User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    El dragh Bloeu: nuovo numero!

    La Redazion de

    El Dragh Bloeu
    Foeuj per la promozion de l'Insubria

    è lieta di annunciare l'uscita del numero uno!



    Come sempre vi invitiamo a visitare il sito
    www.eldraghbloeu.com


    dove è possibile scaricare l'ultimo numero della nuova edizione
    (oltre a tutti gli arretrati), da leggere, stampare e, se volete, diffondere!

    --------------------------

    Un assaggio del numero 1...


    L'Editorial

    (...) Fin da la nòtt di temp, quand la gent l’ha cominciaa a mettes insema a
    formà i comunità, i clan, i pòpol, vun di sò primm besògn l’è staa quell de distingues di alter. Come i òmen s’hinn
    daa di nòmm per podè vess ciamaa, inscì i clan e i pòpol hann faa l’istess e
    per vess reconossuu in mezz a i alter s’hinn anca daa di simbol...(segutta in sul sitt)

    El Ducal, la bandera de l'Insubria

    (...) In del temp d’ona tregua in di
    scombattiment, el rè di longobard Desideri el se indormenta ind on praa e
    l’è lì che ona bissa la ghe se intorta intorn al coo. Passaa on poo la bissa la
    strusa via e la ghe fà nient. El rè Desideri, ch’el s’è accorgiuu del prodigi,
    el decid de ciappà la bissa come simbol: attravers de lù la bissa la passa
    poeu al comun de Milan e donca ai Viscont che i se considerava i sò dirett
    discendent... (segutta in sul sitt)


    Il Biscione oggi/El Bisson incoeu

    (...) Il Biscione visconteo compare ancora oggi sulle insegne di molti
    comuni insubri, simbolo di fedeltà ai vari rami delle schiatte viscontee, ma non
    solo... (...) Ma sui pennoni dell’aeroporto intercontinentale della
    Malpensa garrisce al vento una bandiera di San Giorgio (bianca crociata
    di rosso) che riporta nel primo quarto proprio …la Bissa! (continua...)


    Una ferita nel cuore dell'Insubria/Ona ferida averta in del coeur de l'Insubria

    (...) Lo spettacolo di devastazione del territorio e spreco di pubbliche risorse al
    quale si può assistere è, contando poche altre grandi vigliaccate giocate ai
    danni della nostra cara pianura Insubre, dei più lugubri ai quali si possa
    assistere. (...) Il no da opporre - si badi bene - non era quello di un certo
    ambientalismo dei salotti buoni ma sarebbe dovuto essere supportato
    dalla ferma convinzione di tutte le figure territoriali interessate che il territorio
    “aveva già dato” in termini di urbanizzazione e di densità di
    popolazione (alcuni studi hanno rilevato che tra Novara e Milano insiste la
    stessa densità di popolazione della sola città di Parigi) (...) (continua sul sito)

    Ona scòla grama per la nòsta tera

    (...) Questa volta però una delle ultime
    voci a levarsi contro il bene anche della nostra bellissima Insubria è stata proprio, poche settimane fa, quella di
    uno dei suoi figli: Angelo Scola, cardinale della chiesa cattolica
    apostolica romana nonché Patriarca di Venezia. (...) E purtroppo le parole di
    alti prelati come Scola dimostrano evidentemente (nel caso ce ne fosse
    bisogno) che uno dei poteri più
    “interessati” che stanno dietro a questa invasione della nostra Terra è proprio la
    chiesa cattolica. Non solo: l’esperienza quotidiana di ognuno di noi mostra
    anche che tale invasione è preordinata dall’alto in ogni sua manifestazione.... (continua sul sito)

    Lomellina: tocch de Insubria de là del Tesin

    (...) Foeura de Milan, a ciappà al Navili (quell Grand) fin a Bià e poeu anmò
    innanz in direzion del Tesìn, se riva a la pòrta de ona terra de confin de la
    nòstra Insubria (...) Terra de esagerazion, se voeurom: quand che in
    pianura al fa cald, chi l’è ancamò pussee cald…quand che l’è Inverna, per la nebbia che la ven giò ghe voraria on
    cortell special per vess bon de tajà la qualità che gh’è in Lomellina! Ma a vess
    bon de cercà, gh’è tanti perle de coltura, de tradizion, de stòria e anca
    de natura ch'hinn lì pront de vess gustaa. (...) l’habitat natural al pararia
    rovinaa, inveci pian pian a l’è dree a ritrovà al sò equilibri biologich: gh’è ona
    noueva e forta attenzion a la conservazion di aree di interess naturalistich... (segutta in sul sitt)


    -------------------------


    Scarica e diffondi El Dragh Bloeu!

    www.eldraghbloeu.com

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Beh, ma porca la puttana...questa si che è veramente UNA GRANDISSIMA COPERTINA!

    UP THE IRONS! UP INSUBRIA! FREE INSUBRIA! IN ALT LA BISSA!

    You take my life but I'll take yours too!
    The Trooper!
    --------------
    The Warrior

  3. #3
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Complimenti ragazzi!

  4. #4
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito El Dragh Bloeu n°1


  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Croce rossa in campo bianco

    Bagaj, non so.. Magari imperverserò per un po'..Incomincio a leggere Padania, dopo una settimana di assenza..ero a Londra...Alora..A Londra, sapete perchè ero contenta? Molto spesso, molto dappertutto, sventolava la "croce di San Giorgio", che è il simbolo della Lombardia. Ho comprato diverse cartoline con questo simbolo..le ho inviate..Minga quel "rubinetto-rosa camuna..cosa vuol dire? Chì l'ha scelto?..Terrible!..Viva la croce di San Giorgio..viva el Bisson. Orso, se leggi, sai qualcosa di chì ha scelto l'incomprensibile simbolo della Lombardia..la rosa camuna?..ma va...ma lassèm perd..

  6. #6
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bellissimo!!!

    Oggi me lo sono stampato e letto tutto d'un fiato!!! Complimenti!!

    Ottima la storia del Ducal e l'articolo sul cardinal Scola...

    A proposito della devastazione territoriale tra Milano e Torino, i lavori stanno (ahinoi) procedendo?


    Dall'editoriale... "E come hoo giamò dii ind on alter articol, el mantin lassémmeghel pur ai pòpol a sud de la Linea Gotica che a lor a ghe pias casciass denter quand che vann a giugà al ballon."




    Ciao e avanti così!!
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  7. #7
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Croce rossa in campo bianco

    In origine postato da armida
    Bagaj, non so.. Magari imperverserò per un po'..Incomincio a leggere Padania, dopo una settimana di assenza..ero a Londra...Alora..A Londra, sapete perchè ero contenta? Molto spesso, molto dappertutto, sventolava la "croce di San Giorgio", che è il simbolo della Lombardia. Ho comprato diverse cartoline con questo simbolo..le ho inviate..Minga quel "rubinetto-rosa camuna..cosa vuol dire? Chì l'ha scelto?..Terrible!..Viva la croce di San Giorgio..viva el Bisson. Orso, se leggi, sai qualcosa di chì ha scelto l'incomprensibile simbolo della Lombardia..la rosa camuna?..ma va...ma lassèm perd..
    Sono d'accordo con te, il rubinetto fa schifo, ma solo perchè è stato disegnato (forse volutamente) male!
    Quel simbolo infatti si riferisce alle incisioni ripestri fatte dai camuni (antichi abitatori della Valcamonica) ed era un simbolo di adorazione (penso il sole che, con i raggi piegati, indica il suo movimento).
    La rosa camuna è sostanzialmente una svastica (indipendentemente dal senso di rotazione).
    Incisioni molto simili si trovano anche nei vasi di bronzo del museo di Este (Padova), opera dei popoli venetici circa 1000 anni a.C.
    Secondo me la Lombardina non ha scelto male i simboli della propria bandiera: il Carroccio (un simbolo post romano e tutto lombardo) e la rosa camuna, simbolo antichissimo e ampiamente pre-romano.

    Il fatto è che i simboli sono tali solo se non vengono modificati quel tanto da essere scambiati, come nel caso della rosa camuna, con la manopola dei rubinetti che, negli anni sessanta, venivano fabbricati a Lumezzane!


    Nella foto c'è anche il sito dove ho trovato l'immagine della rosa camuna.

  8. #8
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Croce rossa in campo bianco

    In origine postato da armida
    Bagaj, non so.. Magari imperverserò per un po'..Incomincio a leggere Padania, dopo una settimana di assenza..ero a Londra...Alora..A Londra, sapete perchè ero contenta? Molto spesso, molto dappertutto, sventolava la "croce di San Giorgio", .....................
    Più o meno questa, no?


  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Croce di San Giorgio

    Grazie, caro Orso. Voglio sottolineare che la bandiera che sventolava quasi dappertutto a Londra..sulle chiese, in tanti edifici, venduta anche sulle bancarelle (unitamente a quella conosciuta tipica inglese..sfondo blu) è proprio unicamente "la croce rossa su sfondo bianco" e questo mi procurava un piasè..e speravo che sventolasse ovunque anche a Milano. Comunque..una buona notizia. Ho letto tempo fa che il sindaco Albertini e l'assessore Simini (alla cultura) avevano regalato la bandiera "croce di San Giorgio" ai bambini delle elementari..Incredibile! Vorrei scrivere loro e ringraziarli..prima o poi lo farò. Pensa che un giorno, passando con un autobus avevo viosto in lontananza una simile insegna su un edificio a Milano. "Meno male", ho pensato, finalmente il simbolo della Lombardia, shì sèmm a Milàn..Poi, da vicino, sai cos'era? Era la "croce rossa" e l'edificio era l'ospedale militare..T'è capii?
    Magari ridiamoci su. Comunque adesso toglieranno anche questo simbolo alla croce rossa, così nessuno potrà associarlo alla Croce di San Giorgio...solo triculore. Te saludi

  10. #10
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Croce di San Giorgio

    In origine postato da armida
    Grazie, caro Orso. Voglio sottolineare che la bandiera che sventolava quasi dappertutto a Londra..sulle chiese, in tanti edifici, venduta anche sulle bancarelle (unitamente a quella conosciuta tipica inglese..sfondo blu) è proprio unicamente "la croce rossa su sfondo bianco" e questo mi procurava un piasè..e speravo che sventolasse ovunque anche a Milano. Comunque..una buona notizia. Ho letto tempo fa che il sindaco Albertini e l'assessore Simini (alla cultura) avevano regalato la bandiera "croce di San Giorgio" ai bambini delle elementari..Incredibile! Vorrei scrivere loro e ringraziarli..prima o poi lo farò. Pensa che un giorno, passando con un autobus avevo viosto in lontananza una simile insegna su un edificio a Milano. "Meno male", ho pensato, finalmente il simbolo della Lombardia, shì sèmm a Milàn..Poi, da vicino, sai cos'era? Era la "croce rossa" e l'edificio era l'ospedale militare..T'è capii?
    Magari ridiamoci su. Comunque adesso toglieranno anche questo simbolo alla croce rossa, così nessuno potrà associarlo alla Croce di San Giorgio...solo triculore. Te saludi
    Quello del triculore oramai è un brutto destino.
    Persino le gerarchie leghiste sostengono oggi il triculore: inutile negarlo!

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. El Dragh Bloeu n°3 l'è on-line!
    Di Conte Jean nel forum Lombardia
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 28-03-06, 12:05
  2. El Dragh Bloeu n°3 l'è on-line!
    Di Conte Jean nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-02-06, 22:52
  3. El Dragh Bloeu!
    Di Conte Jean nel forum Piemonte
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-06-05, 13:20
  4. El Dragh Bloeu!
    Di Conte Jean nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-06-05, 13:19
  5. El Dragh Bloeu
    Di Conte Jean nel forum Lombardia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-06-05, 13:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226