User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Totila
    Ospite

    Predefinito Calderoli fa sobbalzare i neocons padamericani.

    Le reazioni politiche agli attentati a Londra Calderoli: «Ritiro concordato
    delle truppe» Il ministro leghista: «Via i nostri soldati dall'Iraq. Ma in
    fretta». Ma Fi e Udc frenano: «Sarebbe una fuga davanti al terrore»


    ROMA - T'aspetti che a dirlo sia un esponente dell'ala sinistra
    dell'opposizione, è invece il primo politico a parlare apertamente dì
    ritiro, alla luce di quanto accaduto a Londra, è il ministro della Lega
    Roberto Calderoli. Che spinge l'acceleratore sull'exit strategy auspicando
    la cessazione in tempi brevi della missione Antica Babilonia. Tesi anche
    sostenuta in un editoriale pubblicato sulle colonne della Padania. «Non è
    vigliaccheria - rivendica nell'articolo Calderoli - non è tirare indietro
    la
    mano. Semmai è il contrario. Vogliamo capire, fare un bilancio, ragionare.
    Perché l'unica cosa che non possiamo permetterci è passare da utili
    idioti».
    Concetti poi ribaditi in una dichiarazione di venerdì pomeriggio, quando
    Calderoli spiega che «è evidente che, dopo New York, Madrid e Londra,
    l'Italia rappresenta il più probabile e prossimo obiettivo dei terroristi,
    è
    arrivato perciò il momento di iniziare a pensare anche a casa nostra».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Londra: la posizione della Lega e' isolata nella Cdl
    08/07/2005 - 17:43
    Tutti contro Calderoli, ritiro sarebbe cedere al terrorismo
    (ANSA) - ROMA, 8 LUG - La posizione della Lega, espressa da Calderoli, per un ritiro dall'Iraq non trova solidarieta' tra le altre forze politiche del Governo. L'Udc, con Follini e Volonte', definisce un "errore strategico" pensare a un ritiro. "Sarebbe come darla vinta ai terroristi", tuona Ignazio La Russa (An) mentre per il Coordinatore di Fi Cicchitto si tratterebbe di una "fuga davanti al terrorismo". Anche per Gasparri e Giovanardi significherebbe fare "esattamente quello che vogliono i terroristi".
    copyright @ 2005 ANSA
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  3. #3
    SD
    SD è offline
    Chef des Sicherheitsdienstes
    Data Registrazione
    08 Jan 2005
    Messaggi
    608
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.politicaonline.net/forum/...97#post2386997



    come al solito i buffoni padamericani hanno perso l'ennesima occasione per stare zitti....addirittura pur di dare contro alla logica e condivisibile posizione di Calderoli (credo dietro ci sia Bossi) parlano di "Prestigio dell'Italia" (bei secessionisti) ed uno sostiente che con Saddam al potere in irak il suo futuro era meno sicuro...davvero robe da morire dal ridere...fumetti viventi!! con Saddam al potere irakeni in Padania non arrivavano mentre ora...idem con i talebani che avevano stroncato il traffico di oppio che stermina i ragazzi padani...ma questi idioti che aspettano? si arruolino nei marines!!

  4. #4
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Finalmente. qualche volta, una buona notizia...

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Calderoli: «Ritiro concordato delle truppe»
    Il ministro leghista: «Via i nostri soldati dall'Iraq. Ma in fretta».
    Ma Fi e Udc frenano: «Sarebbe una fuga davanti al terrore»

    ROMA - T'aspetti che a dirlo sia un esponente dell'ala sinistra dell'opposizione, è invece il primo politico a parlare apertamente di ritiro, alla luce di quanto accaduto a Londra, è il ministro della Lega Roberto Calderoli. Che spinge l'acceleratore sull'exit strategy auspicando la cessazione in tempi brevi della missione Antica Babilonia. Tesi anche sostenuta in un editoriale pubblicato sulle colonne della Padania. «Non è vigliaccheria - rivendica nell'articolo Calderoli - non è tirare indietro la mano. Semmai è il contrario. Vogliamo capire, fare un bilancio, ragionare. Perché l'unica cosa che non possiamo permetterci è passare da utili idioti». Concetti poi ribaditi in una dichiarazione di venerdì pomeriggio, quando Calderoli spiega che «è evidente che, dopo New York, Madrid e Londra, l'Italia rappresenta il più probabile e prossimo obiettivo dei terroristi, è arrivato perciò il momento di iniziare a pensare anche a casa nostra».




    LE REAZIONI - La sortita di Calderoli scatena diverse reazioni, tutte quante negative nella Cdl. Per Fabrizio Cicchitto, vice coordinatore azzurro, andarsene adesso dall'Iraq «sarebbe una fuga davanti al terrore». Piuttosto - aggiunge l'azzurro- «dobbiamo organizzarci per resistere al terrorismo». Schierato sulla stessa linea l'udc Luca Volontè. «La nostra opinione - spiega il dirigente centrista - è esattamente quella del governo, annunciata e approvata nel rifinanziamento della missione qualche mese fa. L'ordine del giorno votato da tutta la maggioranza chiedeva all'esecutivo di continuare nel proprio impegno in collaborazione con gli alleati, gli organismi internazionali e il governo iracheno e con questi valutare i tempi di un progressivo ritiro dal Paese». Anche se auspica che il ritiro del contingente italiano dall'Iraq avvenga «presto», Maurizio Gasparri (An) ammette di non credere «che nelle nostre agende possa essere scritta una data molto ravvicinata».


    08 luglio 2005
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    CALDEROLI, CONCORDARE RITIRO DA IRAQ, MA IN FRETTA
    ROMA - "Credo che tutto quello che, da parte nostra, si potesse fare in Iraq sia stato fatto e per questo motivo ritengo che sia giunto il momento di proporre in sede Onu la discussione sul progressivo ritiro delle truppe, partendo dal nostro contingente, magari già da settembre". Lo afferma Roberto Calderoli.

    "E' evidente che, dopo New York, Madrid e Londra, l'Italia rappresenta il più probabile e prossimo obiettivo dei terroristi, è arrivato perciò il momento - prosegue l'esponente della Lega - di iniziare a pensare anche a casa nostra e quindi di utilizzare le medesime risorse impiegate in territorio iracheno per prevenire e combattere possibili attentati sul nostro territorio, e di impiegare anche il medesimo personale stanziato in Iraq, che tra l'altro è già esperto e preparato proprio nella lotta al terrorismo, per presidiare i nostri siti sensibili e per stanare queste belve dalle loro tane".

    "Non chiudiamo la stalla quando i buoi saranno già scappati - conclude - ci sono delle vite umane in ballo e la prossima volta, purtroppo, potrebbero essere le nostre".
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    aussiebloke []
    Araldo

    Registrato il: Mar 2002
    Provenienza:
    Messaggi: 1255
    ICQ:
    AIM:
    Post #3 di 3

    Dio/Allah mio come certa gente sa semplificare le cose....


    Guarda che il 90% dei cittadini di religione islamica in
    Gran Bretagna SONO GIA' a casa propria, sono nati li',
    di 2a o 3a generazione, sono cittadini come gli altri.
    Dove li espelli e in base a quale criterio? Che sono
    di fede islamica? Un po' pochino per espellere un cittadino,
    soprattutto da chi ci ha appena fatto la predica sulla liberta'
    di espressione anche per i razzisti piu' estremi.

    Naturalmente per par condicio, la prima volta che l'IRA
    fara' un attentato si dovranno espellere dall'Europa
    tutti i cattolici, suppongo. Cattolici raus, tornate
    a casa vostra.

    Insomma, senza negare tutti i problemi della societa'
    multiculturale, dire "tornate a casa vostra" e' peggio
    che una stronzata, e' un argomento senza senso,
    da bar dello sport.

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  8. #8
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Siamo alla follia...

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito TI INVOCHIAMO



    Santa Apollonia continua a proteggerci !

 

 

Discussioni Simili

  1. Padamericani?No,sionisti
    Di I'm Hate nel forum Destra Radicale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 02-07-04, 23:19
  2. giù la maschera Padamericani!
    Di Felix (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 24-05-04, 13:13
  3. Padamericani all'attacco...
    Di Felix (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-03-04, 15:10
  4. Ai padamericani non ne va bene una...
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-01-04, 15:36
  5. Per la gioia dei padamericani!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-06-03, 22:03

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226