User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 47
  1. #1
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Svizzera dice no ai minareti

    Svizzera, dice no ai minareti
    Referendum, il 57,5% favorevole al divieto. I sondaggi prevedevano una sconfitta dell'iniziativa dei conservatori
    29 novembre, 20:21


    di Silvana Bassetti

    GINEVRA - Stop ai minareti in Svizzera. A sorpresa, smentendo i sondaggi della vigilia, gli elettori della Confederazione elvetica hanno risposto con una chiarissima maggioranza del 57,2% il referendum sul divieto assoluto di costruire nuovi minareti. Promosso da esponenti della destra nazional-conservatrice per dire "no all'islamizzazione della Svizzera", il sì al bando non colpisce né le moschee, né i quattro minareti già esistenti, ma infligge un duro colpo all'immagine della Svizzera, terra di coabitazione pacifica tra culture, lingue e religioni diversi. Per il governo e la maggioranza dei partiti che avevano fatto campagna contro l'iniziativa si tratta di una cocente ed imbarazzante sconfitta, che rischia di oscurare l'immagine del Paese neutrale, soprattutto nei rapporti con il mondo musulmano. Anche la comunità musulmana - circa 350-400 mila persone - ha espresso delusione e amarezza per l'esito del referendum. Il sì all'iniziativa è stato infatti massiccio.

    Appena quattro dei 26 cantoni del Paese di 7,7 milioni di abitanti hanno bocciato l'iniziativa anti-minareti: Ginevra, Basilea città, Neuchatel e Vaud. Altrove ha ovunque vinto i sì all'iniziativa con percentuali significative, come in Ticino (68,09%), e punte oltre il 70% ad Appenzello interno. L'esito del voto modifica la Costituzione svizzera, alla quale aggiunge un capoverso che recita: "L'edificazione di minareti è vietata". Una frase brevissima, ma il cui impatto appare ancora difficile da misurare. Gli stessi promotori dell'iniziativa sono rimasti sorpresi dal loro successo. A guidare la campagna anti-minareti sono stati in primo luogo, numerosi esponenti del grande partito dell'Unione democratica di centro (Udc), che come nelle precedenti campagne contro l'immigrazione ha fatto leva sulla paura con cartelloni che prefiguravano un'invasione del Paese da minacciosi minareti e donne in burqa. I minareti - avevano affermato durante l'accesa campagna - "non hanno nulla a che vedere con la religione", ma sono un "simbolo di una rivendicazione del potere politico e sociale dell'islam". A Berna, il governo ha dovuto ammettere la sconfitta e ha formalmente annunciato che in Svizzera sarà vietato costruire nuovi minareti. Non ci sarà però nessun effetto sui quattro minareti già esistenti e l'edificazione di moschee continua a essere possibile. I musulmani potranno continuare a osservare il proprio credo religioso praticandolo individualmente o in comunità, ha rassicurato l'esecutivo. Anche alcuni dei difensori del 'no' ai minareti" hanno insistito su questo punto. "Il divieto dei minareti non cambierà niente per i musulmani che potranno continuare a praticare la loro religione, a pregare e a riunirsi. Si tratta di un messaggio, la società civile vuole mettere un freno agli aspetti politico-giuridici dell'Islam", ha detto il parlamentare svizzero Oskar Freysinger dell'Udc. Per il ministro della giustizia Eveline Widmer-Schlumpf, l'esito della votazione è espressione delle paure diffuse nella popolazione nei confronti di correnti islamiche fondamentaliste. "Questi timori vanno presi sul serio e il Consiglio federale (governo) lo ha sempre fatto e continuerà a farlo. Tuttavia, il Consiglio federale riteneva che un divieto di edificare nuovi minareti non fosse uno strumento efficace nella lotta contro tendenze estremiste", ha affermato.

    Il ministro ha detto poi di temere un impatto negativo sull'export verso i Paesi islamici e sul turismo, che attira molti visitatori dal mondo arabo, specie dal Golfo persico. Il ministro degli esteri Micheline Calmy-Rey ha affermato che il governo si adopererà per spiegare il voto al mondo islamico. La delusione dei musulmani di Svizzera è immensa. Per Yussef Ibram, imam del centro culturale islamico di Ginevra è un "avvenimento catastrofico. "Avevamo fiducia nella lucidità del popolo svizzero, è una delusione enorme", ha aggiunto. Manifestazioni spontanee di alcune centinaia di persone si sono svolte nel pomeriggio a Berna e a Zurigo. A Berna giovani dimostranti hanno sfilato con candele e minareti in cartone e con un striscione che proclamava "Non è la mia Svizzera".

    ESULTA LA LEGA, PREOCCUPATI VESCOVI - "Sì ai campanili, no ai minareti". Esulta la Lega Nord interpretando così il messaggio politico che viene dalla Svizzera dove i cittadini elvetici hanno votato si ad un referendum che vieta nuove edificazioni di minareti. Un risultato a sorpresa che se in Italia ha raccolto il plauso compatto del Carroccio, ha fatto registrare anche la decisa preoccupazione dei vescovi svizzeri che l'hanno definito "un duro colpo alla libertà religiosa". Per ora silenti la Comunità ebraica italiana e il Vaticano, si è mostrata tutto sommato prudente quella islamica che se da un lato non nasconde una certa preoccupazione per un "islamofobia" che cresce nell'intera Europa, dall'altro minimizza il fenomeno spiegando che di fatto non si impedisce la preghiera e che si tratta, ha detto Mario Scialoja, membro del Cda del Centro islamico culturale italiano, di una "questione paesaggistica".

    Il divieto di costruzione di nuovi minareti preoccupa la Coreis (Comunità religiosa islamica italiana) più per il segnale che dà di una crescente "islamofobia" in Europa che per le sue conseguenze pratiche. "I minareti - ha precisato il portavoce del Coreis, Yunus Distefano - non sono imprescindibili per il culto". Insomma, secondo la Lega Nord (che ha subito commentato in forze con soddisfazione il referendum), "dalla Svizzera è giunto un segnale chiaro" e cioé che, ha precisato il ministro della Semplificazione Roberto Calderoli, c'é "la necessità di mettere un freno agli aspetti politici e propagandistici legati all'Islam". E anche un esponente del Pdl batte su questo tasto: "la paziente Svizzera si è stancata del dilagare di immigrazione e Islam. Lo conferma l'esito del referendum sui minareti. Anche in Italia dobbiamo proseguire nella politica del rigore. E' un nostro pieno diritto", ha assicurato il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. Mentre l'eurodeputato della Lega Mario Borghezio osanna così la "coraggiosa Svizzera": "la selva dei minareti, oggi pericolosamente simbolo della minaccia terrorista islamistica più che luogo di preghiera, non cambierà il paesaggio dell'antica patria del federalismo e della libertà. Svizzera 'forever' bianca e cristiana!". Presto la Lega potrebbe passare dalle parole ai fatti, così come ha ventilato oggi il viceministro ai Trasporti Roberto Castelli: "credo che la Lega Nord possa e debba nel prossimo disegno di legge di riforma costituzionale chiedere l'inserimento della croce nella bandiera italiana" Di tono opposto l'analisi dei vescovi elvetici che si sono detti "per niente contenti" del voto dei loro concittadini: "il Concilio vaticano II dice chiaramente che è lecita per tutte le religioni la costruzione di edifici religiosi, e anche il minareto è un edificio religioso.

    E' un colpo all'integrazione di tutti quelli che vengono in Svizzera", ha detto il segretario generale della Conferenza episcopale svizzera, monsignor Felix Gmur. Grande preoccupazione di Amnesty International, che si è detta "costernata" per una decisione che senza dubbio "viola la libertà di religione".

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubri...622137370.html
    Ultima modifica di UgoDePayens; 29-11-09 alle 21:55
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    [SIZE="5"].... ha fatto registrare anche la decisa preoccupazione dei vescovi svizzeri che l'hanno definito "un duro colpo alla libertà religiosa". Per ora silenti la Comunità ebraica italiana e il Vaticano, si è mostrata tutto sommato prudente quella islamica che se da un lato non nasconde una certa preoccupazione per un "islamofobia" che cresce nell'intera Europa, ....

    Di tono opposto l'analisi dei vescovi elvetici che si sono detti "per niente contenti" del voto dei loro concittadini: "il Concilio vaticano II dice chiaramente che è lecita per tutte le religioni la costruzione di edifici religiosi, e anche il minareto è un edificio religioso.

    E' un colpo all'integrazione di tutti quelli che vengono in Svizzera", ha detto il segretario generale della Conferenza episcopale svizzera, monsignor Felix Gmur. Grande preoccupazione di Amnesty International, che si è detta "costernata" per una decisione che senza dubbio "viola la libertà di religione".

    No ai minareti: allarme dal Consiglio d'Europa - Mondo - ANSA.it
    Per fortuna questi sedicenti "vescovi" non sono cattolici e non possono parlare per la Chiesa cattolica, avendo perso la fede!!!!
    Meriterebbero di essere cacciati. E prima o poi saranno cacciati persino dai loro stessi letti!!!! Chi perde la fede, perde anche il diritto ad esistere su quella terra, diventando un abusivo. hefico:
    Così è stato nella storia e così - ahimé - sarà. hefico:

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    761
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Citazione Originariamente Scritto da Augustinus Visualizza Messaggio
    Per fortuna questi sedicenti "vescovi" non sono cattolici e non possono parlare per la Chiesa cattolica, avendo perso la fede!!!!
    Meriterebbero di essere cacciati. E prima o poi saranno cacciati persino dai loro stessi letti!!!! Chi perde la fede, perde anche il diritto ad esistere su quella terra, diventando un abusivo. hefico:
    Così è stato nella storia e così - ahimé - sarà. hefico:
    Piacere di risentirti, Augustinus!
    Siamo proprio alla frutta

  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Citazione Originariamente Scritto da Timoteo Visualizza Messaggio
    Piacere di risentirti, Augustinus!
    Siamo proprio alla frutta
    E già .... siamo alla frutta.
    Vorrei qui ricordare quanto diceva Charles de Foucauld ai suoi concittadini francesi (C. DE FOUCAULD, Lettera a R. Bazin, in Bullettin du Bureau catholique de presse, ottobre 1917, fasc. n. 5, ora in R. BAZIN, Charles de Foucauld explorateur du Maroc, ermite au Sahara, Parigi, 1921, trad. it. (a cura) di B. GABUTTI, Esploratore del Marocco, eremita nel Sahara, Milano, 2005, 471-472):

    L’Impero francese del Nord-Ovest africano, che comprende l’Algeria, il Marocco, la Tunisia, l’Africa occidentale francese, ha trenta milioni di abitanti; grazie alla pace, fra cinquant’anni ne avrà il doppio. Si troverà allora in pieno progresso materiale, ricco, solcato da ferrovie, popolato da abitanti usi a maneggiare le nostre armi, con un’élite che ha ricevuto l’istruzione nelle nostre scuole. Se non avremo saputo fare di questi popoli dei francesi, ci cacceranno. Il solo modo in cui possono diventare francesi è che diventino cristiani.
    I governi coloniali, che in madrepatria perseguitavano i sacerdoti, tutto volevano fuorché rendere cristiane quelle popolazioni. I frutti di questa de-cristianizzazione sono sotto gli occhi di tutti: furono scacciati di lì e persero le colonie. Ben presto, … chissà, saranno cacciati pure da casa loro, perché non sono più cristiani. Pure noi potremmo fare la stessa fine. hefico:

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Molto triste...
    Perché l'unico tipo di rapporto che riusciva a concepire era di tipo feudale. Non aveva la minima idea di cosa fosse il cameratismo al quale anelava l'anima. (E. M. Forster)



  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    761
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Citazione Originariamente Scritto da Augustinus Visualizza Messaggio
    I governi coloniali, che in madrepatria perseguitavano i sacerdoti, tutto volevano fuorché rendere cristiane quelle popolazioni. I frutti di questa de-cristianizzazione sono sotto gli occhi di tutti: furono scacciati di lì e persero le colonie. Ben presto, … chissà, saranno cacciati pure da casa loro, perché non sono più cristiani. Pure noi potremmo fare la stessa fine. hefico:
    Il modernismo distrugge l'aspetto sostanziale della Fede. Il laicismo e l'islamismo pensano al resto...

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Io e la mia famiglia abbiamo votato tutti a favore della proposta, una decisione sofferta, ma la ritengo inevitabile.
    Ultima modifica di Mappo; 01-12-09 alle 12:30

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Io veramente non capisco come monsignor Vegliò possa definire il voto degli svizzeri come un ostacolo all'integrazione e al dialogo.
    Questo buonismo è controproducente, miope e assurdo. Come è possibile arrivare ad appoggiare la costruzione di nuovi minareti (e quindi se si accettano i minareti non c'è da mettere in dubbio che sia favorevole a eventuali nuove moschee) dando di fatto una mazzata all'identità Europea? Veramente non capisco.

  9. #9
    Becero Reazionario
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Königreich beider Sizilien
    Messaggi
    18,031
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Citazione Originariamente Scritto da Mappo Visualizza Messaggio
    Io e la mia famiglia abbiamo votato tutti a favore del proposta, una decisione sofferta, ma la ritengo inevitabile.
    bravo Mappo!

  10. #10
    strega
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Località
    Piccola città
    Messaggi
    393
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera dice no ai minareti

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    si è mostrata tutto sommato prudente quella islamica che se da un lato non nasconde una certa preoccupazione per un "islamofobia" che cresce nell'intera Europa, dall'altro minimizza il fenomeno spiegando che di fatto non si impedisce la preghiera e che si tratta, ha detto Mario Scialoja, membro del Cda del Centro islamico culturale italiano, di una "questione paesaggistica".

    Il divieto di costruzione di nuovi minareti preoccupa la Coreis (Comunità religiosa islamica italiana) più per il segnale che dà di una crescente "islamofobia" in Europa che per le sue conseguenze pratiche. "I minareti - ha precisato il portavoce del Coreis, Yunus Distefano - non sono imprescindibili per il culto".
    Apprezzabilissime dichiarazioni, equilibrate, pacifiche, sagge. Ricche di diplomazia e intelligenza. Una lezione di civiltà. A giudicare dall'esito di certi referendum e dalle dichiarazioni di certi politici proprio quello di cui certi europei hanno bisogno.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La Svizzera dice no ai minareti
    Di Venom nel forum Repubblicani
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 14-12-09, 23:00
  2. Svizzera: no ai minareti
    Di Sandinista nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 07-12-09, 13:29
  3. Svizzera: plebiscito di NO al referendum sui minareti
    Di ioleggosolofeltri nel forum Politica Estera
    Risposte: 108
    Ultimo Messaggio: 02-12-09, 13:22
  4. Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 02-12-09, 12:22
  5. Svizzera:iniziativa popolare per bannare i minareti
    Di Dragonball (POL) nel forum Politica Estera
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 02-06-07, 20:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226