User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    Hanno assassinato Calipari
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    "Il programma YURI il programma"
    Messaggi
    69,195
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Zaia nel futuro della Lega in Veneto?

    tratto dal Gazzettino:

    ----

    REGIONE Lo stesso presidente trevigiano annuncia la possibile doppia carica. E il vicesindaco non ci sta
    Zaia in Provincia e vice di Galan Ma Gentilini: «Non ha l'ubiquità»
    Treviso

    In Regione senza lasciare la Provincia. Le anticipazioni del Gazzettino sulla prossima struttura della Giunta, in caso di vittoria di Giancarlo Galan alle elezioni del 3 e 4 aprile, sono state confermate dall'interessato e sarà Luca Zaia, presidente leghista della Provincia di Treviso, a diventare il numero due di Palazzo Balbi, ossia il vice di Galan. Senza per questo lasciare il suo posto a Treviso: «Se diventerò assessore regionale e vicepresidente della Regione non mi dimetterò da presidente della Provincia. Se qualcuno riterrà che io possa essere incompatibile, dovrà intraprendere la strada giudiziaria».

    La scalata della Lega alla Regione comprenderebbe poi anche altri due assessorati (Zaia potrebbe avere quello alla Sanità, ereditato dall'attuale vicepresidente, l'altro trevigiano Fabio Gava, di Forza Italia), anche se bisognerà attendere l'esito delle elezioni per stabilire definitivamente i rapporti di forza all'interno del centrodestra. Come conferma Gianantonio Da Re, segretario provinciale della Lega: «Dipenderà molto dal risultato che raggiungeremo».

    Ma sulla strada di Zaia, come è accaduto più di una volta in questi ultimi mesi, si è messo Giancarlo Gentilini. Il vicesindaco di Treviso, uomo carismatico all'interno del Carroccio, consiglia a Zaia di scegliere uno dei due incarichi: «Credo che quello che si vuole assumere lui sia un compito molto, molto difficile. Perché non ha il dono dell'ubiquità. Chi ha il dono dell'ubiquità è uno solo». Come dire: non sei Dio, non puoi fare tutto. Quasi impossibile secondo Gentilini avere due incarichi importanti in due enti importanti, "due tigri" come le chiama lui: «Da un lato la gestione della Provincia, con tutti i problemi che la riguardano, dallo smog alla sanità e a tutto il resto. E poi la vicepresidenza della Regione, che comporta una presenza continua, non puoi esserci a salti. Zaia è giovane, e ha tante energie, gli auguro di essere in grado di cavalcare le due tigri. Io ho sempre detto che bisogna dedicarsi 24 ore su 24 ad una singola amministrazione: ci dev'essere un rapporto umano con i cittadini, altrimenti si rischia di scontentare tutti».

    Fra i due il grande mediatore, il tessitore di molti accordi regionali, Gian Paolo Gobbo: «L'intenzione del partito è una, ossia che sia Zaia il vicepresidente della Regione. Gentilini è stato consultato prima della decisione e, a quanto ne so io, anche lui era d'accordo. Se poi ci sono parole dette in un periodo di campagna elettorale pieno di emotività e tensioni, non credo che possano influire su una decisione politica ben ponderata».

    Carlo F. Dalla Pasqua

    Marco Gasparin

    ----

    Dopo anni che la parte veneta della Lega era sparita, appare un leader veneto, non ortodosso ma capace di attrarre simpatie anche a sinistra.

    Che ne pensate?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    16 Jan 2005
    Località
    bergamo
    Messaggi
    512
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non conosco Zaia per cui sulla persona nulla da eccepire. Per quanto riguarda all'eventuale doppio incarico mi sembra una vergognosa smania di potere. Del resto non è una novità in Lega, dicono che c'è spazio per tutti e poi si ingolfano di cariche. Giorgetti è sindaco del suo paese, presidente della commissione bilancio della camera, segretario nazionale della lega lombarda, nel cda della Holding della fu banca della lega e chissà dove ancora. Gobbo è sottosegretario alle riforme, sindaco di treviso, segretario nazionale del veneto, matteo salvini era direttore di radio padania, segretario provinciale di milano, capogruppo in comune a milano,
    insomma niente di nuovo sotto il sole
    la solita smania di accentrare più potere possibile.
    Se non era per l'Authority che li ha fatti dimettere Molgora e Castelli rimanevano consiglieri comunali a Brescia oltre ad essere sottosegretario e ministro. Alessandro Cè è capogruppo alla camera, consigliere comunale a Brescia, consigliere provinciale a Brescia.
    la solita smania di potere, più ne hai più ne vuoi...e l'elenco potrebbe continuare.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quando si tratta di potere reale il capo diventa diffidente
    e cauto: si fida di poca gente e su quella gente concentra
    le cariche.
    Naturalmente tutta la vicenda sta assumendo un aspetto
    antipatico ed involutivo, certamente nocivo all'immagine
    del movimento.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2003
    Località
    laddove fabbricano la nebbia
    Messaggi
    173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusate ma mi sembra che il thread stia prendendo la piega sbagliata, rispetto alla riflessione che voleva portare "yurj". La realtà è che in Regione Veneto la Lega vuol contare di più, soprattutto se si confermano i valori elettorali che girano fra il 15 e il 17%. E' tranquillamente la seconda froza della coalizione, e ha il dovere di avere ruoli di "peso" nella prossima giunta Galan, sennò va' a finire come in quest'ultima legislazione in cui non si è poi concluso molto. Dunque pensando ad una vice-presidenza o all'assessorato più importante (sanità), la figura più spendibile della Liga Veneta è sicuramente Luca Zaia. E sarebbero molto rischiose (anche se giuste) le sue dimissioni da presidente della provincia, riportando i trevigiani al voto per questo motivo.
    Resta di base la necessità in Veneto di far crescere e lanciare esponeni nuovi e di qualità, in quanto non è possibile che con la forza elettorale della Liga Veneta, tutti gli esponenti più in vista a Roma siano lombardi. Il tutto passa anche per un rinnovamento della segreteria nazionale veneta.....

  5. #5
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da rosannasapori
    Non conosco Zaia per cui sulla persona nulla da eccepire. Per quanto riguarda all'eventuale doppio incarico mi sembra una vergognosa smania di potere.

    ecco...quindi se non conosci Zaia, non parlare di smanie di potere, ma semmai informati prima dal tuo amico Panto, il quale nutre nei confronti di Zaia una grande stima, nonchè un forte rispetto... tra l'altro può ringraziarlo in eterno per non essere stato lui il candidato presidente alla regione Veneto, a Panto gli conveniva manco presentarsi....tornando al tema del thread aperto da Yurj che non credo come ben sostiene asterix sia stato postato per polemiche, secondo me un personaggio come Zaia a fare da vice-Presidente è un fiore all'occhiello della lega, purtroppo di questi fiori ce ne sono davvero pochi, quindi ben venga se fosse davvero così...Zaia è persona onesta, corretta, ha quasi sempre mantenuto le promesse fatte, e lotta per il Veneto, peccato sia poco Padanista, anzi, quasi niente....

  6. #6
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Vorrei aggiungere tra l'altro una cosa....sempre sulle smanie di potere in lega....a Treviso e che qualcuno mi smentisca....niente e nessuno impone nulla....decidono in completa autonomia...non è come a Padova e nelle altre città che "ti impongono" lì fanno quel cazzo che gli pare, e se hanno candidato Zaia a vice-Presidente, l'hanno deciso loro, non Milano....anche se a Genty non va bene

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2003
    Località
    laddove fabbricano la nebbia
    Messaggi
    173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da pensiero
    , secondo me un personaggio come Zaia a fare da vice-Presidente è un fiore all'occhiello della lega, purtroppo di questi fiori ce ne sono davvero pochi, quindi ben venga se fosse davvero così...Zaia è persona onesta, corretta, ha quasi sempre mantenuto le promesse fatte, e lotta per il Veneto, peccato sia poco Padanista, anzi, quasi niente....
    Ben detto! Di "fiori all'occhiello" in Veneto ce ne son ben pochi. Soprattutto se ad un'ottima capacità di amministrare si sa' legare anche una spiccata personalità politica: il mix giusto per esser personaggio guida che emerge. Penso che oltre a Zaia in Veneto ci possano essere solo Manzato (+ amministrativo che politico) e Flavio Tosi (+politico e padanista che amministrativo). Ma come dicevo sopra, per il futuro tanto dipenderà dal prossimo segretario nazionale: peccato che la sfida annunciata Gobbo-Cavaliere non è certo delle più entusiasmanti. Spero sempre che si inserisca qualcuno di nuovo!

  8. #8
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Di Zaia ne ho sempre sentito parlare un gran bene anch'io. Mi spiace solo che sia "sottoutilizzato" rispetto ad altri personaggi che, invece, hanno purtroppo gran spazio nel leghismo veneto.
    Una cosa mi mette un po' di tristezza: come mai, anche a detta di Pensiero, le personalità migliori espresse dalla Lega Nord sono spesso poco padaniste?

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se la lega si prenderà veramente l'assessorato alla sanità invece di puntare agli assessorati identitari (culturale, emigrazione, tirismo) allora il mio giudizio sull'operato della lega non potrà che peggiorare ulteriormente.

    Comunque Zaia ha un'ottima immagine, piace a molti di sinistra e sicuramente non è uno di destra, anzi.
    Nno credo proprio che andrà a fare il segretario nazionale, caso mai credo si spenderà per gobbo.

  10. #10
    The Kount
    Ospite

    Predefinito

    L'assessorato alla Sanità è già di F.I., alla Lega forse toccherà l'urbanistica.
    ...forse...

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Veneto il governatore Zaia mette a rischio l’asse di ferro Lega-Pdl
    Di TiziusMCMLXVI nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-11-10, 12:32
  2. Zaia prossimo presidente della Regione Veneto
    Di Juv nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 19-12-09, 22:43
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-10-09, 09:21
  4. Zaia, il futuro della lega
    Di aussiebloke (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 13-09-06, 01:38
  5. Lega: Bossi A Vicenza Per Il 'veneto Del Futuro'
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-11-02, 18:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226