User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    The Kount
    Ospite

    Predefinito Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    Cento (Ferrara), "Mentre l'Inghilterra piange e l'Italia trema, qualcuno giovedi sera ha ballato". Vedere quella scena mi ha fatto male al cuore". Erminio Gamberini, un testimone di Cento racconta così il suo personale incontro con l'orrore. Quello di chi vede festeggiare la morte e il sangue di tanti innocenti. "Era mezzanotte e nel piazzale dell'autostazione una decina di extracomunitari si abbracciavano e ballavano. Mi sono fermato per capire: mi hanno detto, con il sorriso, di starmene buono, che tra poco comanderanno loro, e che la loro era una danza in onore dei kamikaze".

    Una danza nel piazzale, un luogo simbolico, la vecchia stazione di Cento, da anni divenuta il punto di ritrovo di molti extracomunitari. Una specie di terra di nessuno, dove ogni giorno si registrano incidenti, risse, scontri fra ubriachi. Un fazzoletto di terra dove i centesi passano in fretta perchè, raccontano, hanno paura perchè "non si sa mai cosa può accaderti".

    Quotidiano Nazionale

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    In origine postato da The Kount
    Cento (Ferrara), "Mentre l'Inghilterra piange e l'Italia trema, qualcuno giovedi sera ha ballato". Vedere quella scena mi ha fatto male al cuore". Erminio Gamberini, un testimone di Cento racconta così il suo personale incontro con l'orrore. Quello di chi vede festeggiare la morte e il sangue di tanti innocenti. "Era mezzanotte e nel piazzale dell'autostazione una decina di extracomunitari si abbracciavano e ballavano. Mi sono fermato per capire: mi hanno detto, con il sorriso, di starmene buono, che tra poco comanderanno loro, e che la loro era una danza in onore dei kamikaze".

    Una danza nel piazzale, un luogo simbolico, la vecchia stazione di Cento, da anni divenuta il punto di ritrovo di molti extracomunitari. Una specie di terra di nessuno, dove ogni giorno si registrano incidenti, risse, scontri fra ubriachi. Un fazzoletto di terra dove i centesi passano in fretta perchè, raccontano, hanno paura perchè "non si sa mai cosa può accaderti".

    Quotidiano Nazionale
    potresti mettere il link di quello che hai postato?

  3. #3
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    In origine postato da pensiero
    potresti mettere il link di quello che hai postato?
    Quotidiano Nazionale dovrebbe essere il Resto del Carlino, Pensy. Per il resto, sottoscrivo appieno Beli.
    Riaffiorano i ricordi degli anni di passione
    ritorna il vecchio sogno per la rivoluzione.
    Racconti senza fine di gente che ha pagato
    non puoi mollare adesso la lotta a questo stato.
    La rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento.

  4. #4
    The Kount
    Ospite

    Predefinito

    mi è arrivato tramite e-mail e l'ho riportato così com'era.
    Non so da quale giornale sia stato preso.

  5. #5
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    sul principale ho trovato questo articolo...mi sa che comincia tremargli il culo anche a loro


    Franceschini: è emergenza
    Nuove norme, niente tabù

    ROMA - La premessa vuole tranquillizzare l’ala più radicale del centrosinistra: «Resta fermo il nostro no al rifinanziamento della missione in Iraq perché si dimostra ogni giorno di più che quella guerra è stata un tragico errore. Il ritiro graduale delle nostre truppe libererebbe risorse per moltiplicare quelle destinate a intelligence e polizia». Ma poi Dario Franceschini (coordinatore della Margherita), va oltre: «L'Italia è nel mirino, esiste un rischio vero» e dunque bisogna «difendersi dal terrorismo». Apre alla proposta della maggioranza di introdurre leggi speciali?
    «Dire "leggi speciali" evoca ricordi sinistri, limitazione delle libertà personali e dello Stato di diritto. Però è indiscutibile che siamo in una situazione di emergenza: e non è un tabù pensare a modificare adeguatamente il nostro strumento legislativo. Dopo i fatti di Londra, sarebbe sbagliato entrare in una sorta di rassegnazione collettiva del tipo "non c’è niente da fare"».
    Dunque sì a «legislazione di emergenza».
    «Invito il centrosinistra a non avere un riflesso condizionato negativo. E’ in gioco la sicurezza dei nostri figli, non si può avere paura che prendano un autobus o un treno. In passato si sono varate leggi di emergenza contro la mafia e contro le Br, quasi tutte con il contributo dell’allora Pci».
    Per Amato «bastano le leggi attuali».
    «Sarebbe bello. Ma è necessario che il centrosinistra - da opposizione - dia il proprio contributo per affrontare il terrorismo».
    I provvedimenti del pacchetto Pisanu le sembrano condivisibili?
    «Non posso dirlo perché per ora non c'è stata nessuna proposta ufficiale, ho solo letto qualcosa sui giornali. Vedremo cosa ci presenterà la maggioranza. Ma non disponiamoci a dire no a priori: di fronte alle bombe sugli autobus non c’è destra e sinistra. E poi, misure efficaci per isolare i fiancheggiatori del fondamentalismo sarebbero il modo migliore per evitare una confusione assurda tra tema dell’immigrazione - per cui servono politiche di accoglienza e integrazione - e lotta al terrorismo».
    Allora intanto faccia qualche esempio di norma da introdurre.
    «Visto che abbiamo a che fare con reati così diversi e nuovi, sarebbe opportuno avere una struttura nazionale con magistrati specializzati per coordinare tutte le indagini, anche a livello internazionale. Poi servono più strumenti per i nostri servizi, per infiltrare e controllare; anche il 270 bis può essere rivisto sulla base del terrorismo. Sul tema delle espulsioni si può ragionare: giovedì sera ho visto in un comune della mia provincia - Ferrara - un gruppetto di immigrati che festeggiava le bombe di Londra; ecco, è possibile che non si possa prendere nessun provvedimento
    Per struttura nazionale intende la superprocura proposta da Cossiga e anche da Di Pietro?
    «Cossiga è sempre volutamente un po’ provocatorio, però…».
    E le misure premiali applicate, per esempio, ai pentiti?
    «Non le escludo, anche se ho dubbi: possono funzionare su un mondo così diverso come quello del fondamentalismo islamico? E lo scambio informazioni/permesso di soggiorno non è un po’ ricattatorio e debole?»
    Lei crede che se non ci fosse stata la guerra in Iraq si sarebbero evitate le stragi di Madrid e Londra?
    «La guerra ha finito per alimentare il terrorismo. Però non c’è dubbio che l’attacco alle Torri gemelle è avvenuto prima».

    Daria Gorodisky

  6. #6
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    In origine postato da The Kount
    Cento (Ferrara), "Mentre l'Inghilterra piange e l'Italia trema, qualcuno giovedi sera ha ballato". Vedere quella scena mi ha fatto male al cuore". Erminio Gamberini, un testimone di Cento racconta così il suo personale incontro con l'orrore. Quello di chi vede festeggiare la morte e il sangue di tanti innocenti. "Era mezzanotte e nel piazzale dell'autostazione una decina di extracomunitari si abbracciavano e ballavano. Mi sono fermato per capire: mi hanno detto, con il sorriso, di starmene buono, che tra poco comanderanno loro, e che la loro era una danza in onore dei kamikaze".

    Una danza nel piazzale, un luogo simbolico, la vecchia stazione di Cento, da anni divenuta il punto di ritrovo di molti extracomunitari. Una specie di terra di nessuno, dove ogni giorno si registrano incidenti, risse, scontri fra ubriachi. Un fazzoletto di terra dove i centesi passano in fretta perchè, raccontano, hanno paura perchè "non si sa mai cosa può accaderti".

    Quotidiano Nazionale
    Se i cittadini centesi avessero le palle, dovrebbero scendere in strada e "rinfrescare le idee" a questa gente...
    Un popolo che non reagisce è un popolo finito.
    Sono sempre più convinto che una milizia popolare organizzata sarebbe lo strumento di difesa più efficace contro questi porci.





  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    [QUOTE]In origine postato da il merovingio
    [B]Se i cittadini centesi avessero le palle, dovrebbero scendere in strada e "rinfrescare le idee" a questa gente...
    Un popolo che non reagisce è un popolo finito.
    Sono sempre più convinto che una milizia popolare organizzata sarebbe lo strumento di difesa più efficace contro questi porci.
    [/quote è è/b]

    come sai per uno stato che si regge sul nulla come quello itaglione, una "milizia popolare" sarebbe pericolosissima perchè rischierebbe di dar fastidio ai giochi di potere dell'oligarchia pseudo-democratica. Non a caso il disarmo dei privati cittadini è un dogma "santificato". Gli unici che hanno armi in quantità sono i criminali, guarda caso...

    Comunque questi che festeggiavano li dovevano far ballare a sventagliate di mitra...vedi che salti che avrebbero fatto...

  8. #8
    Iscritto
    Data Registrazione
    04 May 2002
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bravo, nanths, sventagliate di mitra a quei bastardi e ai porci rinnegati che li difendono ( e ce ne sono tanti tra noi).

  9. #9
    The Kount
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    [QUOTE]In origine postato da il merovingio
    [B]
    Sono sempre più convinto che una milizia popolare organizzata sarebbe lo strumento di difesa più efficace contro questi porci.



    Non hai idea di quante volte ho provato a tastare il terreno, e quanti tentativi ho visto fallire.
    La gente dorme, guarda la partita, va a Jesolo a spaparanzarsi...se ne frega altamente.
    Dove lo trovo un esercito degno di Mordor?

    N.B: ti frego l'immagine del KKK

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    28 May 2005
    Messaggi
    613
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Londra esplode, e i marocchini festeggiano

    In origine postato da il merovingio
    Se i cittadini centesi avessero le palle, dovrebbero scendere in strada e "rinfrescare le idee" a questa gente...
    Un popolo che non reagisce è un popolo finito.
    Sono sempre più convinto che una milizia popolare organizzata sarebbe lo strumento di difesa più efficace contro questi porci.





    cosa c'entra il Ku Klux Klan con il problema attuale del terrorismo?
    A Kind Of Magic

 

 

Discussioni Simili

  1. Cosa festeggiano?
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-03-11, 20:15
  2. Cimitero di Highgate: Vampiri a Londra (Londra - Inghilterra)
    Di oggettivista nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-09, 16:51
  3. ...'sti svizzeri già festeggiano...
    Di mosongo nel forum Fondoscala
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 17:06
  4. MA che festeggiano?
    Di audace12 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 11-04-06, 09:07
  5. E gli assassini festeggiano
    Di FLenzi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 153
    Ultimo Messaggio: 03-12-04, 10:02

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226