User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Straborghese
    Data Registrazione
    06 Sep 2004
    Messaggi
    396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb Adam Smith: fu vera gloria?

    Ecco, qualche tempo fa leggevo un articolo di Carlo Lottieri comparso nel Domenicale, proprio riguardo il famoso economista inglese. Ora, Rothbard ci ravvisa del socialismo, Petkantchin ritiene che Adam Smith non fosse un teorico di uno stato ampio, ma al contrario i fraintendimenti sul personaggio derivano da un'errata interpretazione del termine "public", che in inglese non sta a significare statale, ma pubblico nel senso di beni che riguardano la collettività, ma che non devono necessariamente essere gestiti dallo stato (e Smith delegava al public molte funzioni, fra cui la scuola). Ora, che ne pensate?

    Ciao

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non era statalista, e per rendersene conto basta leggiucchiare la ricchezza delle nazioni, però è vero che le sue teorie portano dritte a Marx. Che poi quella marxiana sia un' aggiunta di errori su una teoria già errata come quella del valore-lavoro, cambia poco. Se si assume come giusto Smith, i campi di sterminio non sono lontani

  3. #3
    Classical Liberal
    Data Registrazione
    26 Jan 2004
    Località
    GEORGE: Ringraziate zio Silvio, vi rimanda a casa e ve la detassa pure
    Messaggi
    21,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ARI6
    Non era statalista, e per rendersene conto basta leggiucchiare la ricchezza delle nazioni, però è vero che le sue teorie portano dritte a Marx. Che poi quella marxiana sia un' aggiunta di errori su una teoria già errata come quella del valore-lavoro, cambia poco. Se si assume come giusto Smith, i campi di sterminio non sono lontani

    Direi che c'è stata una vera truffa da parte di marx. Diciamo che non considerare il lavoro di accumulo del capitale (senza il quale la produttività di un lavoratore è pressochè nulla) ma solo quello del lavoratore è una delle più colossali truffe del marxismo. Non diamo a smith colpe che non ha

  4. #4
    Straborghese
    Data Registrazione
    06 Sep 2004
    Messaggi
    396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ARI6
    Non era statalista, e per rendersene conto basta leggiucchiare la ricchezza delle nazioni, però è vero che le sue teorie portano dritte a Marx. Che poi quella marxiana sia un' aggiunta di errori su una teoria già errata come quella del valore-lavoro, cambia poco. Se si assume come giusto Smith, i campi di sterminio non sono lontani
    D'accordo che noi interisti saremo pure incattiviti per le sconfitte calcistiche, ma anche tu non scherzi (non ho ancora trovato il tempo di leggere la Ricchezza delle Nazioni; ma sorprendentemente ne ho trovato una copia in una libreria della mia città...........chissà, una rinascita del liberismo?)

  5. #5
    Classical Liberal
    Data Registrazione
    26 Jan 2004
    Località
    GEORGE: Ringraziate zio Silvio, vi rimanda a casa e ve la detassa pure
    Messaggi
    21,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Brave New Freedom
    D'accordo che noi interisti saremo pure incattiviti per le sconfitte calcistiche, ma anche tu non scherzi (non ho ancora trovato il tempo di leggere la Ricchezza delle Nazioni; ma sorprendentemente ne ho trovato una copia in una libreria della mia città...........chissà, una rinascita del liberismo?)
    Abiti a bologna?

  6. #6
    Straborghese
    Data Registrazione
    06 Sep 2004
    Messaggi
    396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by LIBERAL_
    Abiti a bologna?
    No, a Vicenza, ma trovare Smith in una libreria che non tratti testi specifici sul liberalismo e il libertarismo è difficile comunque.......
    Ancora più sorprendente, nella stessa libreria ho trovato più copie di Anarchy, State and Utopia di Nozick.......è stato uno shock per me......

  7. #7
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by LIBERAL_
    Direi che c'è stata una vera truffa da parte di marx. Diciamo che non considerare il lavoro di accumulo del capitale (senza il quale la produttività di un lavoratore è pressochè nulla) ma solo quello del lavoratore è una delle più colossali truffe del marxismo. Non diamo a smith colpe che non ha
    Il valore-lavoro è una cazzata, superata da secoli.
    Marx avrà pure "barato", ma non ha impiegato molto per farlo.

  8. #8
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Brave New Freedom
    non ho ancora trovato il tempo di leggere la Ricchezza delle Nazioni; ma sorprendentemente ne ho trovato una copia in una libreria della mia città...........chissà, una rinascita del liberismo?
    Io ho l'edizione supereconomica newton, per me è una lettura vecchissima e non l'ho letto tutto: ci sono dei punti soporiferi a dir poco

  9. #9
    Classical Liberal
    Data Registrazione
    26 Jan 2004
    Località
    GEORGE: Ringraziate zio Silvio, vi rimanda a casa e ve la detassa pure
    Messaggi
    21,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ARI6
    Il valore-lavoro è una cazzata, superata da secoli.
    Marx avrà pure "barato", ma non ha impiegato molto per farlo.
    Non è una cazzata. Non teneva conto di tutte le teorie economiche (neo classiche in particolare) successive. Aveva isolato il discorso dal concetto di domanda e offerta e dall'offerta stessa di moneta che poi sono le componenti dei prezzi (ma non del valore di un bene). Ogni pensatore ha gli strumenti del proprio tempo...

  10. #10
    Classical Liberal
    Data Registrazione
    26 Jan 2004
    Località
    GEORGE: Ringraziate zio Silvio, vi rimanda a casa e ve la detassa pure
    Messaggi
    21,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ARI6
    Io ho l'edizione supereconomica newton, per me è una lettura vecchissima e non l'ho letto tutto: ci sono dei punti soporiferi a dir poco
    Anche io ho quella ma per chi non vuole leggere tutto il testo (che è oggiettivamente mastodontico, non a caso la collana della newton che lo comprendeva era la mammut) ci sono gli estratti.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-11-13, 15:13
  2. La scacchiera di Adam Smith
    Di Fuori_schema nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 06-04-12, 21:29
  3. Dio è morto, Marx pure, ed anche Adam Smith
    Di Fuori_schema nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-12-09, 01:23
  4. In Cina dilaga Adam Smith
    Di Dragonball nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 18-11-09, 21:44
  5. Adam Smith aveva previsto tutto
    Di Guido Keller nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-10-05, 11:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226