User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Ru486, stop in commissione
    «No all'immissione sul mercato»


    Approvato in Commissione il documento finale dell'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva

    ROMA - Il Senato blocca la RU486. La commissione Sanità di Palazzo Madama ha infatti approvato a maggioranza con il voto favorevole di Pdl e Lega e quello contrario del Pd, il documento finale dell'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva presentato dal presidente e relatore Antonio Tomassini. Nel documento si chiede di fermare la procedura di immissione in commercio della pillola Ru486 in attesa di un parere tecnico del ministero della Salute circa la compatibilità tra la legge 194 e la pillola abortiva. L'indagine è dunque conclusa e la parola passa al governo, ha spiegato il presidente della stessa commissione di Palazzo Madama, Antonio Tomassini. «La decisione comparirà nei resoconti parlamentari, verrà inviata agli organi di governo e da loro discenderà in che misura tenerne conto. Noi abbiamo una funzione di indirizzo e proposta. L'indagine conoscitiva serve a far maturare in chi la svolge gli esatti termini di una vicenda».

    «SOLO CHIACCHIERE» - Quelle della maggioranza e del governo «ancora una volta sono chiacchiere, ci dicano una volta per tutte cosa vogliono fare» è il commento a caldo del capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro. «Ho l'impressione - ha aggiunto la senatrice - che il ministro Sacconi avrebbe potuto sollevare un arbitraggio sulla scorta delle valutazioni dell'Agenzia europea del farmaco (Emea), invece non l'ha fatto. Credo che in questa vicenda, per ragioni di natura politica ma senza avere il coraggio di dire che non vogliono la commercializzazione della pillola, il governo sta facendo una serie di chiacchiere. Credo che sia giunto il momento - conclude - di dirci che cosa vogliono realmente». Dura la reazione dell'Idv: il presidente del gruppo al Senato, Felice Belisario parla di «un autentico colpo di mano». «È assolutamente indecente quanto deliberato questa mattina dalla commissione Igiene e Sanità del Senato» ha aggiunto il dipietrista. Soddisfatto il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri: «Abbiamo voluto ed ottenuto che sulla pillola Ru486 si facesse chiarezza» ha spiegato. «Troppi erano e sono ancora - ha aggiunto - i dubbi che legano la sua somministrazione alla salute delle donne. Per noi lo stop - ha concluso - è una vittoria di civiltà, una vittoria in difesa della salute». Si sfila il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto: «Francamente non condivido il blocco richiesto dalla Commissione Sanità del Senato nei confronti della pillola RU486, che l'Agenzia Italiana del Farmaco, del tutto tecnica e neutrale, ha ammesso all'uso con vincoli assai rigorosi (la commercializzazione e l'uso è consentita solo in ospedale) che rispettano la legge 194. L'Agenzia Italiana del Farmaco ha agito in modo del tutto regolare e legittimo». Per Silvio Viale, il ginecologo torinese che ha condotto la sperimentazione della pillola abortiva, quella del Senato «è una svolta antiabortista». «Per le donne - avverte Viale - si preannunciano tempi bui se il politico fa il dottore».

    APPROVATA A MAGGIORANZA - La mozione del relatore Antonio Tomassini è stata approvata a maggioranza. Quattordici i voti a favore, compreso quello del presidente della commissione, e otto quelli contrari, tutti dell'opposizione. Secondo i regolamenti dell'indagine conoscitiva, le altre due mozioni, quella della senatrice radicale eletta nelle fila del Pd, Donatella Poretti, e quella del Partito democratico, non sono state votate, perché precluse dal voto favorevole della mozione di maggioranza.

    L'AIFA E L'INDAGINE - Lo scorso settembre la Commissione Igiene e Sanità del Senato aveva dato all'unanimità parere favorevole a un'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva, dopo il sì dell'Agenzia italiana del Farmaco alla vendita. Autorizzando l'immissione in commercio della Ru486, l'Aifa aveva sottolineato che l'utilizzo del farmaco in Italia deve avvenire nel rispetto della legge sull'interruzione di gravidanza, e la sua somministrazione segue un rigido protocollo medico.

    26 novembre 2009

    Ru486, stop in commissione «No all'immissione sul mercato» - Corriere della Sera

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    .
    Data Registrazione
    12 Nov 2009
    Messaggi
    252
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Bravi, bel lavoro.

  3. #3
    Becero Reazionario
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Königreich beider Sizilien
    Messaggi
    18,031
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Ru486, arriva lo stop dal Senato: «No all'immissione sul mercato»

    Sì DI PDL E LEGA, VOTO CONTRARIO DEL PD.
    Finocchiaro: «il governo dica cosa vuole»
    Ru486, arriva lo stop dal Senato
    «No all'immissione sul mercato»

    In Commissione approvato il documento che blocca la pillola abortiva in attesa del parere del ministero


    ROMA - Il Senato blocca la RU486. La commissione Sanità di Palazzo Madama ha infatti approvato a maggioranza con il voto favorevole di Pdl e Lega e quello contrario del Pd, il documento finale dell'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva presentato dal presidente e relatore Antonio Tomassini, nel quale si chiede di fermare la procedura di immissione in commercio della pillola Ru486 in attesa di un parere tecnico del ministero della Salute circa la compatibilità tra la legge 194 e la pillola abortiva. L'indagine è dunque conclusa e la parola passa al governo, ha spiegato il presidente della stessa commissione di Palazzo Madama, Antonio Tomassini. «La decisione comparirà nei resoconti parlamentari, verrà inviata agli organi di governo e da loro discenderà in che misura tenerne conto. Noi abbiamo una funzione di indirizzo e proposta. L'indagine conoscitiva serve a far maturare in chi la svolge gli esatti termini di una vicenda». Sull'immissione in commercio della Ru486 «la procedura corretta è evidente» chiarisce poi Maurizio Sacconi. «Richiede preventivamente - spiega il ministro del Welfare - il parere del governo e dopo una nuova delibera dell'Aifa. La vecchia delibera è nulla perché serve il parere del governo».

    «SOLO CHIACCHIERE» - Quelle della maggioranza e del governo «ancora una volta sono chiacchiere, ci dicano una volta per tutte cosa vogliono fare» è il commento a caldo del capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro. «Ho l'impressione - ha aggiunto la senatrice - che il ministro Sacconi avrebbe potuto sollevare un arbitraggio sulla scorta delle valutazioni dell'Agenzia europea del farmaco (Emea), invece non l'ha fatto. Credo che in questa vicenda, per ragioni di natura politica ma senza avere il coraggio di dire che non vogliono la commercializzazione della pillola, il governo sta facendo una serie di chiacchiere. Credo che sia giunto il momento - conclude - di dirci che cosa vogliono realmente». Dura la reazione dell'Idv: il presidente del gruppo al Senato, Felice Belisario parla di «un autentico colpo di mano». «È assolutamente indecente quanto deliberato questa mattina dalla commissione Igiene e Sanità del Senato» ha aggiunto il dipietrista. Soddisfatto il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri: «Abbiamo voluto ed ottenuto che sulla pillola Ru486 si facesse chiarezza» ha spiegato. «Troppi erano e sono ancora - ha aggiunto - i dubbi che legano la sua somministrazione alla salute delle donne. Per noi lo stop - ha concluso - è una vittoria di civiltà, una vittoria in difesa della salute». Si sfila il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto: «Francamente non condivido il blocco richiesto dalla Commissione Sanità del Senato nei confronti della pillola RU486, che l'Agenzia Italiana del Farmaco, del tutto tecnica e neutrale, ha ammesso all'uso con vincoli assai rigorosi (la commercializzazione e l'uso è consentita solo in ospedale) che rispettano la legge 194. L'Agenzia Italiana del Farmaco ha agito in modo del tutto regolare e legittimo».

    APPROVATA A MAGGIORANZA - La mozione del relatore Antonio Tomassini è stata approvata a maggioranza. Quattordici i voti a favore, compreso quello del presidente della commissione, e otto quelli contrari, tutti dell'opposizione. Secondo i regolamenti dell'indagine conoscitiva, le altre due mozioni, quella della senatrice radicale eletta nelle fila del Pd, Donatella Poretti, e quella del Partito democratico, non sono state votate, perché precluse dal voto favorevole della mozione di maggioranza.

    L'AIFA E L'INDAGINE - Lo scorso settembre la Commissione Igiene e Sanità del Senato aveva dato all'unanimità parere favorevole a un'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva, dopo il sì dell'Agenzia italiana del Farmaco alla vendita. Autorizzando l'immissione in commercio della Ru486, l'Aifa aveva sottolineato che l'utilizzo del farmaco in Italia deve avvenire nel rispetto della legge sull'interruzione di gravidanza, e la sua somministrazione segue un rigido protocollo medico.


    26 novembre 2009

    Ru486, arriva lo stop dal Senato «No all'immissione sul mercato» - Corriere della Sera

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Deo Gratias.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  5. #5
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Era ora, finalmente un rigurgito della Vita in quelle aule sorde. Se sarà solo il canto del cigno o altro, ai posteri l'ardua sentenza.

    Dedicata all'innominabile, che aveva censurato l'indagine sulla RU486:

    http://forum.politicainrete.net/cons...lla-ru486.html

    No al pesticida umano.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  6. #6
    Final Yuga ◒ ◐ ◑ ◓
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    occidente putrescente
    Messaggi
    4,663
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    e quando il min. della salute dichiererà la compatibiltà con la 194 cosa accadrà nel pdl?
    ...
    «Puoi togliere il selvaggio dalla foresta, ma non puoi togliere la foresta dal selvaggio.»
    Paolo Sizzi

  7. #7
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Stop del Senato alla commercializzazione del RU486

    La politica si riappropria della legislazione in materia di aborto. Ma c'è un ma

    Sacconi chiede coerenza con la 194: "Ok solo se c'è il ricovero ospedaliero ordinario per tutto il ciclo"

    La politica si riappropria della legislazione in materia di aborto. Ma c'è un ma - [ Il Foglio.it › La giornata ]

    Stop alla commercializzazione della pillola abortiva Ru486. Si dovrà attendere un parere tecnico del ministero della Salute sulla compatibilità tra la legge 194 sull'aborto e la nuova pullola abortiva. Lo ha stabilito la commissione Sanità del Senato. La commissione ha infatti approvato, a maggioranza, con il voto favorevole di Pdl e Lega e quello contrario del Pd, il documento finale dell'indagine conoscitiva sulla RU486 presentato dal presidente e relatore Antonio Tomassini. Nel documento si chiedeva appunto di fermare la procedura di immissione in commercio della pillola abortiva in attesa di una verifica sulla compatibilità. "La coerenza con la legge 194 si realizza solo se c'è il ricovero ospedaliero ordinario per tutto il ciclo fino all'interruzione verificata della gravidanza. Un processo che invece avvenisse al di fuori di questo contesto sarebbe una violazione della legge 194". E' quanto sostiene il ministro del Welfare Maurizio Sacconi. Per far sì che ci sia compatibilità con la 194, ha continuato Sacconi, "bisognerà dar vita ad un monitoraggio rigoroso, perchè se nei fatti si verificasse l'elusione sistematica di quella disposizione, noi dovremmo sollevare il problema della incompatibilità strutturale tra la legge 194 e il processo farmacologico".

    26 novembre 2009
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  8. #8
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,282
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Evvia con i raschiamentiiiiiiiiiiiii! Tanto il risultato è lo stesso: non vedo motivo per esultare quando il problema rimane nella sua essenza. Cambia solo la soluzione: l'aborto rimane. Una vittoria di pirro, ammesso che vada a finire proprio così. hefico: :gluglu:
    Ultima modifica di Scipione; 26-11-09 alle 22:18

  9. #9
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    3,074
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Citazione Originariamente Scritto da Scipione Visualizza Messaggio
    Evvia con i raschiamentiiiiiiiiiiiii! Tanto il risultato è lo stesso: non vedo motivo per esultare quando il problema rimane nella sua essenza. Cambia solo la soluzione: l'aborto rimane. Una vittoria di pirro, ammesso che vada a finire proprio così. hefico: :gluglu:

    Fare battute su questo argomento è cosa molto triste....

    Il problema non è vincere o perdere.

    Il problema è se si vuole rispettare, oppure no, la Legge 194.
    Prendo atto che a qualcuno il rispetto di quella legge non interessa.

  10. #10
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: Ru486, bloccata l'immissione sul mercato

    Citazione Originariamente Scritto da cal451 Visualizza Messaggio
    Fare battute su questo argomento è cosa molto triste....

    Il problema non è vincere o perdere.

    Il problema è se si vuole rispettare, oppure no, la Legge 194.
    Prendo atto che a qualcuno il rispetto di quella legge non interessa.
    Il punto è anche un altro: la 194 va rivista. Essa è infatti non solo troppo vecchia e antiquata, ma anche in buona parte disapplicata.
    E ciò non è più tollerabile.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 27-11-09, 09:27
  2. Risposte: 320
    Ultimo Messaggio: 01-09-07, 17:12
  3. La freccia bloccata!
    Di Naitmer nel forum Fondoscala
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 04-12-05, 19:50
  4. prova immissione foto
    Di fontanarossa nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-08-04, 15:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226