User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23
  1. #1
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Da crepare dalle risate...grazie, Paragone!

    Da "laPadania" di oggi


    L’annuncio del premier
    2006, Berlusconi resta in campo
    «Contratto con gli italiani rispettato, mi tocca candidarmi di nuovo alle prossime politiche»

    Contratto con gli italiani, elezioni regionali, tasse, calcio: è stato un Silvio Berlusconi a tutto campo quello ospite ieri sera del programma di Bruno Vespa “Porta a porta”, che come prima cosa ha voluto sgombrare il campo da ogni dubbio sul prossimo candidato premier della Cdl.

    «MI TOCCHERA’ RICANDIDARMI»

    «Siamo messi benissimo sul contratto firmato con gli italiani. Siamo avanti sull’adempimento degli impegni previsti», ha spiegato il premier, assicurando che tutti gli impegni assunti con la firma del contratto con gli italiani sono stati onorati fino ad ora. «Ahimè, sarò costretto a ripresentare la mia candidatura per aver bene operato», ha quindi dichiarato con un velo di ironia Berlusconi. Il presidente del Consiglio ha risposto così ad una specifica domanda di Bruno Vespa e ha confermato che sarà lui il candidato premier nel 2006, ricordando inoltre che nel 2001 «per la prima volta una coalizione ha presentato un programma con sanzione in caso di mancata realizzazione degli impegni presi».

    GIÙ TASSE E BALZELLI

    Il premier ha poi affrontato uno degli argomenti che più gli stanno a cuore: le tasse. «Spero di poter cancellare l’ultima aliquota entro il prossimo anno», ha annunciato nel corso della trasmissione, rivendicando il successo della riduzione della pressione fiscale e ribadendo che l’obiettivo resta «di avere solo tre aliquote che si fermano a quella del 39%».
    Berlusconi ha detto che tutto ciò avverrà «rispettando i parametri del 3% previsto da Maastricht, a differenza di quanto fatto da Francia e Germania». Secondo Berlusconi, tuttavia, non è possibile giungere alla riduzione secca al 23 e al 33% a causa della situazione economica «creatasi con l’11 settembre, più le due guerre e il generale andamento dell’economia». Quanto all’Irap, «è stata introdotta dalla sinistra - ha spiegato Berlusconi - Siamo l’unico paese ad averla. Credo che sia un’imposta negativa. C’è l’intenzione sicuramente di ridurla progressivamente». Berlusconi non ha però fornito alcuna indicazione sui tempi per ottenere questo risultato.

    UN MILIONE E MEZZO DI POSTI DI LAVORO

    Berlusconi ha anche rivendicato il merito del governo di aver raggiunto e superato il milione di nuovi posti di lavoro. Non solo: «abbiamo quasi quasi raggiunto» l’obiettivo di creare un milione e mezzo di nuovi posti di lavoro, ha affermato il presidente del Consiglio, sottolineando che 800 mila posti di lavoro sono «nuovi di zecca» mentre 600 mila sono «lavoratori in nero regolarizzati». In totale, ha aggiunto, sono stati dunque creati un milione e 400 mila nuovi posti di lavoro. Per quanto riguarda le grandi opere, ha aggiunto Berlusconi, l’opera realizzata dal governo «sarà il segno più forte che lasceremo a chi verrà dopo di noi». «Certamente - ha detto il premier - arriveremo sopra il 40% del piano iniziale».

    ITALIA PAESE VIRTUOSO

    «Il debito pubblico che abbiamo lo abbiamo ereditato e abbiamo intenzione di ridurlo fortemente. Era al 124% del Pil, l’abbiamo portato al 105%. Intendiamo procedere con privatizzazioni e cessioni per portarlo entro la legislatura sotto il 100%: cambia molto, esteticamente», ha agginto Berlusconi nel corso della trasmissione. L’Italia dunque “paese virtuoso” fra i partner europei e titolato più degli altri (Francia, Germania) a chiedere una revisione dei parametri di Maastricht. «Non solo l’1% - ha detto il presidente del Consiglio rispetto alle soglie fissate in sede europea - perché sarebbe solo un palliativo». In particolare il presidente del Consiglio ha citato l’esigenza di dare impulso «agli investimenti nel settore militare” in modo da sopperire anche alla lamentata inferiorità dell’industria bellica europea rispetto a quella degli Stati Uniti».

    QUIRINALE? NO COMMENT

    «Lei correrà per il Colle?»: arriva a bruciapelo la domanda di un giornalista durante la trasmissione. ma Silvio Berlusconi glissa: «Io credo che mi devo fermare a dove sono arrivato».


    [Data pubblicazione: 16/03/2005]
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    una amarissima barzelletta

  3. #3
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Almeno c'è voluto poco per capire le "qualità" levantine del pappagone!

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    25 Feb 2005
    Località
    Berghem
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qui si contesta Paragone o quello che ha detto il Berlusca.

  5. #5
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Matteo, Berghem
    Qui si contesta Paragone o quello che ha detto il Berlusca.
    Entrambi, no? Con la differenza che qui tutti sanno che il nano è un grandioso venditore di fumo, mentre ci si aspettava che il nuovo direttore pappagons fosse un po' meno...continua tu, adesso, MatteoBèrghem.
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  6. #6
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Da un giornale Padano, organo di un partito che si professa di lotta, ci si sarebbe aspettati una presa di distanze dalle affermazioni surreali del berlusca. E comunque non certo il solito panegirico pro berlusconiano specialmente quando il direttore aveva promesso, Parole sue, "un quotidiano eretico".

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    25 Feb 2005
    Località
    Berghem
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusate, ma non ha semplicemente riportato quanto ha detto Berlusconi?
    Questa non è informazione?

  8. #8
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Matteo, Berghem
    Scusate, ma non ha semplicemente riportato quanto ha detto Berlusconi?
    Questa non è informazione?
    Un quotidiano non è una agenzia tipo ansa che riporta i fatti e le veline punto e basta. Ci si aspetta anche un commento e possibilmente una critica ad una rappresentazione irreale del paese!

  9. #9
    PADANIA NEL CUORE
    Data Registrazione
    07 Apr 2003
    Località
    dall'amata Padania
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il quotidiano non deve essere eretico ma padano ed in quanto tale certe idiozie dovrebbe criticarle o analizzarle.
    Fra un mese ci si renderà conto di quanto si dia credito ancora al personaggio in questione ( che fra l'altro è uno dei principale sostenitori della costruzione del ponte sullo stretto, dell'entrata della Turchia in Europa etc. etc.).
    Certe balle non reggono più e sostenerle fa perdere credibilità.
    TIOCH FAID AR LA'

  10. #10
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da eleichem
    Il quotidiano non deve essere eretico ma padano ed in quanto tale certe idiozie dovrebbe criticarle o analizzarle.
    Fra un mese ci si renderà conto di quanto si dia credito ancora al personaggio in questione ( che fra l'altro è uno dei principale sostenitori della costruzione del ponte sullo stretto, dell'entrata della Turchia in Europa etc. etc.).
    Certe balle non reggono più e sostenerle fa perdere credibilità.
    Guarda il titolone di oggi (chissà perchè, ma a Calderoli e Bossi piace evidentemente far passare la balla secondo la quale sul fallimento della sgradevolution il Nano è incolpevole quanto loro...che tristezza!!!):



    Iunthanaka
    Conte della Martesana

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sto morendo dalle risate
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 01-05-12, 02:59
  2. mi fa piegare in 2 dalle risate
    Di mc lovin nel forum Fondoscala
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 03-02-10, 18:25
  3. Sto morendo dalle risate...
    Di Primoli nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-03-08, 12:33
  4. Mi sto scompisciando dalle risate
    Di pensiero nel forum Juventus FC
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-09-06, 16:07
  5. Mi sto pisciando dalle risate...
    Di ErTigre nel forum Fondoscala
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 02-10-04, 00:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226