User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Profanazione del Corano: nuove vittime e proteste nel mondo islamico

    PROFANAZIONE CORANO: NUOVE VITTIME E PROTESTE NEL MONDO ISLAMICO


    Stanno dilagando dall’Afghanistan ad altri Paesi del mondo islamico le proteste per gli ‘atti dissacratori’ contro il Corano avvenuti a Guantanamo, la base Usa in territorio cubano dove dal 2001 sono imprigionate persone, in gran parte afgani e pakistani, accusate di terrorismo. In Afghanistan, dove le contestazioni sono cominciate quattro giorni fa, sono almeno sette le persone uccise e venti quelle ferite oggi durante varie manifestazioni. Quattro poliziotti e militari hanno perso la vita in scontri con i dimostranti nella provincia di Ghazni, a sudovest della capitale Kabul, mentre tre manifestanti sono stati uccisi nella provincia nordorientale di Badakhshan. Si calcola che siano in tutto 14 i morti e un centinaio di feriti, in prevalenza manifestanti, in Afghanistan dopo la diffusione della notizia pubblicata dal settimanale statunitense ‘Newsweek’ in cui si affermava che, durante gli interrogatori a Guantanamo, copie del Corano erano state gettate nel gabinetto dal personale americano. Per protesta contro la grave dissacrazione, anche nel vicino Pakistan migliaia di persone sono scese in piazza a Islamabad, Karachi, Lahore, Peshawar, Multan e Quetta al grido di ‘Morte all’America’, ma la polizia non ha segnalato alcun incidente. I palestinesi si sono uniti alle contestazioni manifestando questo pomeriggio in alcune città della Cisgiordania e della Striscia di Gaza, per iniziativa dei movimenti integralisti della Jihad Islamica e di Hamas. In Indonesia, Paese musulmano più popoloso del mondo, centinaia di fedeli si sono riuniti in una moschea della capitale Giakarta per protestare in modo pacifico contro la dissacrazione del libro sacro. "Esigiamo che il governo americano si scusi con l’intero mondo musulmano e punisca i colpevoli" era scritto in un comunicato letto durante il raduno. Il ministero degli Esteri ha inoltre chiesto a Washington di portare a termine l’inchiesta per verificare la fondatezza delle affermazioni pubblicate da ‘Newsweek’. In Iraq gli imam hanno denunciato le profanazioni durante le preghiere del venerdì. In particolare Ahmed Abdel Ghafur al Samarrai, componente del comitato degli ulema iracheni nella moschea di Um al Qura, ha affermato: "A Guantanamo il Corano è strappato e gettato nelle toilettes, mentre i musulmani non alzano un dito". Anche i Fratelli musulmani hanno espresso oggi dal Cairo, in Egitto, la loro "estrema collera" per le notizie diffuse dalla stampa statunitense, mentre in Libia la ‘Direzione popolare islamica mondiale’, organizzazione panislamica presieduta dal presidente Gheddafi, ha dichiarato: "Si tratta di comportamenti irresponsabili, che non possono essere collegati in alcun modo alla lotta contro il terrorismo".
    [LM]


    Misna.org

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,996
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    Thomas, rispondi: ma è cosi difficile mostrare un pò di rispetto per quelle popolazioni? Adesso tu li fai passare per fanatici ma ti dai la zappa sui piedi..
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  3. #3
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    che ho fatto io?

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,996
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    Che vuoi che ti dica? Avrò frainteso il senso del tuo postare l'articolo sulla vicenda.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questa faccenda mi ricorda un episodio avvenuto corca 150 anni fa in India. I russi che mal sopportavano la presenza inglese in India sparsero la voce che i nuovi fucili in distribuzione alle truppe indiane fossero ingrassati rispettivamente con grasso di maiale per i musulmani e con grasso di mucca per gli induisti. Ovviamente questo non era vero, ma il risultato fu un'enorme insurrezione dei Cepoys (la truppa indiana) e per gli inglesi furono momenti veramente drammatici.
    Chissà se non sia un ripetersi della storia, magari con qualcun'altro al posto dei russi.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by antonio
    e chi sarebbe l'altro...
    conoscendo i fatti di Abu Grahib e le irruzioni nelle moschee e altri fatterelli cosi'...non mi sorprende che degli idioti americani abbiano buttato al cesso il Corano...
    Newsweek non e' l'house organ del mullah omar
    Fox News lo e' , e' vero , di GW BUSH...
    Caro Antonio, penso che concorderai con me che diverse potenze, regionali e non, abbiano interesse a mettere in difficoltà gli USA in Irak e Afghanistan, se non facessero nulla ci sarebbe da stupirsene, (non sto facendo un discorso etico, ma solo pragmatico), l'innata capacità degli americani a fare pasticci soprattutto di immagine unita alla criminale ed autolesionistica idiozia di alcuni di loro sono poi un invito a nozze per chi, dal suo punto di vista legittimamente, vuole accrescere il risentimento antiamericano nel mondo islamico, non ho capacità paranormali, però posso ad esempio dire che questa fuga di notizie può distrarre dall'attività di ricerca nucleare iraniana. Questo è solo un esempio, chionque può sbizzarirsi su questo tema, e poi magari azzeccarci anche.
    Ciao

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Messaggi
    285
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Profanazione Corano, sarà aperta inchiesta
    05.51: Dopo le nuove proteste in Afghanistan, il portavoce della Casa Bianca ha annunciato che gli Stati Uniti avvieranno un'inchiesta sulle presunte profanazioni del Corano da parte di soldati americani nella prigione di Guantanamo. Il caso era stato sollevato da un'inchiesta del settimanale Newsweek.

    http://www.audionews.it/pagina.asp?Id=1

    Credo sia la cosa più logica e ovvia da fare.

    Certo che dopo il “caso Calipari” le inchieste americane non godono di buona reputazione. Vedremo.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Newsweek si scusa per la notizia errata diffusa circa l'oltraggio al corano da parte di militari americani.........









    Newsweek says Koran desecration report is wrong
    Mon May 16, 2005 2:04 AM ET

    Top News
    White House bashes Newsweek report on Koran
    Khodorkovsky committed tax, other crimes
    Mass arrests likely after bloody Uzbek uprising

    MORE

    By David Morgan
    WASHINGTON (Reuters) - Newsweek magazine said on Sunday it erred in a May 9 report that U.S. interrogators desecrated the Koran at Guantanamo Bay, and apologized to the victims of deadly Muslim protests sparked by the article.

    Editor Mark Whitaker said the magazine inaccurately reported that U.S. military investigators had confirmed that personnel at the detention facility in Cuba had flushed the Muslim holy book down the toilet.

    The report sparked angry and violent protests across the Muslim world from Afghanistan, where 16 were killed and more than 100 injured, to Pakistan to Indonesia to Gaza. In the past week it was condemned in Egypt, Saudi Arabia, Bangladesh, Malaysia and by the Arab League.

    On Sunday, Afghan Muslim clerics threatened to call for a holy war against the United States.

    "We regret that we got any part of our story wrong, and extend our sympathies to victims of the violence and to the U.S. soldiers caught in its midst," Whitaker wrote in the magazine's latest issue, due to appear on U.S. newsstands on Monday.

    The weekly news magazine said in its May 23 edition that the information had come from a "knowledgeable government source" who told Newsweek that a military report on abuse at Guantanamo Bay said interrogators flushed at least one copy of the Koran down a toilet in a bid to make detainees talk.

    But Newsweek said the source later told the magazine he could not be certain he had seen an account of the Koran incident in the military report and that it might have been in other investigative documents or drafts.

    Whitaker told Reuters that Newsweek did not know if the reported toilet incident involving the Koran ever occurred. "As to whether anything like this happened, we just don't know," he said in an interview. "We're not saying it absolutely happened but we can't say that it absolutely didn't happen either."

    INCIDENT UNDER INVESTIGATION

    The acknowledgment by the magazine came amid heightened scrutiny of the U.S. media, which has seen a rash of news organizations fire reporters and admit that stories were fabricated or plagiarized.

    The Pentagon told the magazine the report was wrong last Friday, saying it had investigated earlier allegations of Koran desecration from detainees and found them "not credible." Continued ...

    © Reuters 2005. All Rights Reserved.


    1 | 2 Next




    More Top News
    White House bashes Newsweek report on Koran
    Khodorkovsky committed tax, other crimes
    Mass arrests likely after bloody Uzbek uprising
    Rice points finger at Syria on Iraq violence
    Suicide bomb kills 5 near Iraq customs point

    MORE


    Reuters.com Help & Info. | Contact Us | Feedback | Advertise | Disclaimer | Copyright | Privacy | Corrections | Partner Newspapers
    About Us | Products & Services | Customer Zone | Careers

  9. #9
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Guantanamo, dietrofront di «Newsweek»: La Casa Bianca: danno enorme all'America

    Il settimanale ammette «errori» nella valutazione delle accuse sul Corano profanato Ancora proteste


    Da New York Elena Molinari

    L'errore ha avuto effetti letali e ora le scuse non bastano. La marcia indietro del settimanale Usa Newsweek sull'articolo che descriveva un secondino di Guantanamo buttare una copia del corano in una latrina ha provocato amarezza e critiche negli Usa e scetticismo nel mondo arabo. Turbato dalle vittime dell'ira provocata dal servizio, il direttore di Newsweek Mark Whitaker si è scusato per la «negligenza» con cui è stata riportata una notizia che ora, dice, sospetta «inesatta». Ma non ha del tutto ritrattato il pezzo. «Semplicemente non sappiamo se qualcosa del genere sia accaduto. Non diciamo che sia successo di sicuro ma non possiamo nemmeno dire con certezza che non sia accaduto». Le scuse non sono bastate a spegnere la miccia della rabbia anti-americana che la scorsa settimana ha causato almeno 16 morti e centinaia di feriti in Afghanistan e violente proteste in Pakistan, Indonesia e Gaza. E la Casa Bianca ieri ha anche sottolineato l'enormità del danno inflitto ai rapporti arabo-americani, criticando pesantemente il settimanale. «È sconcertante - ha detto il portavoce della Casa Bianca Scott McClellan -. Mentre Newsweek riconosce di avere pubblicato una storia inesatta si rifiuta di ritrattarla. Vi sono degli standard giornalistici che devono essere rispettati. In questo caso ciò non è avvenuto». Niente accuse invece dal segretario di Stato americano Condoleezza Rice che sospetta che la rivista sia stata vittima di «qualcuno che vuole alimentare i sentimenti antiamericani per i suoi scopi«. «È spaventoso come questa storia sia venuta fuori - ha sostenuto ieri durante il viaggio di ritorno dall'Iraq -. Ha arrecato parecchio danno agli sforzi degli americani di migliorare la nostra immagine e i nostri rapporti con il mondo musulmano». Il settimanale aveva sostenuto che l'informazione era giunta da una «fonte governativa informata», che aveva appreso dell'episodio in un rapporto militare. Ma l'informatore successivamente non era più così sicuro, sostenendo che l 'incidente avrebbe potuto essere stato descritto in altri documenti. Per molti musulmani afghani e pachistani si tratta di un dubbio tardivo e sospetto. «Non ci faremo ingannare - ha detto il mullah Sadullah Abu Aman della provincia del Badakhshan - è certo una decisione provocata dalle pressioni americane per salvare la faccia. Anche un contadino analfabeta lo capisce e lo rifiuta». Aman ha poi rinnovato l'appello alla jihad anti-Usa. Anche un portavoce dei taleban ha detto di esser sicuro che il primo rapporto di Newsweek rispondeva al vero, mentre secondo lo scrittore e giornalista afghano di Jalalabad, Hafizullah Torab, «non è accettabile che il settimanale ora dica di aver commesso un errore, nessuno lo accetterà». Neanche quattro britannici di religione islamica che sono stati detenuti a Guantamano accettano la ritrattazione di Newsweek sostenendo di essere stati testimoni di sistematici oltraggi al Corano. Moazzam Begg, Feroz Abbasi, Jalal al Harith e Tarek Dergoul riferiscono sul sito Internet Cageprisoners.com che più volte i detenuti a Camp Delta hanno attuato scioperi della fame proprio perché una guardia gettava il Corano nella latrina.


    Avvenire -17 maggio 2005

  10. #10
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' una tua interpretazione. I fatti sono che non c'è nulla di certo.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 24-09-09, 20:55
  2. Profanazione in Gerusalemme
    Di Ormriauga nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-03-06, 21:16
  3. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 29-01-05, 14:52
  4. Profanazione del Duomo di Milano!
    Di daca. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-03-04, 01:29
  5. Profanazione del Duomo di Milano!!
    Di Der Wehrwolf nel forum Lombardia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-03-04, 18:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226