User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Luce di Altri Mondi

  1. #1
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Luce di Altri Mondi

    dal quotidiano LIBERO di ieri 24 marzo 2005

    " Captata la luce di pianeti extrasolari

    di ALESSANDRO GNOCCHI

    HOUSTON - Com'è l'universo al di fuori delsistema solare? Quante probabilità ci sono che esistano pianeti simili alla Terra? La Nasa annuncia che queste domande avranno presto una risposta fondata su dati sicuri e non su ipotesi. Il telescopio Spitzer ha infatti catturato per la prima volta la luce proveniente da pianeti che si trovano aldi fuori del sistema solare. Secondo gli scienziati di Houston è un traguardo eccezionale: il sito dell'agenzia spaziale non esita a scrivere che « si apre una nuova era nella storia della astronomia » . Fino a ora, l'esistenza di pianeti al di fuori del sistema solare era stata dimostrata registrando le oscillazioni della luce delle loro stelle. In altre parole: quando un pianeta si trova nel punto dell'orbita più ravvicinato alla stella intorno alla quale ruota, la luce della stella subisce alcune perturbazioni. Da tali perturbazioni, è quindi possibile dedurre l'esistenza di un pianeta. In questo modo se ne sono individuati almeno 130. Spitzer ha però rilevato la luce che proviene direttamente dai pianeti. « Era da almeno dieci anni che andavamo a caccia di questa luce - ha commentato l'astrofisico David Charbonneau - è stato il nostro obiettivo da quando per la prima volta scoprimmo l'esistenza di pianeti extra- solar i » . Il successo del telescopio offre la possibilità di risalire a informazioni certe « sulla temperatura e sulla composizione chimica dei pianeti e della loro atmosfera » , come ha detto Drake Deming, studioso della Nasa. Ma com'è, dunque, l'universo aldi fuori delsistema solare? I pianeti sotto osservazione sono due. Il primo è Osiride ( vero nome: HD209458b) e si trova nella costellazione di Pegaso a 150 anni luce dalla Terra. Il secondo è Tres- 1, nella costellazione della Lira a 500 anni luce dalla Terra. Entrambi sono piuttosto simili, come dimensioni e struttura, a Giove. La temperatura di Osiride, in superficie, oscilla tra gli 800 e i 1450 gradi. Quella di Tres- 1 sembra più stabile, intorno agli 800 gradi circa. Su Osiride non mancherebbero ossigeno e carbonio. E arrivano anche le prime sorprese: Osiride è più grande di quello che lascerebbe supporre la sua massa. E anche lo studio dell'orbita lascia perplessi: potrebbe non essere ellittica oppure essere influenzata dalla forza gravitazionale di un secondo pianeta invisibile. Sia Osiride sia Tres- 1 sono vicinissimi alla rispettiva stella: il primo dista sei milioni di anni luce, il secondo è a quattro milioni. Un'orbita completa richiede loro meno di quattro giorni. Presto il telescopio Spitzer invierà nuovi dati che permetteranno di studiare neldetta glio anche i venti e l'atmosfera di Osiride e Tres- 1. L'analisi dello spettro della luce infrarossa dei pianeti è stata condotta da David Charbonneau dello Harvard- Smitshonian Center for Astrophysics ( Tres- 1) e da Drake Deming del Goddard Space Flight Center della Nasa ( Osiride). I risultati di Charbonneau saranno pubblicati sul prossimo numero dell'" Astrophysical Journal ?, quelli di Deming sono da ieri disponibili sul sito della rivista " Nat u re ? . Nel frattempo a Houston rilanciano la missione " Terrestrial Planet Finder ? ( ricerca di pianeti simili alla Terra): nel 2016 sarà lanciato un telescopio capace di osservare la luce di pianeti più piccoli di Osiride e Tres- 1. Questi sono relativamente semplici da individuare perché sono molto caldi, luminosi e vicini alla stella intorno alla quale orbitano. Più complesso trovare un pianeta simile al nostro. Se là fuori ce n'è uno delle dimensioni della Terra, grazie al nuovo progetto Nasa, potremo sapere se è abitabile.
    "


    Con senescenza

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Alessandra
    Ospite

    Predefinito Re: Luce di Altri Mondi

    In Origine postato da Pieffebi
    Se là fuori ce n'è uno delle dimensioni della Terra, grazie al nuovo progetto Nasa, potremo sapere se è abitabile. [/i] "


    Con senescenza
    Mi preoccupa, si fa per dire, il fatto che abbia detto che potremo sapere se è abitabile e non se è abitato

  3. #3
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se i pianeti in questione son grossi come giove con tutta probabilità sono "gassosi" e la loro temperatura......arrostirebbe qualsiasi forma di vita, almeno da quel che ne sappiamo.

    Shalom

 

 

Discussioni Simili

  1. Altri mondi
    Di Rotgaudo nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-10-11, 21:51
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-01-11, 04:45
  3. Suvvia proviamo a mettere in cattiva luce pure gli altri paesi.
    Di zwirner nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 12-10-09, 12:01
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-03-08, 17:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226