User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Recensione Anime inediti in Italia

    Rieccomi, quando potrò e se avrò tempo su questo 3D ho intenzione di presentare le produzione Giapponesi inedite in Italia, in questi giorni ne sto gardando parecchie, e ce ne sono moltissime più che degne di nota.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Titolo: Rozen Maiden
    Durata: 12 x 24 Minuti
    Genere: Azione
    Disponibilità: Originale
    Character Design: Ishii Kumi
    Regia: Matsuo Mamoru
    Testi: Hanada Jyukki, Okada Mari, Tamai Ai

    Seiyu (Voci)

    Hina Ichigo (Ichigo Maiden): Nogawa Sakura
    Kashiwaba Tomoe: Kurata Masayo
    Sakuda Nori: Rikimaru Noriko
    Sakurada Jun: Sanada Asami
    Shinku (Rozen Maiden): Sawashiro Miyuki
    Sousui Seki: Morinaga Rika
    Suigin Tou: Tanaka Rie
    Suisei Seki: Kuwatani Natsuko

    Trama: Jun Sakurada è un appassionato di acquisti tramite Internet, (Bambole maledette per la precisione) ogni giorno ne acquista a decine, fino a quando gli capita una lettera particolare in cui accetta un'altra bambola, dopo l'ennesimo arrivo dell’ennesima spedizione di bambole maledette Jun si trova in camera una strana valigia con effigiata sopra l'insegna di una rosa, aprendola scopre che dentro c'è una bellissima bambola, (del tipo di quelle di porcellana) dopo averla caricata con una chiave d'oro Jun si accorge che praticamente la bambola è viva e la lettera è scomparsa….

    Musiche: Anche in questo cartone animato ci sono delle musiche bellissime, specialmente la sigla di apertura che ha un che di gotico

    Voto: 9

    Mie Impressioni: Un altro gioiello dell'animazione giapponese, più che degno di essere portato in Italia e messo in DVD (sperando che non ne mettano due episodi a DVD) e sperando che non lo prenda qualcuna delle nostre televisioni, non vorrei che lo riducessero ad una serie per bambini, vorrebbe dire distruggerla.




    Copertina del CD Musicale

  3. #3
    Жар._.
    Data Registrazione
    17 Jun 2009
    Località
    Genova, Italia, UE
    Messaggi
    20,032
    Mentioned
    497 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie Yota

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Titolo Originale: Maria-sama Ga Miteru
    Titolo Americano: Virgin Maria is watching over Us (La vergine Maria ci Potegge)
    Durata: 13 x 24 minuti
    Genere: Yuri
    Character Design: Matsushita Akira
    Regia: Matsushita Yukihiro
    Disegni Originali: Konno Oyuki
    Testi: Manabe Chiaki, Takahashi Natsuko, Yoshimura Genki


    Seiyuu (Voci)

    Fukuzawa Yuki: Ichiki Mitsuhiro
    Fukuzawa Yumi: Ueda Kana
    Hasekura Rei: Itou Shizu
    Kanina Shizuka: Rino
    Kashiwagaki Masaru: Hiyama Nobuyuki
    Katsura: Shitaya Noriko
    Mizuno Yoko: Shinohara Emi
    Ogasawara Sachiko: Ito Miki
    Sato Sei: Toyoguchi Megumi
    Shimadu Yuno: Ikezawa Haruna
    Takeshima Tsutako: Sato Rina
    Todo Shimako: Noto Mamiko
    Torii Eriko: Nabatame Hitomi
    Tukiyama Minako: Kaida Yuko
    Yamaguchi Mami: Saito Chiwa
    Yamamura Saensei: Ohara Sayaka

    Trama: Yumi è una studentessa del primo anno della scuola femminile Lilian, nella scuola vige un sistema di "sorelle" infatti, le studentesse dell'ultimo anno solitamente prendono sotto la propria "protezione" delle studentesse del primo anno la scelta avviene quando la senpai da il proprio rosario alla studentessa prescelta.
    Sin dal primo giorno di scuola Yumi è scelta come "petit Soeur" da Sachiko che fino ad ora non ha mai avuto "sorelline" o che in ogni caso e sempre stata rifiutata, infatti, la prima volta la stessa Yuki si rifiuta di diventare la piccola sorella di Sachiko.


    Mie Impressioni: Guardando questo anime sembra di vedere un quadro d’epoche passate, pare, infatti, quasi dipinto, vengono usati colori molto pallidi, quasi sfumati, rendendo alla perfezione il senso di serenità e di protezione che da quella scuola, come se effettivamente ci fosse davvero la Vergine Maria a proteggerla, la storia è davvero molto lenta, in perfetta sincronia con l'aspetto generale della serie, ma più che degna di essere seguita.

    Musiche: Una particolarità di questo anime è l'uso quasi esclusivo di musica classica (se escludiamo una breve canzone nel mezzo della serie) infatti, in questa serie qualsiasi altra musica o canzone sarebbe completamente fuori luogo, a conferma di ciò che ho detto, infatti, all'inizio della serie viene addirittura usata l'Ave Maria suonata al pianoforte.

    Voto: 9.5








  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Aggiungo una piccola nota in coda, Yuri è lo shonen Ai al femminile.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Titolo Originale: Yami to Boushi to Hon no Tabibito
    Titolo Inglese: Traveller Yami, Hat and Book (viaggiatrice Yami, libro e cappello)
    Durata: 13 Episodi x 24 minuti
    Genere: Magia/Ecchi/Avventura (In Minima parte)
    Artwork: Carnelian
    Character Design: Nishida Asako
    Regia: Yamaguchi Yuji
    Testi: Kawase Toshifumi, Mochizuki Tomomi, Nakase Rika, Shirane Hideki


    Seyuu (Voci)


    Aya: Takagi Reiko


    Gargantua: Miki Shinichirou

    Hatsumi: Shimizu Ai


    Hazuki: Noto Mamiko


    Ken Chan: Fukuyama Jun


    Lilith: Kobayashi Sanae


    Seiren: Kanda Rie


    Sumeragi Youko: Ohara Sayaka


    Trama: Hatsumi (che è muta) e Hazuki sono due sorelle (non troppo somiglianti) che condividono lo stesso appartamento, a causa di una lettera di un ammiratore di Hatsumi, le due litigano a per una scenata di gelosia (non proprio da sorella) della seconda, durante la litigata Hazuki ferisce per sbaglio Hatsumi ad un braccio, dopo averla medicata (verso mezzanotte) Hazuki va nella camera della sorella per controllare che stia bene, molto poco naturalmente lo sguardo di Hazuki si sofferma sul corpo della sorella (vi lascio immaginare dove), subito dopo, si china sulla sorella con l'intenzione di baciarla sulle labbra, mentre sta per baciarla la sorella dice due parole "Hazuki-chan" e subito dopo viene avvolta in una luce dorata e sparisce.
    Subito dopo la sparizione della sorella nella stanza appare specie di pulcino ipernutrito parlante che si chiama Ken-chan i due adesso devono esplorare otto mondi per ritrovare la sorella perduta.....

    Mie Impressioni: La serie è tratta da un gioco H ed è strutturata su due o tre episodi per ogni mondo (ognuno di questi mondi ha una ambientazione diversa, dal giallo alla Aghata Christie alla favola), nonostante la tipologia di gioco da cui è tratta la serie al momento di H c'è veramente poco (se escludiamo supermaggiorate et simila).
    Il character design è molto ben curato, a livello di serie ben più famose di quella di cui sto parlando, tra l'altro assomiglia moltissimo a quello di Tenchi Muyo (se non è addirittura lo stesso), le musiche sono davvero belle, come del resto le ambientazioni.
    La storia è forse un pò debole, del resto l'anime è tratto da un gioco H, una particolarità e il treno con cui Hazuki si sposta di mondo in mondo, infatti ricorda per molti versi il Galaxy Express (gli assomiglia anche moltissimo).
    In generale il cartone animato è degno di essere guardato, senza logicamente aspettarsi l'Opera D'Arte, ma comunque passando parecchie ore divertendosi.

    Voto: 7





  7. #7
    Orazio Coclite
    Ospite

    Predefinito

    Chi nella possibilità si accaparri quanto prima "Ghost in the shell 2, Innocence" (2004), e "Appleseed" (2004). Di entrambi ne esistono anche le versioni in lingua inglese.

    Semplicemente eccezionale il design e la fluidità delle animazioni. Per quanto sia decisamente un tradizionalista delle animazioni pre-anni '90, devo ammettere che entrambi i film mi hanno veramente appassionato.











    Non male in quanto ad efferatezza e violenza, la terza parte lungamente attesa di Devilman.




    ps - non male nemmeno "Escaflowne, the movie", ottima animazione.

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per quello che riguarda GITS Stand alone complex i diritti sono in Italia e li ha la panini.

    Amon probabilmente con il tempo lo pubblicherà la D/Visual

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Titolo Originale: Kimi Ga Nozomu Eien
    Titolo Inglese: The eternity you wish for (L'Eternità che desideri)
    Durata: 14 Episodi x 24 Minuti
    Genere; Drammatico/Amore/Studentesco
    Character Design: Kikuchi Yoko
    Regia: Watanabe Tetsuya
    Testi: Kanemaki Ken'ichi

    Seiyuu (Voci)


    Hayase Mizuki: Ishizaki Tomoko


    Kaoru Motoko: Kobayashi Mariko


    Narumi Takayuki: Sugisaki Kazuya


    Oozora Jirayu: Otomo Kiyosato


    Suzumiya Akane: Uehara Tomomi


    Suzumiya Haruka: Kuribayashi Minami


    Taira Shinji: Anzou Masaki

    Tamano Mayu: Yoshida Kyoko

    Trama: Narumi è uno studente liceale, con poca voglia di studiare ma sempre gentile con tutti, nel suo essere gentile non si accorge che Haruka, una sua compagna di classe è perdutamente innamorata di lui sin dal primo giorno di scuola, e che grazie all'aiuto di Mizuki (Una carissima amica di Haruka) Sulla collina e sotto l'albero (che ritorna spessissimo nella serie, nei punti cruciali del cartone animato) che Haruka riesce finalmente a dichiarare il suo amore a Narumi.
    All'inizio Narumi è molto indeciso se accettare l'amore di Haruka, perche segretamente innamorato si Mizuki, però alla fine dietro consiglio della suddetta Mizuki decide di accettare il suo amore ricambiandolo.
    Il primo appuntamento tra Haruka e Narumi viene fissato per la festa di fine anno, però il ragazzo da buon amico quale buca l'appuntamento con Haruka perchè chiamato da Mizuki, nonostante questo Haruka non se la prende e sotto il famoso albero scattano una foto che anch'essa ritornerà spessissimo nella serie.
    Il secondo appuntamento tra Haruka e Narumi avviene qualche tempo dopo, anche questa volta sempre a causa di Mizuki (per regalarle un anello per il suo compleanno) Narumi arriva in ritardo, solo che questa volta succede qualcosa.....

    Commento: Che dire, bellissimo, fantastico, superbo, erano anni che un cartone animato non mi prendeva in questo modo (solo MI è riuscito a fare di più) la trama è bellissima e ricca di colpi di scena, le musiche sono fantastiche, il character design è bellissimo, consigliato, consigliatissimo, un MUST per tutti gli appassionati di Anime, sono più certo che proverete emozioni fortissime.

    Voto: 10++

    Nota: per problemi di limiti di immagini non ho potuto mettere tutto quello che avevo postato nell'altro forum

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Titolo Originale: Ninin ga Shinobu Den
    Titolo Internazionale: 2x2= ShinobuDen
    Durata: 12 Episodi x 24 Minuti
    Genere: Comico
    Character Design: Shibata Jun
    Regia: Matsui Hitoyuki
    Musiche: Yamamoto Harukichi
    Disegni Originali: Koga Ryoichi
    Testi: Kingetsu Ryunosuke

    Seiyuu (Voci)


    Kaede: Kawasumi Ayako


    Miyabi: Kugimiya Rie


    Onsokumaru: Wakamoto Norio


    Shinobu: Mizuki Nana

    Trama: Non ha una trama particolare, l'unica cosa costante nella serie sono i personaggi principali, i ninja e la scuola, tanto per capirci la serie è strutturata sul genere di quella di Lamù, con episodi singoli, che come unico filo conduttore hanno l'amore "tormentato" tra Ataru e Lamù.

    Commento: Una bella serie TV giustamente breve, perfetta per i 12 episodi di cui è composta, una cosa molto interessante sono i numerosissimi riferimenti alle altre serie televisive, che ritornano di continuo, magari io non conoscendole tutte non sono riuscito a coglierli tutti, ma alcuni sono talmente evidenti che è impossibili non vederli (particolarmente carino quello di Maria-Sama), un'altra cosa che mi ha colpito particolarmente è la scena brevissima (e mai apparsa) del combattimento tra le due Shinobu che appare nella sigla di apertura, animata benissimo e perfetta, degna di serie di altissima qualità.
    Le canzoni sono carine, la sigla di apertura è particolarmente bella, quando invece la sigla di chiusura è bruttina, fatta con dei pupazzi di pongo, e devo dire animata malino.
    Ma se escludiamo la sigla di chiusura tutta la serie merita uno sguardo, perchè è un cartone animato leggero e divertente, non pesante e brutto come alcuni (es G-on Riders) che hanno la pretesa di essere divertenti invece sono solamente molto noiosi.

    Voto: 7.5






 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dati regionalizzati inediti.
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-04-12, 10:01
  2. Le "Anime" del Comunismo attuale in Italia.
    Di Gregor Avio nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 194
    Ultimo Messaggio: 09-02-08, 20:11
  3. Viaggio negli inediti del Che.
    Di Egol nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-10-05, 14:04
  4. Inediti d'autore
    Di Spirit nel forum Piemonte
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-06-02, 03:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226