User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Appello in favore di Germar Rudolf

    Appello in favore di Germar Rudolf-note su di lui e la sua opera




    La situazione del revisionismo diviene di giorno in giorno sempre più preoccupante. Noi tutti lo sappiamo ed è dunque inutile descriverne qui i dettagli.
    Ciò detto, credo sia utile segnalare alla vostra attenzione la particolare situazione di Germar Rudolf. Ogni revisionista non può non rendere omaggio all'efficacia
    del lavoro di Germar per esempio per quanto riguarda la pubblicazione di libri e riviste sia in inglese che in tedesco. Germar ha espresso un'efficacia di lavoro che
    qualificherei come "germanica" per sintetizzare. Ce ne rallegriamo. Lo applaudiamo. Ma noi lo abbiamo aiutato così come dovevamo? Forse non sempre. E forse non così come avremmo dovuto fare.

    Noi dovremmo fare senza dubbio molto di più per aiutarlo se ci rendessimo conto dei questi semplici fati: da qualche tempo Germar, che deve anche mantenere
    la sua famiglia, non possiede più un ufficio in cui lavorare e una segretaria per aiutarlo a sostenere il crescente carico di lavoro. Egli a dovuto recentemente
    abbandonare l'ufficio e la collaboratrice per far fronte a crescenti spese legali.
    Bisogna comprendere che senza un buon avvocato egli rischia di essere presto espluso dagli Stati Uniti e di condividere lo stesso tragico destino di Ernst Zündel.

    Come il vero coraggio è prima ed innanzi tutto fisico, così la vera generosità è prima ed innanzi tutto quella concreta del portafoglio. Io vi invito a manifestare
    il vostro sostegno a Germar Rudolf inviandogli del denaro con la massima urgenza. Da parte mia, ho fatto ciò negli anni passati ed intendo farlo ancora nel futuro malgrado la modicità dei miei mezzi.

    Mi permetto di contare su di voi. Robert Faurisson, 16 maggio 2005

    __________________________________________________ ____________________

    I contributi possono essere inviati per lettera a:
    Germar Rudolf
    P. O. Box 25 77 68
    Chicago, IL 60625
    USA
    Telefon: ++1 - 708-6562779
    Fax: ++1 - 773 - 4075570
    E-mail: [email protected]
    Donazioni con la carta di credito sono possibili al sito www.vho.org
    cliccando sulla sezione "Donate"
    Per invii di check intestare a "Germar Rudolf"
    Sotto l'appello a sostenere Germar fatto il 9 giugno 2005 dal Prof. Arthur
    R. Butz
    Donazioni di100 dollari USA o superiori danno diritto ad un ulteriore anno
    di abbonamento
    alla rivista in lingua inglese The Revisionist
    __________________________________________________ _____________________


    Chi è Germar Rudolf ?
    E' un martire,cioè un testimone nel senso etimologico del termine.
    Le sue perizie chimiche sulle camere a gas hanno fornito un contributo importantissimo alla comprensione dei fatti relative alla persecuzione degli ebrei nella seconda guerra mondiale e alla successiva strumentalizzazione del mito.
    E sopratutto i metodi usati per farlo tacere ci dicono tutto sui metodi con cui la cosiddetta democrazia gestisce la repressione delle idee e sulla finalità di questa repressione.
    Questo brano estratto qui sotto proviene dal libro
    IL MITO DELLO STERMINIO EBRAICO di Mattogno http://www.libreriaar.it



    appendice all'articolo di Graf sull'impatto sociale del dogmatismo politico sull'olocausto
    (13) Lo Zyklon B è acido cianidrico allo stato liquido, imbevuto in coibenti granulosi o discoidali, utilizzato per la disinfestazione di locali e, secondo gli "storici di corte", durante la guerra, per la gassazione dei detenuti.
    "Ad Auschwitz-Birkenau furono installati almeno 8 impianti di disinfestazione,funzionanti a Zyklon B"; "periodicamente, con lo Zyklon B, furono disinfestati interi settori del campo" (C. Mattogno, Olocausto: dilettanti allo sbaraglio, pp. 258-259).
    "La causa principale dell'altissimo tasso di mortalità ad Auschwitz, fu il tifo) petecchiale. Nella tarda estate del 1942 questa epidemia provocò 403 morti in un sola giornata. I documenti (dell'epoca) mostrano che i tedeschi (che amministravano il campo di Auschwitz) chiesero ripetutamente forniture di Zyklon B per eliminare i pidocchi, poiché le scorte erano carenti ... incidentalmente, richiamo la vostra attenzione sul fatto che durante la guerra lo Zyklon B fu inviato anche in Svizzera, in Norvegia ed in Finlandia. Ciò significa forse che gli ebrei,furono gassati anche in quei paesi?" (testimonianza di Jurgen Graf al tribunale di Baden, 16 luglio 1998, cit. in The Journal of Historical Review, July-August 1998).
    Nella Greuelpropaganda rientrava anche il "sapone umano" che lo stesso direttore del Museo dell'Olocausto israeliano, Shmuel Krakowski, definì nel 1990 accusa assolutamente priva di fondamento.
    Analogamente per i pretesi "paralumi di pelle umana": nel 1948 il generale Lucius Clay, governatore militare americano della Germania occupata, inviò tutti i manufatti di "pelle umana" ad un laboratorio specializzato, richiedendo le opportune analisi ed un'accurata relazione. Il risultato fu: pelle di capra.
    (Cfr: C. Mattogno: Olocausto: dilettanti allo sbaraglio, p. 263; Il Ministero della Verità e la RAI presentano .... in Sentinella d'Italia, aprile 1997; Risarcimento per Fred Leuchter?, in Sentinella d'Italia, novembre 19.99.
    Nel testo inglese Graf usa il termine nazis, che quasi tutta la pubblicistica traduce con la parola nazisti ma, osserva a proposito Gianantonio Valli, il termine è errato (voiutamente secondo noi, perché contiene, in chi lo usa, un'accentuazione dispregiativa) in quanto, alla stessa stregua, si dovrebbe altresì pronunciare comisti anziché comunisti, socisti in luogo di socialisti, e così via.
    "Il rapporto Leuchter ha il merito di aver aperto un nuovo campo d'indagine, ma esso è ormai superato; la "prova chimica" revisionista per eccellenza è la perizia sulla formazione e sulla rilevabilità di composti di cianuro nelle "camere a gas" di Auschwitz del chimico tedesco Germar Rudolf che ha studiato scientificamente tutti i problemi chimici e tecnici fondamentali connessi con le presunte camere a gas omicide (sistema costruttivo degli impianti di disinfestazione ad acido cianidrico, formazione e stabilità del ferrocianuro ferrico, influenza dei vari materiali costruttivi, tossicologia dell'acido cianidrico, caratteristica di vaporizzazione dello Zyklon B, analisi critica delle testimoninze basata, tra l'altro, sullo studio della diffusione dell'acido cianidrico nei locali, delle possibilità di ventilazione delle "camere, a gas", della capacità dei filtri delle maschere antigas); egli ha inoltre eseguito una serie di prelievi elle camere di disinfestazione e nelle presunte "camere a gas" omicide di Birkenau e ha anche effettuato esperimenti di gassazione di materiale murario; infine ha confutato sul piano chimico le obiezioni dei personaggi più importanti (Pressac, Wegner, Wellers,Jagschitz, Fleming, nonché le perizie di Cracovia del 1945 e del 1990) mosse al Rapporto Leuchter"; "Le analisi chimiche dei campioni prelevati" da Germar Rudolf nel 1991 "hanno indicato un contenuto massimo di cianuridi 13.500 mgl/kg nella camera a gas di disinfestazione del BW 5b e un contenuto massimo di 7,2 mgl/kg nelle presunte camere a gas omicide (crematorio II)" (C. Mattogno, Intervista sull'Olocausto, Ar, Padova, pp. 39-40).
    Le vessazioni cui è stato successivamente sottoposto Germar Rudolf richiederebbero un articolo a parte. Rudolf, mentre lavorava presso il prestigioso Istituto Max Planck di Stoccarda, aveva eseguito le analisi di cui sopra consegnando la perizia chimica all'avvocato difensore del generale Otto Ernst Remer, sottoposto a procedimento giudiziario perché aveva scritto che non credeva nell'esistenza delle camere a gas nella Germania nazionalsocialista. Il giudice non accettò la perizia. Il generale Remer fu condannato a 22 mesi di carcere. Egli fece pubblicare la perizia nel 1993, aggiungendovi una prefazione ed una postfazione (nulla di criminale: segnalava che la perizia era stata rifiutata dal giudice ed altro di quel tenore). Per tale pubblicazione Rudolf fu condannato.
    Nel frattempo anche l'università di Stoccarda rifiuta di fissare la data dell'esame di laurea per Rudolf. Iniziano le persecuzioni poliziesche: gli viene confiscata la corrispondenza, viene aperto contro di lui un procedimento giudiziario con giudici che subiscono fortissime pressioni esterne: da giudici di altri tribunali, da professori universitari di altri istituti, da membri del parlamento. Il governo di Tel Aviv preme per aver accesso al suo archivio. Rudolf decide di lasciare la RFT, e da allora è in esilio. Sua moglie, che non è riuscita a integrarsi in un paese di diversa cultura e linguaggio, ha chiesto il divorzio ed è tornata a Stoccarda portandosi appresso i figlioli.
    Vedi: The Scientist and the Gas Chambery / Lo scienziato e le camere a gas, intervista audio di Michael A. Hoffman II a Germar Rudolf, 1999, Revisionist History, Coeur d'Alene, Idaho, USA.. Un altro indice dei cambiamento di clima è il recente articolo di prima pagina "Pericolo nel negare l'Olocausto? nel Los Angeles Times. Per la prima volta in assoluto, un quotidiano, fra i maggiori in USA, porta in primo piano la notizia che in Francia, in Germania ed in altri paesi europei, degli studiosi vengono incarcerati, multati e forzati all'esilio per aver contestato la storia dell'Olocausto stabilita/ordinata dal governo. Nel lungo articolo dei 7 gennaio 2000 Kim Murphy inizia citando la persecuzione del giovane chimico tedesco Germar Rudolf, concludendo - sulla base di un dettagliato esame effettuato in loco - che nessuno fu ucciso, o avrebbe potuto essere ucciso, nelle pretese camere a gas di Auschwitz e Birkenau. Non pochi lettori certamente si son chiesti: che genere di "verità storica" è mai questa che dev'essere protetta da un'armatura di polizia, di procedimenti penali, di ammende e di incarcerazioni? ... La lobby ebraica non perse tempo attaccando furiosamente sia il Los Angeles Times che Murphy per questo articolo definito "immorale".

    (17) Insomma, come ha argutamente osservato André Chelain,direttore-editore dei periodico L'Autre Histoire, Deckert è colpevole del "delitto di traduzione simultanea"! Ma l'accanimento della Repubblica Federale Tedesca contro Deckert è palesato da ulteriori condanne per complessivi 60 mesi di prigione per delitto d'opinione. Egli è ormai in carcere da 52 mesi (al febbraio 2000) e, secondo indiscrezioni, potrebbe tornare in libertà - forse condizionata all'abbandono di ogni attività storica e politica - nell'agosto dei 2000. Cinque anni di vita sottratti dalla Polizia del "più libero stato tedesco", come si autodefinisce la Bundesrepublik.

    In merito al trattamento subito da Fred Leuchter nella "cine-biografia" diretta dall'ebreoamericano Errol Morris, documentarista di grido, film in visione nelle sale americane da fine dicembre 1999, cfr. Risarcimento per Fred Leuchter pugnalato alle spalle, in Sentinella d'Italia, novembre e dicembre 1999.
    ---------------------------------------------------

    La perizia di Germar Rudolf è apparsa recentemente in edizione ampliata col titolo "Das Rudolf Gutachten". Castle Hill Publishers, PO Box 118,
    Hastings, TN34 3 ZQ, Inghilterra, aprile 2001, 240 pagine. I capitoli più importanti sono il quarto (Auschwitz, malattie infettive, Zyklon B, impianti
    di disinfestazione), il quinto (formazione e stabilità del blu di Prussia),il sesto (Zylklon B e uccisione in massa, critica delle testimonianze), il
    settimo (valutazione delle analisi chimiche, con le risposte ai critici e alle perizie polacche).
    Finora questa perizia non è stata neppure scalfita dalle critiche degli avversari.

    Esistono tre perizie olocaustiche sulle "camere a gas" di Auschwitz:
    1) quella, puramente qualitativa, di Jan Z. Robel del 15 dicembre 1945 di cui ho già parlato nel messaggio precedente.
    2) La perizia Markiewicz et alii dell'Istituto delle perizie legali Jan Sehn di Cracovia del 1991 commissionata dal Museo di Auschwitz contro il
    rapporto Leuchter.
    3) La perizia Markiewicz et alii del 1994 contro la perizia Rudolf.Le pretese di quest'ultima sono state demolite da G. Rudolf nell'articolo
    "Leuchter-Gegengutachten: ein wissenschaftlicher Betrug?" (La controperizia Leuchter: una impostura scoientifica?"), in: Deutschland in Geschichte und
    Gegenwart, marzo 1995, pp. 22-26.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sul deterioramento delle libertà civili sotto l'influsso della propaganda di guerra. Di Germar Rudolf

    a.. Che tipo di paese è quello in cui la maggior parte dei suoi cittadini pensa che il canto dell'inno nazionale dovrebbe essere proibito?
    b.. Che tipo di paese è quello che mette in galera cantautori per aver cantato canzoni pacifiche?
    c.. Che tipo di paese è quello in cui una madre di cinque figli è gettata in galera per aver venduto un Cd con queste canzoni?
    d.. Che tipo di paese è quello in cui un sacerdote che espone la bandiera nazionale nella sua parrocchia ne è espulso dal vescovo per estremismo?
    e.. Che paese è quello in cui chiunque esponga la bandiera nazionale è perseguitato di suoi vicini come estremista?
    f.. Che paese è quello in cui un insegnante che suggerisce ai suoi studenti di cantare l'inno nazionale perde il lavoro per estremismo?
    g.. Che paese è quello in cui l'esposizione di non compromesse bandiere del suo passato è considerata una minacci alla "pace pubblica"?
    h.. Che paese è quello in cui si può essere multati per aver alzato un braccio in degno di saluto?
    i.. Che paese è quello in cui si può essere multati per aver collezionato e mostrato una collezione di modelli di armi d'epoca?
    j.. Che paese è quello in cui si può essere multati o messi in prigione per aver mostrato simboli o insegne che sono stati, e sono, usati da molte culture da secoli e millenni?
    k.. Che paese è quello in cui un professore che ha scritto in latino su un quaderno di appunti il suo scetticismo su alcuni episodi storici può essere processato e messo in galera?
    l.. Che paese è quello in cui un giudice autore di un ben documentato libro su momenti storici assai controversi vede la sua opera confiscata e data alle fiamme, la sua pensione tagliata e la confisca dei suoi titoli universitari come risultato del suo lavoro letterario?
    m.. Che paese è quello in cui uno storico famoso, autore di un libro sulla storia del suo paese, può esser messo sotto processo perché le sue scoperte non sono in accordo con i desideri delle autorità?
    n.. Che paese è quello in cui un insegnante di storia è messo in carcere per una lettera privata inviata ad un importante uomo politico in cui manifesta la sua diversa opinione su di un certo periodo storico?
    o.. Che paese è quello in cui un professore che ha criticato l'internazionalismo viene allontanato dal suo lavoro, perseguitato, incriminato e spinto al suicidio?
    p.. Che paese è quello in cui si manda uno storico con opinioni differenti in carcere per più di due anni per aver stampato materiale storico non conforme?
    q.. Che paese è quello in cui la denigrazione, la diffamazione e l'umiliazione dei suoi veterani di guerra raggiunge livelli tali che uno di loro sceglie di darsi fuoco pubblicamente per protestare contro "la cascata del Niagara di menzogne" contro la sua generazione?
    r.. Che paese è quello in cui si proibisce per legge la commemorazione di quel sacrificio personale e si punisce chiunque dia pubblicità all'appello di quell'uomo?
    s.. Che paese è quello in cui libri documentati di carattere storico e politico di rispettati accademici possono essere confiscati, e bruciati dalle autorità?
    t.. Che paese è quello in cui autori, editori, tipografi, stampatori, grossisti, dettaglianti, importatori ed esportatori che acquistano più di due copie di un testo possono essere incriminati per produzione, stoccaggio, importazione/esportazione e diffusione di letteratura storica e politica dissidente?
    u.. Che paese è quello in cui si nasconde ai propri cittadini il fatto che molti libri e pubblicazioni sono fuorilegge così che uno non ha la possibilità di sapere se commette o no un crimine distribuendo quei libri e quelle pubblicazioni?
    v.. Che paese è quello in cui giudici vengono messi sotto inchiesta perché non hanno punito con sufficiente durezza i dissidenti storici e politici?
    w.. Che paese è quello in cui è fuorilegge la presentazione di prove a discarico?
    x.. Che paese è quello in cui si incriminano gli avvocati difensori se cercano di presentare le prove a discarico nell'interesse dei i loro clienti?
    y.. Che paese è quello in cui non è consentito registrare o verbalizzare quello che è stato detto e quello che è accaduto durante un procedimento penale?
    z.. Che paese è quello in cui esistono istituzioni speciali per i processi politici?
    aa.. Che paese è quello in cui esiste un enorme agenzia di spionaggio deputata a controllare i gruppi di opposizione?
    ab.. Che paese è quello dove i membri di certi gruppi di opposizione politica, considerati costituzionali, possono essere tuttavia privati di alcuni dei loro diritti civili?
    ac.. Che paese è quello in cui, secondo il parere di esperti, si andrà molto presto ad un'involuzione di tipo totalitario, se le cose continueranno nel modo in cui sono andate fino ad ora?
    ad.. Che paese è quello in cui, come ammesso dalla maggioranza dei media, esiste uno stato di isteria nella persecuzione dei dissidenti politici?
    ae.. Che paese è quello in cui il capo dello stato chiede ai bambini di spiare i genitori ed ai genitori di spiare i loro figli per essere sicuri che non si sviluppino visioni politiche indesiderate?
    af.. Che paese è quello dove le autorità dichiarano pubblicamente di lottare contro ogni cosa possa essere ritenuta di destra?
    ag.. Che paese è quello in cui le autorità dichiarano che metà della loro popolazione merita di essere messa al bando per aver dato ascolto a determinati punti di vista politici?
    ah.. Che paese è quello in cui si è fieri di aver condotto più di 10.000 persone sotto inchiesta penale per aver commesso pacifici "crimini di pensiero"?
    ai.. Che paese è quello in cui esiste il sistema di censura più rigido dopo la Cina?

    Quale sarà questo paese?

    La risposta corretta è: Germania
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

 

 

Discussioni Simili

  1. Germar Rudolf
    Di Bardamu (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-06, 10:10
  2. ___ o/ Germar Rudolf \o ___
    Di lorenzo V nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-11-06, 15:12
  3. Germar Rudolf
    Di benelos nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-07-04, 00:35
  4. Germar Rudolf
    Di benelos nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-07-04, 23:09
  5. Germar Rudolf e non solo...
    Di Tomás de Torquemada nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-09-02, 00:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226