User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: venerdì santo di magro e digiuno

Partecipanti
18. Non puoi votare in questo sondaggio
  • no

    10 55.56%
  • si (magro)

    5 27.78%
  • si (magro e digiuno)

    3 16.67%
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,533
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito REFERENDUM:andrete a votare?

    Io sì, assolutamente.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    15,872
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Obama for president
    Data Registrazione
    10 Apr 2003
    Località
    Venezia
    Messaggi
    29,096
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    di corsa e non mi fermerò a questo farò anche campagna per il referendum.


  4. #4
    Il vero è un momento del falso
    Data Registrazione
    24 Oct 2004
    Località
    Sud
    Messaggi
    5,739
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    09 Apr 2004
    Messaggi
    11,861
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    chiedo a qualcuno di postare i 4 quesiti e di spiegarli.

  6. #6
    Obama for president
    Data Registrazione
    10 Apr 2003
    Località
    Venezia
    Messaggi
    29,096
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    LE BUONE RAGIONI
    PER VOTARE 4 SI'
    AL REFERENDUM SULLA PROCREAZIONE ASSISTITA


    1. Per consentire anche alle coppie con problemi gravi di sterilità di avere figli. Per aiutare coloro che sono affetti da patologie ereditarie gravi come la talassemia o la fibrosi cistica oppure da malattie infettive ad avere bambini sani.
    2. Per tutelare la salute delle donne
     eliminando il limite dei tre embrioni e l'obbligo di trasferirli tutti contemporaneamente nell'utero della donna, anche se malati o incapaci di svilupparsi, con la conseguenza che la si espone all'aborto o a parti plurigemellari, rischiosi per lei e per i nascituri;
     revocando il divieto di congelare gli embrioni. Vietare il congelamento significa costringere la donna a sottoporsi a stimolazioni ormonali e al prelievo di ovociti a ogni tentativo di ottenere una gravidanza, con possibili danni alla sua salute;
     non imponendo per legge il trasferimento dell'embrione nel corpo della donna nel caso che lei voglia revocare consenso.
    3. Per cancellare la norma che equipara i diritti del concepito a quelli della madre e del padre. Nessuna legge al mondo prevede che l'embrione sia riconosciuto come persona giuridica. In questo riconoscimento sta l'origine del divieto di congelare gli embrioni e di analizzarli attraverso la diagnosi preimpianto per trasferire eventualmente solo quelli sani. In questo modo si pone in conflitto un embrione di poche cellule con la madre aprendo la strada alla revisione della legge 194 sull'interruzione volontaria di gravidanza,.
    4. Per consentire la ricerca scientifica sulle cellule staminali di origine embrionale. Le cellule staminali prelevate dall'embrione, avendo la caratteristica di moltiplicarsi e di differenziarsi, possono ricostituire qualsiasi parte del corpo umano. Dipendono da queste ricerche gran parte del futuro della biomedicina e la possibilità di trovare cure per malattie oggi molto diffuse, come il Parkinson, l'Alzheimer, il diabete, i tumori. Da esse può derivare una speranza per milioni di persone. Perché impedirlo lasciando che gli embrioni attualmente congelati e non utilizzati deperiscano quando potrebbero essere utili alla ricerca per scoprire nuove cure? Non è questo un modo più giusto per valorizzare la dignità umana che riconosciamo all'embrione destinandolo a un'azione di solidarietà con chi soffre?
    5. Per consentire la fecondazione eterologa in casi gravi di sterilità. Una donna o un uomo possono trovarsi nella condizione di non poter procreare se non ricorrendo a un donatore o a una donatrice. La scelta può essere difficile, ma se la coppia elabora insieme un progetto di genitorialità accettando di accogliere il dono di una persona esterna, perché impedirlo per legge? Oggi la genitorialità sociale e quella biologica sono vissute dalle coppie come esperienze diverse, ma di eguale valore. Va lasciata loro la possibilità di scegliere secondo le proprie convinzioni e il loro sentire.

    Ma vi sono ancora altre ragioni per votare 4 sì:
    1. Per evitare il Far West che la legge 40 crea. Da quando essa è in vigore, è infatti diminuito il numero delle nascite con le tecniche di fecondazione assistita, sono aumentati sia i parti plurigemellari che gli aborti, cresce il turismo procreativo: sono già migliaia le coppie che ogni giorno intraprendono il viaggio della speranza per fare all'estero ciò che in Italia è vietato. Sono raddoppiati i costi degli interventi e solo coppie facoltose possono affrontarli.
    2. Per impedire che l'Italia torni indietro di qualche decennio, con la perdita di diritti e libertà e la mortificazione del valore della laicità.
    3. Per far crescere il paese con informazioni e riflessioni su problemi nuovi, che toccano la vita di ognuno di noi e saranno sempre più importanti nel futuro della nostra società.

    Per consentire la vita e la nascita, per la possibilità di scelta, per la speranza di cura
    Vota e fai votare 4 sì.

  7. #7
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    andrò a votare, anche se non so ancora come

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 May 2002
    Località
    Firenze
    Messaggi
    6,067
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    4 si certo! Ho partecipato alla raccolta firme attivamente, faro lo stesso in quella referendaria

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,533
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da alemaggia
    chiedo a qualcuno di postare i 4 quesiti e di spiegarli.
    Procreazione assistita: i quattro punti in discussioneQuattro quesiti per chiedere l'abrogazione parziale della legge 40/2004, varata dal Parlamento nel febbraio dell'anno scorso con il voto favorevole di gran palle della Casa delle Libertà e dei settori cattolici dell'opposizione (Margherita in testa) per regolare le tecniche di procreazione assistita. Non si può parlare di famiglie e legge senza toccare anche gli argomenti più "di frontiera" quale è, appunto, la procreazione assistita.

    Senza entrare nell'arroventato dibattito politico, morale, religioso e sociale che sottende questa battaglia referendaria, nelle schede a fianco, di "tradurre" in modocomprensibile e sintetizzare le richieste di abrogazione parziale sui cui gli italiani saranno chiamati a votare. Le domande riguardano, ovviamente, i punti più contestati della legge. In particolare, il divieto alla fecondazione eterologa cioè quella ottenuta con il seme o gli ovociti di un donatore esterno alla coppia — alla donazione terapeutica e il limite massimo di tre embrioni per impianto.

    • CLONAZIONE TERAPEUTICA
    Il quesito si pone l'obiettivo di consentire la donazione a fini terapeutici, la ricerca clinica sugli embrioni e il loro congelamento. Per questa ragione intende abrogare l'articolo 12, comma 7 della legge, nella parte in cui prevede la reclusione fino a 20 anni e la multa fino a un milione di euro per chi realizza un processo volto a ottenere un essere umano «discendente da un'unica cellula di partenza, eventualmente» identico a un altro.
    Per quanto riguarda la sperimentazione clinica, il quesito vuole abrogare la parte di legge (articolo 13, comma 2) che limita le possibilità di ricerca alle attività «volte alla tutela della salute e allo sviluppo dell'embrione stesso, e qualora non siano disponibili metodologie alternative», e quella (articolo 13, comma 3, lettera c) che vieta gli «interventi di donazione mediante trasferimento di nucleo». Infine il quesito vuole abrogare il divieto alla "crioconservazione» (congelamento: articolo 14, comma 1).

    • PROCREAZIONE ASSISTITA
    Il quesito intende eliminare alcuni dei vincoli imposti dalla legge alla procreazione medicalmente assistita, in particolare la possibilità di adottare queste tecniche solo in caso di sterilità e infertilità e il limite massimo di tre embrioni creabili. al primo aspetto è alla base della volontà di abrogare la parte dell'articolo i che consente il o infertilità» (comma 2). • L'abrogazione riguarda anche l'articolo 4, comma l,in cui questo principio generale trova applicazione prevedendo che «il ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita è consentito solo quando sia accertata l'impossibilità di rimuovere altrimenti le cause impedite della procreazione ed è comunque circoscritto ai casi di sterilità o di infertilità impiegate documentate da atto medico nonché ai casi di sterilità o di infertilità da causa accertata e certificata da atto medico».
    • Da abrogare, secondo i proponenti, anche il principio della «gradualità, alfine di evitare il ricorso ad interventi aventi un grado di invasività tecnico o psicologico più gravoso per i destinatari» (articolo 4, comma 2, lettera a), limitandosi ad applicare il principio della «minore invasività» previsto dallo stesso comma.
    • La legge prevede che, una volta avvenuta la fecondazione dell'ovulo, non si possa più revocare la volontà di continuare, lì quesito vuole cancellare anche questo limite (articolo 6, comma 3).
    • In caso di vittoria dei si a questo quesito, inoltre, sarebbero eliminati il divieto a creare un numero di embrioni superiore a quello strettamente necessario «a un unico e contemporaneo impianto, e comunque non superiore a tre" (articolo 14, comma 2) e i limiti alla crioconservazione (articolo 14, comma 3), che secondo la legge si può attuare quando il trasferimento degli embrioni nell'utero non è possibile «per grave e documentata causa di forza maggiore relativa allo stato di salute della donna non prevedibile al momento della fecondazione» e solo «fino alla data del trasferimento, da realizzare non appena possibile".

    • DIRITTI DEL CONCEPITO
    Il quesito è identico al precedente, In più chiede l'abrogazione totale dell'articolo 1 della legge, che fa riferimento ai "diritti del concepito'.

    • FECONDAZIONE ETEROLOGA
    Il quesito ha lo scopo di cancellare il divieto alla fecondazione eterologa, che avviene con l'utilizzo del seme o degli ovociti di un donatore esterno alla coppia.
    Di conseguenza propone di abrogare l'articolo 4, comma 3, secondo il quale "è vietato il ricorso a tecniche di procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo», e l'articolo 12, comma 1, che prevede sanzioni amministrative fino a 600mila euro per «chiunque a qualsiasi titolo utilizza a fini procreativì gameti estranei alla coppia richiedente».


    Fonte:
    Il Sole 24Ore

  10. #10
    Nosce te ipsum
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    4,973
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo sondaggio è talmente mal posto da meritare o di essere spostato sul seggio, o meglio ancora, di essere cancellato.
    Ha già implicita la risposta, visto che manca un banale NO.
    Ahi, serva Italia, di dolore ostello,
    nave senza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie, ma bordello. (Dante Alighieri Purgatorio, canto VI.).

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Referendum sull'acqua pubblica: andrete a votare?
    Di Giò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 07-04-11, 08:44
  2. Andrete a votare?
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30-03-10, 04:21
  3. Ma davvero andrete a votare ?
    Di ciddo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 25-05-09, 19:09
  4. Siate sinceri: andrete o non andrete a votare?
    Di are(a)zione nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 09-02-08, 13:58
  5. Andrete ancora a votare?
    Di Gundam nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 27-01-04, 02:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226