User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 47
  1. #1
    Oli
    Oli è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Località
    Leno BS
    Messaggi
    32,490
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Sono contento di avere lasciato la lega

    Sono davvero contento di averlo fatto, qualche anno fa. A parte l'assoluta incapacità di raggiungere qualcosa di importante, vedi anche oggi, per esempio, con la devolution. Tutto fermo e immobile.

    Ora la storiella dell'€, inconsistente da tutti i punti di vista, fatta di slogan e di gente incapace di fare un solo ragionamento di tipo economico.

    Si da la colpa ad una cosa inanimanta al posto dei disonesti che si stanno arricchendo senza dire nulla. E i leghjisti che fanno? Cavalcano l'onda sostenendo teorie assurde. Mi chiedo se c'è qualcuno nella lega con un titolo di studio di tipo superiore. Se ci fosse è ben nascosto, perché di fronte alle idiozie sparate dai massimi rappresentanti in questi giorni non si sente una sola voce in grazo di fare un ragionamento sulle conseguenze delle dichiarazioni.

    Inoltre la slavata ai concetti storici. Il federalismo.... ma per favore e voi vi accontentate di quello? A parte il fatto che in utti questi anni di governo NON AVETE OTTENUTO NULLA DI CONCRETO, a parte il riscontro popolare di slogan inutili.

    Quando ero giovane vi votavo, ora le mie idee sono le stesse, ma i vostri capi non mi paiono altro che bambini poco colti che scherzano 24/7.

    La cosa che mi meraviglia è che ci sia gente che li segue.

    La mia idea era ben diversa: lasciare l'italia agli italiani. Noi poremmo fare uno stato nostro, ben integrato nell'UE senza palle al piede, desideroso di confrontarsi (senza giochetti da idioti come quello della svalutazione che non crea altro che inflazione, deficit e ipoteca il futuro delle prossime generazioni).

    Forse non ve ne siete resi conto, ma il fatto che si stia peggio non è dovuto all'€, o all'Unione Europea, ma all'Italia, che da sempre ci opprime. La svalutazione e la politica economica perseguita in 50 anni hanno si elevato il tenore di vita, ma ipotecando il nostro futuro.

    Ora, volenti o nolenti, dobbiamo farci carico della vita allegra del passato e pagare i debiti da allora fatti.


    Ai tempi della lega buona, quando ancora si ragionava, si chiedevano 2 valute, una per l'italia, una per la Padania. Ricordate?

    Ebbene. Che pensavate? Che la nostra valuta si sarebbe svalutata giorno dopo giorno per il piacere di alcuni imprenditori? No, la nostra sarebbe stata forte, quella italiana debolissima. E voi sostenevate questa idea.

    Ora finalmente abbiamo una valuta solida che ci consente di stare al mondo. Perché, invece di lamentarsi inutilmente, non si pensa di sfruttarne i vantaggi? Mi viene da pensare che sia una forma di riconoscimento di incapacità imprenditoriale, ma non lo credo. Preferisoc pensare che sia l'ennesima trovata demagogico populista per raccattare qualche voto di povere persone ignoranti alle prossime elezioni.

    Tutto ciò lo dico serenamente, nella gioia di avere abbandonato il vostro partito e nella speranza che nasca qualcosa di meglio, in grado di liberarci dalle palle al piede e di unirci alla vera Patria, l'Unione Europea.
    There are only 10 types of people in the world: those who understand binary and those who don't

    http://openflights.org/banner/f.pier.png

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito oli sei un panteista ?

    ormai chi parla come la lega d'antan è panto (con le sue finestre la defenestrazione di praga non sarebbe riuscita) ma lo fa per il solo veneto, magari in macroregione col trentino che col cazzo ci sta.
    vai e arrulati da questo berlusconi in sedicesimo, vedrai che libertà ti daranno sul naso.
    l'europa è arcigna e l'itaglia ancor di più. figurati se i sopravviventi italioni mollano le loro prebende.
    lui è felice di aver lasciato la lega.
    tanti lo hanno fatto, ma con la morte nel cuore.
    chi ha votato magari per una sola volta, ma con convinzione, lega non può accontentarsi di niente di meno.
    al momento non ci sono surrogati.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,585
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Sono contento di avere lasciato la lega

    In origine postato da Oli


    La mia idea era ben diversa: lasciare l'italia agli italiani. Noi poremmo fare uno stato nostro, ben integrato nell'UE senza palle al piede, desideroso di confrontarsi (senza giochetti da idioti come quello della svalutazione che non crea altro che inflazione, deficit e ipoteca il futuro delle prossime generazioni).

    La mia idea era ben diversa...............
    Bravo ora mettila in pratica, io ti seguirò certamente, ammetto la mia incapacità a realizzare i tuoi progetti che peraltro sono magnifici.


  4. #4
    Subcomandante
    Data Registrazione
    22 Nov 2002
    Località
    Savona, LIGURIA -PDN-
    Messaggi
    888
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sono contento di avere lasciato la lega

    In origine postato da Oli

    Quando ero giovane vi votavo, ora le mie idee sono le stesse, ma i vostri capi non mi paiono altro che bambini poco colti che scherzano 24/7.
    Ovviamente dici cose giuste che ripetiamo praticamente un giorno si e l'altro pure su questo forum.........poi , come diciamo in qualche altro post, qualcuno continua a rimanere in Lega perchè rimane l'unica forza Padanista e altri scelgono altre vie, ora dovresti dirci qual'è la tua via, perchè se dici tante cose giuste e condivisiibli e poi voti forza itaglia............

    LIGURIA NAZIONE
    PADANIA INDIPENDENTE
    Subcomandante

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito no oli non vota fozzitaglia

    oli non vota più, come farò io quando la lega sparirà.
    in effetti la differenza tra prodi e berlusconi (come persone, capi partito e idee base) non esiste : è itaglia di cacca e basta. mezzucci e coccarde, mafia e leccarde, soldi e saldi agli amici degli amici, bacetti ai pubblici impiegati, ossequi ai potentati.
    l'unica speranza, che è una certezza, è che è obbligatorio passare per la fine dell'itaglia... e che venga alla svelta.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io ho votato Lega una sola volta nel '92.
    L'ho subito abbandonata nel '94 quando si alleo' con Berlusconi ed , anche se in forma indiretta , con i nostalgici di Fini.

    Nel '96 , nonostante abbia corso da sola , non la rivotai perche' Bossi epuro' solo i berlusconiani piu' sprovveduti : i piu' pericolosi ( per esempio Maroni ) vi rimasero aumentando la loro influenza.

    Riconosco che dalle mie attuali posizioni politiche posso non essere obiettivo ed essere esagerato nei giudizi , ma secondo me oggi nella Lega , tranne parole e slogans , non e' rimasto nulla della Lega degli inizi.

    Devo premettera che sono della Lombardia Prealpina e qui la Lega mi sembra una organizzazione che sfrutta tante persone in buona fede per soddisfare le ambizioni di capi e capetti : nulla di piu'.
    La conoscenza personale sia di molti elettori che di molti leghisti "in carriera" rafforza in me questa sensazione.
    La base sociale almeno dalle mie parti e' costituita da anziani con bassa scolarita' e giovani anche laureati che cercano una affermazione ; gli anziani diminuiscono per cause naturali molti giovani se ne vanno perche' non ci sono posti per tutti : il bilancio e' negativo e non lascia intravvedere un grande futuro.

    Ieri leggendo tutti i posts del forum <<Maroni : Referendum per tornare alla liretta>> sono stato favorevolmente sorpreso dal fatto che esistono leghisti ragionevoli ed onesti , molto diversi da quelli che conosco : a sensazione pero' questi provengono quasi tutti dal Veneto.
    I leghisti veneti mostrano di possedere notevoli basi culturali e capacita' di elaborare su di esse posizioni politiche rispetto ai vari problemi : i leghisti lombardi sopperiscono alla mancanza di cultura con slogans ridicoli su cui elaborano piu' che altro pagiacciate.
    Ho stimato anche molti leghisti ex LIGA noti a livello nazionale che se ne sono andati o sono stati espulsi.

    A questo punto vorrei porre alcune domande :
    ---Nella Lega e' avvertita una differenza fra la componente lombarda e quella veneta?
    ---Ad occhio , a livello nazionale , a livello europeo , la componente veneta mi pare sottorapresentata.Siete daccordo?Se si' come possono i Veneti sopportare questa predominanza dei lombardi?
    ---Non vi sembra che i lombardi al Governo si trovino molto a loro agio nella ROMA , solo a chiacchere definita ladrona?
    ---L'arretramento della Lega in Piemonte , il fenomeno Panto possono avere a che fare con questa "dittatura" dei lombardi?

    Vi ringrazio per l'ospitalita' e vi ringrazio di avermi fatto cambiare le mie convinzioni sui leghisti ( non sulla Lega )

  7. #7
    Veneto
    Data Registrazione
    01 May 2002
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,508
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da furbo
    Io ho votato Lega una sola volta nel '92.
    L'ho subito abbandonata nel '94 quando si alleo' con Berlusconi ed , anche se in forma indiretta , con i nostalgici di Fini.

    Nel '96 , nonostante abbia corso da sola , non la rivotai perche' Bossi epuro' solo i berlusconiani piu' sprovveduti : i piu' pericolosi ( per esempio Maroni ) vi rimasero aumentando la loro influenza.

    Riconosco che dalle mie attuali posizioni politiche posso non essere obiettivo ed essere esagerato nei giudizi , ma secondo me oggi nella Lega , tranne parole e slogans , non e' rimasto nulla della Lega degli inizi.

    Devo premettera che sono della Lombardia Prealpina e qui la Lega mi sembra una organizzazione che sfrutta tante persone in buona fede per soddisfare le ambizioni di capi e capetti : nulla di piu'.
    La conoscenza personale sia di molti elettori che di molti leghisti "in carriera" rafforza in me questa sensazione.
    La base sociale almeno dalle mie parti e' costituita da anziani con bassa scolarita' e giovani anche laureati che cercano una affermazione ; gli anziani diminuiscono per cause naturali molti giovani se ne vanno perche' non ci sono posti per tutti : il bilancio e' negativo e non lascia intravvedere un grande futuro.

    Ieri leggendo tutti i posts del forum <<Maroni : Referendum per tornare alla liretta>> sono stato favorevolmente sorpreso dal fatto che esistono leghisti ragionevoli ed onesti , molto diversi da quelli che conosco : a sensazione pero' questi provengono quasi tutti dal Veneto.
    I leghisti veneti mostrano di possedere notevoli basi culturali e capacita' di elaborare su di esse posizioni politiche rispetto ai vari problemi : i leghisti lombardi sopperiscono alla mancanza di cultura con slogans ridicoli su cui elaborano piu' che altro pagiacciate.
    Ho stimato anche molti leghisti ex LIGA noti a livello nazionale che se ne sono andati o sono stati espulsi.

    A questo punto vorrei porre alcune domande :
    ---Nella Lega e' avvertita una differenza fra la componente lombarda e quella veneta?
    ---Ad occhio , a livello nazionale , a livello europeo , la componente veneta mi pare sottorapresentata.Siete daccordo?Se si' come possono i Veneti sopportare questa predominanza dei lombardi?
    ---Non vi sembra che i lombardi al Governo si trovino molto a loro agio nella ROMA , solo a chiacchere definita ladrona?
    ---L'arretramento della Lega in Piemonte , il fenomeno Panto possono avere a che fare con questa "dittatura" dei lombardi?

    Vi ringrazio per l'ospitalita' e vi ringrazio di avermi fatto cambiare le mie convinzioni sui leghisti ( non sulla Lega )
    Premetto di essere un Veneto, che non accetta la resa incondizionata.Ad un noto congresso del Veneto avvenuto a Padova all'Hotel Scheraton,Rocchetta fu defenestrato proprio da Bossi e gli fu vietato perfino di parlare.Posso essere d'accordo che Bossi ha saputo trascinare la Lega del Veneto,non posso essere d'accordo sulle sistematiche epurazioni avvenute.Se Bossi ha potuto costituire la Lega Nord nel lontano 1982 con la fusione della Liga Veneta avvenuta a Pieve Emanuele,lo deve soppratutto ai Veneti.La liga Veneta prima della fusione,aveva già eletto per la prima volta due parlamentari.Il lombardocentrismo è nato grazie ai pidocchi che oggi sparano cazzate in televisione.Che i Veneti siano sottorappresentati è del tutto evidente,ma nel consiglio federale non contano un tubazzo, per cui non possono rappresentare a dovere le loro istanze.Le guerre intestine infatti esistono ma le blindature lombarde hanno sempre avuto il soppravvento.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito troppo furbo

    mi pare un vero itagliano, anche se potrebbe a posteriori avere ragione. senza la lega berlusconi avrebbe perso le elezioni e sarebbe stato travolto dalle sue disgrazie finanziarie. fozzitaglia si sarebbe sgonfiata e lo spazio per la lega al nord sarebbe rimasto intatto, con possibilità evolutive notevoli : si sarebbe potuto attuare lo sciopero dei pagamenti delle tasse, mandando affanculo l'itaglia-una-e-indivisibbile.

  9. #9
    PADANIA NEL CUORE
    Data Registrazione
    07 Apr 2003
    Località
    dall'amata Padania
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cinque anni di connubio con il peggio della politica della penisola ( ma anche l'altra parte fa schifo e non poco ) hanno devastato la lega nei suoi ideali .Certo chi se ne è andato dopo il primo voto è un puro.
    Uno di quei puri che hanno consegnato a democristiani e socialistiil governo della penisola per 50 anni.
    Certo che nella lega ci sono gli arrivisti, i politicastri arraffoni i poco onesti , i poltronari senza ideali etc ma ci sono in tutti i movimenti ed in una forma codificata e congenita.
    Occorre avere gli anticorpi per eliminarli o ridurli ad una quantità accettabile.
    Abbiamo esempi noti di pseudo leghisti che hanno abbracciato partiti con finalità diametralmente opposte naturalmente perche Bossi non ha....) Dicano cos'hanno fatto loro e quante denunce si sono beccati e quali rischi hanno corso.
    Se si va in un porcile ci si sporca .Occorre però ottenere un risultato tangibile e non perdere la propria visione delle cose.
    Non sono d'accordo con chi dice che la Lega ha fatto troppe epurazioni;ultimamente ne ha fatte troppo poche.
    A mio parere chi si è compromesso con berlusconi deve levarsi di torno dai vertici del movimento. Anch'io quando e se non ci sarà la lega non voterò più.
    Ma la lega ci sarà e supererà questo momentaccio.Con buona pace dei panto di turno.
    TIOCH FAID AR LA'

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito GLI ALTRI PARTITI

    io credo che tutti dovrebbero iscriversi a fozzitaglia, almeno per qualche mese. dopo l'esperienza (terrificante) tornerebbero all'ovile pentiti. non che all'ovile leghista non ci siano figli di buona donna, ma la loro perfidia è infinitamente minore.
    se un fuoriuscito lega crede di far carriera dai diesse o in fozzitaglia (per non parlar di margherite), si accorgerà di che farina per far ostie sono fatti costoro.
    i furbastri ci sono anche da noi, ma in numero nettamente inferiore che altrove.
    per quanto riguarda le espulsioni, non servono. quelli che vorremmo espellere, basta non dar loro cariche e prebende :
    usciranno da soli.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Come sono contento.......
    Di Gianky nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 12-03-13, 23:29
  2. Lega Nord finita e da ex leghista ne sono contento
    Di alessandro74 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 15-11-12, 21:02
  3. Sono contento che...
    Di Rexal nel forum Fondoscala
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 24-01-11, 21:10
  4. Sono Contento Per Voi!!!
    Di F.M. Barracu nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06-12-06, 11:47
  5. occhetto ancora non contento di avere distrutto il PCI
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-04-03, 20:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226