User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 78
  1. #1
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down La LN contro la tutela dell'ambiente e della terra

    Siccome certi mali non si estirpano, ho ricevuto l'ennesima notizia di un'azione della Lega Nord (e della sua frangia giovanile) che di sicuro (per quanti possano essere i motivi) non porta del bene all'ambiente padano e insubre.

    I parchi in Lombardia hanno molti difetti, ma sono l'unico strumento legislativo attuale per delimitare delle aree su cui grava la minaccia dell'urbanizzazione e della cementificazione. E vista la situzione di certe parti della nostra terra, sono l'unica "toppa" possibile, quindi ben vengano.

    ________________________

    Prosegue a ELLO (LC) la grande raccolta firme contro l'istituzione del Parco del S.Genesio.
    Sarà possibile firmare ai Gazebo Padani che saranno collocati DOMENICA 22 MAGGIO 2005 (dalle ore 9,30 alle ore 13) vicino all\'edicola del paese. A organizzare l\'evento le due sezioni della LEGA NORD PADANIA di OLGIATE
    MOLGORA e ROBBIATE (Brianza Lecchese). Saranno presenti i Giovani Padani di Robbiate.

    CON LA LEGA NORD, CONTRO ROMA LADRONA

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qulacuno sa qualcosa a riguardo dell'iniziativa contro l'istituzione di un Parco?

  3. #3
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Conte Jean, non condivido la tua critica. I parchi nazionali (o regionali) sono strumenti centralisti che sottraggono ai proprietari il diritto di utilizzare come credono la loro terra.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  4. #4
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E quindi secondo te qual'è la via per proteggere un bene comunitario come l'ambiente? E' possibile secondo te considerare la terra come un qualsiasi altro bene di possesso, del quale posso fare ciò che voglio?
    Ciao

  5. #5
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bé, è sempre stato così...
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  6. #6
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Accordo tra Provincia e Comuni: passo avanti per il parco di san Genesio

    (La Provincia di Lecco, dicembre 2004)

    Parco di san Genesio ormai in dirittura d'arrivo. Questo il risultato di un incontro tecnico alla Provincia di Lecco, al quale hanno partecipato Emanale Panzeri, titolare dell'assessorato al Territorio di villa Locatelli, e numerosi sindaci dei comuni sul cui territorio sorgerà l'ente e che dovevano dare l'autorizzazione ai lavori. Provincia ed enti locali hanno da tempo avviato la procedura per costituire il Parco, che avrà la caratteristica di tutelare e valorizzare le caratteristiche ambientali e naturali di un'area, che potrebbe fungere da collegamento tra i parchi di Montevecchia e quelli della Valle del Curone e del Monte Barro. Le amministrazioni comunali interessate alla creazione del parco hanno già adempiuto l'approvazione delle rispettive delibere d'adesione al Plis. "E' nostra intenzione approdare alla creazione del Parco di San Genesio entro il prossimo anno" spiega l'assessore Emanuele Panzeri, che continua affermando: "In questa riunione abbiamo messo a punto una serie di strumenti per coordinare l'azione e quindi compiere ulteriori passi sulla via della creazione del parco. Oltre a ciò l'incontro ha avuto lo scopo di individuare un ente capofila". I comuni interessati alla creazione del Parco di San Genesio sono Airuno, Brivio, Castello Brianza, Colle Brianza, Dolzago, Ello, Galbiate, Garlate, Oggiono, Olgiate Molgora, Olginate, Santa Maria Hoè, Vaghreghentino. Alla creazione del parco del San Genesio è interessata anche la Comunità Montana del Lario Orientale.

    (La Provincia di Lecco, dicembre 2004)

  7. #7
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.parks.it/parco.san.genesio/

    Parco San Genesio - Colle Brianza

    Una tipica zona collinare della Brianza, con un’ampia varietà di ambienti: boschi, prati, aree coltivate, borghi rurali, con sullo sfondo le Prealpi, in scorci panoramici di grande bellezza

    Ambiente: Collina
    Come arrivare: Viabilità ordinaria da Milano, Bergamo, Como e Lecco
    Indirizzi: Il parco non è ancora stato istituito


    Il parco rappresenta un importante tassello per la protezione dell’ambiente naturale della Brianza, grazie alla presenza di altre aree protette contigue: Monte Barro, Adda Nord e Montevecchia.

    L’ambiente è prettamente collinare, vario, mai monotono: macchie boscate si alternano a seminativi e a terrazzamenti coltivati a vite e a gelsi, con una notevole presenza del castagno, specie sui versanti settentrionali. L’avifauna è di buon livello, con varie specie che trovano il loro habitat ideale nel fitto dei boschi, con in evidenza il picchio.

    Percorrendo le mulattiere del parco, alla portata di tutti, lo sguardo correrà spesso in lontananza, per gustare i vasti e suggestivi panorami: la Brianza con le sue colline e i suoi laghi, la valle dell’Adda, la dentellata cresta rocciosa del Resegone, i torrioni delle Grigne, le Prealpi comasche e, sullo sfondo, le Alpi centrali.

    La zona, da sempre abitata, conserva numerose e interessanti testimonianze del secolare lavoro dell’uomo, a contatto con la natura. Sono infatti presenti borghi rurali, cascine, stalle e fienili, lavatoi, forni per il pane, vecchie osterie, chiesette. Una “arte minore” a torto trascurata, tutta da gustare e da scoprire. Da segnalare anche l'Eremo di S. Genesio, risalente al X secolo.


  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Stonewall
    Conte Jean, non condivido la tua critica. I parchi nazionali (o regionali) sono strumenti centralisti che sottraggono ai proprietari il diritto di utilizzare come credono la loro terra.
    sei il solito libertario (amcio di Facco, che è amico di Stagnaro che è amico di Oneto)!!!!

    a parte questo però devo dire che i parchi sono strumenti che permettono di salvaguardare la natura della nostra terra, già ampiamente devastata dall'antropizzazione furiosa e ormai insostenibile portata avanti da troppo tempo...il prezzo pagato allo sviluppo insomma. Senza parchi e riserve perderemmo pezzi della nostra identità di sempre, perle pregiate che il più dell evolte finiscono ai canonici "porci" che si curano sì del profitto secondo mercato, ma che scaricano sulla totalità degli individui non coinvolti nel progetto di profittabilità le esternalità negative derivante dalla devastazione della terra...che si conclude poi nella triste realtà di "meno foreste e più foresti"...

    Comunque bisognerebbe approfondire la questione nello specifico del territorio del parco di sna genesio...

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Conte Jean
    http://www.parks.it/parco.san.genesio/

    Parco San Genesio - Colle Brianza

    Una tipica zona collinare della Brianza, con un’ampia varietà di ambienti: boschi, prati, aree coltivate, borghi rurali, con sullo sfondo le Prealpi, in scorci panoramici di grande bellezza

    Ambiente: Collina
    Come arrivare: Viabilità ordinaria da Milano, Bergamo, Como e Lecco
    Indirizzi: Il parco non è ancora stato istituito


    Il parco rappresenta un importante tassello per la protezione dell’ambiente naturale della Brianza, grazie alla presenza di altre aree protette contigue: Monte Barro, Adda Nord e Montevecchia.

    L’ambiente è prettamente collinare, vario, mai monotono: macchie boscate si alternano a seminativi e a terrazzamenti coltivati a vite e a gelsi, con una notevole presenza del castagno, specie sui versanti settentrionali. L’avifauna è di buon livello, con varie specie che trovano il loro habitat ideale nel fitto dei boschi, con in evidenza il picchio.

    Percorrendo le mulattiere del parco, alla portata di tutti, lo sguardo correrà spesso in lontananza, per gustare i vasti e suggestivi panorami: la Brianza con le sue colline e i suoi laghi, la valle dell’Adda, la dentellata cresta rocciosa del Resegone, i torrioni delle Grigne, le Prealpi comasche e, sullo sfondo, le Alpi centrali.

    La zona, da sempre abitata, conserva numerose e interessanti testimonianze del secolare lavoro dell’uomo, a contatto con la natura. Sono infatti presenti borghi rurali, cascine, stalle e fienili, lavatoi, forni per il pane, vecchie osterie, chiesette. Una “arte minore” a torto trascurata, tutta da gustare e da scoprire. Da segnalare anche l'Eremo di S. Genesio, risalente al X secolo.


    ma perchè la lega raccoglie le firme contro? riusciamo ad avere qualche fonte leghista?

  10. #10
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    a parte questo però devo dire che i parchi sono strumenti che permettono di salvaguardare la natura della nostra terra, già ampiamente devastata dall'antropizzazione furiosa e ormai insostenibile portata avanti da troppo tempo...il prezzo pagato allo sviluppo insomma. Senza parchi e riserve perderemmo pezzi della nostra identità di sempre, perle pregiate che il più dell evolte finiscono ai canonici "porci" che si curano sì del profitto secondo mercato, ma che scaricano sulla totalità degli individui non coinvolti nel progetto di profittabilità le esternalità negative derivante dalla devastazione della terra...che si conclude poi nella triste realtà di "meno foreste e più foresti"...
    Non ti smentisci mai: resti il solito eco-etno-naziossigenato
    Detto questo, io penso che il miglior modo di tutelare i beni ambientali passi per la definizione di chiari diritti di proprietà. Se c'è, come c'è, una domanda di ambiente (natura incontaminata, paesaggi "selvaggi", eccetera), sul mercato emerge necessariamente un'offerta. Negli Usa alcune associazioni ecologiste, anzichè scassare i maroni (che qui da noi se scassassero Maroni farebbero anche una bella cosa ) con petizioni, azioni legali, eccetera, si sono rimboccate le maniche per comprare appezzamenti di terreno da usare come riserve naturali. Il risultato è lusinghiero: l'ambiente è protetto senza (di fatto) espropriare nessuno. Del resto, l'esperienza di ciascuno dice che, mentre i parchi pubblici sono generalmente vittima dell'incuria, i parchi privati sono lussureggianti.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gli italiani chiedono più risorse per la tutela dell'ambiente....
    Di destradipopolo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-10-10, 14:21
  2. AMBIENTE: FINI, SENSIBILIZZARE GIOVANI A TUTELA
    Di GIANFOSS nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-08-09, 01:19
  3. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-07-06, 17:04
  4. La tutela dell' ambiente: una perdita di tempo!
    Di Patch nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-08-02, 16:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226