103 Totale comunali: 17 sindaci alla Cdl, 10 all'Unione e 8 a liste civiche
La Casa delle Libertà fa un passo indietro in Sicilia. L'Unione uno in avanti. Il bottino dei rispettivi schieramenti subisce qualche modifica dopo le amministrative che si sono svolte in 38 Comuni dell'isola. Numericamente parlando la sfida finisce 17 a 10 per il centrodestra, che nella passata tornata, però, aveva piazzato le sue bandierine in 20 amministrazioni, mentre il centrosinistra ne aveva 7. Otto comuni, invece, vanno a liste civiche difficilmente riconducibili a uno dei due poli. Per tre Comuni, infine, si dovrà ricorrere al ballottaggio fra 15 giorni: si tratta di Carini, Misilmeri e Partinico, tutti in provincia di Palermo.


http://www.repubblica.it/2005/e/dire...oni/index.html