare, per le vittime di cui non restò nulla per essere state aspirate dalla tempesta di fuoco nella zona centrale dell’incendio, e per la massa di circa 400.000 profughi, molti dei quali non censiti, provenienti dalla Slesia, dalla Pomerania orientale, dalla Prussia a seguito dell’avanzare della disumana Armata Rossa) al notissimo bombardamento di Hiroshima (71.000 morti); pochi sanno che i morti dei tanto biasimati bombardamenti tedeschi di Guernica e di Coventry (per quest’ultimo fu addirittura creato il neologismo “coventrizzare”) non arrivarono, rispettivamente, neppure a 100 e a 400 morti.

    Dresda era la più bella e più suggestiva città della Germania, la “Firenze dell’Elba” come scrisse il poeta Gottfried Jeder, ricca di palazzi barocchi e rococò, di piccole case di legno e mattoni rossi del medioevo gotico, di antichissime taverne e birrerie; priva di difesa contraerea, era popolata da bambini (che stavano festeggiando in maschera il carnevale) donne e anziani, non aveva impianti industriali, né importanza strategica ed inoltre l’esito della guerra era già segnato indiscutibilmente a favore degli Alleati.
    Più di 800 bombardieri britannici del tipo “Lancaster” diedero inizio alla tragedia scaricando 3.000
    tonnellate di bombe di vario genere (il 70% di queste bombe era di tipo incendiario, soprattutto al fosforo e provocarono un vento della velocità di 300 km. all’ora che trascinò in una infernale fornace ogni persona, animale, cosa e fece addirittura oscillare i pesanti bombardieri che volavano a 5.000 metri di altezza); per non essere da meno il giorno dopo 311 bombardieri americani B 17 scaricarono sui superstiti che si contorcevano sulle rive dell’Elba e sui soccorritori altre 711 tonnellate di bombe, seguiti subito dopo da altri 210 B17 che scaricarono, sempre sui superstiti e sui soccorritori, altre 463 tonnellate di bombe.
    Il bagliore dell’incendio, durato cinque giorni per mancanza di reti idriche, anch’esse distrutte, necessarie almeno al suo contenimento, era visibile fino a 300 km. di distanza.

    Tra i tanti testi che si sono occupati dell’argomento suggeriamo il più completo e più scientifico: Apocalisse 1945, di David Irving, edizioni Settimo Sigillo, pagine 348, euro 35,00.
    L’immagine che accompagna il commento è quella di sir Arthur Travers Harris, il demone che ha caldeggiato, organizzato ed attuato gli eventi ricordati.



    di Effedieffe
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    59,076
     Likes dati
    2,714
     Like avuti
    7,667
    Mentioned
    114 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Olocausto di Dresda

    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    Forumista junior
    Data Registrazione
    31 Mar 2015
    Messaggi
    17
     Likes dati
    5
     Like avuti
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Olocausto di Dresda

    Pazzesco. Che li stramaledica qualcuno gli autori

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    59,076
     Likes dati
    2,714
     Like avuti
    7,667
    Mentioned
    114 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Olocausto di Dresda

    Mai dimenticare.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    59,076
     Likes dati
    2,714
     Like avuti
    7,667
    Mentioned
    114 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Olocausto di Dresda

    Mai dimenticare.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 

Discussioni Simili

  1. L'olocausto di Dresda
    Di Avamposto nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 18-02-14, 09:31
  2. Ebrei furiosi , il termine Olocausto vale anche per Dresda.
    Di Io Robert nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-04-05, 00:16
  3. Ufficiale:a Dresda fu OLOCAUSTO!
    Di Io Robert nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-04-05, 19:13
  4. L'Olocausto di Dresda
    Di Der Wehrwolf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-02-05, 13:48
  5. Dresda 2
    Di Ulan nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-02-05, 02:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •