GIUSTIZIA: MASSIMO CAPRARA, PCI AVEVA REGISTRO SEGRETO DEI MAGISTRATI ISCRITTI
EX SEGRETARIO DI TOGLIATTI, E' NEGLI ARCHIVI DI MOSCA
Roma, 5 giu. - (Adnkronos) - Il Partito Comunista Italiano aveva un ''registro riservato'' dei magistrati iscritti. Quegli atti venivano regolarmente trasmessi al Comintern, e sono oggi conservati negli archivi di Mosca. Lo rivela Massimo Caprara, segretario dell'ex leader comunista e ministro della Giustizia Palmiro Togliatti, militante del Pci e membro del Comitato Centrale dal '43 a tutto il '69, anno in cui fu radiato insieme al gruppo del 'Manifesto'.

Basterebbe applicare la costituzione, ma si sa che il buon ciappy l'unica cosa che sa applicare è lo statalismo più becero, salvo essersi specializzato poco tempo fa in parate militari