User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 58
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Irlanda del Nord, un conflitto dimenticato

    Il 12 dicembre 2009 alle ore 21.30 presso Archivio 68 di Firenze, si terrà un evento dal titolo ‘Irlanda del Nord, un conflitto dimenticato’.



    L’incontro vedrà la partecipazione di:

    * Riccardo Michelucci il quale presenterà il suo libro di recente pubblicazione, “Storia del Conflitto Anglo-Irlandese”
    * Sara Parmigiani, in qualità di autrice e redattrice di “The Five Demands”
    * Giulia Caruso, giornalista
    * Massimiliano Vitelli, portavoce del Republican Sinn Fein –it


    “Quello che hanno fatto gli inglesi in Irlanda è molto peggio di ciò che Hitler ha fatto agli ebrei.Non ce ne rendiamo conto solo perché l’abbiamo fatto in oltre ottocento anni, invece che soltanto in sei.”Ken Livingstone, sindaco di Londra dal 2000 al 2008
    "Non sei uno schiavo perchè qualcuno ti domina,ma qualcuno ti domina perchè sei uno schiavo."



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    In effetti, anche noi ci siamo un poco dimenticati di quello che avviene in quelle Terre, dove la situazione non è proprio tranquilla...

    APCom - Nordirlanda/ Allarme possibili attacchi dissidenti Ira a Natale

    Nordirlanda/ Allarme possibili attacchi dissidenti Ira a Natale
    09:12 - ESTERI- 23 NOV 2009

    Nordirlanda/ Allarme possibili attacchi dissidenti Ira a Natale

    Dopo fallito attentato di sabato scorso
    Roma, 23 nov. (Apcom) - Il terrorismo irlandese torna a preoccupare le autorità britanniche. Secondo quanto riferisce il Times i responsabili della sicurezza si occuperanno oggi di fare il punto sulla situazione. Numerosi segnali fanno temere possibili attentati dei cosiddetti 'dissidenti' dell'Ira per le feste di Natale. Secondo informazioni di intelligenge, la Provisional Ira, infatti, avrebbe l'obbiettivo di un attentato "spettacolare" entro la fine dell'anno. Sabato a destare allarme e preoccupazione è stato un fallito attentato a Belfast. Dissidenti dell'Ira hanno piazzato una autobomba, contenente 180 chili di esplosivi, nei pressi di un edificio della polizia a Belfast, ma il veicolo non è esploso. Ill capo della polizia dell'Irlanda del Nord, Matt Baggott, ha poi precisato che L'autobomba ha preso fuoco, ma non è esplosa e nè ha provocato danni alla sede del Policing Board. Alcune guardie hanno riferito di aver visto due uomini fuggire di corsa. Alla stessa ora circa, una pattuglia della polizia è stata bersaglio di alcuni colpi d'arma da fuoco a Garrison, un villaggio situato nell'ovest dell'Irlanda del Nord, vicino alla frontiera. Matt Baggott ha spiegato che la polizia ha risposto esplodendo due colpi in aria ma che nessuno è rimasto ferito.
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    I dissidenti repubblicani starebbero

    pianificando l’abbattimento di un elicottero della PSNI

    con un missile terra-aria

    Dopo solo un giorno dal ritrovamento di una pipe bomb nei pressi della stazione di polizia a Strabane, la PSNI ha affermato di aver informazioni in merito ad un piano dissidente di abbattere uno dei suoi elicotteri con un missile terra-aria.
    “Siamo stati informati che hanno l’intenzione e la capacità di farlo”, ha dichiarato una fonte delle forze di sicurezza.
    L’utilizzo di diversi tipi di armi nelle recenti e sempre più frequenti azioni, sembra dimostrare il fatto che i dissidenti stiano ricostituendo i propri arsenali, oltre ad adottare tecniche in voga all’epoca del Provisional IRA; fatto questo che alimenta i timori che ex Provos stiano collaborando con gli attuali gruppi paramilitari repubblicani.
    Anche il loro campo di azione si sta ampliando. Essi infatti non si limitano più ad agire in aree di confine, ma stanno portando a segno azioni anche nel cuore delle città, come è successo Belfast in occasione dell’esplosione di un bomba posizionata sotto ad un auto di proprietà della compagna di un agente di polizia, e in occasione dell’autobomba semi-esplosa nei pressi del quartier generale del Policing Board.
    Sono solo di ieri le affermazioni del Chief Constable della PSNI, Matt Baggott, il quale è convinto di essere in possesso di risorse sufficienti a combattere sia i dissidenti, che la criminalità comune.
    “Non abbiamo intenzione di scappare e nasconderci, ci accingiamo ad isolare questi bulli e ad assicurarci che la comunità abbia voce. Ho un problema quando ai bulli viene concesso troppo spazio”.
    “Non ho mai detto di aver la situazione sotto controllo, perchè non è così. Ma credo che abbiamo le risorse per far fronte ad entrambe le minacce (dissidenti e criminalità in generale).”

    Republican dissidents plot to down helicopter - Local & National, News - Belfasttelegraph.co.uk
    "Non sei uno schiavo perchè qualcuno ti domina,ma qualcuno ti domina perchè sei uno schiavo."



  4. #4
    Unrepentant Fenian
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Messaggi
    2,707
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    c'ho un thread in politica internazionale dove posto le notizie dell'irlanda.....vorrei anche farvi notare che quel convengo è stato organizzato di un centro sociale della sinistra........
    vuoi una Italia migliore? una Italia dove la violenza fisica o verbale non ha posto? Allora iscriviti al PdL di PIR!

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    Citazione Originariamente Scritto da irlandese Visualizza Messaggio
    ....vorrei anche farvi notare che quel convengo è stato organizzato di un centro sociale della sinistra........
    Da noi non c'e nessun esempio politico da seguire e ammirare per la libertà,
    sinistra o destra qui non cambia niente.
    "Non sei uno schiavo perchè qualcuno ti domina,ma qualcuno ti domina perchè sei uno schiavo."



  6. #6
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    Irlanda libera e unita!

  7. #7
    Unrepentant Fenian
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Messaggi
    2,707
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    Citazione Originariamente Scritto da TIGERSUITE Visualizza Messaggio
    Da noi non c'e nessun esempio politico da seguire e ammirare per la libertà,
    sinistra o destra qui non cambia niente.
    ma lo so....e solo che nn credo che una persona che vota la destra sarebbe del benvenuto a quella serata anche se è un peccato perche Riccardo, Sara e Massimo sono molto informati sulla situazione in irlanda del nord e sanno bene che passiamo

    Citazione Originariamente Scritto da Nazionalistaeuropeo Visualizza Messaggio
    Irlanda libera e unita!
    Speriamo a breve!
    vuoi una Italia migliore? una Italia dove la violenza fisica o verbale non ha posto? Allora iscriviti al PdL di PIR!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    Citazione Originariamente Scritto da irlandese Visualizza Messaggio
    c'ho un thread in politica internazionale dove posto le notizie dell'irlanda.....vorrei anche farvi notare che quel convengo è stato organizzato di un centro sociale della sinistra........
    Il fatto che sia organizzato da destra o sinistra non importa.

    Quello che importa è che si parli di un popolo che ha scelto la via dura per liberarsi dal colonialismo.

    Poi che qui da noi, per poterci comandare e spremere meglio, ci hanno imbottito la testa con la destra e la sinistra, in maniera che il potere sia agevolato è un discorso vecchio. .

    L'ideologia è stata necessaria ed indispensabile perché quando il potere deve combattere una parte è avvantaggiato perché vi l'altra parte che aiuta.
    E viceversa.

    La Polonia ha già stabilito che i simboli del nazismo e del comunismo sono fuori legge.
    E' un vezzo dei polacchi che desiderano evidenziare che non sono scemi e che delle ideologie non sanno cosa farsene.

    Quello che conta ormai è il pensiero che si rifà alla cultura etnica.
    E' rimasto solamente questo, perché è l'unico valido.

    Pertanto se si va ad un raduno dove è forte il senso dell'ideologia sia di destra oppure di sinistra , si deve pensare che sono gente che hanno avuto la disgrazia di vivere in questa tornata, ed hanno subito il lavaggio del cervello che si usa in questo periodo.

    Destra o sinistra sono uguali.

    Sono uguali i metodi che usavano in guerra, e sono uguali fra di loro i metodi che usano attualmente per avere il consenso.

    Adesso i politici di destra o di sinistra, a forza di fare i propri interessi, si confondono persino nei comportamenti.

    L'unico precetto che li accomuna alla grande è: “”prendiamo i soldi con le tasse fin che si può e poi scappiamo più tardi possibile.””.
    Ultima modifica di jotsecondo; 04-12-09 alle 18:39

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    Citazione Originariamente Scritto da TIGERSUITE Visualizza Messaggio
    [SIZE="4"][B]

    “Quello che hanno fatto gli inglesi in Irlanda è molto peggio di ciò che Hitler ha fatto agli ebrei.Non ce ne rendiamo conto solo perché l’abbiamo fatto in oltre ottocento anni, invece che soltanto in sei.”Ken Livingstone, sindaco di Londra dal 2000 al 2008
    Questo significa che di Hitler ve ne sono ovunque in tutti i periodi.

    Però sono criminali solamente quelli che perdono la guerra.

    Ecco perché l'italia quando va in guerra cambia bandiera.
    Perché vuole essere vincitrice e pertanto essere considerata con una classe politica per bene.
    Ultima modifica di jotsecondo; 04-12-09 alle 18:54

  10. #10
    Unrepentant Fenian
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Messaggi
    2,707
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: IRLANDA DEL NORD, UN CONFLITTO DIMENTICATO

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio
    Il fatto che sia organizzato da destra o sinistra non importa.
    hai ragione ma era solo per farvi notare. Noi abbiamo una politica che chiunque ci invita a parlare dell'irlanda del nord accettiamo e basta perche la politica irlandese nn c'entra una cippa con quello italiano.

    Il cio cambia quando i signori che hanno organizzato l'incontro abbiano dis-invitato un representante di un movimento republicano qua in italia perche abbiamo andiamo a serate sia della destra che la sinistra.

    Speigo. Uno delle persone è stato invitato a un fine settimana sulla irlanda del nord l'anno scorso e ha incontrato il sindaco del paese dov'era ospitato, un politico del PDL. Perche questa persona abbia incontrato un sindaco del PDL e stato dis-invitato della serata. E viva la libertà!

    Quello che importa è che si parli di un popolo che ha scelto la via dura per liberarsi dal colonialismo.
    sono d'accordissima con te. Per questo che nn ci importa se è organizzata dai comunisti o da Forza Nuova. Ma se io vado ad una serata organizzata da Forza Nuova nn devo essere eliminata come representante di movimento della sinistra. e vice versa

    Poi che qui da noi, per poterci comandare e spremere meglio, ci hanno imbottito la testa con la destra e la sinistra, in maniera che il potere sia agevolato è un discorso vecchio. .

    L'ideologia è stata necessaria ed indispensabile perché quando il potere deve combattere una parte è avvantaggiato perché vi l'altra parte che aiuta.
    E viceversa.
    hai ragione

    La Polonia ha già stabilito che i simboli del nazismo e del comunismo sono fuori legge.
    E' un vezzo dei polacchi che desiderano evidenziare che non sono scemi e che delle ideologie non sanno cosa farsene.
    guarda che anche qua in italia esiste la legge Mancino che vieta persino un simbolo nazionale dell'irlanda. Un simbola reglioso vietato da una legge che vieta l'odio reglioso.

    Quello che conta ormai è il pensiero che si rifà alla cultura etnica.
    E' rimasto solamente questo, perché è l'unico valido.
    ancora hai ragione
    Pertanto se si va ad un raduno dove è forte il senso dell'ideologia sia di destra oppure di sinistra , si deve pensare che sono gente che hanno avuto la disgrazia di vivere in questa tornata, ed hanno subito il lavaggio del cervello che si usa in questo periodo.
    se vado ad un raduno sulla irlanda per me personalmente nn importa se sono della destra o la sinistra in fondo. Basta che si parla dell'irlanda e si fa conoscere la situaziona attuale che la media internazionale ignora.

    Destra o sinistra sono uguali.
    la destra nn hanno mai dis-inviato un representante di un movimento irlandese perche è andato ad una serata organizzato dalla sinistra.....la sinistra si pero-

    Sono uguali i metodi che usavano in guerra, e sono uguali fra di loro i metodi che usano attualmente per avere il consenso.

    Adesso i politici di destra o di sinistra, a forza di fare i propri interessi, si confondono persino nei comportamenti.

    L'unico precetto che li accomuna alla grande è: “”prendiamo i soldi con le tasse fin che si può e poi scappiamo più tardi possibile.””.
    anche qua hai ragione ma nn c'entra con la serata e il loro vergognoso modo di censurare un mio collega di politica irlandese. Posso solo dire che io nn avrò mai piu a che fare con le persone che hanno organizzato questa serata.
    vuoi una Italia migliore? una Italia dove la violenza fisica o verbale non ha posto? Allora iscriviti al PdL di PIR!

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-12-13, 17:32
  2. Irlanda Del Nord
    Di danko (POL) nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-10-08, 12:44
  3. Irlanda del Nord
    Di T. Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-09-05, 14:15
  4. Irlanda del Nord: un conflitto dimenticato?
    Di Timothy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-01-03, 18:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226