User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,909
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Se il demagogo arriva in corsia

    IL DEMAGOGO IN CORSIA

    di ALESSANDRO RUSSELLO

    Non sappiamo ancora se il prossimo assessore alla Sanità del Veneto sarà il leghista Flavio Tosi, destinato a quanto pare a cotanto impegno dal salvi fico (per la Cdl) patto nordista vergato da Bossi e Berlusconi che assegna i referati della devolution agli uomini del Carroccio. Quel che sappiamo con ragguardevole certezza è il perché non siamo d'accordo con lui.

    Sappiamo ad esempio che in un Veneto che non può non dirsi cristiano e perfino in quello che cristiano non si dice condividendo però una comunanza di valori in nome della dignità umana, un politico condannato per istigazione all'odio razziale e che ha costruito in buona parte le proprie fortune sulle battaglie demagogiche portate contro l'universo degli stranieri e dei marginali, non può esordire da assessore in pectore annunciando che la sua prima battaglia sarà quella di fermare gli immigrati «soprattutto gli immigrati» - alle porte dei pronto soccorso.

    Davvero folgorante, il Borghezio dell'Adige, che ritiene che la gente - «soprattutto gli immigrati», appunto - non debba intasare il pronto soccorso perché ha il mal di pancia, annotazione pur giusta in tempi di tagli ai servizi (che non condividiamo) ma profondamente sbagliata se si pensa che non sempre dietro al mal di pancia si nasconde uno jogurt avariato ma può farsi largo una peritonite.

    Ora, molto poco retoricamente, chiunque abbia frequentato un pronto soccorso o una corsia di ospedale non può non aver sperimentato, magari anche con una certa insofferenza, la presenza di persone che per costume o necessità non si comportano come lord inglesi quando «prendono d'assalto» gli ambulatori di prima emergenza.

    Ma chi bazzica gli ospedali avrà anche notato. come assieme agli immigrati, anche molti «occidentali», veneti e non, prendano d'assalto i pronto soccorso per i loro «mal di pancia», disorientati dal dubbio e dal dolore.
    Che non è ne bianco ne nero, ne di destra ne di sinistra. Il dolore è dolore, la paura è paura. Specie nel mezzo della notte. Specie se ad accusarlo è un bambino, un padre infartuabile, una madre diabetica.

    Ad ogni modo, se al pronto soccorso passano due ore prima di essere «guardati», la colpa (lo dicono le statistiche) non è certo degli immigrati. Mancano medici? Pochi infermieri? Basterebbe, forse, oltre che recuperare i soldi che le Usi nostrane avanzano dal Sud, recuperare quelli - montagne di soldi - che vengono evasi anche al Nord impedendo di curare senza il bisogno di vigili urbani che smistino i sintomi - i mal di pancia o le peritoniti della gente. Stanziale o immigrata.

    Ventottomila voti ha raccolto il leghi sta Tosi nella sua Verona alle ultime elezioni regionali. Un record, tanto da «oscurare» i campioni di consensi della leghistissima provincia di Treviso, patria del Carroccio.

    Moltissimi davvero (qualcuno suggerisce anche in virtù delle sue grandi capacità «distributive» nel territorio veronese, che la scorsa legislatura gli costarono il posto di capogruppo in consiglio regionale proprio per mano del suo partito), ma un conto è avere il consenso e un altro i «numeri» per essere all'altezza di un assessorato che assorbe i due terzi del bilancio veneto e la cui difficoltà gestionale spezzerebbe le reni a Nembo Kid.
    «Numeri» che a parte la minoritaria ma sempre più potente Lega nessuno gli riconosce.

    A partire dagli alleati di centrodestra. A partire dal governatore Galan, che non volendo ingoiare il rospo ha elegantemente dichiarato che «Tosi non ha <<esperienza di governa». Se la grande novità della devolution è il taglio demagogico dei problemi, il proclama da bar, il primo malato da curare sarà questa politica.
    I cui mal di pancia, a volte, possono essere più letali di una peritonite.

    Alessandro Russello



    Chi è Flavio Tosi
    Recordman di preferenze alle ultime elezioni (oltre 28 mila voti personali), il consigliere regionale veronese Flavio Tosi, 36 anni non ancora compiuti, è alla sua seconda legislatura a palazzo Ferro Fini.
    Nel quinquennio passato è stato inizialmente anche capogruppo della Lega Nord in consiglio regionale, avvicendato dopo meno di due anni da Franco Manzato.
    Di recente ha subito una condanna penale in primo grado per istigazione all'odio razziale, conseguente a un'iniziativa pubblica che contestava la presenza di un campo nomadi alla periferia di Verona.


    fonte: CORRIERE DEL VENETO DOMENICA 15 MAGGIO 2005

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "i maggistrati"

    e tu ci credi a quello che dice la "maggistratura" ?
    il campo era illegale.
    se c'è una popolazione assolutamente (per volontà propria) non assimilabile, qualunque cosa il governo e il comune possano fare, sono proprio costoro.
    neanche se li mandi tutti alle bahamas a spese nostre, vorrebbero andarci. perchè a loro piace la vita che fanno.
    un tempo potevano lavorare da calderai, arrotini, aggiustatori di ombrelli eccetera, ma ora questi sono lavori che non reggono più.
    cosa potete suggerire al riguardo ?
    ma lo sapete almeno come la pensano ?
    loro sono rom o sinti, noi siamo gagè. sono mondi senza comunicazione possibile.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,909
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: "i maggistrati"

    In origine postato da dime can
    e tu ci credi a quello che dice la "maggistratura" ?
    il campo era illegale.
    ho postato questo articolo perché l'ho trovato disgustoso.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226