User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Patrie dal Friul
    Data Registrazione
    11 Jul 2002
    Località
    Udin
    Messaggi
    1,148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il nostro sogno e' la Padania

    LAPADANIA COME LA BAVIERA

    GIANLUCA PARAGONE SULLA PADANIA DEL 3 MAGGIO


    SUL PARTITO UNICO BOSSI STOPPA BERLUSCONI IL CARROCCIO UNANIME "CI SCIOGLIEREMO SOLO DOPO L'INDIPENDENZA, NON LA DEVOLUZIONE"



    Quando alle 17.57 Ansa batte un flash sul partito unico, neanche ci faccio caso: la sfida berlusconiana, come più volte mi è
    capitato di scrivere, non è una questione che appassiona più di tanto la Lega.
    Ci sono dei momenti in cui però il sesto senso ti dice che stai sbagliando, ti accende la luce rossa e fa scattare l'allarme. E infatti guardo bene la notizia di agenzia e leggo: "Berlusconi, anche la Lega confluirà in partito Cd!. Bossi, dopo la malattia è cambiato tanto ... ".
    La stessa frase è ripetuta poco dopo dall'adnkronos. "Boss i, dopo la malattia è cambiato tanto. Buono, ragionevole. Ricordate quando diceva che dopo la devolution avrebbe sciolto la Lega? Beh, in un certo senso sarà così perché tutti confluiranno nel nuovo partito unico".
    Due lanCI fanno una prova? Nel dubbio, chiamo il Capo. Finora ha preferito il silenzio, come se il dibattito non dovesse interessare la Lega. E forse se ne sarebbe stato ancora zitto se in un'intervista a Gente, il Cavaliere non avesse tirato in ballo anche il Carroccio, parlando addirittura di scioglimento.
    Quando lo chiamo al cellulare, Bossi mi rimanda al Consiglio federale di venerdì. Una dichiarazione però la rilascia. Ancora una volta sceglie il suo giornale per mandare un messaggio politico, rompendo così il silenzio su questo tema. <lA me non interessa il dibattito sul dopo Berlusconi: anzi gli auguro di durare a lungo . .. . Speriamo che Berlusconi duri a lungo. Se però insisti a chiedermi del dopo Berlusconi, ti rispondo come ho sempre risposto: sogniamo la Padania. Ilnostro sogno resta la Padania».


    Sulla stessa linea si assesteranno anche il Ministro Calderoni ed il segreatario della lega Lombarda,Giorgetti.
    Entrambi hanno parlato con Bossi, per commentare le indiscrezioni. Entrambi sostengono che mai il Senatur ha parlato di scioglimento del Carroccio con l'approvazione della devoluzione .• Se proprio vogliamo dirla tutta - aggiunge Giorgetti - nello statuto della Lega Nord c'è scritto che l'obiettivo ultimo del movimento è l'indipendenza della Padania, mica la devoluzione: la devoluzione è solo un passaggio della riforma federalista. Se Berlusconi ci darà l'indipendenza della Padania, allora la Lega potrà dire chiusa la propria mission politica».
    Aggiunge Giòrgetti: «L'unico che può dire cosa succederà alla Lega è Umberto Bossi, il quale non si è pronunciato su questa vicenda; né è diventato più buono o più ragionevole in seguito alla malattia, come ha dichiarato Berlusconi; Bossi è sempre stato buono e ragionevole e altro ancora ... Comunque il partito unico mi sembra un meccanismo per portare via voti alla Lega e a favore di questo nuovo soggetto».
    Ecco cosa è successo da quando le agenzie hanno rilanciato le dichiarazioni di Berlusconi sul partito unico con annessa la Lega. Si ricordi, il Cavaliere, la lezione delle nonne: non stuzzicare il can che dorme. Il che detto nella nostra lingua è "non stuzzicar il Guerriero". La Lega, a questo dibattito sul partito unico, è stata tirata per i capelli.
    Ritenere che alla Lega possa interessare da vicino il progetto di Berlusconi sul partito unico significa non aver capito nulla della storia di questo movimento, nulla del percorso politico di Bossi, nulla delle cause che portarono la Lega in parlamento. Significa infine non mettere a fuoco il legame perfettamente aderente tfa la Lega e il territori~. Le politiche sul territorio sono 1'1ntelaiatura della politica leghi sta e il federalismo è lo strumento adottato da Bossi per dare le risposte giuste.
    È innegabile che la Lega sia entrata in Parlamento per fare l'interesse della Padania, cioè di una realtà geografica, economica, sociale, politica delimitata. Questo però non significa che la Lega non possa la questo punto, debba) essere il motore del cambiamento per tutte le Regioni d'Italia: l'aver partecipato ad una esperienza di governo equivale infatti a predicare prima e a dare poi il verbo federalista al Centro come al Sud. Il federalismo resta, secondo la lettura del Carroccio, il grimaldello più proprio per dare le risposte che i singoli territori necessitano. L'identità territoriale è dunque il valore aggiunto che Bossi ha portato alla Casa delle Libertà.
    Mi sono dilungato in questo passaggio perché è il passaggio chiave per capire il "no, grazie" del Senatur a Berlusconi. La Lega può seguire anche con interesse il percorso del partito unico ma non potrà mai esserne un soggetto attivo, perché ha una caratterizzazione identitaria irrinunciabile. Se un movimento fissa nella indipendenza della Padania il proprio Eldorado: non può pensare di realizzarlo da dentro un contenitore unico. Le lezioni di Stoiber e di Pujol possono servire per capire che in Europa, la Lega non è l'unico movimento fortemente identitario che partecipa alla politica nazionale, Bossi, Stoiber, Pujol sono le risorse di questa Europa dei popoli: la politica nazionale non ne trascuri il,valore aggiunto.[

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneto
    Data Registrazione
    01 May 2002
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,508
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Più che un editoriale mi pare un bel "pastone", peraltro ben
    farcito da un mare di ovvietà.Il solo pensare, che il cavaliere possa contribuire all'indipendenza della Padania,mi fa spanzare dal ridere.La Lega fin che esiste,potrà far sempre valere il peso politico del Nord,senza il quale nessuno può pensare di vincere.E' facile intuire che una Lega al di fuori del fantomatico partito unico o della federazione,alle prossime elezioni otterrebbe il risultato di essere l'ago della bilancia, tanto a destra quanto a sinistra.Per vincere, le due coalizioni hanno comunque la necessità di allearsi con la Lega.Per questo motivo, credo più all'accordo della rinascita del nuovo pentapartito, che vincerebbe le elezioni, potendo permettersi di lasciar fuori la Lega come An a destra,oppure i Ds e Bertinotti a sinistra.

  3. #3
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il nostro sogno e' la Padania

    In origine postato da friuli
    LAPADANIA COME LA BAVIERA

    GIANLUCA PARAGONE SULLA PADANIA DEL 3 MAGGIO


    SUL PARTITO UNICO BOSSI STOPPA BERLUSCONI IL CARROCCIO UNANIME "CI SCIOGLIEREMO SOLO DOPO L'INDIPENDENZA, NON LA DEVOLUZIONE"



    Quando alle 17.57 Ansa batte un flash sul partito unico, neanche ci faccio caso: la sfida berlusconiana, come più volte mi è
    capitato di scrivere, non è una questione che appassiona più di tanto la Lega.
    Ci sono dei momenti in cui però il sesto senso ti dice che stai sbagliando, ti accende la luce rossa e fa scattare l'allarme. E infatti guardo bene la notizia di agenzia e leggo: "Berlusconi, anche la Lega confluirà in partito Cd!. Bossi, dopo la malattia è cambiato tanto ... ".
    La stessa frase è ripetuta poco dopo dall'adnkronos. "Boss i, dopo la malattia è cambiato tanto. Buono, ragionevole. Ricordate quando diceva che dopo la devolution avrebbe sciolto la Lega? Beh, in un certo senso sarà così perché tutti confluiranno nel nuovo partito unico".
    Due lanCI fanno una prova? Nel dubbio, chiamo il Capo. Finora ha preferito il silenzio, come se il dibattito non dovesse interessare la Lega. E forse se ne sarebbe stato ancora zitto se in un'intervista a Gente, il Cavaliere non avesse tirato in ballo anche il Carroccio, parlando addirittura di scioglimento.
    Quando lo chiamo al cellulare, Bossi mi rimanda al Consiglio federale di venerdì. Una dichiarazione però la rilascia. Ancora una volta sceglie il suo giornale per mandare un messaggio politico, rompendo così il silenzio su questo tema. <lA me non interessa il dibattito sul dopo Berlusconi: anzi gli auguro di durare a lungo . .. . Speriamo che Berlusconi duri a lungo. Se però insisti a chiedermi del dopo Berlusconi, ti rispondo come ho sempre risposto: sogniamo la Padania. Ilnostro sogno resta la Padania».


    Sulla stessa linea si assesteranno anche il Ministro Calderoni ed il segreatario della lega Lombarda,Giorgetti.
    Entrambi hanno parlato con Bossi, per commentare le indiscrezioni. Entrambi sostengono che mai il Senatur ha parlato di scioglimento del Carroccio con l'approvazione della devoluzione .• Se proprio vogliamo dirla tutta - aggiunge Giorgetti - nello statuto della Lega Nord c'è scritto che l'obiettivo ultimo del movimento è l'indipendenza della Padania, mica la devoluzione: la devoluzione è solo un passaggio della riforma federalista. Se Berlusconi ci darà l'indipendenza della Padania, allora la Lega potrà dire chiusa la propria mission politica».
    Aggiunge Giòrgetti: «L'unico che può dire cosa succederà alla Lega è Umberto Bossi, il quale non si è pronunciato su questa vicenda; né è diventato più buono o più ragionevole in seguito alla malattia, come ha dichiarato Berlusconi; Bossi è sempre stato buono e ragionevole e altro ancora ... Comunque il partito unico mi sembra un meccanismo per portare via voti alla Lega e a favore di questo nuovo soggetto».
    Ecco cosa è successo da quando le agenzie hanno rilanciato le dichiarazioni di Berlusconi sul partito unico con annessa la Lega. Si ricordi, il Cavaliere, la lezione delle nonne: non stuzzicare il can che dorme. Il che detto nella nostra lingua è "non stuzzicar il Guerriero". La Lega, a questo dibattito sul partito unico, è stata tirata per i capelli.
    Ritenere che alla Lega possa interessare da vicino il progetto di Berlusconi sul partito unico significa non aver capito nulla della storia di questo movimento, nulla del percorso politico di Bossi, nulla delle cause che portarono la Lega in parlamento. Significa infine non mettere a fuoco il legame perfettamente aderente tfa la Lega e il territori~. Le politiche sul territorio sono 1'1ntelaiatura della politica leghi sta e il federalismo è lo strumento adottato da Bossi per dare le risposte giuste.
    È innegabile che la Lega sia entrata in Parlamento per fare l'interesse della Padania, cioè di una realtà geografica, economica, sociale, politica delimitata. Questo però non significa che la Lega non possa la questo punto, debba) essere il motore del cambiamento per tutte le Regioni d'Italia: l'aver partecipato ad una esperienza di governo equivale infatti a predicare prima e a dare poi il verbo federalista al Centro come al Sud. Il federalismo resta, secondo la lettura del Carroccio, il grimaldello più proprio per dare le risposte che i singoli territori necessitano. L'identità territoriale è dunque il valore aggiunto che Bossi ha portato alla Casa delle Libertà.
    Mi sono dilungato in questo passaggio perché è il passaggio chiave per capire il "no, grazie" del Senatur a Berlusconi. La Lega può seguire anche con interesse il percorso del partito unico ma non potrà mai esserne un soggetto attivo, perché ha una caratterizzazione identitaria irrinunciabile. Se un movimento fissa nella indipendenza della Padania il proprio Eldorado: non può pensare di realizzarlo da dentro un contenitore unico. Le lezioni di Stoiber e di Pujol possono servire per capire che in Europa, la Lega non è l'unico movimento fortemente identitario che partecipa alla politica nazionale, Bossi, Stoiber, Pujol sono le risorse di questa Europa dei popoli: la politica nazionale non ne trascuri il,valore aggiunto.[
    Per la prima volta dopo tanto tanto tanto tempo un titolo sulla Padania che mi piace...

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    a me basterebbe segare fuori l'itaglia. per il resto mi starebbe bene anche l'austria, la svizzera, l'euroregione (se l'itaglia salta per aria). potrei persino accettare un califfato autonomo, sempre meglio una shari'a elaborata da noi che le cinquecentomila leggi itagliane.

  5. #5
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il nostro sogno e' la Padania

    In origine postato da friuli
    Le lezioni di Stoiber e di Pujol possono servire per capire che in Europa, la Lega non è l'unico movimento fortemente identitario che partecipa alla politica nazionale, Bossi, Stoiber, Pujol sono le risorse di questa Europa dei popoli: la politica nazionale non ne trascuri il,valore aggiunto.[
    Con la differenza che Stoiber e Pujol rappresentano una larga maggioranza dell'elettorato delle proprie nazioni, Bossi purtroppo no.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sulla stessa linea si assesteranno anche il Ministro Calderoni ed il segreatario della lega Lombarda,Giorgetti.
    Non sapevo che il portiere dell'Atalanta fosse diventato ministro . Certo che sbagliare grossolanamente il nome di Calderoli non è da giornalista alla pappagone
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  7. #7
    Subcomandante
    Data Registrazione
    22 Nov 2002
    Località
    Savona, LIGURIA -PDN-
    Messaggi
    888
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Il nostro sogno e' la Padania

    In origine postato da il merovingio
    Con la differenza che Stoiber e Pujol rappresentano una larga maggioranza dell'elettorato delle proprie nazioni, Bossi purtroppo no.

    Beh nel 1996 (prima sfida berlusca-prodi) quando andammo soli avevamo quasi le stesse percentuali di Stoiber in Baviera e Pujol in Catalunya.....


    LIGURIA NAZIONE
    PADANIA INDIPENDENTE
    Subcomandante

  8. #8
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Shaytan
    Non sapevo che il portiere dell'Atalanta fosse diventato ministro . Certo che sbagliare grossolanamente il nome di Calderoli non è da giornalista alla pappagone

    sembra piu un testo tirato su con l'ocr ci sono diverse schifezze... non penso sia un errore di paragone

  9. #9
    Patrie dal Friul
    Data Registrazione
    11 Jul 2002
    Località
    Udin
    Messaggi
    1,148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Celtic Pride
    sembra piu un testo tirato su con l'ocr ci sono diverse schifezze... non penso sia un errore di paragone

    Un ocr superprofessionale(provato per la 1 volta) dalla 1 pagina "originale" de La Padania

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ah ok chiedo scusa al nostro direttore allora
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Borghezio: sogno un re per la Padania
    Di Furlan nel forum Padania!
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 09-04-11, 13:34
  2. il nostro sogno...
    Di Occidentalista nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 14:59
  3. il nostro sogno...
    Di Occidentalista nel forum Americanismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 14:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226