User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32
  1. #1
    Servitore dell'Unico
    Data Registrazione
    25 Feb 2005
    Messaggi
    990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Segnalazione libraria: le parole dimenticate di Gesù

    Io l'ho ordinato ieri, e non vedo l'ora che mi arrivi.
    Un amico al telefono me ne ha parlato in termini a dir poco entusiastici.

    http://www.starrylink.it/portale/esoterica/154.html
    “Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero”

    Proverbio arabo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Trattasi della solita solfa apocrifica, con falsità sui Vangeli incluse nel prezzo.

  3. #3
    torquemada
    Ospite

    Predefinito

    Come fai a dire che un testo è ispirato e un altro no?
    Apocrifo non voleva dire falso.
    Tu sai che la Bibbia è una collezione di libri, attribuiti spesso a personaggi che non li hanno mai scritti (come il Cantico dei Cantici di Salomone ).
    Tu lo sai che il bue e l'asinello del presepe nascono da un errore di tradizione; che il poco che sappiamo di Giuseppe, padre putativo di Gesù, lo sappiamo dal Protovangelo di Giacomo?
    Tu sai che i testi greci che abbiamo derivano da fonti più antiche e sono redazioni tarde di cui non possiamo verificare l'attendibilità (filologica)?
    E' assurdo attingere dai testi apocrifi ciò che fa comodo e poi dire che sono robaccia.
    Certo, tutti sappiamo perchè fece comodo tacciare di falsità molti di quei testi, che spesso hanno un fascino straordinario.
    C'era da istituzionalizzare una Chiesa e bisognava darle una "bibliografia".
    Nessuno si scandalizza.
    Però dimmi: come si può dire che un testo è ispirato? Come negare l'ispirazione di un altro?
    Nessuno crede più che le colombe abbiano dettato al Vescovo Ambrogio e a Gregorio Magno i canti gregoriani.

  4. #4
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tu fai tanto il tradizionalista, ma poi affermi eresie.
    E' chiaro che è la Chiesa che stabilisce quali testi sono ispirati e quali no. Con quale autorità? Con l'Autorità di Cristo.
    La Chiesa ha insegnato questo, tutta la Chiesa, quindi c'è infallibilità.
    Si sono esclusi i testi più tardi e fantasiosi, si sono accettati solo quelli che fin da principio furono accettati. All'inizio del II secolo c'era già una specie di canone.
    Inoltre i testi aprocrifi contengo diverse affermazioni, come dire......

  5. #5
    torquemada
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Tu fai tanto il tradizionalista, ma poi affermi eresie.
    E' chiaro che è la Chiesa che stabilisce quali testi sono ispirati e quali no. Con quale autorità? Con l'Autorità di Cristo.
    La Chiesa ha insegnato questo, tutta la Chiesa, quindi c'è infallibilità.
    Si sono esclusi i testi più tardi e fantasiosi, si sono accettati solo quelli che fin da principio furono accettati. All'inizio del II secolo c'era già una specie di canone.
    Inoltre i testi aprocrifi contengo diverse affermazioni, come dire......
    "E' chiaro che è la Chiesa che stabilisce quali testi sono ispirati e quali no". Mi piacerebbe un "discorso sul metodo". [mi piacerebbe anche sapere che ci fa quello splendido poemetto erotico che è il Cantico dei Cantici nel VT, e in base a cosa si è stabilito che
    il suo significato fosse un altro].
    Molti testi esclusi sono anteriori ai libri del NT.
    I manoscritti del mar morto sono opera di pazzi, disonesti, eretici?
    L'eretico sono io, che vivo nel dubbio.
    Che non mi accontento del bigottismo del "è così e basta"! Di fronte a una siffatta maniera di ragionare, non si può nulla.

  6. #6
    Servitore dell'Unico
    Data Registrazione
    25 Feb 2005
    Messaggi
    990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Trattasi della solita solfa apocrifica, con falsità sui Vangeli incluse nel prezzo.
    Caro Thomas, mi stupisce questa tua veloce (e ingiusta) liquidazione di un lavoro accademico che sicuramente merita attenzione. I Vangeli stessi non hanno la pretesa di aver raccolto tutto ciò che Gesù ha detto nel corso della sua esistenza terrena.
    Inoltre è bene precisare che questo è un lavoro squisitamente storico che si occupa degli studi sulle origini del Cristianesimo, non ha la pretesa di attaccare alcuna verità di fede. Non vorrei fosse passato questo messaggio.
    “Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero”

    Proverbio arabo

  7. #7
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il lavoro squisitamente storico asserisce una serie di falsità, dice ad esempio che nessuno degli evangelisti conobbe Gesù, dice che i Vangeli sono tardi etc.
    Insomma: se uno si vuole divertire con gli apocrifi faccia pure. Certo non avrà garanzi di verità.

  8. #8
    torquemada
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Trattasi della solita solfa apocrifica, con falsità sui Vangeli incluse nel prezzo.
    Il curatore pubblica scritti greci e latini che riferiscono detti di Gesù.
    Tra gli altri ci sono quelli di Giuseppe Flavio e di altri scrittori coevi.
    L'ho comprato. E non c'è nulla di male. E' comunque letteratura.
    Meno noiosa del'Anabasi di Senofonte.

  9. #9
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by torquemada
    "E' chiaro che è la Chiesa che stabilisce quali testi sono ispirati e quali no". Mi piacerebbe un "discorso sul metodo". [mi piacerebbe anche sapere che ci fa quello splendido poemetto erotico che è il Cantico dei Cantici nel VT, e in base a cosa si è stabilito che
    il suo significato fosse un altro].
    Molti testi esclusi sono anteriori ai libri del NT.
    I manoscritti del mar morto sono opera di pazzi, disonesti, eretici?
    L'eretico sono io, che vivo nel dubbio.
    Che non mi accontento del bigottismo del "è così e basta"! Di fronte a una siffatta maniera di ragionare, non si può nulla.
    Chi contraddice l'infallibilità della Chiesa è eretico, punto.
    Il metodo verosimili è stato l'accettazione di quel che fin dall'inizio è stato accettato come vero, inoltre penso che si sia anche guardato al contenuto.
    Il Cantico dei Cantici, in tutti i suoi significati, è un testo rivelato. Tu ci trovi qualcosa di male? Io no.
    I manoscritti del mar morto non sono ispirati. Chi non è ispirato è pazzo? Io non sono ispirato ma non credo di esserlo. Tu sei ispirato?
    Il dubbio non serve a nulla, se può essere giustificabile nelle questioni razionali, in quelle di fede non ha scusante.

  10. #10
    torquemada
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Il lavoro squisitamente storico asserisce una serie di falsità, dice ad esempio che nessuno degli evangelisti conobbe Gesù, dice che i Vangeli sono tardi etc.
    Insomma: se uno si vuole divertire con gli apocrifi faccia pure. Certo non avrà garanzi di verità.
    Più tardi rispetto a molti apocrifi. e su questo non ha dubbi neanche quell'esimio biblista che ha nome Carlo Card. Martini.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Segnalazione libraria
    Di Rotgaudo (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-04-07, 09:31
  2. Segnalazione libraria
    Di Spirit nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10-01-07, 01:01
  3. Segnalazione libraria: le parole dimenticate di Gesù
    Di Talib nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-07-05, 00:33
  4. Segnalazione libraria: le parole dimenticate di Gesù
    Di Talib nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 05-07-05, 10:08
  5. Segnalazione libraria: le parole dimenticate di Gesù
    Di Talib nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-06-05, 17:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226