User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Arthur I
    Ospite

    Predefinito Lombardia - Assistenti spirituali cattolici stipendiati da Formigoni

    A proposito di "colonizzazioni", che ne pensate del nuovo Stato Pontificio (leggendo tra le righe, ovviamente, e un po' scherzandoci su. Ma solo un po'...)?


    Lombardia - Assistenti spirituali cattolici stipendiati da Formigoni
    Martedí 03.05.2005 16:28
    La presenza degli Assistenti spirituali cattolici negli enti sanitari e assistenziali pubblici e privati accreditati della Lombardia diventa istituzionale: con il nuovo protocollo d'intesa firmato dal Presidente della Regione Formigoni e il Cardinale Tettamanzi in rappresentanza della Conferenza Episcopale Lombarda, la Regione Lombardia riconosce in 13 articoli e garantisce l'"esercizio concreto della libertà religiosa nell'adempimento delle pratiche di culto dei fedeli cattolici" mediante assistenti spirituali designati dall'autorità religiosa.
    La decisione s'inserisce in quell'impegno "alla reciproca collaborazione per la promozione dell'uomo e per il bene del Paese" che Stato e Chiesa si sono assicurati con il nuovo Concordato del 1984, anche in attuazione della legge 833/1978, che garantisce "l'assistenza religiosa nel rispetto della volontà e della libertà di coscienza del cittadino".
    In base al nuovo Protocollo, una volta definite le convenzioni tra singolo ente gestore e Ordinario diocesano, ogni struttura sanitaria avrà una vera e propria 'cappellania' con un sacerdote assunto e stipendiato. I religiosi saranno distribuiti secondo un preciso criterio: uno per strutture fino a 300 posti letto; due da 301 a 700. Oltre ai cappellani, saranno presenti anche diaconi, sacerdoti, suore che presteranno servizio volontariamente. Nomina e rimozione saranno competenza esclusiva dell'Ordinario del luogo (cioè del Vescovo della diocesi cui il Cappellano fa riferimento), salva sempre la possibilità di rinuncia del sacerdote.

    Viva soddisfazione è stata espressa dal Cardinale Tettamanzi, che ha definito il Protocollo come 'ultimo mattone destinato a consolidare e rendere più accogliente quella Casa in cui si articola il sistema sanitario e assistenziale lombardo', che affonda le radici nel medioevo e vuole, 'fondata su ispirazione e forza del comando evangelico di 'servire gli infermi' di sviluppare un sistema "finalizzato a curare e risanare, nel corpo e nello spirito, malati e sofferenti per restituirli a sé stessi, alle famiglie e alla società" e nell'esperienza di comunità civile ed ecclesiale, che 'da subito vollero collaborare per la realizzazione di questo ambizioso progetto'.
    In altre parole, per il porporato meneghino "il testo sottoscritto non mira altro che a consentire alla Chiesa" nel contesto di una società e cultura che sentono il bisogno di una più profonda e integrale umanizzazione e di una più matura e moderna democrazia, sottolinea, "di svolgere liberamente e responsabilmente la sua missione nelle 'cattedrali' della sofferenza umana".
    Gli fa eco Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia che, ricordando come il Protocollo affronti "una questione fondamentale per lo sviluppo della società", cioè l'attenzione "alle persone malate e più svantaggiate della nostra comunità", evidenzia come "ci sono altri fattori fondamentali per l'erogazione del servizio sanitario" oltre alla qualificazione della struttura: si tratta "della capacità d'accoglienza, la professionalità e la componente umana dei suoi operatori". In altre parole, il ruolo dell'assistenza spirituale negli ospedali e case di cura o assistenza "ha un ruolo particolare" perché permette la partecipazione "a tutti i corpi sociali e i cittadini in una prospettiva pienamente sussidiaria".
    Ma non solo: con il Protocollo, dice Formigoni, si riconosce la vocazione originaria degli ospedali, direttamente d'ispirazione cristiana perché "gli ospedali nacquero all'interno dell'esperienza religiosa con un'attenzione particolare al destino ultimo, spirituale prima che corporale" dei malati. Quest'elemento "continua ad essere basilare" tuttoggi, e con questa firma la Lombardia "riconosce ulteriormente i diritti umani e civili fondamentali della nostra società", fra i quali vi è il diritto alla libertà di culto; questo perché "il senso religioso è ciò che tutti gli uomini hanno in comune" e "in particolare proprio la religione cristiana rappresenta una delle radici essenziali della nostra cultura e uno dei suoi fattori di sviluppo".


    http://canali.libero.it/affaritalian...goni.html?pg=1

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Arthur I
    Ospite

    Predefinito

    In origine postato da sickboy
    da ateo penso che sono soldi buttati nel cesso, da neutrale però devo anche ammettere che le strutture sanitarie sono "frequentate" soprattutto da persone anziane, tendenzialmente piuttosto credenti, quindi forse non è poi una cosa così brutta.
    Risposta equilibrata, ma con la chiesa cattolica (ossia col "divide et impera") non avrete di certo l'indipendenza a cui anelate. Non nel mondo della tecnica (i secoli dei cavalli e delle carrozze sono passati).

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito E GLI ALTRI ?

    dopo i cattolici, i riformati, gli ortodossi, gli shi'iti, i sunniti, gli induisti, i buddisti... pensateci che casino.

  4. #4
    Arthur I
    Ospite

    Predefinito Re: E GLI ALTRI ?

    In origine postato da dime can
    dopo i cattolici, i riformati, gli ortodossi, gli shi'iti, i sunniti, gli induisti, i buddisti... pensateci che casino.
    Pensate anche quanto denaro pubblico! Ma poi, i preti cattolici non dovrebbero seguire una missione? Invece con gli stipendi...

 

 

Discussioni Simili

  1. +lombardia -formigoni
    Di buran nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 27-03-10, 09:19
  2. LOMBARDIA: Penati vs Formigoni
    Di stefaboy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-03-10, 00:09
  3. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-01-09, 05:42
  4. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 07-12-08, 18:06
  5. Formigoni resta in Lombardia
    Di FdV77 nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-06-06, 13:47

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226