Il ferito, ricoverato in ospedale, è in gravi condizioni Milano: accoltellato in casa durante rapina L'uomo è stato trovato in una pozza di sangue dai soccorritori, che lui stesso aveva fatto in tempo a chiamare prima di perdere i sensi

MILANO - Angelo M., 35 anni, è stato accoltellato in un appartamento di Milano nella zona di piazza Corvetto. Secondo le prime informazioni sarebbe stato ferito durante il tentativo di reagire a a una rapina in casa. Le sue condizioni sono definite gravi. L'uomo è stato trovato in una pozza di sangue dai soccorritori, che lui stesso aveva fatto in tempo a chiamare prima di perdere i sensi.
Un uomo di circa 25-30 anni di origine magrebina è stato portato in caserma dai carabinieri, poco dopo l'aggressione ai danni di Angelo M. Secondo quanto riferito dai carabinieri, l'extracomunitario al momento non è direttamente accusato di essere implicato nel ferimento. Sarebbe stato trovato nelle vicinanze del luogo dove è avvenuta l'aggressione a torso nudo e con una lieve ferita a una mano. Ai carabinieri avrebbe detto di essersi ferito durante una lite con sconosciuti per strada, e attualmente la sua posizione è al vaglio degli investigatori.
18 giugno 2005