User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    02 Jan 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,989
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    L'ora fatale si avvicina...

    Bankitalia: cresce in tutta Italia il credito al consumo

    La Lombardia la regione piu' indebitata

    (ANSAweb) - ROMA, 20 apr - Gli italiani si rivolgono sempre di piu' a banche o a finanziarie per ottenere un finanziamento destinato all'acquisto di beni.

    Lo si evince dall'ultimo Bollettino statistico della Banca d'Italia, riferito a dati 2003-2004 messi a confronto. La crescita annua del ricorso a questo strumento vede in prima fila, per macroaree, le isole, con il +19,9%; a seguire il nordest, con il +18,6%; appaiati al terzo posto il nordovest e il sud, con il 18,5%; al quarto posto, infine, il centro, con una crescita del 18,1%.

    Su base nazionale, a dicembre scorso, il totale dei prestiti richiesti ammontava a quasi 61 miliardi di euro, quasi il 19% in piu', per la precisione il 18,6%, rispetto ai 51,3 miliardi di dicembre 2003. Sul piano quantitativo assoluto, a ricorrere al credito sono soprattutto i lombardi, che hanno chiesto prestiti per oltre 9,6 miliardi. Una cifra che da sola supera il totale di tutto il nord-est. Al secondo posto nella classifica delle regioni indebitate c'e' il Lazio, con 7,4 miliardi, mentre tra le regioni che mostrano un aumento piu' evidente spiccano due regioni del sud: la Campania, a quota 5,5 miliardi, e la Sicilia, a quota 5.9 miliardi. (ANSAweb)
    **************************************************
    Gli Italiani si indebitano... ma potranno poi pagare?

    L'Argentina è davvero dietro l'angolo...

    Direi che è arrivato il momento di iniziare a fare Politica!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Skinhead
    Data Registrazione
    13 Dec 2004
    Località
    Veneto
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: L'ora fatale si avvicina...

    In origine postato da Farfarello
    Spiegami una cosa, Nolan, i fondi che servirebbero (e sono ingenti) per finanziare i mutui senza interessi da dove dovrebbero provenire? Altrimenti belle parole, ma rimane tutto sulla carta...
    ENI, ente nazionale idrocarburi: nel 2004 ha avuto un utile operativo di 12,5 miliardi di euro. Lo rinazionalizziamo, come dovrebbe essere, ed eccoti 25.000 miliardi di vecchie lire pronte per i mutui e per diverse altre iniziative sociali.
    Fatti, non pugnette

  3. #3
    ardimentoso
    Ospite

    Predefinito Re: Re: L'ora fatale si avvicina...

    In origine postato da Farfarello
    Spiegami una cosa, Nolan, i fondi che servirebbero (e sono ingenti) per finanziare i mutui senza interessi da dove dovrebbero provenire? Altrimenti belle parole, ma rimane tutto sulla carta...
    con un bilancio regionale sottomano, non dovrebbe essere difficile tagliare qualche clientelarismo.

    e poi una buona parte dei fondi ci sono già per i contributi edilizi della legge 167(in parte a fondo perduto, in parte per i tassi agevolati).
    fin'orta quei soldi se li pappano esclusivamnete banche e palazzinari.....
    ..e. sono tanti, ma tanti soldi.....

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Sep 2004
    Messaggi
    1,790
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L' aspetto davvero negativo non sono
    tanto i debiti in se; questo è un fenomeno comune a tutte le grandi economie
    del mondo occidentale.

    L'aspetto grave è che si fanno i debiti
    per comprare la stessa quantita
    di merci e servizi che si compravano
    in contanti 4 o 5 anni fa!!!

    In pratica ci si indebita per
    avere lo stesso potere di acquisto!!!

  5. #5
    ardimentoso
    Ospite

    Predefinito

    In origine postato da capitanamerica7
    L' aspetto davvero negativo non sono
    tanto i debiti in se; questo è un fenomeno comune a tutte le grandi economie
    del mondo occidentale.

    L'aspetto grave è che si fanno i debiti
    per comprare la stessa quantita
    di merci e servizi che si compravano
    in contanti 4 o 5 anni fa!!!

    In pratica ci si indebita per
    avere lo stesso potere di acquisto!!!
    cazzo!!!
    sei da nobel!!!
    se sei ebreo proponiti. hai buone speranze

  6. #6
    Skinhead
    Data Registrazione
    13 Dec 2004
    Località
    Veneto
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: L'ora fatale si avvicina...

    In origine postato da Farfarello
    Per ninazionalizzarlo, devi
    a)ricomprare tutte le azioni
    b) Eni se non sbaglio ha diverse branche operative che sono state vendute a terzi.
    c) Emettere un provvedimento legislativo ad hoc
    c) Violare gli accordi internazionali sul libero commercio sia a livello europeo che a livello mondiale

    Ipotesi totalmente irrealizzabile.
    Pugnette, non fatti, quindi...

    un'altra ipotesi please...
    E' logico che non puoi fare una frittata senza rompere le uova.
    Qui stiamo parlando di soluzioni drastiche, "rivoluzionarie", che dovrebbero prescindere dagli accordi del wto e che ridarebbero agli Italiani quello che DEVE essere degli Italiani. 'fanculo le banche, le assicurazioni, le finanziarie....

  7. #7
    ardimentoso
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Re: Re: L'ora fatale si avvicina...

    In origine postato da Farfarello
    I bilanci regionali hanno fondi limitati, sopratutto dopo i tagli portati dalla ultima finanziaria.
    In alcune regioni, esiste già una forma di mutuo agevolato.
    Ma il totale finanziamento senza interesse è impossibile o coumnque si può fare in maniera molto limitata. Le condizioni finanziarie dello stato e la stagnazione economica in atto non mi sembra che possano garantire questi fondi.
    La proprietà della casa per diritto è una favola che viene realizzata solo in pochi stati nel mondo (uno di questi è la Libia). Ma la Libia ha il petrolio e debiti esteri vicini allo zero. Il caso italiano, sia per l'impostazione economica di stampo liberista, sia per il debito, che per molto altro, rende irrealizzabile il progetto, che, può essere applicato soltanto in alcuni casi e non per tutti.
    nessunmo dice che dall'oggi al domani si debba iniziare a coistruire nuove città per intero....basta anche iniziare da poco.
    i soldi che rientrano dai pagamenti dalle rate del mutuo sociale e dai locali commerciali che cmq resterebbero di proprietà regionale, fonanziaerebbero altre costruzioni, in una macchia che si allarga sempre più con il passare degli anni.
    Ri peto che i fondi per l'edilizia agevolata già ci sono e sono molto ingenti.
    Nel contesto che tu dipingi molto bene però, ne contribuiscono esclusivamente banche e palazzinari.
    basterebbe che si inizi ad usare quei fondi...e si azionerebbe un meccanismo irreversibile.

    non mancano i soldi. manca la volotà politica

  8. #8
    Skinhead
    Data Registrazione
    13 Dec 2004
    Località
    Veneto
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: L'ora fatale si avvicina...

    In origine postato da Farfarello
    I bilanci regionali hanno fondi limitati, sopratutto dopo i tagli portati dalla ultima finanziaria.
    In alcune regioni, esiste già una forma di mutuo agevolato.
    Ma il totale finanziamento senza interesse è impossibile o coumnque si può fare in maniera molto limitata. Le condizioni finanziarie dello stato e la stagnazione economica in atto non mi sembra che possano garantire questi fondi.
    La proprietà della casa per diritto è una favola che viene realizzata solo in pochi stati nel mondo (uno di questi è la Libia). Ma la Libia ha il petrolio e debiti esteri vicini allo zero. Il caso italiano, sia per l'impostazione economica di stampo liberista, sia per il debito, che per molto altro, rende irrealizzabile il progetto, che, può essere applicato soltanto in alcuni casi e non per tutti.
    Farfarello, se ragioni come fazio è ovvio che non si riuscirà mai a fare un cazzo. Credi che l'Argentina abbia subito particolari contraccolpi quando ha deciso di non pagare i bonds ai risparmiatori esteri? Pensi che gli ameri cani ci invaderebbero se noi decidessimo di nazionalizzare l'eni, ad esempio, o meglio la banca d'Italia, o meglio ancora la fiat, che con tutto quello che già abbiamo sborsato è "moralmente" pubblica?
    Socialismo nazionale: non vedo sinceramente alternative percorribili

  9. #9
    -Uruz-
    Ospite

    Predefinito

    Giusto per chiarire ribadisco cosa prevede la legge per il MUTUO SOCIALE:

    Costituire un Istituto Regionale per il Mutuo Sociale.

    L'Isituto Regionale dovrà utilizzare per la costruzione dei nuovi quartieri i terreni gratuiti di pubblico demanio.

    L'Istituto regionale non deve pagare famosi e costosi architetti,ma bandire concorsi tra giovani architetti.

    In questo modo,l'Istituto Regionale per il Mutuo Sociale NON PAGA terreni,NON PAGA concessioni e tasse e NON PAGA progetti.Abbatte così i costi di produzione in maniera radicale.Inoltre l'Istituo Regionale per il Mutuo Sociale in qualità di ente pubblico NON MIRA AL PROFITTO.

    L'ente vende a PREZZO DI COSTO,ossia allo stesso prezzo che è stato pagato dall'ente per la costruzione,e senza interessi applicati alla rateizzazione.

    Nota di memmedesimo: non c'è nessun cavillo legislativo da superare a riguardo,basta costituire l'Istituto e per farlo basterebbe la volontà della Regione.Qui sta il problema.Se Gerri fosse stato eletto magari c'era qualche speranza.

  10. #10
    Skinhead
    Data Registrazione
    13 Dec 2004
    Località
    Veneto
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Re: L'ora fatale si avvicina...

    In origine postato da Farfarello


    Il socialismo nazionale è il mio pane, ma un conto è scriverne un conto è pensare di realizzarlo
    Se non avessimo questo sogno, se non confidassimo che si può realizzare, avrebbe forse senso che ne stessimo a scrivere?
    L'uomo senza speranza può vivere cent'anni, ma il suo cuore è morto nel momento in cui l'ha perduta

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. ore 11:14: destino fatale
    Di Folco nel forum Fondoscala
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 19-09-12, 12:19
  2. Il momento fatale...
    Di testadiprazzo nel forum Fondoscala
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-02-12, 21:13
  3. Raciti:Discovery fatale????
    Di salerno69 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 07-04-07, 14:39
  4. Discovery fatale
    Di Blackwolf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-04-07, 19:46
  5. Mezzora quasi fatale!
    Di Ithokor (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 23-03-07, 22:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226