User Tag List

Pagina 1 di 16 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 158
  1. #1
    Ex-Hobbit2
    Data Registrazione
    25 Nov 2003
    Località
    Campania Felix-Terra di Lavor
    Messaggi
    1,741
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Sulla profanazione di Fatima.

    Il seguente testo è tratto, con riduzioni, da “Il Crociato di Fatima”, periodico dell’Associazione Madonna di Fatima o.n.l.u.s.


    […] il sacrilegio ha avuto luogo il 5 maggio 2004; con la benedizione del Rettore del Santuario, mons. Guerra, e del Vescovo di Leira-Fatima, S.E. Mons. Serafim de Sousa Ferriera e Silva.
    La stazione televisiva portoghese SIC ha trasmesso il rito indù a Fatima lo stesso giorno in cui è avvenuto. L’annunciatore lo ha definito “un’esperienza ecumenica insolita”. […]
    Così gli indù hanno passato la mattina adorando i loro falsi dei, i quali non sono altro che demoni. San Francesco Xavier, apostolo in India, disse dell’induismo: “tutte le invocazioni dei pagani sono odiose a Dio, perché tutti i loro dei sono diavoli”. […]
    Un […] giovane indù spiega: “ Poiché sono indù, e credo che il mondo intero, o meglio tutti gli esseri umani, siano membri di una famiglia globale, sarebbe naturale per me considerare qualsiasi manifestazione di un dio, inclusa la Madonna di Fatima, come una manifestazione dello stesso dio”. È sicuramente un discorso da vero indù, dato che l’induismo considera i vari falsi dei che adorano come manifestazioni di “Dio”. Così, essi non stanno onorando Nostra Signora come Madre di Nostro Signore Gesù Cristo, ma l’adorano come manifestazione del loro “dio” pagano.
    La trasmissione prosegue mostrando gli indù mentre portano dei fiori alla statua della Madonna all’interno della Capelinha, la piccola cappella costruita nel luogo in cui apparve la Madonna di Fatima. I “sacerdoti” indù sono dinanzi all’altare Cattolico e recitano una preghiera indù. […].
    Il “sacerdote” indù, lo Shastri, recita presso l’altare la preghiera della pace, o Shanti Pa.
    Papa Pio Xi, in una preghiera liturgica che consacrava il genere umano al Sacro Cuore di Gesù,
    pregò per la conversione di tutto coloro che non erano membri del Corpo Mistico. Egli implorò Nostro Signore, “affinché Voi siate il Re di tutti coloro che sono stati ingannati dall’oscurità dell’idolatria”. Quest’idolatria viene adesso praticata nel Santuario di Fatima, dissacrandolo […]
    La rete SIC spiega che il raduno di questo gruppo di indù a fatima “non è ben accetto da tutti i Cattolici”. […] “È ovvio”, dice il Rettore Guerra, “che queste civiltà e religioni siano piuttosto differenti. Ma io ritengo che vi sia un fondamento comune a tutte le religioni. C’è una base comune che, come posso dire, nasce dalla comune umanità che possediamo. Ed è molto importante riconoscere queste punto in comune perché, per via degli scontri dovute alla differenze, talvolta ci dimentichiamo della nostra uguaglianza. Questi raduni ci danno quella occasione”.
    Gli indù sono poi accolti calorosamente dal Vescovo di Leira-Fatima […] “non vogliamo essere fondamentalisti, non vogliamo questo, ma vogliamo essere onesti, sinceri e vogliamo comunicare per osmosi la bontà dei nostri rituali, affinché si possano cogliere dei frutti. Sono felice di incontrarli. A questo punto, il “sacerdote” indù pone uno scialle sulle spalle del Vescovo di Leira-Fatima e del Rettore del Santuario Guerra; tale scialle è ricamato con i versi del Bhagavad Gita, uno dei libri sacri dell’induismo.[…]
    Papa Leone XIII, insieme ai suoi predecessori, ci ha insegnato che:” Siamo tenuti assolutamente a onorare Dio nel modo in cui Egli ci ha mostrato essere il Suo volere” L’induismo venera falsi dei, che in realtà sono dei demoni. È sacrilego che il Rettore Guerra e il Vescovo di Fatima permettano che questi rituali avvengano in un santuario Cattolico.
    Papa Pio XI definì “ignominioso” porre la vera Religione di Gesù Cristo “sullo stesso livello delle false religioni”. Papa Leone XIII, allo stesso modo, ci ha insegnato che “È contrario alla ragione che l’errore e la verità debbano avere gli stessi diritti”. Così, l’”eguaglianza” di cui parla mons. Guerra e la sua concezione di “fondamento comune” che legherebbe le varie religioni, negano di fatto la Verità cattolica.
    Il Rettore Guerra ed il Vescovo di Leira-Fatima sono anche colpevoli di un grande scandalo. Le loro azioni fanno credere a questi poveri indù, che sono legati ad una falsa religione, di far piacere a Dio per quello che sono, cioè in quanto induisti. Tutto ciò è contrario all’aperto volere di Cristo, che ci disse: “Nessuno viene al Padre se non per mezzo Mio”; “Chi crede ed è battezzato sarà salvato, chi non crede sarà condannato”. Gli indù non credono in Gesù Cristo. Non hanno alcun interesse nel ricevere il Battesimo e le verità rivelate da Dio. Il Rettore Guerra e il Vescovo di Leira-Fatima incoraggiano questa idolatria indù. Tramite il loro cattivo esempio essi scandalizzano, non solo gli indù, ma anche coloro che osservano le loro azioni. […]
    Gli indù non sono andati al Santuario di Fatima per divenire Cattolici. Piuttosto, essi hanno “induizzato” il Santuario di Fatima, portando i loro miti e le loro superstizioni pagane in uno dei luoghi più sacri del cattolicesimo.
    Questo non è onorare la Madre di Dio, è una bestemmia contro di Lei, dato che non vi è niente di onorevole nel porre la Madonna sullo stesso piano di una delle varie dee del loro pantheon demoniaco. “Quale armonia c’è tra Cristo e belial?” disse San Paolo.
    I cattolici hanno assistito alla scena del Rettore del Santuario e del Vescovo di Fatima avvolti da scialli intrecciati con i versi della mitologia pagana, vorrebbero sicuramente che questa dissacrazione indù a Fatima si rivelasse un’illusione, che niente di tutto ciò fosse reale.
    Ma purtroppo è avvenuta davvero. Ed i cattolici devono far pervenire la loro indignazione a Roma e a Fatima, mentre offrono preghiere di riparazione per il comportamento dei titolari della Chiesa Cattolica, che hanno aperto la cappella della Madonna di Fatima a religioni il cui Dio è in realtà il demonio.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Al di là del fatto, sconveniente, tengo a sottolineare che non è vero, sicuramente non è necessariamente vero, che i dei delle altre religioni sono demoni. Sono frutto di una conoscenza del "divino" che ha elementi di verità, ma che risulta erronea per molti versi.

  3. #3
    Ospite

    Predefinito sicuramente non è necessariamente vero

    Originally posted by Thomas Aquinas
    non è vero, sicuramente non è necessariamente vero, che i dei delle altre religioni sono demoni. Sono frutto di una conoscenza del "divino" che ha elementi di verità, ma che risulta erronea per molti versi.
    Un grazie al signor moderatore per
    questa visione equilibrata


  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dalla Lettera di S. Paolo Apostolo ai Corinzi

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Al di là del fatto, sconveniente, tengo a sottolineare che non è vero, sicuramente non è necessariamente vero, che i dei delle altre religioni sono demoni. Sono frutto di una conoscenza del "divino" che ha elementi di verità, ma che risulta erronea per molti versi.


    [19] Che cosa dunque intendo dire? Che la carne immolata agli idoli è qualche cosa? O che un idolo è qualche cosa?

    [20] No, ma dico che i sacrifici dei pagani sono fatti a demòni e non a Dio. Ora, io non voglio che voi entriate in comunione con i demòni;

    [21] non potete bere il calice del Signore e il calice dei demòni; non potete partecipare alla mensa del Signore e alla mensa dei demòni.

    [22] O vogliamo provocare la gelosia del Signore? Siamo forse più forti di lui?
    (1 Cor. 10, 19-22).

    Per incidens, già la versione greca del Vecchio Testamento (la LXX) usava la parola 'daimonion' nel senso di "idolo" in Dt 32, 17 e nel Sal. 106, 37; poi tradotta con "demone" nel Nuovo Testamento. Il Sal 106, 36-39 descrive gli errori di Israele e paragona gli idoli di Canaan a demoni:
    "Essi (gli ebrei) servirono i loro idoli e questi furono per loro un tranello. Immolarono i loro figli e le loro figlie a demoni. Versarono sangue innocente, il sangue dei figli e delle figlie sacrificati agli idoli di Canaan".
    Ed aggiungo S. Agostino:

    Ascoltino anche i racconti che i pagani fanno dei loro templi e dei loro dèi, e i fatti e le visioni meravigliose. Eppure sta scritto: Gli dèi dei Gentili sono demoni, mentre il Signore ha fatto i cieli (Sal 95/96, 5). Sono molti, quindi, quelli che sono esauditi in molti modi: non solo i cristiani cattolici, ma anche i pagani, i Giudei e gli eretici, immersi in vari errori e superstizioni. Sono esauditi, sia dagli spiriti seduttori, che però non fanno niente se non viene loro permesso - poiché Dio giudica in modo sublime e ineffabile quello che deve essere concesso a ciascuno - sia da Dio stesso, come punizione della malvagità, o come consolazione della miseria, o come sollecitazione a cercare la salvezza eterna. Ma nessuno giunge alla salvezza e alla vita eterna, se non ha per capo Cristo. (Contra donat., 19, 49)

  5. #5
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Demonio e idolo mi pare cosa ben diversa.
    La traduzione Bea parla di idolo, non di demonio.
    Vogliamo dire che Bea era giudaizzante?
    Forse lo si può pensare ma non dire

  6. #6
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nostra Aetate per alcuni evidentemente non c'è mai stata.
    Non è più coerente la posizione dei sedevacantisti a questo punto?


  7. #7
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito CONCILIO VATICANO II: DICHIARAZIONE "NOSTRA AETATE"

    Quanto alle religioni legate al progresso della cultura, esse si sforzano di rispondere alle stesse questioni con nozioni più raffinate e con un linguaggio più elaborato. Così, nell'induismo gli uomini scrutano il mistero divino e lo esprimono con la inesauribile fecondità dei miti e con i penetranti tentativi della filosofia; cercano la liberazione dalle angosce della nostra condizione sia attraverso forme di vita ascetica, sia nella meditazione profonda, sia nel rifugio in Dio con amore e confidenza.

  8. #8
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Nostra Aetate per alcuni evidentemente non c'è mai stata.
    Non è più coerente la posizione dei sedevacantisti a questo punto?


    Sei davvero ... igno... .
    Qui NA non dice che gli dei non sono demoni ... ma dice che vi sono dei semina verbis da un mero punto di vista di "rivelazione" naturale (cioè che esiste una divinità o un Essere superiore e che ci sono dei precetti universali come non uccidere, non rubare, ecc.). Ma non si interroga sulla natura di quelle religioni e cioè se i loro idoli siano demoni o meno. In fondo, anche i massoni riconoscono un "essere" superiore. E quindi avrebbero pure essi semi di verità ..., inteso in questo senso. Il problema è bisogna vedere se quel "dio" sia il nostro Dio. E la risposta è chiara. Mutatis mutandis, il discorso vale per qualsiasi altra fede non cristiana e naturale.

  9. #9
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Demonio e idolo mi pare cosa ben diversa.
    La traduzione Bea parla di idolo, non di demonio.
    Vogliamo dire che Bea era giudaizzante?
    Forse lo si può pensare ma non dire
    Ti sembrano cose ben diverse perchè ignori le Scritture ...

  10. #10
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus
    Sei davvero ... igno... .
    Qui NA non dice che gli dei non sono demoni ... ma dice che vi sono dei semina verbis da un mero punto di vista di "rivelazione" naturale (cioè che esiste una divinità o un Essere superiore e che ci sono dei precetti universali come non uccidere, non rubare, ecc.). Ma non si interroga sulla natura di quelle religioni e cioè se i loro idoli siano demoni o meno. In fondo, anche i massoni riconoscono un "essere" superiore. E quindi avrebbero pure essi semi di verità ..., inteso in questo senso. Il problema è bisogna vedere se quel "dio" sia il nostro Dio. E la risposta è chiara. Mutatis mutandis, il discorso vale per qualsiasi altra fede non cristiana e naturale.
    Infatti il Dio del deismo non è un demonio.
    Nelle religioni non cristiane ci sono elementi di verità, c'è una conoscenza di Dio imperfetta. Si coglie spesso la sua esistenza, ma non tutti i suoi attributi.
    Evita di darmi dell'ignorante...fai solo brutte figure.

 

 
Pagina 1 di 16 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 12-06-07, 23:12
  2. Profanazione delle urne
    Di Lusia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-04-06, 17:08
  3. Profanazione in Gerusalemme
    Di Ormriauga nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-03-06, 21:16
  4. Intorno alla profanazione di Fatima
    Di Leborino (POL) nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 17-07-05, 15:49
  5. Profanazione del Duomo di Milano!!
    Di Der Wehrwolf nel forum Lombardia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-03-04, 18:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226