User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,601
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Denunciate i clandestini

    A San Martino dell'Argine, nel Mantovano, l'amministrazione
    invita i cittadini alla delazione. L'opposizione: "E' caccia alle streghe"

    "Denunciate al Comune i clandestini"
    Il manifesto della giunta leghista


    di SANDRO DE RICCARDIS

    MILANO - L'invito alla denuncia del clandestino arriva alla fine di un manifesto che riporta un paio di articoli e relative pene del decreto Maroni sulla sicurezza: "Chiunque fosse a conoscenza della presenza sul territorio comunale di immigrati clandestini è pregato di comunicarlo con tempestività al sindaco, all'ufficio di polizia municipale o all'ufficio anagrafe del Comune per i necessari atti conseguenti. Grazie della collaborazione". Firmato: l'amministrazione comunale.

    Da una settimana a San Martino dall'Argine, mille e ottocento abitanti a 25 chilometri da Mantova, nel comune con la più bassa percentuale di immigrati di tutta la provincia, sono comparsi i manifesti. In centro e in periferia, vicino alle scuole e lungo le strade che portano alle piccole fabbriche e alle aziende agricole. Dopo il caso bresciano di Coccaglio, dove la giunta leghista ha inaugurato i controlli agli immigrati con il permesso di soggiorno in scadenza intitolandolo al "Bianco Natale", ora un altro comune lombardo invita tutti i residenti a segnalare gli irregolari. "L'obiettivo è informare sulle nuove norme. Ora bisogna stare attenti a dare in affitto le case, magari non a norma, a clandestini", spiega il sindaco Alessandro Bozzoli, indipendente alla guida di un'amministrazione Lega-Pdl.

    E sull'invito a segnare gli irregolari taglia corto: "È un passo ulteriore, dopo situazioni anomale del passato che ci hanno fatto riflettere". Eppure a San Martino dall'Argine gli immigrati non arrivano al cinque per cento. L'unico caso di irregolarità negli ultimi anni è quello di un'azienda manifatturiera cinese con qualche lavoratore in nero. Gli altri stranieri sono famiglie indiane che lavorano nelle aziende agricole e albanesi utilizzati come operai.

    Da quando sono comparsi i manifesti, negli uffici comunali dell'Anagrafe o della polizia municipale non è arrivata nessuna segnalazione, anche perché in paese è difficile trovare clandestini. "Chi parla di invito alla delazione è in cattiva fede, dice cose maliziose" replica alle polemiche il vicesindaco leghista Alessio Renoldi, operaio metalmeccanico a Curtatone, 30 anni, "leghista da quattro, da quando ho iniziato a occuparmi di politica", l'anima giovane della giunta. E insieme al suo collega di partito e assessore alle Politiche sociali Cedrik Pasetti, 34 anni, avvocato, membro del direttivo provinciale e responsabile per la Lega dei comuni della zona, ha dato una virata securitaria al governo del paese. "Da quando la legge è cambiata, a dare ospitalità o lavoro a un clandestino si rischia il penale - spiega il vicesindaco - Chi viene a conoscenza di questi casi deve dirlo al Comune".

    "Il manifesto di San Martino dall'Argine è un precedente pericolosissimo - interviene "Articolo 3, Osservatorio sulle discriminazioni" - L'obbligo di comunicare la notizia di reato non spetta al cittadino ma alle autorità di pubblica sicurezza. Questa iniziativa è un invito alla delazione". "Una caccia alle streghe contro ogni buon senso" aggiunge Emanuele Zanotti, della lista civica di opposizione in Comune, vicina al centrosinistra. "Non ce n'era davvero bisogno - spiega Zanotti - . Si rischia di mettere gli uni contro gli altri in una comunità dove tutti si conoscono. Italiani e stranieri. Nel nostro territorio è un'iniziativa inutile. È solo ideologia che alla Lega è servita per raddoppiare i voti alle ultime elezioni".

    © Riproduzione riservata (23 novembre 2009)

    "Denunciate al Comune i clandestini" Il manifesto della giunta leghista - cronaca - Repubblica.it
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    + calci - calcio
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    590
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Denunciate i clandestini

    Domande: ma il reato di immigrazione clandestina va in prescrizione?
    In tale caso come ci si regolerebbe?

  3. #3
    Lombard [--+--] Mod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Soul Padania
    Messaggi
    1,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Denunciate i clandestini

    S. Martino dall'Argine (semplicemente S. Martino per chi vi è nato o cresciuto) è una realtà dal punto di vista politico veramente bizzarra. Negli anni 80 erano tutti di sinistra (facevano eccezione probabilmente le mie due zie e una ristretta cerchia di persone in vario modo legate alla Chiesa o ostili per tradizione ai trinariciuti); nei primi anni 90 tutti leghisti, dopodichè ci fu un netto ritorno all'ideologia (ovviamente ancora di sinistra).
    Dunque leggere di un atto così 'forte' proveniente dalla giunta sammartinese mi lascia un pò perplesso per una questione 'storica' di diffidenza ideologica; evidentemente i tempi sono cambiati e fortunatamente (si spera) è cambiata la popolazione nella 'stanza dei bottoni' atteso che quella squisitamente demografica è sempre stata molto 'ricettiva' a queste istanze.

    I km da Mantova sono 24, la presenza 'extra' non è poi così bassa e si sente anche nell'aria (trattandosi nella stragrande maggioranza di paki/west indian/sri lanka che cucinano a tutte le ore).


    P.S.
    nella fretta ho dimenticato di menzionare l'importantantissima circostanza che San Martino dall'Argine ha dato i natali a Don Ferrante Aporti

    Sito Comune S. Martino dall'Argine
    Ultima modifica di Jack's Return Home; 23-11-09 alle 14:13
    STOP IMMIGRATION - START REPATRIATION
    - Standing Up For Great Lombardy -

 

 

Discussioni Simili

  1. Denunciate i clandestini
    Di Eridano nel forum Lega
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23-11-09, 21:31
  2. Denunciate i clandestini
    Di Eridano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-11-09, 16:09
  3. Milano: Denunciate BCE e Bankitalia
    Di ardimentoso nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-06, 23:30
  4. Benedetto XVI: denunciate le falsita'.....
    Di Caterina63 nel forum Conservatorismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-03-06, 19:46
  5. Benedetto XVI: DENUNCIATE LE FALSITA'
    Di Caterina63 nel forum Cattolici
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-03-06, 22:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226