User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Jul 2003
    Località
    Codigoro (Ferrara)
    Messaggi
    730
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Differenze fra il Cattolicesimo Tredizionalista ed il Cattolicesimo Integrista

    Si è fatto un gran vociare su alcuni fora in questi ultimi giorni,offendendo aprioristicamente tutti i Cattolici Tradizionalisti ed i Cattolici Integristi,senza dubbio le polemiche sono nate da persone ignoranti,non nel senso offensivo,ma nel senso letterale,cioè che ignorano.A questo scopo,senza nessun intento propagandistico,pubblico questo piccolo schema,che può se non altro fare chiarezza e preservare dalle "crociate" aprioristiche di certi universitari che si credono lo scheriffo di Nottingham e sono solo alimentati da fanatismi ed acredini ultra-moderniste.

    Succi Leonelli Marco (IL VANDEANO)



    CATTOLICESIMO TRADIZIONALISTA



    Indultisti : Sono quei Fedeli Cattolici a cui interessa solo il Rito della Santa Messa in Latino,detta erroneamente Tridentina o di San Pio V,celebrata con l'ultima edizione del Messale Latino del 1962,ma che sostanzialmente riconoscono come Magistero della Chiesa gli Insegnamenti del Concilio Ecumenico Vaticano II e ritengono le attuali Autorità Ecclesiastiche tali,compreso i "pontefici" Post-Conciliari Paolo VI,Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II ed oggi Benedetto XVI,con i relativi insegnamenti. Chiedono per la celebrazione di tale Rito della Santa Messa,un permesso o indulto all'Ordinario Locale,cioè il Vescovo della Diocesi in cui si trovano,in base alla Lettera Apostolica "Quattor Abhinc Annos" del 1984 di Giovanni Paolo II, vedi il link:http://www.unavox.it/doc03.htm ed al Motu Proprio "Ecclesia Dei Afflicta" del 1988, sempre di Giovanni Paolo II, in cui se da una parte si scomunica,almeno apparentemente,Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Marciel Lefebvre,dall'altra si rimarca che il Rito Antico Latino della Santa Messa,celebrata secondo il Messale del 1962 non è abrogato,vedi il link:http://www.unavox.it/doc02.htm .



    Fraternità Sacerdotale San Pio X,erroneamente ed offensivamente detti "Lefebvriani" : La Fraternità Sacerdotale San Pio X è una Congregazione Cattolica Tradizionalista,fondata,nel 1970,nei dintorni di Friburgo,in Svizzera,ma dopo pochi mesi si trasferisce a Econe,nel Vallese,il Fondatore è Sua Eccellenza Reverendissima Mons.Marciel Lefebvre (1905-1991),che divenne Sacerdote della Diocesi di Lille, e dopo due anni entrò nella Congregazione Missionaria dei Padri dello Spirito Santo e fu mandato in Gabon; fu poi Delegato Apostolico dell'Africa Francofona ed Arcivescovo di Dakar nel 1955.Nel 1962 è trasferito nella Sede Epicopale di Tulle in Francia,ma sei mesi dopo diventa Superiore Generale della Sua Congregazione Missionaria dei Padri dello Spirito Santo.Partecipa ai lavori del Concilio Ecumenico Vaticano II,opponendosi sempre alle Eresie Pastorali,che puntano ad intaccare la Dottrina Cattolica stessa.Nel 1968 lascia l'incarico di Superiore Generale della Congregazione Missionaria dei Padri dello Spirito Santo e si dedica alla Fondazione della Fraternità Sacerdotale San Pio X con l'Erezione Canonica in Diocesi Losanna-Ginevra-Friburgo.Poi inizio il calvario e la persecuzione da parte della pseudo-chiesa ufficiale e da parte del Vaticano,che non voleva la formazione di Veri Sacerdoti,formati sanamente come un tempo il 22 Luglio del 1976 S.E.R Mons. Lefebvre è sospeso "A Divinis" da Paolo VI.Per garantire la vita della Fraternità Sacerdotale San Pio X, Consacrerà il 30 Giugno del 1988 quattro Vescovi,senza il permesso di Roma : S.E.R Mons. Bernard Fellay,S.E.R Mons.Bernard Tissier De Mallerais,S.E.R Mons. Richard N. Williamson e S.E.R Mons. Alfonso De Galarreta. A questo atto,a cui il Vaticano lo costrinse, segui,il 2 Luglio del 1988,il Motu Proprio "Ecclesia Dei Afflicta",in cui Giovanni Paolo II, credette poter scomunicare Sua Eccellenza Reverendissima Mons.Marcel Lefebvre, applicando le pene "latae sententiae" per consacrazioni episcopali illegittime (dimenticando che la pena non si applica a chi ha agito in stato di necessità). Nonostante ciò Sua Eccellenza Recerendissima Mons.Marciel Lefebvre riconobbe sempre come tali queste "autorità" deviate della Chiesa Cattolica: infatti i loro atti sono considerati nulli per rifiuto di usare l'autorità magisteriale in nome del dialogo, ecco perché possono essere disattesi senza peccato: la defezione dalla fede delle autorità è un loro peccato personale e scandalo pubblico, ma non fa perdere loro il potere. Da questo "Stato di Necessità" la Fraternità Sacerdotale San Pio X trae la legittimazione ad Evangelizzare,insegnando la Dottrina Cattolica Autentica,rigettando le Eresie Pastorali e Dottrinali dell'Eretico "Concilio" Vaticano II e garantendo ai Fedeli nel mondo,attraverso diverse Cappelle e Oratori,la Santa Messa Veramente Cattolica,quella celebrata in Latino,secondo l'ultima Edizione del Messale Latino del 1962,prima dell'Eretico "Concilio" Vaticano II e della pseudo-riforma liturgica del 1969 (che non può essere legge della Chiesa, almeno perché la materia è indeterminata). Sua Eccellenza Revendissima Mons.Marciel Lefebvre morì nel 1991,dimenticato e diffamato da quel Vaticano e da quel Wojtyla,che non volle mai definire un Eretico ed un non-papa,una morte umile,senza il plauso del mondo come la morte di Wojtyla ! Per maggiori informazioni si può vedere il sito
    www.sanpiox.it


    ------------------------------------------------------------------------------------



    CATTOLICESIMO INTEGRISTA


    Istituto Mater Boni Consilii o Sedeprivazionisti Tesisti,cioè aderenti alla Tesi di Cassiciacum : L'Istituto Mater Boni Consilii nasce da un gruppo di Sacerdoti che abbandonarono la Fraternità Sacerdotale San Pio X il 18 Dicembre 1985: Don Francesco Ricossa,Don Franco Munari,Don Giuseppe Murro,Don Curzio Nitoglia,per motivi Dottrinali,avendo loro Aderito alla Tesi di Cassiciacum,una complessa Tesi Teologico-Dottrinale elaborata da Padre Michel Louis Guérard Des Laurièrs (1898-1988),un Religioso Domenicano,Docente prima alla Pontificia Università Lateranense a Roma e successivamente dal 1970 al Seminario di Econe,fondato da Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Marciel Lefebvre. Padre Guérard abbandonò poi S.E.R Mons. Lefebvre ed il 7 Maggio del 1981 fù Consacrato Vescovo,dall'Arcivescovo Emerito di Hué, il Vietnamita Pietro Martino Ngo-Dinh Thuc (1897-1984), noto per aver precedentemente consacrato dei Vescovi per l'antipapa apparizionista di Palmar de Troya.Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Michel Louis Guérard Des Laurièrs comincia a pubblicare la sua Tesi di Cassiciacum,elaborata nel 1979,sulla rivista le "Cahiers de Cassiciacum", secondo la quale,almeno a partire dal 7 Dicembre 1965,con la promulgazione della Costituzione Conciliare "Dignitatis Humanae Personae",sul concetto Massonico di Libertà Religiosa,che contrasta con il Magistero precedente della Santa Chiesa Cattolica Apostolica Romana,Paolo VI (1897-1978) ed i suoi successori,pur occupando legittimamente la Sede Apostolica,in seguito ad una valida elezione,non godrebbero più dell'Infallibilità Pontificia e non sarebbero più Divinamente Assistiti.In altre parole essi sarebbero solo Papi "Materialmente",ma non "Formalmente".Spetterebbe allora ai Cardinali o ai Vescovi Residenziali (anch'essi solo "materiali", poiché eretici) rivolgere all'occupante della Sede Apostolica "Monizioni Canoniche" ed eventualmente procedere a una nuova elezione. Non si spiega come dei Vescovi materiali che si convertono possano diventare Vescovi formalmente, visto che non c'è il Papa che possa trasmettere loro la giurisdizione. Nè si spiega in base a quale distinzione dei cardinali "materiali" possano conservare il diritto di eleggere il Papa ma nessun altro potere. I sostenitori si oppongono sia ai sostenitori,Cattolici Tradizionalisti,della legittimità del Papa (Fraternità Sacerdotale San Pio X),sia ai Cattolici Integristi che sostengono che la Sede Apostolica è Totalmente Vacante (Sedevacantisti Sempliciter o Totali),come me ed il Dott. Stefano Filiberto. Nel 1987 a Raveau,in Francia,Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Michel Louis Guérard Des Laurièrs Conferisce la Consacrazione Episcopale a Don Franco Munari,dopo averla già Conferita il 30 Aprile del 1984 a Gunter Storck ed il 22 Agosto del 1986 al Domenicano Statunitense Padre Robert Mckenna. L'Istituto Mater Boni Consilii muove i suoi primi passi prima a Nichelino,poi nella sua sede attuale a Verrua Savoia,entrambi in Provincia di Torino. Il 26 Ottobre del 1990 Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Franco Munari,abbandona l'Istituto Mater Boni Consilii per motivi personali e lascia il Sacerdozio. Ci si può documentare ulteriormente sui siti : www.sodalitium.it www.cattolicesimo.com




    Associazione Santa Maria Salus Populi Romani o Sedevacantisti Totali o Sempliciter : L' Associazione Santa Maria Salus Populi Romani nasce nel 1991,parallelamente alla sua rivista il "Nuovo Osservatore Cattolico", per opera del Dott. Stefano Filiberto,che fù in gioventù Seminarista ad Econe. L'Associazione sostiene l'assoluta Vacanza sia Materiale che Formale della Sede Apostolica in quanto Paolo VI, Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI non potevano essere eletti in Conclave in quanto Eretici,come dichiara espressamente un Documento Magisteriale della Chiesa,la Costituzione Apostolica "Cum Ex Apostolatus Officio",emanata da Sua Santità Paolo IV,nel 1559,e mai abrogata dall'emanzione del Codice di Diritto Canonico,ultimo autentico,emanato da Sua Santità Benedetto XV nel 1917,detto "Pio Benedettino",che la cita nelle fonti ben 4 volte,essendo essa un Documento in cui il Sommo Pontefice Sua Santità Paolo IV ha impegnato la sua Infallibilità in Oggetto Primario,quindi assimilabile ad un insegnamento "EX Cathedra",che sarebbe comunque inabrogabile dal Codice di Diritto Canonico,in cui il Sommo Pontefice impegna sempre la sua Infallibilità in Oggetto Secondario ! I Sedevacantisti sostengono come Dogma l'Indefettibilità della Chiesa,che si esprime visibilmente in modo ordinario nel Sommo Pontefice,ma non obbligatoriamente,oggi infatti è resa visibile da tutti quei Vescovi,Sacerdoti e Fedeli che custodiscono l'Autentica Fede Cattolica e la Vera Liturgia della Sanra Chiesa Cattolica ! Sono da quest'estate anch'io personalmente al fianco del Dott. Filiberto,che stimo e considero un maestro ed un fratello. Per ulteriori informazioni il nostro sito,che è nuovamente disponibile www.osservatorecattolico.com

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ministrare non Ministrari
    Data Registrazione
    26 Sep 2004
    Località
    Non mortui laudabunt te Domine: neque omnes qui descendunt in infernum. Sed nos qui vivimus, benedicimus Domino, ex hoc nunc et usque in sæculum.
    Messaggi
    868
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Schema utile.

    Ignorantibus inducit intelligentiam.

  3. #3
    Napoléon I
    Ospite

    Predefinito

    ci sono anche tradizionalisti che non pongono come unica ragione di vita la messa vecchia

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Jul 2003
    Località
    Codigoro (Ferrara)
    Messaggi
    730
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Originally posted by Napoléon I
    ci sono anche tradizionalisti che non pongono come unica ragione di vita la messa vecchia
    Certo,su questo sono perfettamente daccordo con lei Cavaliere Ufficiale,l'attaccamento al "Vetus Ordo Missae" deve essere la conseguenza della piena adesione alla Fede Cattolica,non viceversa un puro amore all'estetismo liturgico. Mi sembra però del tutto impossibile definirsi Cattolici Tradizionalisti e partecipare al "Novus Ordo Missae",un rito dal sapore marcatamente protestante ! Per chì non condivide le Posizioni Dottrinali della Fraternità Sacerdotale San Pio X,o dell'Istituto Mater Boni Consilii o dei Sedevacantisti Totali,c'è purtroppo raramente la possibilità della Santa Messa Cattolica,celebrata con l'Indulto,oppure la possibilità di paretcipare alla Santa Messa Cattolica nell'unica Cappella Romana della Fraternità Sacerdotale di San Pietro o all'Istituto Cristo Re Sommo Sacerdote di Gricigliano e alla loro Messa a Roma nella Chiesa di Gesù e Maria.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Jul 2003
    Località
    Codigoro (Ferrara)
    Messaggi
    730
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Per Percy

    Originally posted by percy
    "puro amore dell'estetismo liturgico"?
    anche l'occhio (e l'orecchio) vuole la sua parte...

    Ti do pienamente ragione Andrea,infatti sono gli stessi effetti nella nostra anima che indicano al nostro cuore qual'è l'unica Santa Messa Cattolica,che non è certo la Sinassi Montiniana !

    Con tanta amicizia e stima !

    Succi Leonelli Marco (IL VANDEANO)


  6. #6
    Castellano
    Data Registrazione
    13 Sep 2003
    Messaggi
    2,579
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi sembra che il vandeano abbia trascurato gli unici veri tradizionalisti che riconoscono l'autorità del pontificato di Benedetto XVI senza inutili polemiche.

    http://www.fssp.org/it/presentation.htm

    FRATERNITA SACERDOTALE SAN PIETRO


  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Jul 2003
    Località
    Codigoro (Ferrara)
    Messaggi
    730
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Risposta a Misterbianco

    Originally posted by Misterbianco
    Mi sembra che il vandeano abbia trascurato gli unici veri tradizionalisti che riconoscono l'autorità del pontificato di Benedetto XVI senza inutili polemiche.

    http://www.fssp.org/it/presentation.htm

    FRATERNITA SACERDOTALE SAN PIETRO

    Non li ho tralasciati affatto,sono io che ho postato l'indirizzo del loro nuovo Sito Italiano quì e su altri fora,per equità http://www.fssp-roma.org/it/welcome.htm, è una realtà largamente diffusa, ma che in Italia è presente solo a Roma e poi non si può ridurre tutti i Cattolici Tradizionalisti o i Cattolici Integristi nella Fraternità Sacerdotale di San Pietro, se esistono altre realtà è perchè ci sono seri motivi Dottrinali e non "inutili polemiche" come lei dice, dimostrando zelo amaro modernista, che su altri fora ha partorito l'infame thread "Don Ricossa dice la sua",un ignobile linciaggio, operato da modernisti, irrispettosi di ogni regolamento di Community, pronti a far notare ogni infrazioni ad esso se le fanno altri, ma ritenendosi al di sopra di ogni regola,persino della decenza !

    Succi Leonelli Marco (IL VANDEANO)

  8. #8
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Risposta a Misterbianco

    Originally posted by Vandeano
    zelo amaro modernista, che su altri fora ha partorito l'infame thread "Don Ricossa dice la sua",un ignobile linciaggio, operato da modernisti, irrispettosi di ogni regolamento di Community, pronti a far notare ogni infrazioni ad esso se le fanno altri, ma ritenendosi al di sopra di ogni regola,persino della decenza !

    Succi Leonelli Marco (IL VANDEANO)


  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Jul 2003
    Località
    Codigoro (Ferrara)
    Messaggi
    730
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Risposta a Misterbianco

    Originally posted by Thomas Aquinas

    RISUS ABBONDAT IN ORA STULTORUM


  10. #10
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Risposta a Misterbianco

    Originally posted by Vandeano
    RISUS ABBONDAT IN ORA STULTORUM

    Più che altro direi che ognuno si assume le sue responsabilità

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 16-09-10, 10:40
  2. fn e il cattolicesimo
    Di militante nel forum Destra Radicale
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 08-03-07, 13:12
  3. Da Cattolicesimo.com
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-08-04, 16:22
  4. Udc E Cattolicesimo Tradizionalista
    Di Jenainsubrica nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-06-04, 11:24
  5. Il cattolicesimo antico è diverso da quello "presunto" tradizionalista o modernista
    Di Ichthys nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-04, 11:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226