User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Meeting di Rimini: sarà dedicato al tema della libertà.

    MEETING DI RIMINI: SARÀ DEDICATO AL TEMA DELLA LIBERTÀ


    “Nel Meeting di Rimini che celebreremo dal 21 al 27 agosto abbiamo pensato di trattare il tema della libertà, perché riteniamo che la libertà sostanziale sia a rischio in Occidente”: lo ha detto oggi a Roma, durante la conferenza stampa di presentazione della XXVI edizione del Meeting di Rimini, sul tema “La libertà è il bene più grande che i cieli abbiano donato agli uomini”, Robi Ronza, giornalista e portavoce dell’associazione promotrice. “Abbiamo ideato un meeting che affronti il tema della libertà collegandolo con vari aspetti: la libertà di esistere, di educare, di lavorare, di costruire, di essere attori dello sviluppo e della carità”, ha aggiunto Raffaello Vignali, presidente della Compagnia delle Opere. Per Emilia Guarnieri, presidente del Meeting, il tema della libertà è quanto mai attuale oggi, se collegato ai dibattiti e alle prospettive che derivano in particolare dagli sviluppi scientifici e tecnologici. “Anche in riferimento ai recenti dibattiti sul referendum – ha detto – è emerso chiaramente che la discriminante in tema di libertà non è tra cattolici e laici, ma piuttosto tra uomini ‘liberi’ e gli ‘altri’ uomini. Piuttosto il dibattito tra libertà e laicità spinge verso le questioni connesse alla scienza, ai suoi traguardi, alle sue applicazioni”. “Le dimensioni etiche e morali della libertà - ha detto Giorgio Israel, docente di matematica all’università La Sapienza di Roma, che sarà relatore al Meeting -appaiono stimolanti, in quanto chiamano in causa la visione giudaico-cristiana sulla quale è fondata la nostra cultura”.


    "Tre giorni dopo la sua elezione abbiamo invitato Papa Benedetto XVI al Meeting di Rimini": lo ha detto Emilia Guarnieri, presidente della manifestazione riminese, durante la conferenza stampa di presentazione della XXVI edizione dedicata al tema della libertà. "L’allora card. Ratzinger – ha aggiunto – è intervenuto varie volte al Meeting e abbiamo avuto modo di incontrarlo in diverse occasioni, per chiedere il suo consiglio e avere suoi graditi contributi". "L’edizione di quest’anno – ha poi spiegato Vignali della Compagnia delle Opere - avrà tre linee portanti: la prima è su democrazia e libertà, che verrà declinato con incontri su stato e laicità, Europa, libertà di educazione, riforme, zone calde del pianeta. Il secondo filone è quello dell’innovazione, con attenzione ai temi e modelli economico-sociali, da Blair a Zapatero, alla successione d’impresa, il ruolo delle multinazionali, l’energia, l’innovazione, le piccole imprese. Infine il terzo filone della ‘nuova officina popolare’, vale a dire le esperienze di liberazione socio-politica ed economica, quali il Banco alimentare, i sem terra del Brasile, le riqualificazioni dei quartieri poveri nei vari sud del mondo, la formazione professionale e l’educazione dei ragazzi ai margini". Molte le personalità ecclesiali, politiche, culturali e dello spettacolo che interverranno. Anche per questa 26° edizione del meeting si pensa di raggiungere i numeri delle precedenti, attestati ormai oltre le 700 mila presenze medie. Oltre 2 mila i volontari provenienti da Italia e dall’estero, decine le aziende sponsor tra le principali italiane ed europee (sito: www.meetingrimini.org).

    Agenzia Sir

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    LA KERMESSE RIMINESE
    Al via il 21 agosto il tradizionale appuntamento di fine estate con un incontro in cui don Julian Carron riprenderà il messaggio lasciato dal fondatore scomparso in febbraio

    Un «bene grande» oltre il grande vuoto



    Da Roma Danilo Paolini

    Liberi. Liberi di essere uomini e di vivere fino in fondo come tali, non da «padroni della realtà» né da «schiavi della tirannia dei desideri». Alla Libertà con la maiuscola ovvero, citando il Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes, al «bene più grande che i cieli abbiano donato agli uomini», è dedicata l'edizione 2005 del Meeting per l'amicizia tra i popoli in programma dal 21 al 27 agosto prossimi, come di consueto a Rimini. Sarà la prima volta senza don Luigi Giussani, il fondatore di Comunione e Liberazione, movimento ispiratore della manifestazione. Ma proprio a una frase del sacerdote scomparso nel febbraio di quest'anno è riconducibile il concetto di libertà proposto dal Meeting: «Se l'uomo vuole essere libero da tutto ciò che lo circonda, se vuole essere libero da tutto ciò che esiste attorno a lui, deve essere dipendente da Dio. È la dipendenza da Dio la libertà dell'uomo». Il tema verrà affrontato lunedì 22 agosto da don Julian Carron, responsabile di Cl, con l'introduzione del presidente del Meeting Emilia Guarnieri. Mentre la libertà nelle sue varie forme sarà declinata in tre grandi cicli d'incontri organizzati in collaborazione con la Compagnia delle Opere e con la Fondazione per la Sussidiarietà: «Sulle ali della libertà», per affrontare i grandi nodi della politica e le odierne sfide alla democrazia; «L'innovazione per un nuovo sviluppo», per proporre un'economia che metta al centro il capitale umano, la persona, e punti finalmente sulla sussidiarietà anche fiscale; «Nuova officina popolare», per dimostrare che esistono segnali positivi anche nell'attuale contesto economico (per esempio il Banco alimentare, che sfama ogni anno circa un milione e 200mila poveri) ma anche per illustrare esperienze di liberazione in America Latina. «È attraverso la libertà che l'uomo sperimenta la sua grandezza - ha osservato Emilia Guarnieri ieri, durante la presentazione della manifestazione - ed è attraverso la libertà che si protende verso la verità. Pe rché la libertà senza verità è solo arbitrio». Considerazioni che investono numerose questioni di stretta attualità, come la ricerca scientifica e la laicità dello Stato. È recente il segnale che, con l'astensione di massa, gli italiani hanno dato in occasione dei referendum sulla procreazione assistita. «A noi non interessa contrapporre una libertà all'altra, ma dev'essere chiaro che l'uomo non può manipolare la vita», ha detto il presidente della Compagnia delle Opere Raffaello Vignali. E non è un caso se il testimonial del Meeting sarà quest'anno Giorgio Israel, docente universitario di matematica e intellettuale ebreo: «Il rapporto tra libertà, etica e morale è attualissimo, non può essere sottovalutato. Oggi la scienza non è più quella di Galileo - ha rilevato Israel - ha un impatto forte sulla società perché è andata a toccare i processi di generazione e di riproduzione dell'individuo. Perciò non è affatto scandaloso, anzi è legittimo, parlare di limiti alla tecnoscienza». Quanto alla laicità, secondo Vignali, significa «uno Stato che non ha concezioni o ideologie proprie, ma lascia vivere ciò che esiste nella società». Dunque, ha aggiunto la Guarnieri, «la distinzione non è tra i cattolici e gli altri, ma tra uomini liberi e no». Di laicità s'è parlato molto anche a proposito della Costituzione europea, bocciata nei giorni scorsi dai referendum in Francia e in Olanda. Per il portavoce del meeting Robi Ronza «è stato uno dei più grandi momenti della storia della libertà in Europa» perché «due voti popolari hanno abbattuto un trattato di natura autoritaria varato abusivame ente».


    Avvenire - 22 giugno 2005

  3. #3
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Meeting 2005: la libertà di Comunione e Liberazione

    di Francesca Fialdini/ 22/06/2005

    E' stato presentato ieri mattina a Roma il tema ufficiale della XXVI edizione del "Meeting per l'amicizia tra i popoli". Evento annuale organizzato e promosso dal movimento di Comunione e Liberazione.




    Roma - “La discriminante, oggi, non è tra laici e cattolici, tra credenti e non credenti ma fra uomini liberi e coloro che non lo sono”. Emilia Guarnirei, presidente della XXVI edizione del “Meeting dell’amicizia fra i popoli” ha giustificato così, ieri mattina a Roma, la scelta del titolo che ispirerà i lavori del prossimo appuntamento nazionale del movimento cattolico Comunione e Liberazione, in programma dal 21 al 27 agosto 2005 presso il Nuovo Quartiere Fieristico di Rimini. Un tema tratto da un passo memorabile dell’opera di Cervantes quando Don Chisciotte si rivolge al suo scudiero ricordandogli che nessun tesoro della terra o del mare potrebbe mai eguagliare il dono della libertà.

    “La libertà è il bene più grande che i cieli abbiano donato agli uomini” è appunto il titolo del Meeting di questo anno che, insieme alle ragioni del credere, ripropone la sfida della verità cristiana quale bussola orientativa e dimensione naturale dell’esistenza umana in ogni ambito di attività, dall’Arte alla Politica, dalle Scienze alle regole del mercato globale. Sul piano dell’analisi, la scaletta dell’evento di Comunione e Liberazione prevede incontri e tavole rotonde su tutti gli aspetti della vita sociale, a partire dalla concretezza dei fatti contemporanei che guardano alla storia di liberazione dell’America Latina, alla guerra in Iraq, alla rivoluzione Ucraina o alle difficoltà del processo politico dell’Unione Europea.

    Tra gli interventi della mattina di ieri anche quello del presidente della Compagnia delle Opere, Raffaello Vignali, il quale ha sottolineato come l’intento del Meeting “non sia quello di proporre un concetto di libertà da contrapporre ad altri, piuttosto quello di mettere a tema l’esperienza stessa della libertà di resistere, lavorare, costruire…per essere attori di sviluppo e di carità”. Anticipando il tema su cui interverrà alla manifestazione di agosto, invece, Giorgio Israel giornalista e docente di Matematica presso l’Università “La Sapienza di Roma” ha richiamato l’attenzione sul rapporto tra Scienza ed Etica, a suo dire “troppo spesso trascurato”. “La scienza di oggi – ha osservato Israel - non può ragionare con i criteri di qualche secolo fa. Non è, dunque, da giudicare scandaloso il fatto che la società parli di limiti e confini da porre soprattutto in campo tecnico-scientifico”.

    Proprio a quest’ultimo argomento l’evento di Rimini dedicherà vari seminari e tavole rotonde, con un occhio di riguardo anche all’altra grande tematica legata al nesso Libertà e Politica nei diversi contesti e scenari internazionali, da quello europeo a quello arabo e asiatico. Fra gli ospiti più attesi: Josè Maria Aznar, ex premier spagnolo oggi presidente di Faes (Fondazione per l’Analisi e gli Studi Sociali) e Hamid Karzai, presidente dell’Afghanistan.



    korazym.org

 

 

Discussioni Simili

  1. Siete mai andati al meeting di Rimini?
    Di subiectus nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-08-13, 12:30
  2. Letta minaccia il Pdl al meeting di Rimini
    Di Diceopulo nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23-08-13, 10:12
  3. Rimini, tra tre giorni si alza il sipario sul Meeting
    Di UgoDePayens nel forum Cattolici
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 31-08-10, 10:31
  4. Meeting Rimini 2006
    Di niocat55 (POL) nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-07-06, 04:17
  5. Meeting Rimini 2002 - 18/24 agosto
    Di Colombo da Priverno nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-08-02, 17:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226