User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Prima viene il Decalogo, poi la democrazia


    Prima il Decalogo, poi la democrazia

    Joseph Ratzinger

    Il testo che proponiamo in questa pagina è stralciato da un intervento inedito su «Politica e morale» che il Prefetto della Congregazione per la fede ha inserito nel volume «Europa. I suoi fondamenti oggi e domani» appena stampato dalla San Paolo (pp. 104, euro 9,50). Il saggio è la continuazione ideale di un altro libro del cardinale Joseph Ratzinger sullo stesso argomento e per il medesimo editore, «Svolta per l'Europa?», uscito nel 1992; oggi le questioni della Costituzione europea e il dibattito sulla presenza del cristianesimo nell'identità del vecchio continente hanno imposto un aggiornamento e un approfondimento al pensiero del teologo tedesco.


    «Nessuno si può permettere, giustamente, di deridere ciò che è sacro per ebrei o musulmani. Ma si annovera fra i diritti dileggiare e coprire di ridicolo ciò che è sacro per i cristiani»

    Nel secolo scorso abbiamo sperimentato due grandi elaborazioni mitiche con conseguenze terribili: il razzismo con la sua falsa promessa di salvezza da parte del nazionalsocialismo; la divinizzazione della rivoluzione sullo sfondo dell’evoluzionismo storico dialettico; in entrambi i casi furono di fatto cancellate le intuizioni morali originarie dell’uomo sul bene e sul male. Tutto ciò che serve il dominio della razza, ovvero tutto ciò che serve l’instaurazione del mondo futuro, è bene – così ci veniva detto –, anche se ciò, secondo le conoscenze dell’umanità finora acquisite, fosse stato un male.
    Dopo la caduta delle grandi ideologie oggi i miti politici sono presentati in modo meno chiaro, ma esistono anche oggi forme di mitizzazione di valori reali, che appaiono credibili, proprio per il fatto che si ancorano ad autentici valori, ma appunto anche per questo sono pericolosi, per il fatto che unilateralizzano questi valori in un modo che si può definire mitico. Direi che oggi tre valori sono dominanti nella coscienza comune, la cui unilateralizzazione mitica rappresenta allo stesso tempo un pericolo per la ragione morale di oggi. Questi tre valori continuamente, miticamente unilateralizzati sono il progresso, la scienza, la libertà.

    Ma come possono essere conosciuti questi valori ultimi, che costituiscono i fondamenti di ogni politica «ragionevole», moralmente giusta e pertanto vincolano tutti al di là di ogni cambiamento delle maggioranze? La dottrina dello Stato sia nell’antichità e nel Medioevo come proprio anche nei contrasti dell’epoca moderna ha fatto appello al diritto naturale, che la recta ratio può riconoscere. Ma oggi questa recta ratio sembra non dare più una risposta, e il diritto naturale non viene più considerato come ciò che è evidente per tutti, ma piuttosto come una dottrina cattolica particolare. Questo significa una crisi della ragione politica, il che equivale a una crisi della politica come tale. Sembra che ormai esista solo la ragione partitica, non più la ragione comune a tutti gli uomini almeno nei grandi ordinamenti fondamentali dei valori.

    Ma si annovera fra i diritti di libertà fondamentali il diritto di dileggiare e di coprire di ridicolo ciò che è sacro per i cristiani.
    Nel mio dibattito con il filosofo Flores d’Arcais si toccò proprio questo punto – i limiti del principio del consenso. Il filosofo non poteva negare che esistono valori, i quali non possono essere messi in discussione anche da maggioranze. Ma quali? Davanti a questo problema il moderatore del dibattito, Gad Lerner, ha posto la domanda: perché non prendere come criterio il decalogo? E in realtà, il decalogo non è una proprietà privata dei cristiani o degli ebrei. È un’altissima espressione di ragione morale, che come tale si incontra largamente anche con la sapienza delle grandi culture. Riferirsi nuovamente al decalogo potrebbe essere essenziale proprio per il risanamento della ragione, per un nuovo rilancio della recta ratio. Qui emerge ora anche con chiarezza ciò che la fede può fare per una buona politica: essa non sostituisce la ragione, ma può contribuire all’evidenza dei valori essenziali.



    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,992
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lui dice "10", qualcuno dice "7"...come regolarsi?
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  3. #3
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I comandamenti sono 10.

  4. #4
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by shambler
    Lui dice "10", qualcuno dice "7"...come regolarsi?
    "Lui" chi, dice 10?
    e "qualcuno" chi...dice 7?
    non capisco.........
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,992
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    mai sentito dei precetti noachidi?



    I comandamenti sono 10.
    Bisogna vedere per chi sono,
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  6. #6
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sì, ma noi non siamo noachidi.

  7. #7
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by shambler
    mai sentito dei precetti noachidi?





    Bisogna vedere per chi sono,
    certo...leggi qui:
    ......http://www.nostreradici.it/ecumenism....htm..........



    ma io chiedevo a te in quale contesto ponevi la domanda^____^

    Fraternamente Caterina LD
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

 

 

Discussioni Simili

  1. Viene prima lo spread o il rating?
    Di Dav. c. G. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-10-06, 10:54
  2. Diaconi permanenti, prima viene la carità.
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-04-05, 17:38
  3. la prima cosa che vi viene in mente......
    Di Danny nel forum Fondoscala
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 22-05-03, 22:14
  4. Il progresso viene prima dell'uomo ?
    Di Marshall nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-04-02, 20:24
  5. Il progresso viene prima dell'uomo ?
    Di Marshall nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-04-02, 20:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226