User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La petizione di 7 intellettuali francesi:anche Sebastien va difeso

    Dal Giornale di Brescia


    Intellettuali sottoscrivono un appello per stigmatizzare le aggressioni subite da bianchi e francesi
    Francia, nuova emergenza razzismo


    PARIGI
    Decine di studenti aggrediti, sbattuti a terra, rapinati di orologi e telefonini - durante le recenti manifestazioni contro la legge di riforma della scuola - al grido «sono francesi». Ed intellettuali che cercano di spiegare queste violenze, come «espressione di un odio, di un malessere sociale» che proviene dalle periferie delle metropoli. È un’analisi che ha fatto infuriare alcune personalità lontane, molto lontane da quell’estrema destra xenofoba che ha cercato subito di «impadronirsi» dei giovani vittime di aggressioni in cortei studenteschi a Parigi, le scorse settimane. Fra i sette che hanno firmato l’appello «contro le spedizioni punitive nei confronti dei bianchi» c’è per esempio l’ex ministro socialista della S anità e fondatore dei Medici senza frontiere, Bernard Kouchner. «Basta con questa socio-logia! Il sociale, sempre il sociale!», ha denunciato uno dei promotori del documento, il filosofo Alain Finkielkraut: « Diciamo le cose come stanno, qui c’è un movimento di odio, una francofobia che mette assieme e colpisce gli ebrei e i francesi». L’appello è stato preparato da Hachomer Atzair - un movimento giovanile ebraico, progressista - e da Radio Shalom. Accanto a quelle di un migliaio di studenti, il documento reca le firme di Kouchner, Fin-kielkraut, del teologo musulmano Galheb Bencheikh, del regista cinematografico Elie Chouraqui, dello scrittore di origine iraniana Chahdortt Djavann, dell’editorialista Jacques Julliard e del politologo Pierre-Andrè Taguieff. Nell’appello-documento si ricorda che due anni fa, a margine di una manifestazione contro la guerra in Iraq, quattro giovani erano stati aggrediti «perchè ebrei. Oggi - prosegue l’appello - le manifestazioni studentesche sono diventate, per alcuni, il pretesto per quelle che possono essere chiamate delle "spedizioni punitive" anti bianchi». «Scrivere questo appello è difficile - sottolineano Kouchner e gli altri - perchè le vittime sono "rapite" dall’estrema destra. Non si tratta di stigmatizzare una popolazione. È una questione di equità. Si è parlato di David, si è parlato di Kader, ma chi parla di Sebastien?». David, un nome per indicare i giovani ebrei, Kader gli arabi e Sebastien i francesi. «L’ultimo servizio che non si vuol rendere al Fronte nazionale - spiega Bernard Abouaf di Radio Shalom - è quello di non difendere Sebastien». Fra i giovani ebrei - racconta - si diffonde e cresce la paura di un aggravamento di manifestazioni di odio nei confronti dei francesi, che richiamano quelle antisemite. A protestare contro questa descrizione della realtà e contro l’appello è il sindacato studentesco. «È falso affermare - dice l’Unione nazionale degli studenti francesi - che queste violenze abbiano un carattere razzista. Sono prima di tutto l’immagine del malessere sociale e della frattura scavata tra i licei della periferia e quelli del centro della città». Critiche sono venute anche dal Movimento contro il razzismo e per l’amicizia fra i popoli e dalla Lega per i diritti dell’uomo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La petizione di 7 intellettuali francesi:anche Sebastien va difeso

    In origine postato da Dragonball
    Dal Giornale di Brescia


    Intellettuali sottoscrivono un appello per stigmatizzare le aggressioni subite da bianchi e francesi
    Francia, nuova emergenza razzismo


    PARIGI
    Decine di studenti aggrediti, sbattuti a terra, rapinati di orologi e telefonini - durante le recenti manifestazioni contro la legge di riforma della scuola - al grido «sono francesi». Ed intellettuali che cercano di spiegare queste violenze, come «espressione di un odio, di un malessere sociale» che proviene dalle periferie delle metropoli. È un’analisi che ha fatto infuriare alcune personalità lontane, molto lontane da quell’estrema destra xenofoba che ha cercato subito di «impadronirsi» dei giovani vittime di aggressioni in cortei studenteschi a Parigi, le scorse settimane. Fra i sette che hanno firmato l’appello «contro le spedizioni punitive nei confronti dei bianchi» c’è per esempio l’ex ministro socialista della S anità e fondatore dei Medici senza frontiere, Bernard Kouchner. «Basta con questa socio-logia! Il sociale, sempre il sociale!», ha denunciato uno dei promotori del documento, il filosofo Alain Finkielkraut: « Diciamo le cose come stanno, qui c’è un movimento di odio, una francofobia che mette assieme e colpisce gli ebrei e i francesi». L’appello è stato preparato da Hachomer Atzair - un movimento giovanile ebraico, progressista - e da Radio Shalom. Accanto a quelle di un migliaio di studenti, il documento reca le firme di Kouchner, Fin-kielkraut, del teologo musulmano Galheb Bencheikh, del regista cinematografico Elie Chouraqui, dello scrittore di origine iraniana Chahdortt Djavann, dell’editorialista Jacques Julliard e del politologo Pierre-Andrè Taguieff. Nell’appello-documento si ricorda che due anni fa, a margine di una manifestazione contro la guerra in Iraq, quattro giovani erano stati aggrediti «perchè ebrei. Oggi - prosegue l’appello - le manifestazioni studentesche sono diventate, per alcuni, il pretesto per quelle che possono essere chiamate delle "spedizioni punitive" anti bianchi». «Scrivere questo appello è difficile - sottolineano Kouchner e gli altri - perchè le vittime sono "rapite" dall’estrema destra. Non si tratta di stigmatizzare una popolazione. È una questione di equità. Si è parlato di David, si è parlato di Kader, ma chi parla di Sebastien?». David, un nome per indicare i giovani ebrei, Kader gli arabi e Sebastien i francesi. «L’ultimo servizio che non si vuol rendere al Fronte nazionale - spiega Bernard Abouaf di Radio Shalom - è quello di non difendere Sebastien». Fra i giovani ebrei - racconta - si diffonde e cresce la paura di un aggravamento di manifestazioni di odio nei confronti dei francesi, che richiamano quelle antisemite. A protestare contro questa descrizione della realtà e contro l’appello è il sindacato studentesco. «È falso affermare - dice l’Unione nazionale degli studenti francesi - che queste violenze abbiano un carattere razzista. Sono prima di tutto l’immagine del malessere sociale e della frattura scavata tra i licei della periferia e quelli del centro della città». Critiche sono venute anche dal Movimento contro il razzismo e per l’amicizia fra i popoli e dalla Lega per i diritti dell’uomo.


    Siamo alle solite...quando un allogeno aggredisce un bianco, il "poveretto" è "vittima" di una forma di "disagio sociale"...viceversa, il bianco è sempre e comunque un lurido razzista xenofobo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 158
    Ultimo Messaggio: 04-12-13, 10:57
  2. Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 23-10-11, 19:26
  3. Schizzano anche i CDS tedeschi e francesi
    Di -Duca- nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 24-09-11, 14:51
  4. Anche gli intellettuali abbandonano il PD
    Di ywc08 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 29-01-09, 17:02
  5. La petizione di 7 intellettuali francesi:anche Sebastien va difeso
    Di Dragonball (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-03-05, 03:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226