User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 74

Discussione: Licenziare Max Ferrari

  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Licenziare Max Ferrari

    Ma il sindaco di Varese prende le distanze: Lega diversa dagli hooligans
    Ai picchiatori i complimenti di TelePadania
    Caccia all'albanese, alla tv leghista il fratello di uno degli arrestati. Il conduttore: solo scazzottato un nullafacente, niente di grave

    STRUMENTI
    VERSIONE STAMPABILE
    I PIU' LETTI
    INVIA QUESTO ARTICOLO
    DAL NOSTRO INVIATO
    Manifestazione leghista dopo l'omicidio di Claudio Meggiorin (Ansa)

    VARESE - Stand up in piazza Podestà, ore 14. Davanti alla sede della Lega, sullo sfondo la mostra dei Celti e lo stemma affrescato Virtus et Gloria, il direttore di telePadania , Max Ferrari, intervista Mario Fittipaldi, fratello d’uno degli arrestati per la caccia all’albanese di lunedì. Domanda: «Ieri c’è stata una manifestazione giusta e comprensibile, un po’ muscolare, che è stata molto apprezzata dai cittadini... E’ finita in una scazzottata con uno dei tanti nullafacenti che girano per Varese. Niente di grave. Grave, è che per questo episodio ci siano stati degli arresti. Che ci dici?». Risposta del Fittipaldi, 36 anni, testa rasata e una geografia di cicatrici sulle mani: «Sì, noi speravamo di non incontrare questo albanese. Non doveva passare di lì. Invece è successo. Ma sono stati solo quattro schiaffi, sette giorni di prognosi. Niente, confrontati all’omicidio di Claudio... E’ che di questi albanesi ce n’è in giro molti». Intervistatore: «Sì, troppi». Intervistato: «Il nostro corteo è passato davanti alla Lega Nord, qualcuno ci ha applaudito. Il governo deve darci giustizia. Noi faremmo di più. Ma abbiamo famiglia, non possiamo farci giustizia da soli. Poi, se ci danno l’ergastolo, la famiglia chi la mantiene?...». Intervistatore: «Vi faccio i miei complimenti».
    Complimenti per la trasmissione. Il giorno dopo i cortei della vendetta, due giorni prima del funerale della rabbia, c’è una Lega di governo che mostra qualche distanza e un’altra, tutta di lotta, che gli albanesi li vorrebbe ancora, e se possibile di più, tutti appesi. Un ministro (Maroni) e i parlamentari della maggioranza lumbarda sono scesi in piazza a reclamare legalità, molto vicini a truci crape pelate e a ultrà del Varese come Vito Lo Russo, noto alla questura per faccende di droga: «La nostra protesta non aveva niente a che fare con quella degli hooligans - precisa adesso il sindaco, Aldo Fumagalli -. La manifestazione forse è uscita un po’ di controllo. Ma le reazioni emotive sono comprensibili. Giovedì, ai funerali, sarà tutto più ordinato. E chi cerca una saldatura fra Lega e ultrà, fa un’operazione disonesta. Le immagini spiegano che le bandiere leghiste stavano in un corteo diverso». E allora perché telePadania si complimenta con gli aggressori dell’albanese? «Non lo so. Ciascuno si assumerà le sue responsabilità».
    Liaisons dangereuses . Varese è per la Lega di Bossi quel che Avellino fu per la Dc di De Mita. Non solo un forziere di voti al 22%, ma il think tank d’una classe dirigente tutta varesina: da Bossi a Maroni, dalla Giovanna Bianchi del cda Rai al Massimo Ferrario che dirige Raidue, dal Paolo Sassi presidente Inps al Giuseppe Bonomi che pilotava l’Alitalia, senza dire di Gianluigi Paragone (direttore della Padania ), Giancarlo Giorgetti (segretario della Lega lombarda), Max Ferrari, deputati, sindaci... Qui pesca voti il senatore Peruzzotti, quello che voleva prendere le impronte ai piedi degli immigrati. E allora dov’è il confine fra la protesta xenofoba dei lumbard e quella, razzista, dei curvaioli Blood Honour , il gruppo ultrà cui apparteneva l’accoltellato e che lunedì ha trascinato duecento esagitati?
    Prove tecniche di connessione. Sul sito runico dei tifosi biancorossi, la pagina d’onore dedicata a Meggiorin e a un capocurva ucciso in un’altra rissa due anni fa, fioccano i messaggi solidali dei lombardissimi ultrà atalantini («la sudicia mano di un barbaro invasore») e degli Ultras Padani. Dice Andrea Porrini, presidente leghista di circoscrizione: «Noi e loro siamo due cose diverse, anche se non biasimiamo quel che è successo lunedì. Questo albanese assassino va condannato all’ergastolo. I giudici lo sappiano: noi vigileremo. Se non gli danno l’ergastolo, faremo noi vendetta privata». Gli stringe la mano l’ultrà Fittipaldi: «Io ho un locale e da domani appendo un cartello: "Vietato l’ingresso agli albanesi". Faccio appello agli imprenditori locali: licenziàteli tutti!». Concorda Max Ferrari: «Le mamme albanesi vengono a farci le scuse, adesso! Ma noi non vogliamo fare la fine dei serbi in Kosovo! Si stanno mobilitando da tutta Italia. Vedrete che casino, ai funerali...».
    Scriveva Piero Chiara, ed era il 1946 e Bossi era un pupo, che i varesini sono gente di confine affezionata alla frontiera, «perché ce n’è sempre venuta una caratteristica d’internazionalità». Sostiene Enzo Laforgia - preside di scuola e autore del pamphlet "Intolleranze. Cronache di una provincia lombarda 2000-2004" - che Varese non è intollerante più di altre città del Nord, però da qualche anno fa di tutto per sembrarlo. La celebre gazzarra del basket (1979) contro il Maccabi di Tel Aviv, dimenticata a fatica, oggi è quasi una ragazzata: l’imprenditore di Gallarate che dà fuoco all’operaio rumeno (23 marzo 2000), gli skinheads che accoltellano un ragazzo della Sierra Leone (13 agosto 2000), i tifosi che picchiano i calciatori marocchini e camerunesi «indegni» del Varese (6 maggio 2002), gli ultrà che davanti a un indifferente ministro Bossi insultano il cestista nero Carlton Myers (29 dicembre 2003)... E poi la prima legge anti-burqa a Gallarate, la guerra alla moschea, le scritte razziste alle macellerie, i quadri dell’Olocausto distrutti... «Finora non risultano rapporti diretti fra estremisti della Lega e ultrà del Varese - pensa Laforgia - e spero non esistano. C’è la dinamica dei movimenti giovanili, questo sì, molto fluidi, dove non mancano i contatti occasionali».
    La cosa più preoccupante però, dice Laforgia, è il silenzio della maggioranza silenziosa. L’indifferenza, ancora una volta, dell’ altra Varese. Il centrosinistra non ha scritto una riga di condanna. E i benpensanti, tutti zitti: «Non è indifferenza - difende monsignor Luigi Stucchi, il vicario episcopale che celebrerà i funerali di Meggiorin -. Solo, non si sa come esprimere una reazione». La esprimerà lei, monsignore, nella sua omelia? «Io inviterò a condividere il dolore. Con gli atteggiamenti non si va lontano. La rabbia va controllata. Dirò che la vita non ha colore, né collocazioni di parte. E l’occhio per occhio non risolve niente».
    Francesco Battistini
    15 giugno 2005

    Copyright 2005 © Rcs Quotidiani Spa


    Che cazzo gli salta in mente di fare comunella con questi skinheads,che nulla hanno a che fare con la Lega?

    Con le sue avventate dichiarazioni è riuscito a far passare la Lega dalla ragione al torto confondendo la pacifica ma decisa (e giusta aggiungo) manifestazione della Lega con quella totalmente diversa degli skin da stadio.
    Ovvio che adesso i giornalisti utilizzano questa sparata per darci contro.
    Complimenti ancora!

    P.S.

    A proposito: Vito Lo Russo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Al di là del fatto umano, queste sono situazioni che devono essere gestite in tutt'altro modo, badando di non farsi trascinare nella melma di movimenti impolitici. Una volta superata l'onda emotiva, rimarranno solo etichette scomode e rischiose.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,577
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Se è per la disinformazione non è il caso di insegnare niente a lorsignori.
    Max a detto cose che puoi sentire ovunque tra la gente, ma che non arrivano ai piani alti dei media nazionali.
    La Lega avrà sempre torto qualunque cosa dica, specialmente se il fatto criminoso è legato alla immigrazione, clandestina o meno.
    Non esiste gestione intelligente della informazione se tocchi i nervi scoperti.

  4. #4
    Iscritto
    Data Registrazione
    04 May 2002
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per fortuna il clandestino assassino era albanese, e non thailandese, altrimenti...

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Herr Mann
    Per fortuna il clandestino assassino era albanese, e non thailandese, altrimenti...
    caustico herr mann

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Mar 2004
    Località
    Veneto/Padania
    Messaggi
    283
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    a napoli qualche settimana fa hanno messo una taglia sulla testa di chi ha ucciso un ragazzo; nessuno si è scandalizzato. Ben altra cosa quando la taglia la mise Calderoli; tutti a strapparsi le vesti e dagli al razzista leghista rozzo e ignorante.
    Max a mio avviso ha fatto informazione vera, senza fronzoli e comunque l'imprinting xenofobo non te lo toglie certo un intervista mancata o sfumata.
    Forse non abbiamo capito il pericolo che stiamo correndo, non ci rendiamo conto della gravità della situazione (fa specie sentire addirittura il Minestrone dell'Interno che mette in guardia dal pericolo clandestini).
    Ricordo ancora una volta che quando episodi simili arrivano e bussano alla ns. porta non li puoi più fermare, raggiunto il punto di non ritorno non li puoi più arginare.
    Meditate gente.....meditate.

  7. #7
    FIGHTER
    Ospite

    Predefinito

    L'intervista di Max Ferrari è condivisibile. Attenti a non cadere nella trappola dei giornalisti foraggiati dai poteri forti, il cui unico obiettivo è quello di denigrare le resistenze etniche (di qualsiasi parte politica) ed esaltare le (false) gioie della multirazzialità. Con un po' di attenzione ed esperienza ci si fa l'occhio, e non si corre più il pericolo di lasciarsi abbindolare da questi loschi figuri.

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da FIGHTER
    L'intervista di Max Ferrari è condivisibile. Attenti a non cadere nella trappola dei giornalisti foraggiati dai poteri forti, il cui unico obiettivo è quello di denigrare le resistenze etniche (di qualsiasi parte politica) ed esaltare le (false) gioie della multirazzialità. Con un po' di attenzione ed esperienza ci si fa l'occhio, e non si corre più il pericolo di lasciarsi abbindolare da questi loschi figuri.
    solo il fatto che Ferrari venga difeso da un italianista del Fronte Nazionale mi lascia perplesso.
    e mi fa capire la brutta piega di certe prese di posizione di alcuni personaggi che spingono agli occhi della gente la Lega nell'angolo dell'estremismo da dove non si esce fuori più.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e oltre al fatto che Ferrari è troppo esagerato per condurre una televisione o un TG in maniera seria...credo che Telepadania sia un inutile spreco di denaro.
    Negli orari di trasmissione non può reggere la concorrenza con le grandi TV, infatti sarei curioso di sapere gli acsolti.
    Se poi gli spettatori sono tutti già leghisti...beh credo sia sufficiente la radio e il quotidiano, che potrebbero essere potenziati coi soldi risparmiati dalla TV.
    A volte poi quando aprono i telefoni le chiamate arrivano da Lazio e Toscana, che per le finalità del movimento padanista contano molto poco

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,577
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Peder
    solo il fatto che Ferrari venga difeso da un italianista del Fronte Nazionale mi lascia perplesso.
    e mi fa capire la brutta piega di certe prese di posizione di alcuni personaggi che spingono agli occhi della gente la Lega nell'angolo dell'estremismo da dove non si esce fuori più.

    Max deve essere difeso da chiunque possieda un minimo di imparzialità e che sia libero da ogni ipocrisia.
    Personalmente non cambierò le mie idee su Max e sulla Lega, per il giudizio gratuito dei giornalisti del Corrierone o dell'Unità.

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Come si fa a licenziare uno statale?
    Di CeBonElMomo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 20-10-08, 00:58
  2. Licenziare i fannulloni pubblici?
    Di Walpole nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 24-05-08, 12:58
  3. Ferrari o anti-Ferrari?
    Di Aug83 nel forum Tuttosport
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 20-04-08, 12:30
  4. Licenziare Santoro?
    Di [Assalto] nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 05-02-08, 12:20
  5. Qui si può licenziare ma tutti assumono
    Di Free nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-04-02, 00:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226