User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    SD
    SD è offline
    Chef des Sicherheitsdienstes
    Data Registrazione
    08 Jan 2005
    Messaggi
    608
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito delirante attacco del libertario Bracalini contro Borghezio, Salvini e Speroni

    Euro-gazzarra Però io dico: era necessaria?
    L’opinione controcorrente: sbagliato contestare il capo dello Stato a Strasburgo. Le bandiere verdi e gli slogan “Padania libera” hanno avuto per una volta un effetto floscio, malinconico e senza pathos

    a “prodezza” dei tre europarlamentari leghisti al Parlamento di Strasburgo non è stata né fine né producente ai fini del rendiconto politico. L’opposizione in agguato ne ha subito approfittato per tirare acqua al suo mulino bianco. Se ne son viste di peggio ma nulla giustifica uno spettacolo così poco accorto che squalifica anzitutto chi lo compie. Ma neppure il movimento ci guadagna. Cosa li avrà spinti a compiere quel gesto inconsulto che cozza contro qualunque manuale di cortesia e di normale prassi politica? Non è con le sceneggiate e gli slogan che si guadagna il favore del pubblico. È invece più probabile che anche le idee buone e condivise vengano immolate da simili intemperanze, forse dovute al calore estivo, che danno l’immagine peggiore del movimento, già a corto di lusinghiere referenze. Ma è probabile che il “triunvirato dello schiamazzo”, protagonista della scenata di Strasburgo, rifletta il vuoto di identità e la mancanza di stile che ormai contraddistinguono la Lega e che si riverbera all’esterno con effetti disastrosi dal punto di vista dell’immagine. Si comincia forse a sentire la mancanza di una guida univoca e autorevole che reprima gli ardori più deleteri che accrescono il discredito e l’isolamento del movimento. Il terzetto BSS (dalla sigla delle loro iniziali) non avrebbe forse interrotto il presidente Ciampi (che aveva tutto il diritto di esprimere le proprie idee condivisibili o no) se nella Lega insieme al programma politico si fosse messo a punto (e non da oggi) anche una scuola di buone maniere che sono il primo strumento di persuasione, buone maniere, buone letture e uno stile più accorto che non attenuano il vigore della lotta politica, ma servono a comprendere anche le ragioni dell’avversario e ad essere al contempo stimati e rispettati. Ciò che non è. Così i tre eurodeputati sono passati dalla parte del torto anche se avessero avuto ragione. Perché le proteste si attuano in altro modo e in nessun caso si deve scadere al livello dell’angiporto. Le bandiere verdi e gli slogan “Padania libera” hanno avuto per una volta un effetto floscio, malinconico e senza pathos. È ingiusto attribuire a una bandiera, che è sempre un simbolo rispettabile, un significato di arrogante e rozza prevaricazione. La bandiera, qualunque bandiera, rappresenta per il popolo un patrimonio di affetti e di speranze e, come simbolo sacro, va preservata da ogni macchia. Spero che l’episodio servirà a far riflettere anche sui comportamenti civili di ciascun militante, perché se un movimento politico non si evolve, non dà importanza allo studio e alla cultura, non cura la crescita dell’educazione formale e del rispetto delle regole, finisce per confermare nell’immagine collettiva l’idea che sia rimasto un’accolita di cavernicoli.
    Perfino un Agazio Loiero rischierebbe di passare per un lord inglese.
    Fa male dirlo ma dovevo dirlo.

    Romano Bracalini

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito Da dove proviene ...

    ... questo articolo?

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,190
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    In pratica si è allineato alle critiche piovute da finti amici e falsi alleati.
    Sulla sostanza, nemmeno una parola,
    Non è la prima volta che questo signore si distingue per la sua ambiguità nei confronti della Lega.
    Forse ha passato troppo tempo in RAI e certi ritorni di fiamma sono inevitabili............

  4. #4
    SD
    SD è offline
    Chef des Sicherheitsdienstes
    Data Registrazione
    08 Jan 2005
    Messaggi
    608
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Da dove proviene ...

    Originally posted by El Criticon
    ... questo articolo?

    da LIbbero?..da l'Unità?...da il Manifesto?....no cari amici qst delirante articolo proviene da IL FEDERALISMO giornale sponsorizzato dalla Lega Nord...
    della serie i soliti libertari che utilizzano i media del movimento per sparare merda e offese contro lo stesso...invito tutti a segnlare la cosa ai parlamentari della Lega Nord...

    il bracalini aveva firmato pure l'appelo della setta brunoleonesca contro i dazi proposti dalla lega....


    intelluettualoidi di cui la lega dovrebbe sbarazzarsi al più presto!!

  5. #5
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Mah?!

  6. #6
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito Quando il TORTO aveva RAGIONE

    E invece: ha fatto male a dirlo e non avrebbe proprio dovuto dirlo!
    Dunque, era proprio lui, il romano di turno!
    L’avevo immaginato.
    Alcuni giorni fa, durante una delle mie solite perlustrazioni, mi capitò per caso di seguire, per alcuni istanti, credo proprio su Radio Padania Libera (?), i commenti di alcuni ascoltatori. Non so quale fosse l’argomento del giorno. In ogni modo, ad un certo punto qualcuno deve aver cercato di spendere una parola in difesa della causa palestinese - non ho sentito e/o non ricordo esattamente le argomentazioni di questo intervento -.
    NON l’avesse mai fatto!
    Qualche istante dopo, chissà come avrà fatto a ottenere la linea con tale tempestività, volete sapere chi è intervenuto?
    Proprio lui, lo SBRACALINI …
    Non vi dico con quale enfasi, con quale sentimento, con quale ardore in difesa dei suoi amici (e finanziatori?) israeliani, povere innocenti vittime dei criminali palestinesi. Non vi dico con quanta veemenza lo sbracalini cercò di svergognare il precedente ascoltatore. I palestinesi? Nient’altro – e soltanto loro – vigliacchissimi terroristi che sparano razzi contro gli inermi israeliani e poi fuggono per nascondersi da qualche parte. Sissignori, nient’altro che vigliacchi, solo capaci di correre a nascondersi!
    Che dire?
    Ci troviamo di fronte all’ennesimo caso di coraggioso giornalismo italionico?
    Che i palestinesi abbiano compiuto enormi bestialità, s’è ben visto. Ma che siano stati gli unici e i più vigliacchi, come sembrerebbe credere il suddetto sbracalini, ebbene non è cosa così evidente.
    Se questa fosse stata la tesi di un marziano appena sbarcato e quindi non perfettamente al corrente delle vicende terrestri, beh, sarebbe anche stato comprensibile e scusabile.
    Essendosi trattato, invece, delle affermazioni di un espertissimo nonché eruditissimo giornalista (non mi meraviglierei se costui magari cercasse anche di farsi passare per uno studioso o uno storico), ebbene la questione risulta un po’ più complessa.
    A meno che lo stesso sbracalini non abbia mai avuto il tempo di osservare quanto onesti e coraggiosi siano i suoi adorati israeliani allorquando costoro lanciano razzi dai potentissimi elicotteri apache, contro chiunque, persino contro bambini o altri inermi individui; oppure quando sparano innoque cannonate persino contro occasionali passanti, giornalisti compresi; oppure quando demoliscono abitazioni e interi miserabili affamati e perseguitati quartieri popolari; oppure quando, tanto per manifestare il loro più totale disprezzo nei confronti degli stessi palestinesi, vanno a costruire qualche nuovo insediamento sopra – sissignori al di sopra – qualche altra abitazione palestinese; oppure quando qualche soldato israeliano, predilettissimo discendente diretto di jehova, non esita a schiacciare un’inerme e innocua giovane statunitense (non ne ricordo il nome in questo momento); oppure quando radono al suolo un nuovissimo e costosissimo aeroporto (costruito a spese miliardarie europee); oppure quando, con la complicità dei loro sudditi americani, non esitano a usare i sistemi satellitari per fotografare o altrimenti seguire gli spostamenti di qualsiasi veicolo o presunto terrorista, coordinando e sincronizzando tutti gli squadroni giustamente punitivi della morte, salvo poi lanciare erronemente razzi e cannonate contro abitazioni di gente che non c’entra nulla; oppure quando si impadroniscono del 90% delle risorse idriche di tutto il territorio, anche per alimentare favolose piscine holliwoodiane, appositamente previste per distrarre e allenare i predilettissimi pupi, senza lasciare ai palestinesi nemmeno quanto basta per innaffiare qualche secolare uliveto; oppure quando gli innocentissimi israeliani continuano in modo dichiaratamente provocatorio a costruire nuovi insediamenti, a macchia di leopardo, sulle varie strisce di qui e di la; oppure quando qualche importantissimo qudrupede travestito da bipede, tale ariano sharonno, se ne va a passeggiare sulla famosa spianata delle moschee, con scopi palesemente finalizzati a incoraggiare il “peace process”, proseguendo lungo il santissimo percorso della road-map, dopo averne ricevuto adeguata benedizione divina dinnanzi allo stesso muro del pianto, ormai oggi all’interno di tutti gli altri muri di tutti gli altri pianti, eccetera?
    Eccetera?
    Sissignori, eccetera, giacché i dettagli da rivelare a proposito dei coraggiosissimi interventisti israeliani sarebbero ancora più numerosi e … illuminanti … e quindi, proprio per questo inaccessibili a un coraggioso studioso nonché storico qual è il suddetto ROMANO di turno …
    Sicché, secondo lui, << i tre eurodeputati sono passati dalla parte del torto anche se avessero avuto ragione >>?
    Può anche darsi, ma NON sono certamente stati politicamente e moralmente SBRACATI quanto Lei …
    Suvvia, lo ammetta, illustre SBRACALINI

  7. #7
    SD
    SD è offline
    Chef des Sicherheitsdienstes
    Data Registrazione
    08 Jan 2005
    Messaggi
    608
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bracalini nominato in quota lega in Rai è un filosionista "de fero"....è un italiota opportunista che sta dalla parte del più forte e del colonizzatore...

  8. #8
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by L'Argonauta
    Bracalini nominato in quota lega in Rai è un filosionista "de fero"....è un italiota opportunista che sta dalla parte del più forte e del colonizzatore...
    IN effetti costui non perde mai occasione di " smarcarsi" dalla lega criticandola ...quindi koglioni quelli che nella lega hanno regalato a costui una sinecura in RAI da 100000 euro l' anno.per 5 anni almeno ..

    ma sulla sostanza politica della " protesta " di strasburgo ha ragione i nostri sono stati 3 polli .. Ma uno che con la lega " ce magna" non puo' permettersi di criticare la lega in pubblico

    bracalini e' il solito opportunista arcitalino, come tanti " beneficiati" dalla lega ..

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,190
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by larth
    IN

    ma sulla sostanza politica della " protesta " di strasburgo ha ragione i nostri sono stati 3 polli ..

    ..
    Non sono d'accordo; la loro azione ha avuto un'eco mediatica straordinaria, per forma e sostanza; di quello che pensano i soliti noti francamente non mi interessa molto......

  10. #10
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito Anch'io

    Originally posted by Maxadhego
    Non sono d'accordo; la loro azione ha avuto un'eco mediatica straordinaria, per forma e sostanza; di quello che pensano i soliti noti francamente non mi interessa molto......
    Concordo con te.

    A parte ogni disquisizione circa il galateo del marameo, non vedo proprio perché si debbano considerare "polli" i nostri europarlamentari e ritenere, invece, educati e saggi tutti gli scarafaggi che, in occasione della visita e del premier berlusconi, applaudirono, in modo piuttosto indecente, il famoso eloquio di tale herr schultz, il quale fu quasi difeso e tollerato persino dal presidente dell'europarlamento, tale senor sborrel, e da tutti gli altri euroculatoni della sinistra europea...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-07-12, 21:46
  2. Salvini, Speroni Borghezio, grazie eroi
    Di Genyo nel forum Fondoscala
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 05-07-05, 19:24
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-04-05, 09:56
  4. Speroni contro Ciampi
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-12-02, 09:15
  5. Deleghe tolte a Bracalini per l´attacco a Storace e Veltroni
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-08-02, 11:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226